Investimenti

Azioni M P S Monte Paschi di Siena MPS

Le Azioni di M P S (Monte Paschi di Siena) sono tra le più richieste e cercate in assoluto.

Nota: Le azioni di MPS sono sospese dal trading della scorso 22 Dicembre, crediamo tuttavia sia importante ripercorrere la storia di questa grande azienda e banca italiana, in attesa del ritorno a Piazza Affari. Continua a leggere per saperne di più su MPS.

La Banca Monte dei Maschi di Siena è una delle banche più importanti in assoluto di tutta Italia e ovviamente anche una delle più antiche, in quanto nata nel 1472 a Siena.

Questa banca fu istituita inizialmente con un monte di pietà per fornire aiuto alle classi disagiate della città.

Secondo gli storici, Monte dei Paschi di Siena è la banca in assoluto più longeva in tutto il mondo. Insieme ad altre società del gruppo, è il terzo gruppo bancario italiano più grande in base al numero di filiali.

Il gruppo Montepaschi è infatti secondo soltanto ad Unicredit ed a Intesa Sanpaolo.

Monte dei Paschi di Siena si occupa principalmente di:

  • Operazioni Bancarie Tradizionali
  • Asset Management
  • Private Banking
  • Investment Banking (Fondi d’Investimento, Gestioni Patrimoniali, Fondi Pensione, Polizze Vita e molto altro ancora)
  • Finanza d’Impresa

Nonostante tutte queste numerose attività, Monte dei Paschi di Siena è una banca che si è estremamente indebitata nell’ultimo periodo, arrivando sulle prime pagine dei quotidiani di tutto il mondo a causa di vari scandali.

Fino al 17 Marzo 2017 le Azioni di Monte dei Paschi di Siena erano quotate all’interno dell’Indice FTSE MIB della Borsa di Milano, dopo la sospensione stabilita dalla Consob nel dicembre 2016, chiudendo ad un prezzo di 16,08 per azione, con una capitalizzazione pari a soli 442 milioni di euro, in seguito alla richiesta di intervento dello Stato.

Monte dei Maschi di Siena è in assoluto il gruppo bancario bancario più importante, attivo moltissimo in tutta Italia ma sopratutto anche all’estero. Monte Dei Maschi di Siena non è specializzata soltanto nel settore bancario, ma in moltissime altre attività.

Storia Monte dei Maschi di Siena

Monte dei Paschi di Siena fu una banca fondata nel 1472, inizialmente come un monte di pietà, dove venne approvato lo statuto che affermava che l’istituto di credito avrebbe continuato con le sue operazioni senza alcuna pausa.

Un secolo dopo circa, il Monte diventò una vera e propria “Banca pubblica”. Poi nel 1624 fu costruito un secondo monte che si occupava solitamente del credito agrario.

Nel 1929 la Banca già opera in tutta Italia, e partecipa all’Unione tra Credito Toscano e la Banca di Firenze, costituendo per la primissima volta la Banca Toscana. Successivamente nel 1936 la Banca viene dichiarata un istituto di credito pubblico.

Arrivano gli anni 90, e Monte dei Maschi di Siena è la prima che inizia a diversificare anche nel campo assicurativo grazie a Monte dei Paschi Vita.

Alla fine degli anni 90, Monte dei Paschi di Siena viene quotata a Piazza Affari, la Borsa di Milano. Puoi investire nel FTSE MIB, indice principale della Borsa Italiana, grazie alla piattaforma di trading Plus500, clicca qua per saperne di più.

Le richieste durante l’IPO sono molto alte, che riescono a superare di ben 10 volte l’offerta pubblica iniziale. Con l’arrivo in Borsa di Monte dei Paschi di Siena, aumenta anche l’espansione territoriale, che consacra definitivamente il gruppo, che nel 2010 supera lo stress test del Committee of European Banking Supervisors (CEBS).

Nel 2011 arriva però la crisi, in quanto la banca chiude con una perdita di oltre 4,5 milioni di euro (nonostante sia ancora la quarta banca italiana per capitalizzazione).

Nel 2012 invece arriva Alessandro Profumo, che effettua un piano di recupero del gruppo: vengono licenziate 4600 posti di lavoro e chiuse 400 filiali e la creazione dei “Monti Bond” che serviranno a richiedere 3,4 miliardi di euro allo Stato, questa operazione durerà fino al 2015.

Nel 2013 il Fondo Monetario Internazionale, chiede attraverso un comunicato ufficiale, che il governo proceda con un piano di ristrutturazione per conseguire gli obiettivi.

Nel 2014 arriva l’aumento di capitale pari a 5 miliardi. Nel 2014 la banca viene bocciata dagli stress test BCE.

Nel 2016 gli stress test dell’Autorità Bancaria Europea mostrano che per MPS l’impatto è molto severo in caso di scenario “adverse” con un CET1 nel 2018 pari a -2,2%.

Nel Novembre 2016 arriva un nuovo aumento di capitale da ben 5 miliardi di euro.

Crisi MPS Monte dei Paschi di Siena

Secondo gli esperti, il Motivo che ha generato il “buco” nelle finanze di Banca dei Monte dei Maschi di Siena, è stata principalmente causata dall’acquisto di Banca Antonveneta (palesemente in sovrapprezzo) che portò dunque ad un dissesto alquanto importante.

Secondo fonti interne, la Fondazione Monte dei Maschi è stata cruciale, in quanto questa Fondazione aveva un controllo alquanto importante sulla banca, i cui amministratori venivano nominati anche dai politici locali e dai cittadini senesi.

La Fondazione “inviava” soldi a tutti il territorio, garantendo quindi la costruzione di ospedali, Università, eventi e molto altro ancora. Venivano finanziati persino personaggi politici (celebre la fideiussione a Silvio Berlusconi di 8 milioni di euro).

La Banca ha continuato ad agire in questo modo anche durante la crisi finanziaria mondiale del 2008. Tuttavia, l’acquisto di Banca Antonveneta, dove il valore della Banca era di 2,3 miliardi e fu acquistata per 9 miliardi.

Acquistare Azioni MPS

Attualmente non è possibile acquistare azioni MPS, in quanto il titolo è stato sospeso dalla Borsa di Milano. Non appena torneranno disponibili, sarà possibile speculare al rialzo oppure al ribasso senza commissioni grazie alla piattaforma di trading online leader nel settore: Plus500.

Questa piattaforma di trading consente di fare trading online con estrema facilità, speculando al rialzo oppure al ribasso senza alcuna tipologia di commissioni.

Per iniziare, è sufficiente registrarsi su un broker regolato e valido come Plus500, che consente il trading con le azioni di Tesla, clicca qui per iniziare.

Sull'autore

Alessia Toffanin

Laureata in economia e commercio. Sono appassionata di trading online dal 2005. Mi occupo di notizie riguardanti finanza, economia e trading online.

Lascia un Commento