Investimenti

Comprare azioni Tiktok, appena sarà quotata in borsa.

Comprare azioni Tiktok significa comprare azioni di è una delle app più popolari al mondo, soprattutto tra i giovani, che può contare su quasi 2 miliardi di iscrizioni ed un bacino di utenti attivi di oltre 700 milioni di utenti. La popolarissima app cinese è di proprietà di ByteDance ltd, una società tecnologica cinese con sede a Pechino, e operante in tutto il mondo, fondata nel 2012 da Zhang Yiming.

Se bene ByteDance sia l’azienda proprietaria di Tiktok, nel 2019 la società ha dichiarato di essere pronta a vendere il 100% della prodigiosa app, il cui valore è stimato, secondo Bloomberg, intorno ai 100 miliardi di dollari statunitensi, un valore determinato in base ad alcune transazioni private poiché il gruppo non è ufficialmente quotato in borsa.

Al momento Tiktok e ByteDance non sono quotate in borsa, ma la quotazione dell’azienda e dell’app più virale di sempre dovrebbe avvenire a breve e quando avverrà, sarà possibile comprare azioni di tiktok, attraverso CFD offerti di broker internazionali, e, i broker che presentiamo in questa guida sono tutti autorizzati e regolamentati dalla Consob per l’Italia e da altri enti di regolamentazione per l’Europa, quindi assolutamente sicuri e affidabili.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 1€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Tiktok: L’azienda

    La storia di Byte Dance, l’azienda attualmente proprietaria di Tiktok, inizia nel 2012, quando Zhang Yiming ha fondato la società di sviluppo per la propria app di raccomandazione di notizie Toutiao.

    Questa app analizzava i profili degli utenti e i loro interessi in modo da fornire informazioni e notizie che questi potessero trovare interessanti. ByteDance come molte aziende cinesi di alto profilo, è dotata di un comitato interno del partito comunista cinese, ed è partner del ministero della pubblica sicurezza del governo cinese.

    Nel novembre del 2017 l’azienda cinese ha acquistato, per circa 1 miliardo di dollari, la start-up Musical.ly, un azienda nata nel 2014 proprietaria di un social network in cui gli utenti potevano caricare video con sincronizzazione labiale, la cui prima versione era stata rilasciata nell’aprile del 2014.

    Dopo l’acquisizione, nell’agosto del 2018, ByteDance ha apportato alcune modifiche al software dell’app Musical.ly, integrandolo con il proprio software di segnalazione degli interessi ed in fine ha cambiato nome all’app rinominandola in Tiktok.

    In pochi mesi, a novembre 2018, l’app tiktok contava già più di 800 milioni di nuovi utenti al giorno ed un bacino complessivo di utenti di oltre 1 miliardo, raggiungendo un valore stimato di circa 78 miliardi di dollari.

    Nel maggio del 2019 Kevin Mayer, fino a quel momento a capo del progetto streaming della Disney, ha annunciato che si sarebbe unito allo staff di ByteDance, diventando, il 1 giugno dell’anno successivo CEO di TikTok e COO di ByteDance.

    In poco più di un anno, l’app è riuscita ad ottenere numeri da record con circa 2 miliardi di utenti registrati ed una media di mezzo milione di utenti attivi al giorno, numeri molto vicini a quelli di app come Instagram, che conta 1 miliardo di utenti attivi al giorno, e Whatsapp, oggi una delle app più usata al mondo, con oltre 2 miliardi di utenti attivi al giorno, ma, a differenza di Instagram e Whatsapp, Tiktok ha raggiunto questi numeri da capogiro appena un anno.

    L’enorme popolarità e diffusione di tiktok ha spinto negli ultimi tempi, l’azienda Byte Dance a valutare la possibilità di quotare in borsa Tiktok.

    La grande popolarità di Tiktok non solo tra i giovani, gli enormi interessi economici e finanziari che ci sono dietro ed i legami dell’azienda con il governo di Pechino, hanno attirato attorno all’app attenzioni da tutto il mondo, scomodando tra gli altri anche il presidente degli USA Donald Trump che, nell’agosto del 2020 è stato protagonista di una serie di attacchi diretti all’azienda cinese.

    Il 3 agosto del 2020, con un ordine esecutivo, il presidente degli stati uniti, ha vietato all’app di operare sul territorio americano ed intimato alle aziende e privati operanti su suolo statunitense, di non fare affari ed interrompere i rapporti commerciali con Byte Dance.

    La risposta dell’azienda a questo embargo commerciale non si è fatta attendere ed il 7 agosto 2020, Byte Dance ha risposto alle dichiarazioni di Trump, annunciando il proprio ricorso al sistema giudiziario statunitense, al fine di ricevere un trattamento equo.

