Investimenti

Trading con Banca Sella: tutte le info [2021]

Pubblicato: 15 Giugno 2021 di Andrea Strano

Molti utenti che si affacciano da poco nel mondo del Trading Online si guardano intorno e cercano un intermediario adatto al quale affidare gli investimenti e con il quale operare. Oggi capiremo se fare trading con Banca Sella è conveniente oppure no.

Analizzeremo anche le migliori alternative a Banca Sella, come per esempio OBRinvest ed eToro, due broker che offrono servizi molto interessanti, specialmente per chi ha iniziato da poco a fare trading online e desidera vederci chiaro prima di iniziare.

Banca Sella è un importante istituto di credito presente in Italia e ha un numero consistente di utenti che si affidano ai suoi servizi. Attraverso l’internet banking offerto dalla piattaforma, è possibile gestire anche gli investimenti ed avere tutto a portata di mano.

Il mondo del trading online è un mondo in continua evoluzione e sta abbracciando sempre più investitori da tutto il mondo, ecco perché scegliere l’intermediario giusto si rivela essere una decisione importante che può fare la differenza.

👍Fare Trading con Banca Sella: Scopri i nostri consigli
👌Affidabilità: ⭐⭐⭐⭐⭐
💰Investire anche al ribasso: Scopri la vendita allo scoperto
💻Miglior corso di trading: eBook di OBRinvest
🥇Migliori piattaforme consigliate: eToro e OBR invest
😢Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

Trading con Banca Sella o Contratti CFD?

Tutti gli investitori alle prime armi non intendono effettuare grossi investimenti, si parte sempre dal basso, per provare a vedere se il gioco vale la candela. Ecco perché buttarsi subito nel trading bancario potrebbe non essere una buona idea.

Fare trading con il metodo tradizionale è sicuramente dispendioso, ecco perché il nostro consiglio è quello di operare con degli strumenti derivati chiamati CFD.

I Contract for Difference sono appunto degli strumenti derivati che replicano l’esatto andamento di un asset chiamato sottostante, sono molto diffusi tra i trader principianti e professionisti. Sono strumenti sicuri e vantaggiosi anche dal punto di vista economico, infatti i broker che offrono i CFD non applicano commissioni, al contrario delle banche tradizionali.

Il vantaggio dei Contratti per Differenza è quello di poter anche investire al ribasso, grazie alla vendita allo scoperto infatti possiamo guadagnare anche se il titolo crolla in borsa, cosa impossibile da fare con il metodo tradizionale.

Migliori Broker alternativi a Banca Sella

Fare trading con Banca Sella significa investire in borsa con il metodo tradizionale, il che vuol dire avere commissioni per ogni operazione che effettuiamo.

Ecco perché abbiamo raccolto i tre migliori broker che offrono i CFD come alternativa a Banca Sella:

eToro

eToro è un broker che non ha bisogno di molte presentazioni, i suoi più di 9 milioni di utenti parlano per lui e le sue licenze sono sinonimo di garanzia e di qualità.

Il broker è completamente gratuito e non sono applicate commissioni per le operazioni effettuate, tutti i servizi presenti sono a completa disposizione degli utenti senza costi aggiuntivi, come per esempio il Copy Trading, ovvero un software brevettato permette di replicare in tempo reale tutte le operazioni effettuate.

Utilizzare il Copy Trading è facilissimo, basta iscriversi gratuitamente ad eToro, selezionare “Persone” nel menù laterale a sinistra, scegliere i migliori trader presenti sulla piattaforma, a quel punto eToro si occuperà di replicare in tempo reale tutte le operazioni effettuate dai trader.

In questo modo abbaiamo due vantaggi, il primo di guadagnare allo stesso modo dei trader professionisti, in rapporto all’investimento effettuato, il secondo di imparare dai migliori trader osservando le loro operazioni.

Prova il Copy Trading di eToro gratuitamente qui

OBRinvest

Un altro broker degno di nota è OBRinvest, un broker molto conosciuto in Europa e che possiede la certificazione CySec valida per operare in Europa.

Consigliamo OBRinvest sia ai trader professionisti sia ai meno esperti, infatti, grazie alle due piattaforme messe a disposizione da OBRinvest, è usufruibile da un vasto numero di utenti.

Molto apprezzata anche la sezione educativa, nella quale sono presenti diversi utili strumenti messi a disposizione gratuitamente a tutti gli iscritti, come per esempio il corso di Trading, un corso improntato alla pratica che aiuta chi si è affacciata da poco nel mondo del trading a capirne le basi.

