Investimenti

Comprare azioni Nokia [Guida completa ed aggiornata 2021]

Pubblicato: 16 Febbraio 2021 di Francesco

Nel corso della tua vita, almeno una volta, ti sarà capitato di sentir parlare di Nokia, o di possedere un suo prodotto. Si tratta di una società storica, da sempre operativa nel settore delle telecomunicazioni, della tecnologia e della produzione di software. Nel corso della sua esistenza ha dovuto modificare più volte il proprio modello di business, sulla base di diverse priorità. Ma ad oggi comprare azioni Nokia risulta una strategia conveniente?

Lo stesso titolo, così come molti altri, è stato inoltre associato al cosiddetto caso Reddit, che avrebbe contribuito a determinare un rialzo dei prezzi nel mese di gennaio 2021. Cos’è successo alle azioni Nokia? All’interno del nostro approfondimento scopriremo tutto ciò, avviando una completa analisi sulla società.

Ma come comprare azioni Nokia? Vediamo alcuni step:

  • Raccolta di dati ed ottenimento di informazioni rilevanti sulla società
  • Scelta sulla migliore piattaforma di trading online, come ad esempio eToro
  • Individuazione del titolo Nokia ed avvio della propria strategia, di acquisto o di vendita con CFD

Prima di iniziare, abbiamo deciso di presentare in via preliminare una tabella aggiornata con i migliori broker, appositamente selezionati sulla base di professionalità e servizi offerti.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: ubrokers
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Formazione Gratuita
  • Zero Commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Azioni Nokia Quotazione e prezzo in tempo reale

    Nokia Storia e sviluppo societario

    Prima di passare agli aspetti prettamente operativi, è importante conoscere nel dettaglio la società ed i suoi principali sviluppi. La storia di Nokia ha davvero dell’incredibile, nata da piccola azienda nel settore della carta, si espanse successivamente nel mondo della telefonia, diventando ben presto uno dei principali leader.

    La fondazione del gruppo risale al 1865, quando l’allora Nokia, con sede in Finlandia, poteva contare su una fiorente produzione di carta e prodotti in gomma. Successivi cambi, acquisizioni e modifiche all’interno dell’assetto manageriale, portarono nel 1967 alla nascita della vera e propria Nokia Corporation, la quale decise di espandere i propri mercati, decidendo di puntare anche sul settore della telefonia.

    Agli inizi degli anni 90, il settore dei prodotti GSM iniziò lentamente a rivoluzionare il mondo della comunicazione. In tutto ciò, i primi modelli lanciati da Nokia, come ad esempio il 2100, vennero sin da subito apprezzati sul mercato. Per Nokia il successo fu travolgente, ed il gruppo dovette incrementare la propria produzione per far fronte alle tante richieste sul mercato.

    Dal 1990 ai primi anni 2000, la società continuò a portare a casa risultati positivi, ignara che ben presto, nel 2007, un nuovo grande player sarebbe entrato dirompente all’interno del settore. Stiamo parlando di Apple, che con la presentazione dei suoi primi prodotti targati iOS, segnò l’inizio di un lento declino per molte società telefoniche note (si pensi a BlackBerry o alla stessa Nokia).

    Nonostante il gruppo continuò a proporre i propri smartphone, la forte concorrenza, data anche dall’arrivo di altri gruppi internazionali, la costrinse a rivalutare il suo modello di business, cercando di concentrarsi su altri settori innovativi e tecnologici, come ad esempio componenti per le comunicazioni, reti e progettazione di software.

    Come comprare azioni Nokia

    Come comprare azioni Nokia? Le soluzioni ad oggi disponibili sono essenzialmente due. La prima attiene l’uso di canali bancari, o istituti finanziari, per poter comprare fisicamente un determinato pacchetto di azioni Nokia.

    In questo caso, dopo aver raggiunto la propria filiale, discusso con il proprio consulente e pagato le relative commissioni, l’operazione verrà completata. Con il possesso delle azioni, l’investitore ha così la possibilità di ottenere benefici in caso di un loro eventuale aumento di prezzo.

    Prendendo in considerazione la seconda opzione, ossia basata sull’utilizzo di strumenti derivati, è possibile esporre le principali differenze. Il primo vantaggio, rispetto alla metodologia precedente, attiene la possibilità di gestire tutto in autonomia, tramite computer o smartphone. Tutto ciò, utilizzando le migliori piattaforme di tradingonline, le quali non richiedono nessun costo fisso, ma solamente piccolissimi spread.

    Un ulteriore vantaggio, attiene la cosiddetta vendita allo scoperto. Diversamente dagli investimenti fisici, i contratti per differenza permettono di sfruttare entrambe le direzioni del titolo (in aumento o in diminuzione).

    Ecco le due alternative possibili:

    • Strategia long, in ipotesi di aumento dei prezzi
    • Strategia short, in ipotesi di diminuzione dei prezzi

    Prima di procedere con una delle due strategie, risulta fondamentale selezionare con cura la giusta piattaforma di brokeraggio. Vediamo come.

