Investimenti

I 6 migliori broker trading online a 0% commissioni

Pubblicato: 14 Dicembre 2022 di Gennaro Parisi

Quali sono i 6 migliori broker trading online? La scelta del broker è veramente importante quando si fa trading online. Scegliere broker non affidabili o non convenienti significa di solito perdere soldi. Scegliere il miglior broker, invece, significa evitare di correre rischi inutili. Ecco perché consigliamo di leggere con grande attenzione questo articolo a tutti coloro che si occupano (o vorrebbero occuparsi) di trading online.

Come deve essere un buon broker? Per prima cosa deve essere autorizzato e regolamentato per garantire sempre la massima sicurezza possibile al trader. In secondo luogo, deve essere estremamente conveniente. Infine, deve essere molto facile da usare anche per i principianti.

In base a questi criteri, abbiamo elaborato una classifica dei migliori broker per fare trading online. Tutti i broker selezionati sono rigorosamente sicuri e affidabili e sono molto convenienti. Questo è un dato oggettivo. La posizione occupata in classifica da ciascun broker, invece, è un dato soggettivo.

👍Migliori broker: Scopri i nostri consigli
👌Affidabilità: ⭐⭐⭐⭐⭐
💰Investire anche al ribasso: Scopri la vendita allo scoperto
💻Miglior corso di trading: XTB
🥇Migliori piattaforme consigliate: eToro, XTB
😢Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

Lista 6 migliori broker per trading online

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Azione Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: liquidityx
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro

    eToro è uno dei broker più innovativi al mondo. Oltre a essere infatti un broker assolutamente affidabile e molto conveniente è anche il broker che ha inventato il social trading. La piattaforma di social trading messa a punto dal broker eToro consente a tutti i trader di copiare i trader più bravi della piattaforma. In questo modo anche i trader meno esperti possono cominciare subito. Un altro vantaggio del social trading di eToro sta nel fatto che copiando i trader più bravi si apprendono le migliori strategie di trading.

    Per aprire subito un conto su eToro, clicca qui.

    Capex

    Capex è una delle piattaforme più antiche per il trading di CFD e offre una varietà di asset, tra cui metalli, coppie FX e molto altro.

    Con anni di esperienza come piattaforma affermata, Capex ha ottenuto diversi premi internazionali ed è stata la scelta di tantissimi trader retail.

    Clicca qui per iscriverti gratis su Capex.

    XTB

    XTB è uno dei migliori broker CFD presenti attualmente sul mercato. E’ un broker veramente sicuro e affidabile (registrato CONSOB), completamente gratuito e facilissimo da usare. Per questo motivo è spesso la scelta preferita dai principianti. Chi apre un conto con XTB ha diritto a ricevere formazione gratuita e a ricevere segnali di trading gratuiti.

    Quest’ultima caratteristica è veramente apprezzata da tutti i trader. I segnali offerti da XTB sono infatti elaborati dalla Faunus Analytics, centro di analisi finanziaria con un’impressionante percentuale di successo delle previsioni. E’ sufficiente avere un conto aperto su XTB per richiedere gratuitamente i segnali di trading. Per scoprire il servizio di segnali puoi cliccare qui.

    Per aprire un conto su XTB clicca qui.

    Avatrade

    Avatrade è uno dei broker leader in Europa. E’ sicuro, affidabile, autorizzato e regolamentato da CySEC e, ovviamente registrato CONSOB. Avatrade è un broker CFD che consente di operare su azioni, indici, forex, materie prime, bitcoin. I trader apprezzano particolarmente Avatrade per l’assenza di commissioni fisse e per gli spread veramente bassi.
    Un’altra caratteristica molto interessante di Avatrade è che mette a disposizione un conto demo totalmente gratuito, illimitato nel tempo e nei volumi. Il conto demo di Avatrade è a disposizione di tutti, anche di coloro che non effettuano alcun deposito.

    Per aprire subito il tuo conto con Avatrade, clicca qui.

    Trade

    Trade è uno dei broker più famosi e più apprezzati al mondo. Trade.com è presente sul mercato da più di 10 anni ed è da sempre sinonimo di assoluta affidabilità e sicurezza. Non è un caso che sia tra i broker più utilizzati dai trader italiani. Tra le sue caratteristiche dobbiamo annoverare la grande facilità d’uso e la disponibilità di seminari e corsi gratuiti per imparare il trading online.

