Investimenti

Trading Online Rame: come investire, quotazione e previsioni prezzo

Investire in una materia prima è sicuramente una delle operazioni più semplici per chi vuole iniziare a fare trading online oggi. I moderni broker CFD come Plus500 (clicca qua per leggere la recensione) consentono infatti di commerciare le “commodities” proprio come se fossero delle azioni o delle materie prime, senza richiedere depositi troppo grandi.

Tuttavia, prima di investire all’interno di un mercato finanziario come quello del rame, è necessario conoscere svariati fattori come il background di questa materia prima, le quotazioni ed il valore negli anni, le previsioni degli analisti e tutti quei fattori che possono condizionare l’andamento del prezzo sul mercato in questione.

Grafico Rame Prezzo Quotazione

Questo è il grafico del Rame fornito dalla piattaforma di trading online Plus500, in tempo reale. La piattaforma di trading Plus500 è regolamentata dalla CySEC, ed è in grado di garantire il massimo assoluto dell’affidabilità possibile. Clicca qua per saperne di più su questo broker di trading online.

Come fare trading online sul rame?

I broker che consentono di fare il trading online sul mercato del rame sono tantissimi, ma quelli di cui ci si può fidare veramente sono in realtà ben pochi. Non tutti i broker hanno infatti la regolamentazione Europea CySEC.

Noi di e-conomy oggi parleremo soltanto di quei broker di cui ci si può fidare al 100%, facili da usare e veramente affidabili.

Il primo di questi broker è la piattaforma di trading online Plus500 (clicca qua per saperne di più), conosciuta in tutto il mondo e che consente di fare trading in maniera completamente legale, registrata e sicura tramite la CONSOB (che significa Commissione Nazionale per la Società e la Borsa) recensita positivamente da gran parte delle testate giornalistiche e dagli esperti di trading online. Tramite il broker Plus500, sarà possibile registrarsi e iniziare subito ad operare in modalità reale oppure tramite il conto di trading online demo.

La piattaforma di trading online Plus500 è completamente gratuita e non applica alcun tipo di commissioniPuoi aprire un conto gratuito con Plus500 cliccando semplicemente qui >>

Un’altro broker di trading online assolutamente affidabile è la piattaforma di trading online Markets, ottima per fare il trading con il rame. Markets.com è un broker totalmente sicuro ed affidabile, registrato presso la CONSOB. La piattaforma di trading online Markets è gratuita per tutti e non applica commissioni di alcun tipo. L’unico costo è lo spread, la differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita che rappresenta dunque il margine del broker.

Puoi aprire un conto completamente gratuito con Markets.com cliccando semplicemente qua >>

Trading Online Rame

Fare trading online sul rame rappresenta una delle attività che più traders stanno facendo negli ultimi tempi. Il rame è un metallo che negli ultimi tempi sta diventando sempre più prezioso e ricercato. Non è infatti un caso che ultimamente è quasi impossibile trovare rame, in quanto è soggetto a moltissimi furti nei cantieri e nelle industrie.

Futures sul Rame

I futures sul rame funzionano in modalità molto simile a come funzionano tutti gli altri futures: tramite i Futures sul rame le due parti si accordano per effettuare una compravendita con data futura, dove tutti i vari dettagli vengono prestabiliti: scadenza, prezzo, quantità. I contratti futures sono standardizzati, precompilati con tutti i vari dettagli che sono presenti all’interno del contratto, che necessita di una firma per essere ufficializzato.

Il trading dei Futures all’interno dei mercati finanziari può avvenire in svariati modi. Uno dei mercati in assoluto più importanti è il Chicago Mercantile Exchange (CME), dove possono venire negoziati moltissimi futures ogni giorno. Si tratta infatti di uno dei punti di riferimento assoluti del settore in questione.

Investire nel rame con i Futures significa acquistare contratti per puntare ad un eventuale rialzo del mercato. È possibile inoltre anche eventualmente vendere al ribasso per puntare in una decrescita del prezzo della materia prima.

Con i futures, alla chiusura del contratto avviene l’acquisto del proprietario della quantità di rame al prezzo e quantità prestabilito.

CFD Rame

Lo strumento più utilizzato attualmente per contrattare il mercato del rame, sono senza dubbio i CFD (Contratti per Differenza). Attraverso i CFD sul rame è possibile effettuare ordini in tempo reale, speculando sul rialzo o sul ribasso a zero commissioni.

Con i CFD si è possibile dunque fare profitti in base alle variazioni di prezzo che intervengono sul sottostante.

Il CFD del Rame è costituito da un sottostante che è il futures sul rame. Questo significa dunque che le variazioni del sottostante si riflettono sul prezzo del CFD, che traccia in tempo reale il sottostante.

La data di scadenza del Futures è visualizzatile semplicemente cliccando sul bottone nel grafico di Plus500 “Visualizza dati completi”.

Andamento Prezzo Rame

Il Rame è una materia prima che viene utilizzata particolarmente sia nel settore privato, ma anche in quello pubblico. Questo metallo viene richiesto moltissimo durante la costruzione delle grandi opere, come quelle legate al trasporto di energia elettrica ed al trasporto. Nel settore pubblico il rame viene molto richiesto per le monete, per il trasporto dell’acqua, gas, scambiatori di calore oppure anche come super conduttore. Si può quindi dire che il rame è in assoluto uno dei metalli più richiesti al mondo.

I maggiori paesi che estraggono questo metallo sono Perù e Cile (40% in tutto il mondo). Questo significa che le situazioni economiche, sociali e politiche di questi due paesi può influenzare in maniera molto pesante il prezzo di questa materia prima.

I paesi che invece richiedono le più grandi quantità di rame sono la Cina e il Giappone. La Cina produce moltissimi prodotti che contengono rame, sopratutto nel settore dell’elettronica, così come il Giappone. Gli stati di salute di queste due nazioni saranno quindi cruciali per la domanda, e ovviamente anche per il prezzo del Rame.

Approfondisci su altre materie prime:

Sull'autore

Andrea Motta

Appassionato di finanza, economia, trading. Giornalista pubblicista dal 2001.

Lascia un Commento