    Dove comprare azioni Nokia

    Nonostante ad oggi il settore del trading online sia saturo di piattaforme ed intermediari, è importante sapere come solamente una piccola percentuale può considerarsi affidabile e professionale.

    Il primo aspetto da verificare all’interno di una piattaforma attiene la presenza delle autorizzazioni. Un broker regolamentato, come ad esempio eToro, permette di operare con la consapevolezza di utilizzare un servizio controllato e soprattutto con licenza. I principali enti preposti al controllo sono: FCA, CONSOB, CySEC ed enti affini.

    Due broker storici, con milioni di utenti all’attivo e migliaia di recensioni positive, sono eToro (clicca qui per la pagina ufficiale) e OBRinvest (clicca qui per la pagina ufficiale). Scopriamo a seguire, i loro principali vantaggi.

    eToro

    La prima piattaforma professionale, ma soprattutto autorizzata a svolgere le proprie attività nel nostro territorio, è eToro. Rappresenta un broker all’avanguardia, adatto non solo ai professionisti del settore, ma anche a chi decide per la prima volta di avvicinarsi al mondo del trading online.

    Mette a disposizione un database ricco di strumenti finanziari. Fra questi è possibile scegliere diversi mercati, ma soprattutto diversi settori. I titoli tecnologici rappresentano uno dei comparti più forniti, ove è possibile individuare anche il CFD su Nokia.

    Eccolo a seguire:

    Comprare azioni Nokia CFD eToro

    Come visibile dall’istantanea, la funzione “investi” posta sulla destra, permette di accedere alla pagina di riferimento dello strumento. All’interno di quest’ultima, è poi possibile scegliere di attuare la propria strategia su Nokia di acquisito, o di vendita, sulla base delle proprie analisi. In tutto ciò, una seconda alternativa, attiene invece la funzione del Copy Trading.

    Permette di ottenere le stesse transazioni di un trader professionista, semplicemente associando il proprio portafoglio ad uno o più Popular Investor presenti nella community.

    Scopri qui eToro ed il Copy Trading

    OBRinvest

    Una seconda piattaforma professionale, anche in questo caso autorizzata e con propria licenza, è OBRinvest. Nonostante sia un broker relativamente nuovo, ha lo stesso avuto la capacità di accrescere la propria quota di mercato in poco tempo. Tutto ciò grazie alla sua semplice struttura interna ed ai tanti servizi integrativi messi a disposizione.

    Ma come fare per individuare un titolo su OBRinvest? Vediamo alcuni punti:

    • Si accede all’interno del proprio account. Lo stesso può essere aperto in pochi secondi ed in modo completamente gratuito sulla pagina ufficiale OBRinvest.
    • A questo punto sarà possibile cercare il proprio titolo di interesse ed entrare all’interno della specifica pagina dell’asset.
    • Tramite le opzioni di negoziazione, è poi possibile attuare la propria strategia al rialzo o al ribasso.

    Oltre alle funzioni prettamente da broker, OBRinvest garantisce interessanti servizi ai propri utenti. Uno dei più apprezzati è il corso sul trading, proposto tramite un pratico eBook. Può essere scaricato direttamente all’interno della piattaforma, non ha nessun costo e permette di ottenere sia nozioni teoriche che pratiche.

    Scopri qui OBRinvest ed altri vantaggi

    Nokia Modello di business ed operativo

    Come esposto in precedenza, l’arrivo di competitor colossali, ha costretto Nokia a dover riqualificare il proprio modello di business, puntando su servizi trasversali, pur sempre connessi al mondo delle telecomunicazioni.

    Nonostante la società sia ad oggi conosciuta come uno dei leader storici nel campo dei telefoni mobili, è importante sapere che il ruolo di Nokia nella strutturazione delle principali reti mondiali è stato rilevante. I suoi studi e servizi hanno contribuito a rendere efficaci ed efficienti le rispettive reti che si sono susseguite nel corso degli anni (GSM, 3G, fino ad arrivare all’attuale 5G).

    Quali sono i canali operativi di Nokia? Ecco i più rilevanti:

    • Produzione di smartphone: nonostante la quota di mercato si sia notevolmente abbassata, Nokia continua a produrre (in serie molto limitata) smartphone di ultima generazione, destinati ad utenti appassionati e consumatori legati al marchio.
    • Settore delle telecomunicazioni: come detto in precedenza, attraverso le proprie acquisizioni e fusioni, Nokia è uno dei principali leader per servizi su infrastrutture di rete. Le due storiche divisioni del gruppo sono Nokia Technologies e Nokia Networks.

    Comprare azioni Nokia conviene?

    Compreso che Nokia rappresenta molto più che una storica società di produzione smartphone, ci si potrebbe chiedere se comprare azioni Nokia sia o meno una strategia vincente. Di certo il periodo attuale, dettato da squilibri e crisi economiche, non ha di certo aiutato, nonostante il settore delle telecomunicazioni e della tecnologia venga considerato uno dei meno colpiti dalle negatività portate dal Covid 19.