    Per aprire subito un conto su Markets.com, clicca qui.

    LiquidityX

    Per un principiante che comincia a fare trading onlineLiquidityX è una scelta azzeccata, soprattutto se vuole evitare di commettere errori.

    La piattaforma di LiquidityX è davvero semplice e che tutti gli iscritti ricevono indicazioni precise al telefono.

    Per chi vuole imparare bene il trading, è disponibile un ottimo corso gratuito che spiega davvero tutto quello che bisogna sapere, con parole semplici e soprattutto in modo veramente pratico.

    Clicca qua per aprire un conto su LiquidityX

    6 migliori broker per trading online italiani

    miglior broker italiano
    Come abbiamo detto in apertura dell’articolo, questa è la classifica stilata in base alla nostra esperienza del trading online. Tutti i broker sono rigorosamente registrati CySEC e quindi affidabili ma la posizione in classifica resta soggettiva. Perché non è possibile dire qual è il assoluto il miglior broker online italiano?

    Facciamo un esempio concreto, consideriamo la differenza tra principianti e professionisti. Un principiante del trading troverà molto più comodo operare con un broker per utenti alle prime armi come XTB piuttosto che con una soluzione come LiquidityX. In modo speculare, un professionista del trading online probabilmente sceglierà di operare con eToro oppure XTB.

    In effetti esistono professionisti che, ad esempio, si trovano bene ad operare con XTB ma sono eccezioni. Tutto questo ci fa capire come la scelta di un broker rispetto all’altro sia assolutamente soggettiva, a patto però che il broker sia scelto nella ristrettissima cerchia dei broker di alta qualità.

    Qual è il rischio che si corre se si sceglie il broker in maniera sbagliata? Il rischio è ovviamente quello di perdere soldi, molti soldi. Ci sono due modi per sbagliare broker: aprire un conto su un broker non autorizzato e aprire un conto su un broker che applica commissioni elevate (anche se autorizzato).

    Miglior broker CFD

    I CFD sono uno strumento derivato leggermente più complesso rispetto, per esempio, gli ETF. Un CFD replica l’andamento del prezzo dell’asset sottostante. I CFD sono lo strumento preferito da parte dei trader professionisti perché garantiscono flessibilità ed elevato effetto leva, quindi risultati migliori.

    Quando si valuta un broker CFD è fondamentale considerare gli spread. I migliori broker CFD applicano commissioni ridotte e ottengono profitto esclusivamente dagli spread. Gli spread sono una piccola differenza tra il prezzo a cui è possibile vendere un asset e quello a cui è possibile comprarlo.

    Questo modello di business è estremamente favorevole per il trader: non solo si risparmia, ma il broker è incentivato a favorire il trader perché i suoi introiti sono di fatto proporzionali a quelli del trader.

    Deposito minimo sulle piattaforme trading online

    Per iniziare nel migliore dei modi a fare trading online con una piattaforma di trading è prima di tutto necessario fare un primo deposito. Il denaro che verrà depositato successivamente sarà disponibile per effettuare le varie operazioni sui mercati finanziari. Devi fare attenzione: il deposito non dovrebbe essere in alcun modo confuso con un pagamento nei confronti della piattaforma.

    Il denaro che viene depositato è, in qualsiasi momento. di proprietà del trader e può prelevarlo in qualsiasi istante dopo che lo ha depositato. Attenzione: il deposito non deve in alcun modo essere confuso con un pagamento alla piattaforma.

    I fondi che vengono depositati appartengono in qualsiasi momento al trader che li ha depositato e che può disporne come meglio pensa, può inoltre prelevarlo un secondo dopo averlo depositato. Questo deposito può essere effettuato con vari strumenti di pagamento come:

    • Carta di debito

    • Revolut

    • Bonifico Bancario

    • Carta di credito

    • Paypal

    Ogni broker consente di incominciare con un deposito iniziale minimo. In ogni modo, per fare trading online non è mai necessario un grande capitale. Le migliori soluzioni di trading online hanno un deposito minimo iniziale che varia da 10 euro a 250 euro. In ogni caso, effettuare un deposito di denaro sul conto di una piattaforma regolamentata non è in alcun modo un problema, in quanto si ha comunque l’assoluta garanzia di poterlo recuperare velocemente in ogni qualsivoglia momento.

