Investimenti

Trading online sul forex: cos’è e come andare in the money

A livello basilare, il mercato dei cambi è dove le banche, le imprese, i governi, gli investitori e tutti gli operatori di trading speculano sulle valute. Ti dico subito che il “dove” non è un posto fisico, ma ogni transazione avviene tramite strumenti elettronici. Il Forex è il mercato più grande del mondo, il più liquido, l’unico aperto 24 ore al giorno per 5 giorni a settimana e che comprende le più importanti Borse del globo, da Londra a New York, da Francoforte ad Hong Kong, tanto per citarne alcune.

Breve storia del Foreign Exchange Market

Per quanto, sono certo, ti interessi la parte pratica, ovvero come guadagnare con le valute, credo sia importante iniziare dalle basi. Inoltre, ti dico subito che la formazione è una parte imprescindibile della carriera di un trader: senza andrai a sbattere inevitabilmente contro il fallimento certo, poiché il gioco in Borsa è tutto fuorché una scommessa o una attività da prendere alla leggera.

Il mercato delle valute fu creato nel 1971, quando i tassi di cambio passarono da fissi a variabili. Oltretutto, prima del ’71, un accordo internazionale vietava la speculazione sulle valute. Con l’avvento di Internet, questo mercato è via via cresciuto, la Borsa di Londra ne è diventata la “massima espressione”, e ad oggi le negoziazioni sulle valute muovono ben 5 miliardi di dollari al giorno.

Elementi di una negoziazione con le valute

Il Foreign Exchange Market è unico sotto molti punti di vista. Ho già menzionato la grandezza, la liquidità e il fatto che non vi sia una sede centrale. Ti ho spiegato anche che sulle valute puoi investire tutto il giorno e che si tratta di un commercio che praticamente comprende tutte le tipologie di operatori del mercato.

A questo punto, posso spiegarti quali sono gli elementi che compongono un trade sulle valute. In primo luogo, hai bisogno di aprire un conto presso un broker finanziario. Lo stesso intermediario ti fornirà la piattaforma e gli strumenti di trading. In possesso di una valida strategia, basata anche sullo studio delle notizie politiche ed economiche (fattori che influenzano in modo determinante i tassi di cambio), andrai a scegliere la tua coppia di valute. Ogni coppia si compone di una valuta base e di una valuta quotata, rispettivamente la prima della coppia e la seconda. Infine, andrai a scegliere una scadenza per la tua negoziazione, sempre in considerazione dello studio dei movimenti di mercato al quale ti dovrai essere dedicato precedentemente.

Con un po’ di impegno, con la formazione, con l’esperienza e con un ottimo autocontrollo, potrai diventare un trader di successo molto più facilmente di quel che credi.
Sì sa però che lo studio è fondamentale per aver successo in questo settore per cui, lo studio di strategie dedicate sarà utilissimo per andare in the money.

Strategie forex: investire consapevolmente

Le strategie forex sono essenziali per tentare di arrivare al guadagno. Tuttavia, in nessun blog troverai una tecnica che può essere definita la migliore in assoluto. Ogni trader ha il suo stile, e necessita di organizzarsi in base alle sue esigenze e alle sue capacità. Possiamo però provare a capire insieme quali sono le fondamenta di ogni piano di trading. Di seguito cercherò di darti le informazioni più importanti.

Forex strategico: analisi tecnica e analisi fondamentale

Le due scuole di pensiero che caratterizzano gli stili dei vari trader sparsi nel mondo sono essenzialmente due: sto parlando, chiaramente, dell’analisi tecnica e dell’analisi fondamentale. Gli investitori che si avvalgono della prima studiano i mercati attraverso i grafici, mentre coloro che prediligono l’utilizzo della seconda si concentrano sui dati economici. Il mio consiglio è quello di includere entrambi gli elementi in ogni piano strategico, al fine di ottenere una visione più completa di come si muove un prezzo.

Del resto, nel trading, nessun elemento esclude un altro elemento, e più sono gli strumenti che utilizzi e più possibilità avrai di ottenere conferme per la tua previsione. Certamente, un trader principiante non può avere già chiaro il suo stile di trading dall’inizio, ecco perché è bene dedicarsi ad una doppia analisi, anche per capire quali sono i dati che sai consultare ed interpretare meglio.

Guadagnare con il forex: cosa significa utilizzare un sistema di trading

Adottare una strategia operativa nel mercato valutario significa, essenzialmente, costruire una strada che possa portarti a capire quando e come aprire una posizione. Ovviamente, il tuo obiettivo primario rimane il profitto, ma per arrivarci dovrai valutare diversi aspetti di una negoziazione finanziaria. Tra questi, uno dei più importanti è la gestione del rischio.

Molti investitori considerano il risk management la chiave del proprio successo. Questo perché, nonostante possano avere sempre luogo eventi imprevedibili, riuscire ad individuare gli eventuali rischi di un’operazione finanziaria può decisamente spianare la strada del profitto.
Un buon piano di gestione del rischio è caratterizzato da diversi fattori: l’analisi del contesto, la scelta della somma da investire (che non deve mai essere superiore a quella che si è disposti a perdere), l’individuazione dell’obiettivo considerando il rapporto rischio/rendimento.

In una negoziazione con le valute possono essere anche utilizzate diverse funzioni che hanno lo scopo di limitare le possibili perdite
. In conclusione, ti consiglio di imparare il risk management alla perfezione e di applicarlo a qualsiasi strategia.

Sull'autore

Gennaro Parisi

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

Lascia un Commento