    In tutto ciò, prendendo in considerazione gli ultimi dati di bilancio disponibili, si evince un fatturato (nell’esercizio 2019), pari a circa 24 miliardi di euro. Si tratta pur sempre di valori colossali, associati ad una società che, ricordandolo, solamente 5 anni fa, poteva essere considerata al quattordicesimo posto fra le aziende più grandi del pianeta.

    Anche il settore delle telecomunicazioni è in netto sviluppo. A dimostrazione di ciò, non solo la nascita della recente tecnologia 5G (già implementata sui migliori dispositivi mobili), ma anche il continuo sviluppo di internet. Le infrastrutture ed i sistemi di comunicazione sono sempre più richiesti e le reti mondiali necessitano di colossi con esperienza e capacità.

    Barlumi di speranza sono arrivati anche per l’ormai affossato mercato degli smartphone. La partnership strategica, conclusa con il colosso HDM Global, mira a tentare nuovi approdi nel milionario business dei telefoni mobili.

    Nokia Competitors

    Una delle analisi più importanti, da poter effettuare in riferimento ad ogni società, attiene lo studio sulla concorrenza. In questo contesto, abbiamo ricordato come proprio il nascere di forti competitors, soprattutto dal 2007 in poi, abbia causato una prima e propria diminuzione sulla quota di mercato Nokia.

    Nel corso degli anni successivi, altre realtà colossali hanno iniziato a proporre smartphone efficienti e dall’ottimo rapporto qualità prezzo. Ma Nokia non è solo telefoni, e quindi è possibile esporre diverse tipologie di competitors sulla base dei diversi comparti del modello operativo della società.

    Quali sono i competitors di Nokia nel settore Smartphone?

    Quali sono i competitors di Nokia in altri settori?

    Comprare azioni Nokia

    Azioni Nokia Previsioni

    Visionando i risultati ottenuti dal colosso finlandese nel corso della sua storia borsistica, i periodi con maggiori rialzi si registrano proprio attorno agli anni 2000, quando il titolo Nokia riuscì ad ottenere i suoi punti di massimo, superando la soglia dei 60 euro ad azione.

    L’arrivo della concorrenza, nonché della difficoltà nel riuscire a stare al passo con le innovazioni, segnò una successiva correzione al ribasso. Nel 2012, la quotazione Nokia aveva toccato punti di minimo ben lontani dai valori del 2000, ossia al di sotto la soglia dei 2 euro.

    Uno degli ultimi eventi ad essere stato tuttavia associato ad un rapido aumento del titolo Nokia, attiene il cosiddetto caso Reddit. In questo caso, come noto, un gruppo di utenti, organizzati su un canale del servizio Reddit (WallStreetbets), avrebbe espresso l’intenzione di andare contro l’utenza ribassista, spingendo diversi assets shortati.

    Fra questi, oltre a GameStop, AMC e BlackBerry, ci sarebbe anche il titolo Nokia, il quale, nella giornata del 28 gennaio 2021, ha mostrato una crescita pari a circa il 63 %, subendo tuttavia successive correzioni.

    Comprare azioni Nokia grafico

    Conclusioni

    Giunti alle conclusioni della nostra guida su comprare azioni Nokia, è ora possibile ricapitolare alcuni punti essenziali. La società ha da sempre rappresentato un leader nel settore della telefonia, dovendo tuttavia subire il duro colpo di una concorrenza sempre più agguerrita.

    Nonostante le perdite ed i crolli avuti nel comparto mobile, Nokia viene ad oggi considerato un leader in altri settori rilevanti. Fra questi ricordiamo progettazione software, nonché sistemi e strutture per il mondo delle telecomunicazioni.

    Nel corso della guida, oltre ad aver approfondito il modello di business aziendale e gli ultimi risultati ottenuti dal gruppo finlandese, abbiamo presentato i principali metodi per poter comprare azioni Nokia. Fra questi, l’uso di strumenti derivati, ha rappresentato una valida alternativa, messa a disposizione dalle migliori piattaforme di trading online.

    Due delle più complete, che garantiscono anche un conto demo per iniziare senza rischi reali, sono eToro e OBRinvest.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande frequenti su Nokia

    Chi sono i fondatori di Nokia?

    La fondazione di Nokia, o almeno della prima società che avrebbe poi costituito Nokia Corporation, è imputabile a Fredrik Idestam, Leo Mechelin ed Eduard Polón.

    Cosa fa Nokia?

    Nokia è ad oggi considerata una delle società storiche più importanti nel settore della telefonia. Nel corso degli anni ha dovuto adattare il proprio modello di business, entrando in nuovi settori, affini alla telecomunicazione ed all’informatica.

    Come comprare azioni Nokia?

    Ad oggi esistono diverse modalità per poter comprare azioni Nokia. Oltre agli acquisiti diretti su partecipazioni azionarie, ricordiamo la presenza di strumenti derivati, ossia contratti per differenza, che permettono di negoziare sul titolo in modo autonomo e senza commissioni.

    Quali broker permettono di negoziare sul titolo Nokia?

    I migliori broker a permettere di negoziare sul titolo Nokia sono quelli autorizzati ed in possesso di servizi di supporto per traders (come ad esempio il conto demo a costo zero).

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento