Investimenti

Benjiamin Graham: Strategie e Regole Dell’Investitore Intelligente

Pubblicato: 27 Agosto 2021 di Francesco

Se hai aperto il nostro approfondimento è perché molto probabilmente sarai alla ricerca di più informazioni su uno degli investitori più conosciuti al mondo, ossia Benjiamin Graham. Ricordato anche per “l’investitore intelligente”, ha avuto la capacità di ideare una serie di teorie nuove e del tutto rivoluzionarie.

Scendendo fin da subito nel dettaglio, al professionista gli viene attribuita la capacità di aver saputo distinguere ed etichettare alla perfezione la differenza fra valore di una determinata società (legata a sua volta ad un titolo) e prezzo dello stesso titolo.

Prima di continuare, ecco subito una tabella riassuntiva su Benjamin Graham:

👍 Benjiamin Graham Segui la nostra guida
👌 Chi é? Economista ed investitore
📚 Libri scritti L’investitore intelligente
💻 Strategie ideate Strategia sul valore e formula di Graham
🥇Migliori piattaforme di negoziazione eToro ed OBRinvest
😢 Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili

Nel corso dei paragrafi successivi, oltre a scoprire nel dettaglio il professionista, la sua storia e le sue strategie, ricorderemo broker professionali, come ad esempio eToro, per poter negoziare in autonomia sui mercati, o copiare reali esperti con la funzione Copy Trading.

Ecco altre piattaforme di trading regolamentate:

Benjiamin Graham: Chi è?

Prima di passare alla visione delle principali teorie associate al professionista, è bene partire brevemente con la storia di Benjiamin Graham, ossia i periodi principali che hanno accompagnato la sua crescita, permettendogli di diventare uno degli investitori più famosi al mondo.

La nascita di Benjiamin Graham fa riferimento agli ultimi anni del 1800, periodo caratterizzato dalle prime conoscenze nel settore degli investimenti, ma che risultava ancora molto lontano dagli standard e dalle tecniche nate nel corso del 1900. Originario del Regno Unito, visse una prima parte della sua vita in America, precisamente negli Stati Uniti.

Le origini umili della famiglia di appartenenza non bloccarono di certo il percorso del professionista, il quale riuscì a laurearsi in tempi record alla prestigiosa università del Columbia, iniziando a lavorare in settori legati alla Borsa ed alla finanza. Diverse società iniziarono lentamente a notare la sua bravura, proponendogli diversi ruoli importanti.

La perseveranza e la conoscenza dell’esperto, gli permisero tuttavia, dopo pochi anni dalla sua laurea, di intraprendere la carriera privata nel settore degli investimenti. La fondazione di una delle prime società, rappresentò fin da subito un primo traguardo, nonché punto di partenza importante per l’investitore, ormai considerato professore a tutti gli effetti.

Come molti altri professionisti del settore, anche Graham dovette subire duri colpi durante una delle crisi economiche e borsistiche più dure di tutti i tempi, ossia quella del 1929. Nonostante la stessa crisi, il professionista, presente in quel settore ormai da molti anni, seppe risollevarsi, iniziando a proporre alcuni dei libri ad oggi più acquistati al mondo.

Nel corso dei paragrafi successivi avremo modo di approfondirne alcuni, estrapolando determinati concetti chiave proposti da Benjiamin Graham.

Benjiamin Graham: Value Investing

Effettuando semplici ricerche online su Benjiamin Graham, si evince fin da subito la sua associazione con il concetto di Value Investing. Trattasi di un concetto economico, analizzato ormai da migliaia di esperti, legato al valore.

In altri termini, come ricordato in precedenza, l’idea di Graham si basava su una netta suddivisione fra il valore intrinseco di un determinato asset (come ad esempio un titolo azionario) con il suo prezzo effettivo. Per prezzo effettivo, si va in questo caso ad indicare il prezzo di quotazione, mostrato all’interno del grafico al momento dell’analisi.

Per effettuare e portare a termine le proprie strategie, il professore basava molte delle sue tecniche sullo studio approfondito di dati, bilanci e qualsiasi altra informazione volta a mostrare il potenziale valore di un determinato asset o titolo azionario.

In questo modo, una volta calcolato (sulla base delle proprie conoscenze) il potenziale valore intrinseco di un determinato titolo, risultava possibile confrontarlo e rapportarlo con il prezzo dello stesso sotto l’aspetto della quotazione. Nel caso si mostrasse inferiore al secondo citato, l’idea del professionista era quello di considerare il titolo sottovalutato.

Nonostante questa teoria risulti in fin dei conti facilmente intuibile, ma soprattutto basata su concetti semplici, non viene molte volte presa in considerazione per diversi aspetti. Il primo attiene la difficoltà nell’andare a calcolare l’effettivo valore intrinseco di un titolo azionario. Il secondo riguarda invece l’individuazione esatta del momento in cui entrare nel mercato.