Scarica l'eBook gratuito di OBRinvest qui

Con OBRinvest abbiamo a disposizione due piattaforme:

  • Piattaforma Web, semplice ed intuitiva, con la quale effettuare operazioni con qualsiasi dispositivo con una connessione ad internet
  • Metatrader 4, piattaforma professionale ed avanzata ricca di indicatori e grafici che ci aiutano ad effettuare una corretta previsione

Con OBRinvest infine possiamo accedere ai segnali di trading offerti dal famoso Trading Central.

Clicca qui per ricevere i segnali gratuiti di OBRinvest

IQ Option

Infine, come alternativa a fare trading con Banca Sella possiamo citare Iq Option, anch’esso regolamentato con licenza erogata da CySec e con la possibilità di aprire un conto Demo gratuito.

In qualsiasi momento è possibile passare ad un conto reale effettuando il deposito minimo di 100€, accessibili anche ai trader che vogliono iniziare da 0.

La piattaforma è adatta a tutti i tipi di trader e offre numerosi vantaggi a tutti i membri della community.

Registrati gratis su Iq Option qui

Fare trading con Banca Sella: le info importanti

trading con banca sella

Adesso andiamo nello specifico analizzando cosa offre Banca Sella ai suoi clienti e le opinioni di questi ultimi, in maniera tale da capire se fare trading con Banca Sella è conveniente oppure no.

Nello specifico analizzeremo:

  • I tipi di conto offerti ai clienti
  • Su quali mercati possiamo negoziare sulla piattaforma
  • I costi e le commissioni che applica per le operazioni
  • La piattaforma

I tipi di conto di Banca Sella

Anzitutto vediamo quali sono le tipologie di conto che Banca Sella offre ai clienti, ricordiamo che Banca Sella è per prima cosa un istituto di credito e quindi offre servizi bancari; in aggiunta a ciò, ha ampliato la sua offerta e ha quindi proposto nuove tipologie di investimento.

Per prima cosa devi aprire un conto corrente, a quel punto è possibile scegliere due tipi di conto:

  • Conto Web Sella
  • Account Trader

Il primo è il conto corrente tradizionale, senza canone mensile che ha tutti canonici servizi offerti da un conto corrente bancario, come per esempio l’home banking.

E’ possibile operare in borsa anche con questo conto ma per farlo bisogna aprire un conto di deposito titoli.

A differenza di un Broker CFD Banca Sella applica delle commissioni per ogni operazione che viene effettuata.

Il secondo, il conto Trader, anche se comunque si tratta di un conto corrente standard, è stato studiato apposta per coloro che desiderano fare trading online.

Oltre ai classici servizi che ogni banca offre infatti possiamo fare trading con Banca Sella utilizzando gli strumenti, come gli indicatori di trading, messi disposizione per chi effettua negoziazioni, come per esempio sui futures e opzioni.

C’è da dire che le commissioni sono inferiori rispetto al conto Web Sella, i nuovi clienti non pagano canone trimestrale per i primi due trimestri, successivamente il canone è di 5€.

Trading con Banca Sella: quali mercati sono disponibili?

Adesso possiamo dare uno sguardo ai mercati sui quali poter investire con Banca Sella. I principali mercati sui quali è possibile investire con Banca sella sono quelli azionari.

Per la precisione è possibile investire in:

  • MTA e i segmenti di cui è composto (Star, Blue Chips, Standard);
  • TAH, il mercato del Trading After Hour;
  • EFTPlus, su cui puoi negoziare ETF e i Certificati;
  • Sedex, su cui potrai negoziare i Covered Warrant;
  • Cert-X, un segmento di EuroTLX su cui potrai negoziare certificati di investimento, a leva e Covered warrant

In aggiunta a ciò, puoi fare trading con Banca Sella anche con azioni ed ETF dei principali mercati europei ma anche americani:

  • Euronext Parigi, Amsterdam, Bruxelles e Lisbona;
  • Xetra, il mercato tedesco;
  • Nyse, la più grande borsa valori al mondo con tutti i principali titoli;
  • Nasdaq, il mercato americano relativo ai titoli informatici e delle comunicazioni.

Con Banca Sella abbiamo sicuramente accesso a diversi asset e negoziazioni, ma possiamo dire con certezza che l’offerta non si avvicina neanche lontanamente a quella offerta dai Broker CFD, come per esempio eToro, con il quale possiamo investire anche in Criptovalute.

