Investimenti

Cosa sono gli investimenti speculativi

Gli investitori sono molte volte propensi a ricercare nuovi strumenti a cui affidarsi per trarre guadagni crescenti. Tra questi i più noti sono i cosiddetti investimenti speculativi, strumenti che potenzialmente generano profitti piuttosto consistenti investendo somme di denaro su prodotti a carattere speculativo. I rischi a cui si va incontro sono maggiori in proporzione alla tipologia di investimento.

Gli hedge fund sono particolari investimenti a carattere speculativo molto noti e diffusi. Si tratta di fondi speciali di investimento su cui speculare che risultano però alla portata solo di soggetti danarosi dal momento che è richiesto un capitale piuttosto consistente per effettuarne la sottoscrizione.

Se si vuole investire con un rischio minore si può puntare sulle opzioni binarie, strumenti finanziari molto più accessibili e ugualmente profittevoli. Peraltro si tratta di investimenti speculativi molto semplici da gestire non essendo necessaria un’elevata preparazione finanziaria. L’investimento è contenuto. Si può partire con l’investire anche con un centinaio di euro, mentre gli hedge fund richiedono cifre decisamente più consistenti.

Investimenti speculativi: opzioni binarie

I trader che vogliono iniziare a speculare utilizzando quale strumento le opzioni binarie hanno necessità di scegliere un broker dove attivare un conto personale. Il suggerimento è di registrarsi su 24Option (inizia cliccando qui) , ritenuto il broker migliore sul fronte del binary. Avviare le speculazioni con le opzioni binarie è piuttosto semplice e veloce. Puoi partire seguendo questo link e aprendo un account.

I vantaggi delle operazioni binarie

La scelta ricade sullo strumento binario per svariate motivazioni. La prima è indubbiamente la richiesta di una somma da investire in fase iniziale non eccessiva. Un investimento di 100 euro è facilmente gestibile sia dalla casalinga che dal libero professionista. Con le operazioni binarie le speculazioni sono schematiche e non complesse. Se si intende fare una speculazione su uno specifico asset, si tratta soltanto di fare una previsione sul prezzo. E’ sufficiente prevedere se salirà o diminuirà il suo valore. Proprio per questo si chiamano opzioni binarie. L’opzione da scegliere è su un duplice percorso, uno in una direzione, l’altro in quella opposta. Se quanto previsto si rileverà corretto si otterrà un guadagno. Il rischio dello strumento binario è contenuto, in particolare se si segue una strategia fatta di piccoli e graduali passi. Tanti piccoli trade possono portare allo stesso risultato di un grande negoziazione. Con la differenza che investendo in modo progressivo, si tende a limitare eventuali perdite. Rischiando grandi somme in un’unica operazione si ha una possibilità più elevata di andare incontro a perdere l’investimento.

I migliori broker di opzioni binarie

Sul fronte della sicurezza dell’investimento, i trader hanno una garanzia offerta dai broker più eccellenti di opzioni binarie. L’autorizzazione ad operare è rilasciata dalla CONSOB, l’autorità di controllo italiana del mondo finanziario. I migliori broker che sono attivi nel binary hanno l’opportunità di pubblicizzare la loro attività.

Fondi speculativi come gli hedge fund, al contrario, non fanno pubblicità dal momento che i rischi associati sono piuttosto elevati oltre ad essere ristretti ad una cerchia di investitori che dispongono di grandi capitali. Si tratta in entrambi i casi di strumenti speculativi. La maggioranza dei trader opta per l’investimento sulle opzioni digitali. Le opzioni binarie sono altamente profittevoli soprattutto per gli aspiranti trader che sono alla ricerca di soluzioni non complesse che gli consentano di iniziare a guadagnare investendo sui mercati finanziari.

Investimento: strategie operative

Qualsiasi sia il tipo di strumento finanziario che si vuole usare per trarre profitto, alla base vi deve essere una strategia d’azione, un piano di investimenti. Le strategie di investimento sono sequenze di operazioni da eseguire per conseguire dei guadagni rapportati all’oscillazione dei mercati finanziari. L’investimento speculativo su quote dei fondi hedge va fatto su uno specifico fund. Non è semplice individuarlo dal momento che la legislazione non consente di fare pubblicità. Bisogna essere molto esperti della materia finanziaria e conoscere a fondo i grandi soggetti che operano in questo ambito. Per accedere sono anche necessari depositi da almeno 100 mila euro. Somme abbastanza impegnative. Il rischio è elevatissimo in quanto bisogna augurarsi che il gestore del fund ottenga dei risultati redditizi per avere dei guadagni. L’eventuale monetizzazione può avvenire a conclusione dell’anno dopo che sono stati conteggiati i profitti conseguiti. Al termine dei conteggi, si incassa la quota di guadagno laddove la stessa sia maturata e disponibile.

Le opzioni binarie semplificano, invece, le attività del trader. L’importante è affidarsi ad uno dei migliori broker su piazza di pari livello di 24Option, soggetti che possono reclamizzare la propria attività e sono soprattutto autorizzati CONSOB come nel caso dell’intermediario appena citato. Una volta individuato il broker bisogna iscriversi attivando un proprio conto collegato alle operazioni da effettuare. Sul conto va fatto un investimento iniziale minimo di 100 euro (a titolo di deposito) e si può quindi partire con le speculazioni finanziarie.

Opzioni binarie: le strategie

Non serve muoversi in modo complicato nell’ambito delle operazioni digitali. Anzi la semplicità aiuta molto a conseguire maggiori guadagni. Il trader deve indirizzarsi sui trend dei mercati per riuscire a conseguire un profitto abbastanza consistente. Si tratta di imparare ad osservare e quindi leggere ed interpretare il grafico del prezzo. La nostra variabile è tra il prezzo che sale e quello che scende. Sulla scorta della condizione del mercato finanziario, si effettua una previsione. E’ inverosimile che il mercato cambi direzione in pochissimi istanti. Quella esposta è una delle diverse strategie che si possono applicare per operare con le operazioni binarie. Ogni trader, anche colui che si sta formando, si può facilmente porre nelle condizioni di fare speculazioni profittevoli su ogni genere di mercato finanziario.

Chi sceglie di operare attraverso il broker 24Option (CLICCA QUA PER APRIRE UN CONTO), ha la disponibilità di un valido servizio di segnali  di trading. I suggerimenti vengono forniti a costo zero. E’ possibile fare click su questo collegamento e si può inoltrare la richiesta di ricevere i segnali quotidianamente. Queste indicazioni su possibili operazioni da eseguire danno nella maggioranza dei casi ottime percentuali di riscontro.

Questa analisi dei prodotti finanziari speculativi ci aiuta a comprendere come l’investimento sugli hedge fund non sia quello ottimale. Piuttosto interessante, invece, risulta fare investimenti sulle opzioni binarie più facili, profittevoli e accessibili ad un’ampia platea.

Sull'autore

Giuseppe Motta

Appassionato di finanza, economia, trading. Giornalista pubblicista dal 2001.

Lascia un Commento