A tal riguardo, nel corso degli anni, dopo aver affinato le proprie tecniche analitiche sui mercati, il professore scrisse un libro specifico sull’aspetto analitico, ossia Security Analysis, nell’ormai lontano 1934. Ancora ad oggi, assieme agli altri testi, rappresenta uno dei libri più letti da nuovi traders e professionisti del settore.

Benjiamin Graham: Come negoziare al giorno d’oggi

Diversamente dal passato, soprattutto dai periodi di Benjiamin Graham, ad oggi il settore degli investimenti in Borsa ha subito numerosi sviluppi. La presenza di specifiche piattaforme di negoziazione online ha permesso di agevolare ampiamente l’accesso ai mercati.

Risulta così possibile investire su titoli azionari dotandosi semplicemente di un account regolarmente aperto all’interno di un broker, di un computer e di una connessione ad Internet. Al di là degli intermediari diretti, i quali permettono di acquisire realmente il possesso delle azioni, una seconda alternativa ad oggi disponibile sul mercato è rappresentata dalle piattaforme di CFD.

Trattasi nello specifico di strumenti derivati, ossia contratti per differenza, i quali basano la loro operatività solamente su repliche degli andamenti dell’asset selezionato. In altri termini, non si diventa mai possessori e titolari fisici delle azioni. Grazie a questa caratteristica, i CFD permettono di poter optare per due strategie:

  • Strategia al rialzo, ossia di acquisto (in ipotesi di aumento del valore)
  • Strategia al ribasso, ossia di vendita (in ipotesi di diminuzione del valore)

Un secondo aspetto rilevante da poter tenere a mente, riguarda poi l’assenza di costi fissi. I migliori broker online non applicano commissioni fisse, esponendo solamente i piccolissimi spread sulle operazioni.

Nelle sezioni successive scopriremo nel dettaglio due dei broker regolamentati ed autorizzati più conosciuti sul mercato, i quali permettono di iniziare a negoziare su migliaia di assets finanziari, partendo anche da un comodo account di prova a costo zero.

eToro ed il Copy Trading

Uno dei broker più conosciti al mondo, attivo ormai da oltre 10 anni e con migliaia di recensioni positive online, è eToro (qui per la pagina ufficiale). Prima di visionare del dettaglio alcune delle sue funzionalità, ricordiamo come lo stesso operatore risulti pienamente regolamentato ed autorizzato nel nostro territorio.

Mette a disposizione una piattaforma interattiva unica nel suo genere, basata sul cosiddetto social trading. Ogni utente ha la possibilità di interagire con altri utenti all’interno della community, postando proprie opinioni e rispondendo a quelle di altri iscritti.

All’interno della stessa community, è altresì possibile individuare veri e propri Top Traders con esperienza. La loro presenza ha permesso ad eToro di strutturare un meccanismo innovativo, chiamato Copy Trading. A cosa serve? Semplicemente a copiare strategie di reali professionisti del settore.

Copy Trading eToro

A seguire alcuni punti sul suo funzionamento:

  • L’utente registrato ha la possibilità di selezionare uno o più Top Traders, focalizzandoci su parametri quali performance, livello di rischio, popolarità e molto altro;
  • Associando gli specialisti al meccanismo di copia, riceverà le stesse aperture, chiusure e modifiche in tempo reale e senza nessun costo aggiuntivo;
  • La gestione può avvenire anche in modalità demo, sia tramite dispositivo mobile che tramite sistema web desktop.

Scopri qui eToro

OBRinvest ed il corso sul trading

Un secondo broker rinomato, che ha saputo nel corso degli ultimi tempi incrementare la propria presenza all’interno del settore del trading online è OBRinvest (qui per la pagina ufficiale). Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un intermediario autorizzato nel nostro territorio, con le dovute licenze espresse all’interno della pagina ufficiale.

Nel corso dei paragrafi introduttivi, abbiamo più volte ricordato la presenza di testi scritti da Benjiamin Graham sul mondo degli investimenti in Borsa. A tal riguardo, anche i migliori broker online hanno intuito l’importanza su aspetti formativi, iniziando a mettere a disposizione dei veri e propri corsi.

Scopri qui OBRinvest

Anche OBRinvest, ha nel corso del tempo affinato le proprie risorse formative, strutturando un corso completo, contenente sia concetti tecnici che esempi pratici. Il tutto può essere comodamente individuato all’interno della pagina ufficiale senza alcun costo o abbonamento specifico.

Tutti gli utenti hanno la possibilità di iniziare con un conto demo gratuito, il quale permette di testare le funzionalità della piattaforma e di provare nuove strategie con capitali non reali, aggiunti dal broker in modo automatico.

