Innovazione e startup

Lori Greiner: Carriera, Invenzioni e Patrimonio

Lori Greiner è una delle imprenditrici più famose degli Stati Uniti, oltre ad essere un’inventrice e personaggio televisivo americano. È meglio conosciuta come un membro del reality show Shark Tank, che viene chiamata come “The Queen of QVC” (QVC è un network televisivo USA).

Lori Greiner è diventata famosissima negli Stati Uniti principalmente grazie al programma televisivo Shark Tank. È comparsa anche nello spin-off, Beyond the Tank. Dal 1998 in poi, ha fatto parte del programma su QVC chiamato Clever & Unique Creations Show. È stato anche la presidente e fondatrice del Chicago company For Your Ease Only Inc, dove lavora nel settore del marketing e dello sviluppo. Ha partecipato nel lancio di più di 400 prodotti e attualmente detiene oltre 120 brevetti.

La vita di Lori Greiner

Lori Greiner è nata sul Near North Side, Chicago, la seconda figlia di un imprenditore nel settore edilizio e di una madre psicologa. I suoi genitori hanno divorziato quando lei aveva nove anni. Si è laureata in comunicazioni, con una grande focalizzazione nel giornalismo, nella televisione e cinema alla Loyola University Chicago. Mentre era nel college ha lavorato per il Chicago Tribune.

Greiner ha iniziato la sua carriera come imprenditrice creando una scatola per organizzare orecchini, che ha poi brevettato. Prendendo in prestito denaro, ha creato il sample di un prodotto che è stato preso da J.C. Penney prima delle festività natalizie. Questo ha poi consentito a lei di “diventare ricca” nel giro di 18 mesi.

Successivamente, con il programma Shark Tank è arrivata la sua consacrazione nel jet-set americano. Nel 2012, Greiner è entrata a far parte della serie TV americana Shark Tank, venendo soprannominata come “uno squalo dal sangue freddo”. Nel 2014, il suo investimento in Scrub Daddy, un’azienda che produce una texture, che cambia tipologia di texture (morbida in acqua calda, dura in acqua fredda) per delle spugne. L’investimento si tradusse in un grande successo. Durante il 30 Luglio del 2014, ha venduto più di 2 milioni di spugne su QVC (in un solo giorno).

Al 30 aprile 2016, Scrub Daddy è ancora il più grande successo nella storia di Shark Tank. Con delle vendite totali che attualmente ammontano ad oltre 75 milioni di dollari e una linea di prodotti che viene venduta in una miriade di negozi.

Altri investimenti importanti fatti da Lori Greiner durante il programma Shark Tank, sono Squatty Potty, Readerest, Paint Brush Cover, Hold Your Haunches, Drop Stop, FiberFix, Simply Fit Board, e Screenmend.

Nel 2011, Greiner ha tenuto una conferenza allo United States Patent and Trademark Office Women’s Entrepreneurship Symposium. Nel 2014, ha pubblicato il libro “Invent it, Sell it, Bank it! – Make Your Million Dollar Idea into a Reality”. Il libro raggiunse il terzo posto nella lista dei bestseller del Wall Street Journal.

Curiosità su Lori Greiner

La prima invenzione arriva nel 1996

Lori Greiner ha inventato più di 400 prodotti. Il primo fu l’organizer per gli orecchini, nel 1996.

Il fatto curioso è che l’ invento soltanto per ragioni pratiche, senza pensare che sarebbe diventato un oggetto internazionale.

Soltanto durante la sua prima apparizione in TV, riuscì a vendere ben 2,500 organizer nel giro di 2 milioni.

Ad oggi può vantare un patrimonio pari a 100 milioni di dollari USA. Adesso invece possiede 120 brevetti US.

È la regina di QVC

Il suo show su QVC, Clever & Unique Creations di Lori Greiner, è andato in onda per ben 16 anni. Infatti, quando ha partecipato a Shark Tank, il suo obiettivo era quello di trovare oggetti da vendere nel suo show.

Il suo soprannome è “Squalo a sangue freddo”

Nonostante sia molto severa, è sempre molto comprensiva con le persone che iniziano a muovere i primi passi nel suo business, a causa del fatto che anche lei un giorno si trovava nei loro panni.

Suo marito è a capo di un ufficio finanziario

Daniel Greiner, il marito di Lori, gestisce le finanze di For Your Ease Only. Era un assistente di controllo presso l’ex Bell & Howell Co. prima di entrare nel team di sua moglie.

Ha creato l’app Hero or Zero

Hero Or Zero Lori Greiner

Hero Or Zero Lori Greiner

Lori è in grado di riuscire subito a capire se un’idea è vincente o meno. Proprio per questo, ha deciso di creare un’applicazione per condividere il suo talento con il mondo.

Hero or Zero consente di capire se un prodotto oppure un business è vincente o meno.

Ha affermato a Inc.com che se un prodotto deve essere considerato vincente, c’è bisogno che tutte queste cose vengano soddisfatte:

  • Risolve un problema?
  • È possibile venderlo ad un prezzo ragionevole?
  • Potrebbe funzionare in un mercato di massa?

Se siete quindi degli inventori oppure avete una startup, fatevi sempre bene queste tre domande (e datevi una risposta). Parola di Lori Greiner!

Sull'autore

Andrea Motta

Appassionato di finanza, economia, trading. Giornalista pubblicista dal 2001.

Lascia un Commento