    La risposta di Trump a queste dichiarazioni è stato un secondo ordine esecutivo, firmato in data 14 agosto, in cui il presidente USA, imponeva a Byte Dance di vendere le proprie attività negli stati uniti ad aziende americane, stabilendo un ultimatum di 90 giorni, e, dopo diverse pressioni giunte direttamente dalla casa bianca, il 27 agosto, il CEO di Tiktok ha annunciato le proprie dimissioni dichiarando che “il contesto politico è nettamente cambiato” rispetto a quando aveva accettato l’incarico pochi mesi prima.

    Sempre nell’agosto del 2020 Facebook ha rilasciato, tra le funzioni di Instagram e Facebook, la funzione Reels, de facto una funzione clone di Tiktok.

    Al momento tiktok si trova impegnata in una guerra commerciale con il colosso multinazionale di Mark Zukerberg e potenzialmente in causa con il governo degli stati uniti d’america, il tutto a pochi passi dalla quotazione in borsa dell’azienda.

    Comprare azioni Tiktok con le migliori piattaforme

    Tiktok al momento non è quotata in borsa, ma tra non molto sarà possibile comprare azioni tiktok, molto probabilmente presso la Shanghai stock exchange o la più piccola Shenzhen Stock Exchange.

    Si tratta delle due principali borse valori cinesi, e per quanto riguarda la borsa di Shanghai anche una delle più importanti al mondo, e, quando sarà possibile, comprare azioni di Tiktok sarà estremamente semplice.

    Sarà infatti sufficiente utilizzare una piattaforma di Trading on-line, come ne esistono a decine, che, tra i propri servizi offra dei contratti CFD ovvero dei contratti per differenza che permettono agli investitori di negoziare al rialzo o al ribasso su qualsiasi titolo quotato.

    L’unica difficoltà reale nell’acquisto di azioni  tiktok, quando sarà possibile comprarle, sarò nella scelta della piattaforma di trading a cui affidarsi per i propri investimenti, poiché non basta scegliere un trader per investire, ma è opportuno scegliere un trader autorizzato da enti come CONSOB e CySEC che, oltre ad autorizzare la piattaforma nelle operazioni di comprare e vendita di azioni, ne certifichino anche l’effettiva sicurezza.

    In rete esistono numerosi broker che mettono a disposizione degli utenti le proprie piattaforme di trading, con regole interne più o meno simili tra loro, alcune delle quali presentano delle commissioni sugli acquisti e vendite, altre invece sono senza commissioni.

    Queste ultime piattaforme sono in un certo senso le migliori, perché permettono di ridurre la spesa e di concentrarsi esclusivamente sugli investimenti.

    Se vuoi investire in azioni Tiktok, e trarre profitto dal mercato petrolifero, la cosa più semplice che tu possa fare è acquistare il CFD Tiktok, così da avere un guadagno quando le azioni salgono, e vendere il CFD Tiktok quando le azioni perdono di valore, così da avere un guadagno quando le azioni scendono.

    Detto più semplicemente, potrai comprare azioni Tiktok quando il loro valore sarà basso o staranno aumentando il proprio valore, e rivenderle quando il loro valore sarà alto o le azioni staranno perdendo di valore.

    Per semplificare queste operazioni, la maggior parte delle piattaforme di trading permettono di effettuare azioni automatiche, come ad esempio la definizione di un target desiderato, che, una volta raggiunto, permette di chiudere automaticamente l’operazione e incassare gli eventuali profitti.

    Per fare un esempio pratico, ipotizziamo di acquistare un CFD quando le azioni tiktok sono ad un valore di circa 40 dollari, un valore analogo a quello di app come Twitter, che contano un utenza attiva simile a quella di tiktok, e di impostare come target a 50 dollari.

    Quando le azioni di Tiktok raggiungeranno i 50 dollari desiderati, l’operatore chiuderà in automatico l’operazione, garantendo così un profitto di circa 10 dollaro per ogni azione acquistata.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 1€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro : Funzionalità e Trading automatico

    eToro è uno dei broker online più popolari e diffuse al mondo, noto principalmente la sua sicurezza e affidabilità, che conta oltre 7 milioni di investitori al mondo.

    Il sistema di trading di eToro è estremamente semplice, pratico ed intuitivo, e permette di scegliere tra numerosi strumenti e funzioni per investire, in piena autonomia e sicurezza, adatte sia a trader principianti che esperti. Tra le tante opzioni disponibili sulla piattaforma, è presente anche una funzione che consente il trading automatico.

    Per comprare azioni Tiktok su eToro, quando l’azienda sarà quotata in borsa, non dovrai fare altro che loggarti sulla piattaforma con il tuo conto reale e cliccare su Investi. A questo punto la piattaforma ti darà la possibilità di scegliere se Comprare o Vendere il titolo da te desiderato, in questo caso i titoli di Tiktok, e di scegliere l’importo da investire.