Scopri qui la sezione formativa di OBRinvest

Benjiamin Graham: L’investitore intelligente

Nel corso della sua lunga carriera, Benjiamin Graham, oltre ad aver ottenuto numerosi successi personali nel settore degli investimenti, ha deciso di elargire la propria conoscenza anche ad altri investitori. Tutto ciò scrivendo e mettendo a disposizione libri di testo, ad oggi acquistati da milioni di persone.

Uno dei più conosciuti è “L’investitore intelligente”, scritto dallo stesso professionista nel 1949. Il libro racconta considerazioni personali sul settore degli investimenti, attraverso racconti unici nel loro genere, incentrati sulla presenza di un tale Mr. Market.

Lo stesso Mr. Market proporrebbe singolari offerte, che in qualche modo sarebbero assimilabili all’imprevedibilità dei mercati finanziari. Il lettore ed investitore, non risulterebbe in nessun caso spinto a piazzare la propria strategia seguendo la suddetta offerta.

Ed è qui che entrano in gioco le teorie e le idee di Benjiamin Graham, il quale espone il proprio concetto sull’investitore intelligente, ossia in grado di analizzare attentamente e nel dettaglio il reale valore intrinseco di un determinato titolo, senza badare troppo al cosiddetto sentiment del mercato.

In altri termini, andando alla ricerca di concrete opportunità all’interno del mercato. Nonostante il professore sia ormai scomparso da decenni, lo stesso libro continua ad essere acquistato ed apprezzato da migliaia di lettori, fra i quali anche investitori illustri dal calibro di Warren Buffett.

Benjiamin Graham Formula

Continuando con il nostro approfondimento, un ulteriore concetto rilevante da poter esporre su Benjiamin Graham, riguarda la sua formula. Nelle righe precedenti abbiamo più volte avuto modo di ricordare la conoscenza e l’abilità analitica del professionista.

Abilità che, affinata anno dopo anno, ha permesso all’esperto di poter proporre una propria teoria matematica, che prende il nome di formula di Benjiamin Graham. Per completezza, eccola a seguire:

V = ESP x (8,5 + 2g)

  • ESP rappresenta semplicemente il valore dell’utile per azione
  • 8,5 rappresenta il valore di rapporto prezzo/utili
  • G rappresenta il livello di crescita della società nel lungo termine
  • V è invece il valore di calcolo, ossia quello intrinseco dell’asset analizzato

La stessa formula, nel corso degli anni è stata più volte modificata ed implementata con nuovi parametri e nuove costanti, fino a diventare:

V = [ESP x (8,5 + 2g) x 4.4] / Y

L’ideazione della stessa formula, spiegata nel dettaglio dallo stesso creatore, ben dimostra le colossali conoscenze del professionista nel campo dell’analisi fondamentale, considerata in stretta associazione con l’analisi tecnica.

Benjiamin Graham

Benjiamin Graham: Conclusioni

L’attuale guida, incentrata su Benjiamin Graham, ci ha dato la concreta possibilità di conoscere uno degli investitori più famosi al mondo e punto di riferimento per molti utenti intenzionati a diventare trader.

Nel corso dei nostri approfondimenti, abbiamo più volte avuto modo di conoscere grandi esperti del settore, come ad esempio Alessandro Moretti, Joe Ross, Jim Simons e molti altri. Ci hanno tutti dato la possibilità di scoprire teorie e strategie innovative nel comparto borsistico.

Tornando al professionista ad oggi analizzato, oltre a conoscere nel dettaglio la sua storia, passando per i principali libri scritti nel corso degli anni, abbiamo anche esposto alcune delle teorie e strategie più importanti.

In ultimo, non per importanza, abbiamo focalizzato l’attenzione sui migliori broker online, che ad oggi permettono di negoziare su numerosi assets finanziari, mettendo altresì a disposizione servizi innovativi, come il Copy Trading di eToro o la guida completa di OBRinvest.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande Frequenti

    Chi è l’investitore Benjiamin Graham?

    Benjiamin Graham viene ad oggi considerato uno degli investitori più conosciuti al mondo, nonché professore ed economista di fama mondiale.

    Cos’è la formula di Benjiamin Graham?

    Nel corso dei suoi tanti studi, Benjiamin Graham ebbe la capacità di strutturare una vera e propria formula per il valore intrinseco. Puoi approfondire la sua struttura all’interno della nostra guida.

    Quali sono i libri di Benjiamin Graham?

    Benjiamin Graham risulta ad oggi autore di numerosi libri sul settore degli investimenti e dei mercati finanziari. Uno dei più conosciuti, acquistato da migliaia di lettori, è “L’investitore intelligente”.

    Quali broker per attuare le strategie di negoziazione?

    All’interno della nostra guida abbiamo avuto modo di presentare alcuni dei migliori broker online, i quali permettono di iniziare ad attuare proprie strategie in modo autonomo, partendo anche da un comodo conto demo.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento