Dash

Che cos’è la Criptovaluta Dash e come funziona esattamente? Vediamo insieme il funzionamento tipico di questa criptovaluta. Durante gli ultimi anni, seguendo l’ondata di successo che ha travolto il mondo Bitcoin, sono tante tantissime criptovalute alternative (denominate Altcoin) ma soltanto poche sono riuscite a raggiungere dei livelli di capitalizzazione altissimi.

Durante l’ultimo periodo sono state presentate moltissime criptovalute alternative, ma sono pochissime le criptovalute riuscite a guadagnarsi la fiducia dei grandi investitori.

Il Dash Coin è una criptomoneta che viene chiamata “contante digitale”. Funziona in maniera alquanto simile al Bitcoin, tuttavia molte delle caratteristiche principali sono state migliorate, fornendo anche svariate nuove funzionalità.

Cos’è Dash Coin?

Che cos’è Dash? O meglio: cosa sono i Dash Coin? I dash coin sono essenzialmente del denaro contante digitale come il Bitcoin, che attraverso una rete P2P Open Source estremamente sicura e veloce consente di ricevere ed inviare denaro elettronicamente.

La rete decentralizzata del Dash non può essere attaccata da banche centrali, polizia o altro e quindi questo significa che non ci saranno alcun tipo di controlli all’interno della rete del Dash, consentendo quindi la possibilità di fare le proprie transazioni con il massimo della privacy possibile.

Uno dei vantaggi principali di utilizzare la criptovaluta Dash è la possibilità di inviare pagamenti estremamente veloci in praticamente qualsiasi parte del mondo in pochissimi secondi. Da ricordare che ogni transazione di Dash ha dei costi di commissione.

Caratteristiche Principali Dash Coin

  • Transazioni Istantanee (InstantSend)
  • Transazioni private (PrivateSend)
  • Governance Decentralizzata (DGBB)

Dash utilizza un’architettura a due livelli per alimentare la propria rete. Il primo livello è costituito da minatori che assicurano la rete e scrivono le transazioni all’interno della blockchain. Il secondo livello è costituito dai nodi principali che permettono le funzioni avanzate di Dash.

Dal giugno 2017, Dash è la sesta criptovaluta per capitalizzazione di mercato.

La criptovaluta Dash fu originariamente rilasciata come XCoin il 18 Gennaio del 2014. Il 28 Febbraio, il nome fu cambiato in “Darkcoin”. Il 25 Marzo del 2015, Darkcoin cambiò nome in Dash. Dash è la fusione di Digital – cASH.

Soltanto durante i primi due giorni dal lancio della criptovaluta, furono minati ben 1.9 milioni di valute, che sono approssimativamente un quarto dell’offerta totale di Dash. Il creatore di Dash, affermò che si trattò di un errore.

Secondo CoinMarketCap, nel giugno del 2017 il volume commerciale giornaliero di Dash era di circa $ 100 milioni al giorno e la capitalizzazione di mercato di Dash superiore a $ 1,4 miliardi. Dash è diventata la comunità più attiva di altcoin su BitcoinTalk, che raggiunge più di 6400 pagine, 133k risposte, 7,9 milioni di letture. Si tratta quindi di una criptovaluta con una grandissima crescita ed una grande community di appassionati.

Per cominciare, Dash viene descritto da alcuni come una rete a due livelli, che si basa sia sui miners che sui nodi master .

La rete è protetta dal mining proof-of-work (il meccanismo di consensus che usa Bitcoin), mentre il suo algoritmo X11 si basa su undici diverse funzioni di hashing.

Il nodo master ha un livello di proof-of-service. Questi nodi fungono da mixer di transazione e potenziamento, nonché da meccanismi di voto per il sistema di governance della moneta digitale.

I premi del blocco vengono divisi tra questi due livelli. I minatori ricevono il 45% del premio, i nodi master invece ricevono il 45% e l’altro 10% viene assegnato al sistema di bilancio decentrato che utilizza il Dash. Questo sistema consente agli utenti di votare per poter allocare risorse di sviluppo, marketing ed anche per altri scopi.

Uno dei motivi che ha portato il Dash ad aumentare così tanto di valore negli ultimi anni è la relativa scarsità di monete disponibili da parte di gran parte degli exchange. Questa scarsità di valuta è principalmente dovuto anche al ruolo dei nodi master (masternodes).

Un masternode infatti richiede un deposito di 1,000 Dash, in modo da generare reddito ricevendo una porzione per ogni premio per blocco. Circa 4,000 nodi master vengono utilizzati ogni giorno e questo significa dunque che più della metà delle monete oggi disponibili (7.1 milioni) sono attualmente bloccate.

La criptovaluta Dash potrebbe quindi nel tempo tentare di scalfire la supremazia del Bitcoin. Crediamo infatti che gran parte dei problemi di Bitcoin vengano risolti egregiamente attraverso il DASH.

Quotazione DASH

La quotazione del Dash ha continuato ad aumentare negli ultimi tempi mesi, consentendo a sempre più investitori di conoscere questa criptovaluta, pressoché sconosciuta fino a qualche anno fa.

Dash Prezzo Quotazione

Dash Prezzo Quotazione

Il prezzo di Dash ha continuato ad aumentare negli ultimi due anni, vedendo una vera e propria esplosione durante il 2017. Dove il prezzo è passato dagli 11 dollari per arrivare a toccare picchi di 200 dollari per DASH. L’incremento annuale è stato quindi superiore al 1700%.

Ecco la quotazione in tempo reale di Dash, cliccare su Visualizza i dettagli completi per più info:

Come comprare Dash

Acquistare Dash potrebbe rivelarsi un’operazione molto difficile se non si è al corrente di come sono strutturati e funzionano i vari siti web che consentono il trading online di questa criptovaluta.

DASH ha infatti una storia che è stata contraddistinta da svariate truffe, che hanno portato anche anche gli investitori più esperti ad abbandonare le criptovalute. Ancora oggi risulta essere pericoloso cercare di acquistare DASH, se si decide di non affidarsi a broker di trading autorizzati e regolamentati, che hanno dunque un sigillo da parte dell’ente di controllo italiano CONSOB e di quello europeo CySEC.

Fare trading all’interno del mercato di DASH, deve essere assolutamente un’operazione che è necessario fare con grandissima sicurezza e attraverso le migliori piattaforme di trading online regolamentate e autorizzate per fare trading con le criptovalute.

La migliore piattaforma di trading regolata per Dash, si chiama Plus500 ed è una piattaforma di trading totalmente gratuita, che non ha alcun tipo di costi sulle operazioni eseguite e non ha commissioni nascoste. Tutte le persone registrate hanno accesso gratuito, illimitato per sempre ad una piattaforma di trading virtuale, con cui è possibile iniziare ad imparare il trading senza rischi e ovviamente anche alla piattaforma di trading reale. Per iscriverti gratis a Plus500, clicca qui.

Ecco gli altri migliori broker che consentono di commerciare il Dash:

Piattaforma Vantaggi Deposito min. Inizia
Demo gratis 100 € Apri un conto
Formazione, demo gratis 100 € Apri un conto
Social trading 200 € Apri un conto