I costi e le commissioni di Banca Sella

Ora parliamo di un tasto dolente, ovvero i costi dei servizi offerti da Banca Sella che, come la maggioranza degli istituti di credito, sono elevati.

Se decidiamo di aprire un Conto Trader, possiamo decidere se applicare delle commissioni fisse o variabili, entrambi i profili hanno commissioni digressive, il che significa che ci sono dei profili assegnati da Banca Sella a seconda delle commissioni generate nel mese precedente con l’attività che effettuiamo.

Più alto è il numero delle operazioni che facciamo, meno commissioni si vanno a pagare. Oltre alle commissioni, sono presenti anche dei costi accessori collegati al conto Trader, oltre al canone trimestrale da 15€, dobbiamo pagare:

  • Accredito dividendi esteri: costo variabile, se l’accredito dei dividendi è tra 10 e 51,65 euro, il costo applicato sarà di 1,81 euro. Sopra i 51,65 euro sarà di 8,50 euro;

Per quanto riguarda le commissioni invece:

  • Commissioni variabili  sono di 0.17% ad operazione, 0,13% se superi 750 euro di commissione, ed infine lo 0,1% se superi i 1000 euro di commissioni;
  • Commissioni fisse  sono di 8 euro per operazioni, 7 euro ad operazioni per spese di commissione superiore a 750 euro e 5 euro per quelle superiori a 1000 euro.

Le piattaforme per fare trading con Banca Sella

Abbiamo a disposizione 2 piattaforme che possiamo utilizzare per fare trading con Banca Sella, esattamente come OBRinvest:

  • Sella Xtrading
  • Sella Extreme

Sella Xtrading è la piattaforma base, si può accedere tramite le credenziali di Banca Sella e l’iscrizione è gratuita per i trader che si sono registrati sulla piattaforma ma non è molto performante come per esempio Metatrader 4 che è gratuita.

La seconda invece, Sella Extreme, è leggermente più performante ma bisogna sborsare bel 20€ al mese per accedervi e se il nostro primo capitale di investimento è piccolo, in poco tempo andremo sotto con le spese.

Un vantaggio di Banca Sella rispetto ad altre banche che offrono il servizio di trading è che Banca Sella offre ai clienti una sezione di formazione di rispetto, dove si possono seguire seminari online e corsi per entrare nel mondo del trading online.

Fare trading con Banca Sella conviene?

Risposta secca: No.

La motivazione è molto semplice, per tutti coloro che si sono affacciati da poco nel mondo del trading online non è lo strumento giusto per incominciare. Ci sono infatti delle validissime alternative che offrono la possibilità di fare trading con i CFD ed esercitarci con un conto Demo gratuito.

I costi più bassi e la flessibilità delle alternative che abbiamo proposto sono sicuramente un vantaggio per i novizi del trading online. Chi effettua operazioni tramite le banche lo fa perché dispone di ingenti capitali e non si preoccupano delle commissioni che vengono applicate.

In questa guida abbiamo elencato 3 delle migliori piattaforme di trading, ma possiamo mostrarvi l’elenco completo in questa guida che abbiamo preparato per tutti gli utenti.

trading con banca sella

Conclusioni

Abbiamo analizzato a fondo tutti i pro ed i contro di utilizzare Banca Sella per fare trading online e abbiamo visto che nonostante i servizi interessanti che offre a tutti i clienti, gli svantaggi sono raggiorni dei vantaggi.

Non è un broker che si rivolge ai principianti e neanche a coloro che vogliono iniziare ad investire con piccole somme, le piattaforme che abbiamo suggerito inoltre offrono la possibilità di registrare un conto Demo gratuito con il quale esercitarci prima di passare ad un conto reale.

Banca Sella non è un broker truffa ma applica commissioni che sono difficili da digerire, al contrario i broker che operano con i CFD non hanno commissioni di trading, vi lasciamo il link ufficiale di eToro, secondo noi la migliore piattaforma presente sul mercato:

Chi è Banca Sella?

Banca Sella è un famoso istituto di credito bancario italiano

Si può fare trading con Banca Sella?

E’ possibile operare in borsa con Banca Sella ma ha dei costi elevati

Quante piattaforme di trading ha Banca Sella?

Sono due, la prima è gratuita ma non è funzionale, la seconda si paga 20€ al mese.

Quali sono i migliori broker per fare trading?

Secondo la nostra esperienza sono sicuramente eToro e OBRinvest.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Andrea Strano