Investimenti

Trading Online Oro: come investire, quotazione e previsioni prezzo

L’Oro è una delle materie prime più ambite e richieste all’interno dei mercati finanziari. Fare trading con l’Oro, insieme al petrolio ed all’argento, è una delle operazioni più comuni da fare per chi desidera iniziare ad investire i propri soldi all’interno del mercato delle commodities.

Nell’articolo di oggi cercheremo di capire come sia possibile investire all’interno del mercato dell’oro tramite le piattaforme di trading online.

Quotazione Oro

Come investire nell’Oro

Per iniziare ad investire all’interno dell’Oro è prima di tutto necessario avere un minimo di conoscenza delle piattaforme di trading online.

Il primo passaggio da compiere se si vuole investire realmente all’interno del mercato dell’oro è quindi di iniziare con un conto di trading demo. Quindi il consiglio principale che vi diamo, se volete investire con il massimo della sicurezza in questo mercato finanziario, è quello di aprire un conto su una delle piattaforme di trading CFD (Contratti per Differenza) regolamentate come Plus500 (clicca qua per saperne di più).

Fare trading con i contratti per differenza, significa prima di tutto scegliere la migliore soluzione possibile. Se poi il broker è regolamentato, significa che una volta che si avrà imparato a fare trading online demo, si potrà fare con tutta sicurezza anche trading online con fondi reali.

Se si vuole iniziare ad investire all’interno del mercato dell’Oro con fondi reali, la migliore soluzione possibile è quella di fare un deposito sulla piattaforma scelta.

In qualsiasi caso, se non si è dei trader professionisti, è consigliabile iniziare con una demo. Gran parte dei broker CFD affiancano il conto reale con quello demo, questo rende quindi il passaggio molto semplice e veloce.

Le piattaforme di trading online con l’Oro hanno un funzionamento estremamente lineare: dopo che si avrà effettuato il primo deposito, sarà possibile iniziare subito all’interno dei mercati finanziari con i CFD, i contratti per differenza.

I Contratti per Differenza sono dei contratti che tracciano il prezzo del sottostante di riferimento, ad esempio: il CFD dell’Oro rappresenta il prezzo dell’Oro in tempo reale.

Se si crede che il prezzo dell’Oro andrà al rialzo, sarà sufficiente investire aprendo una trade BUY sull’Oro, attendendo quindi i profitti desiderati e poi rivendendo la posizione a mercato.

Con i CFD è possibile inoltre aprire posizioni di vendita, speculando quindi anche sui possibili ribassi di un mercato finanziario.

I guadagni con le piattaforme CFD possono raggiungere livelli molto alti. Questo dipende sopratutto dalla leva finanziaria, che consente di aumentare il potere d’acquisto di un trader.

Questo significa che con un deposito minimo non troppo elevato, è possibile fare trading proprio come se si fosse un Hedge Fund, guadagnando quindi anche grazie a piccoli spostamenti.

La migliore piattaforma di trading online attualmente esistente per fare trading online con l’oro, è quella di Plus500. Attraverso questa piattaforma di trading online è possibile investire nel mercato dell’Oro senza alcun tipo di commissioni, in maniera totalmente gratuita, con tutta la sicurezza di una piattaforma di trading online regolamentata CySEC.

Clicca qui per iniziare a fare trading online con l’Oro su Plus500 >>

Investire sull’Oro: previsioni e quotazioni di prezzo

plus500

Adesso passiamo alla quotazione e alle previsioni di prezzo per l’Oro durante il 2017. Potrebbero esserci degli scossoni non molto prevedibili all’interno del mercato finanziario, ma generalmente l’andamento dell’Oro non è molto semplice da prevedere. Vediamo insieme quali sono le previsioni principali per quest’anno in corso, dove il prezzo dell’Oro è stato ripetutamente messo in difficoltà.

Durante gli ultimi mesi il prezzo dell’oro è stato messo ripetutamente sotto attacco. Ad esempio, quando Donald Trump venne elettro presidente degli Stati Uniti d’America, la quotazione dell’oro ebbe un impulso molto positivo, perdendo però moltissimo terreno nei giorni successivi.

Tuttavia il 2017 è stato un anno tutto sommato positivo per l’Oro, che attualmente è contenuto nel range che va dai 1200 ai 1300 dollari.

L’Oro ha avuto un ottimo 2016 ed il 2017 sembrerebbe essere direzionato per essere un’altra grande annata. I seguenti target rappresentano gli obiettivi breve termine, medio termine e lungo termine per i prezzi dell’oro.

  • 2017 Previsione Mercato Oro: $1,500
  • 2018 Previsione Mercato Oro: $2,200
  • 2019 Previsione Mercato Oro: $3,000
  • 2020 Previsione Mercato Oro: $4,200
  • 2022 Previsione Mercato Oro: $5,000+

Secondo Credit Suisse, i prezzi dell’Oro arriveranno a toccare il livello di 1400 l’oncia già dal primo quarto in quanto i tassi d’interesse potrebbero venire abbassati, in quanto la Federal Reserve continua a mantenere una politica monetaria prevalentemente dovish.

David Wilson, a capo del team di ricerca commodities presso Citigroup, ha affermato che l’Oro potrebbe raggiungere il livello di 1300 dollari entro la fine dell’anno, in quanto la “Trump Trade” sembrerebbe ormai essersi completamente esaurita, e la forza ormai moderata del dollaro potrebbe fornire un impulso positivo per il Dollaro USA.

Per quanto riguarda invece le analisi negative, l’analista Harry Dent prevede che l’oro possa toccare il livello dei 700 dollari entro la fine del 2017. Harry Dent fece tuttavia questa stessa previsione negli anni precedenti, quindi crediamo non possa essere abbastanza affidabile.

Trading oro consigli

Vediamo quali sono i consigli degli esperti per evitare di fare errori nel mercato dell’Oro, massimizzando invece i profitti.

1. Se il prezzo dell’Oro scende, non necessariamente è il momento propizio per acquistare. Questo perché il mercato dell’Oro è strettamente correlato a quello azionario. È quindi necessario avere una profonda conoscenza dell’azionario per poter investire all’interno dell’Oro.

Nel mercato dell’Oro i trend sono estremamente più importanti. Nel caso in cui i prezzi dovessero cadere, non è sempre una buona idea acquistare il mercato dell’Oro, in quanto potrebbe rivelarsi un vero e proprio “coltello” in caduta libera. Attenti a non tagliarsi!

2. L’Oro non è un bene rifugio che le persone comprano quando non si fidano dei mercati. L’Oro in realtà serve al trader per mantenere il proprio potere d’acquisto, e andrebbe dunque acquistato quando gli investitori temono nell’inflazione. Non è quindi corretto affermare che l’Oro sia un safe haven.

L’oro è in grado di proteggere dal fenomeno dell’inflazione, ma non dai rallentamenti economici. Avere dei lingotti d’Oro, non può infatti proteggere il trader dai movimenti del mercato, ma solo dall’inflazione (se ne si possiede abbastanza).

Approfondisci su altre materie prime:

Sull'autore

Andrea Motta

Appassionato di finanza, economia, trading. Giornalista pubblicista dal 2001.

Lascia un Commento