    Come scegliere la migliore piattaforma?

    Adesso che abbiamo visto le migliori piattaforme disponibili, molti dei nostri lettori si chiederanno come funzionano queste piattaforme nel dettaglio.

    Molto difficile esprimere un giudizio, in quanto tutte le piattaforme di cui abbiamo parlato sono ottime, ma poi ogni utente dovrebbe scegliere la piattaforma che reputa ideale per le proprie esigenze.

    Per esempio, una investitore alle prime armi troverà la piattaforma di eToro ideale, grazie al copytrading. Un trader invece più esperto, potrebbe preferire le numerose funzionalità e segnali di LiquidityX.

    Potremmo proseguire con altri esempi, ma il concetto di fondo è che tutte le piattaforme di cui abbiamo parlato sono assolutamente eccellenti ma poi la scelta dipende esclusivamente dalle necessità dell’utente.

    Migliori piattaforme trading online – Riassunto

    💰 Costo? Gratis
    💸 Quanto serve per iniziare? Almeno 50 euro
    ❤️ Chi può usarla? Tutti
    🖥️ Come funzionano? Con i CFD
    💳 Come si alimenta il conto? Carta di credito, Carta di Debito, Bonifico
    🙋 C’è rischio di truffa? No, sono tutte regolamentate

    Le funzioni che deve avere una piattaforma di trading

    Quali sono le funzionalità imprescindibili da ricercare in una piattaforma per giocare in borsa? Si tratta di requisiti oggettivi che sono validi per tutti i trader, sia quelli esperti che coloro che stanno iniziando.

    Prima di tutto, la piattaforma deve essere regolamentata ed autorizzata. Soltanto in questo modo si può essere al 100% sicuri di non venire truffati. Una piattaforma d’investimenti regolamentata, prima di erogare i suoi servizi deve ottenere l’autorizzazione da parte di un ente di vigilanza europeo.

    Successivamente, è importante optare per le piattaforme che offrono le migliori condizioni di trading. In particolare, consigliamo di scegliere le piattaforme che non applicano commissioni.

    Infine, una piattaforma dovrebbe essere semplice da utilizzare e fornire tutti gli strumenti per iniziare. Come ad esempio una demo di trading oppure un corso di trading, che spieghi per filo e per segno come operare con successo.

    Come scegliere la piattaforma di trading ideale?

    Quelle che abbiamo elencato in precedenza sono alcune delle caratteristiche che controlliamo siano presenti in una piattaforma prima di registrarci. Qui di seguito analizzeremo il processo di scelta della piattaforma che più si adatta alle proprie esigenze.

    – Sei agli inizi e ti serve un corso di trading: dai un’occhiata ad XTB.
    – Vuoi copiare in automatico gli altri trader. eToro è la soluzione ideale.

    6 migliori broker

    Considerazioni finali: le 6 migliori broker per trading online

    In questo articolo hai potuto leggere la guida completa ed aggiornata al 2021 dei 6 migliori broker per trading online. Aggiorniamo continuamente la lista delle migliori soluzioni d’investimento, per fare in modo di proporre le soluzioni migliori in assoluto.

    Chi fa trading online deve stare molto attento a fare la scelta giusta: nella maggior parte dei casi la differenza tra chi ottiene risultati e chi perde soldi con il trading sta proprio nella piattaforma di trading utilizzata.

    Oltre a questo vorremmo ricordare un concetto molto importante. Fare trading online non significa fare soldi facili, come qualche volta si legge invece online. Anche attraverso piattaforme affidabili e serie è necessario impegno, tempo e studio in modo da ottenere risultati positivi.

    Domande frequenti

    Su quali piattaforme di trading conviene operare?

    Esclusivamente sulle piattaforme gratuite, sicure e facili da utilizzare.

    Chi può fare trading online?

    Le piattaforme d’investimento online disponibili oggi sono semplici da usare che oggi tutti possono fare trading, anche gli utenti alle prime armi.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Gennaro Parisi

    Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.