Investimenti

Speculare in Borsa

Il lavoro nobilita l’uomo. E’ fondamentale. Lo sottolinea anche la Costituzione Italiana. Ogni tipologia di attività rappresenta un momento di crescita per se stessi e per il contesto sociale. Chi specula in Borsa fa un vero e proprio lavoro puntando a conseguire profitti nel minore tempo possibile e limitare i rischi. Fare speculazione in Borsa non è complicato ma non è un gioco da ragazzi. Alla base serve avere delle nozioni ed acquisire molta esperienza. Per speculare in Borsa la via più diretta passa dall’apertura di un conto di trading su una piattaforma che garantisce di accedere ai mercati finanziari. Senza di essa non si può speculare in Borsa.

Migliori piattaforme per speculare in Borsa

Scegliere la migliore piattaforma per speculare in Borsa è decisivo. Le migliori sono Plus500 (fai click qui per attivare un account) e 24option (da questo link puoi attivare il tuo conto). Entrambi sono broker sicuri, affidabili e regolamentati. Le piattaforme migliori per giocare in Borsa sono affidabili, sicure, oneste e generose con i propri clienti. Vediamole nel dettaglio.

Plus500

Fai click qui per scoprire Plus500, una piattaforma che sfrutta i CFD (contratti per differenza), uno strumento molto interessante che consente di speculare in Borsa in modo semplice e diretto. Questo broker va bene soprattutto per coloro che conoscono i meccanismi della Borsa o hanno esperienza di trading. Plus500 mette a disposizione una piattaforma funzionale e tecnologicamente avanzata, ritenuta dagli esperti di settore una di quelle meglio concepite e strutturate.

Per attivare l’account su Plus500 puoi seguire questo link.

24option

24option (clicca qui per il sito ufficiale) è un broker performante specializzato in particolare nel binary che agevola la speculazione semplificando il lavoro del trader. Nelle opzioni binarie basta fare previsioni sulla salita o discesa del prezzo. Molte volte la scelta è agevole ad esempio quando il prezzo del titolo sta aumentando constistentemente o viceversa è in caduta libera. Basta l’osservazione del grafico del prezzo dell’azione per effettuare una previsione valida. 24option è utile per chi vuole iniziare a speculare in Borsa. Semplice da usare, offre l’opportunità di operare senza alcuna commissione o spread. Garantisce un bonus del 100% su tutti i depositi. Si distingue per la qualità dei suoi segnali di trading, suggerimenti sulle operazioni da eseguire per chiudere i trade con profitti. Clicca qui per l’apertura di un conto su 24option.

Come speculare in Borsa

Nel dubbio sul broker da scegliere si può optare per aprire un account sia su 24option che su Plus500. Trattandosi di piattaforme messe a disposizione senza costi, può risultare interessante operare in simultanea su entrambe. Aprire il conto di trading si traduce nella registrazione personale di un account dove caricare i dati, attribuire un nome utente e una password. Effettuata la registrazione si può anche simulare la speculazione in Borsa in modalità virtuale con soldi non reali in versione dimostrativa. Operare in demo non comporta rischi ma al contempo non è una scelta che aiuta ad accumulare esperienza. Serve per fare solo dei test. Per fare pratica bisogna rischiare delle somme reali soprattutto per imparare a gestire le proporie emozioni mentre si fa trading e quindi si rischia di perdere o si possono fare dei guadagni.

Speculare in Borsa significa attingere a risorse depositate sul proprio conto di trading. Il deposito non è un pagamento alla piattaforma ma un trasferimento di somme dal proprio conto corrente bancario a quello di trading. Il trader può richiedere il suo denaro indietro in qualsiasi momento con un click in piattaforma. Il denaro non è investito ma depositato sul conto. Le somme possono essere depositate attraverso un bonifico bancario, la carta di credito, Paypal o Skrill.

Una volta che il conto è ricaricato si possono inserire ordini nella piattaforma puntando sulla discesa o risalita del prezzo dell’azione
. Si tratta di una formula speculativa vantaggiosa in quanto i guadagni arrivano sia quando il titolo sale sia nel momento in cui scende. Non tutte le piattaforme di trading hanno le stesse modalità di Plus500 o 24option. Un motivo in più per puntare su questi 2 top broker.

Speculare in Borsa può comportare delle perdite

Se si sbagliano le previsioni o si fanno degli errori si incorre nel rischio di perdite che sono limitabili usando piattaforme performanti e non superando mai la somma investita sulla singola operazione. E’ preferibile suddividere il proprio capitale in piccole cifre e sfruttarle per i singoli trade. Così se un’operazione non va a buon fine si possono limitare le perdite.

Operando con arguzia e con la piattaforma migliore, il numero delle operazioni in profitto sarà ampiamente maggiore a quelle che si concludono in perdita. Il bilancio delle operazioni in questo modo avrà segno più. Se si punta tutto il capitale su un’operazione si può verificare, in caso negativo, di perdere tutte le somme investite.

Guadagnare in Borsa

Attraverso la speculazione si possono genare lauti profitti anche in tempi ridotti. Le operazioni sovente hanno -ad esempio con 24option – una scadenza a 30 o 60 secondi. Guadagnare in Borsa non significa diventare ricchi. Chi raggiunge il successo in Borsa non è necessariamente un laureato in Economia, ma una persona determinata e costante nel tempo. L’affermazione di chi specula in Borsa non è collegata solo alle conoscenze o alle strategie migliori ma si fonda sulla volontà ferrea della speculatore di non mollare mai.

Cosa significa speculare in Borsa

Speculare in Borsa o su un altro mercato finanziario consiste nel trarre vantaggio dalla fisiologica oscillazione del mercato per conseguire profitti. La speculazione differisce dall’investimento in quanto il secondo ha un orizzonte temporale più lungo. Si può iniziare a speculare in Borsa con 24option con una somma iniziale di soli 250 euro mentre con Plus500 ne bastano 100.

Si può speculare sulle valute nel Forex o sulle materie prime. Le migliori piattaforme come 24option e Plus500 consentono di accedere a tutti i principali mercati, dalla Borsa al Forex alle materie prime.

Speculazione: accezione negativa

Chi specula a volte viene inteso come colui che trae profitto dalle disgrazie degli altri. Non è assolutamente così nei mercati finanziari. Gli speculatori non sono il male. Anzi hanno la funzione di stimolare la competizione ed il sistema finanziario.

Sull'autore

Gennaro Parisi

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

Lascia un Commento