    Una delle funzioni più interessanti, messe a disposizione da eToro, riguarda il trading automatico e prevede una funzione denominata Copy Trading. Si tratta di un sistema totalmente innovativo che unisce il concetto di social network a quello di trading, attraverso una piattaforma di Social trading, che permette agli utenti di seguire altri trader, e di copiare le loro operazioni o investimento. Grazie alla funzione copy trading inoltre, è sufficiente un semplice clik per per copiare in automatico tutte le operazioni in corso, e quelle future, eseguite da un trader. Questa funzione di trading automatico è stata progettata per gli utenti inesperti o che hanno poco tempo a disposizione, e che consente loro di copiare le azioni e gli investimenti dei traders esperti, senza alcun costo, e in modo estremamente semplice.

    Il copyTrading consente letteralmente di copiare le operazioni di altri utenti, e per farlo è sufficiente scegliere il trader desiderato, tra tutti i trader che utilizzano la piattaforma, e con un semplice click, il software copia in tempo reale tutte le loro operazioni. Perché questo sistema sia efficace si consiglia di copiare i traders più bravi e prudenti.

    L’unica differenza tra il trader che copia ed il traders che viene copiato, in termini di rendimento, sta nell’investimento, il sistema infatti copia le operazioni, ma non gli importi da investire, importi che vengono calcolati in base al portafoglio utente e alla cifra che il trader copiante ha deciso di investire.

    Se sei scettico a proposito del trading automatico, eToro mette a disposizione degli utenti un conto demo, con tutte le funzioni della piattaforma, su cui potrai fare esperimenti di operazioni manuali o di copia, senza alcun rischio, senza alcun costo, e ovviamente, senza nessun guadagno. Il conto demo ti mostra quanto potresti guadagnare in tempo reale, senza però effettuare reali investimenti.

    ForexTB: Corso di trading e trading professionale

    ForexTB è uno dei broker online più popolari e diffusi al mondo, nonché uno dei broker più attenti al cliente. Si tratta di uno dei broker più apprezzati e popolari in europa e soprattutto in italia, che da la possibilità ai propri utenti di scegliere tra due distinte piattaforme di trading, ognuna delle quali si adatta ad una particolare tipologia di investitore, ma entrambe permettono di investire su qualsiasi titolo quotato in borsa e di conseguenza entrambe permettono di comprare azioni Tiktok

    La prima delle due piattaforme è una piattaforma web, estremamente pratica e semplice, alla quale si può accedere in qualsiasi momento tramite browser, sia da pc che da smartphone o tablet apple o android.

    La seconda piattaforma invece consiste in un software chiamato Metatrader 4 che presenta un ampia selezione di funzioni e strumenti, adatti ad ogni tipo di investitore, tra cui sono presenti tutti gli strumenti della piattaforma web, più una serie aggiuntiva di strumenti professionali.

    ForexTB è nota soprattutto per la sua attenzione alla formazione degli investitori, e in tal senso, ha redatto un corso di trading completamente gratuito, distribuito in formato ebook, per insegnare ai propri utenti, e non solo, le basi pratiche e teoriche del trading. Il corso può essere scaricato gratuitamente cliccando qui.

    Per aiutare i traders nel percorso di formazione, ForexTB mette a disposizione dei propri utenti un conto demo, un conto di prova, con tutte le funzioni della piattaforma, su cui potrai fare esperimenti ed esercitarti nel trading, senza alcun rischio, senza alcun costo, e ovviamente, senza nessun guadagno. Il conto demo ti mostra quanto potresti guadagnare in tempo reale, senza però effettuare reali investimenti.

    Comprare azioni tiktok

    Comprare azioni Tiktok conviene?

    Ci troviamo in un momento molto complicato per la storia di Tiktok, fino a qualche mese fa l’azienda era proiettata verso l’olimpo delle app, configurandosi come una vera e propria miniera d’oro per i propri investitori, adesso invece le acque sono più turbolente, a causa delle tensioni con il governo statunitense e la feroce concorrenza di Facebook, avallata dagli ordini esecutivi della presidenza statunitense.

    Tiktok in questo momento è una società privata, di proprietà di un altra società privata, e molte informazioni sui propri utenti o l’effettiva solidità dell’azienda, sono ancora non totalmente disponibili.

    I numeri noti di Tiktok dipendono principalmente da analisi esterne e indicatori esterni, come ad esempio il numero di download, dato che è reso noto da sistemi esterni come gli store di Apple e Google, ma non sappiamo se quei numeri corrispondano effettivamente ad utenti attivi.

    Sappiamo però che l’app è sempre più popolare e i suoi contenuti sono sempre più condivisi, sia in privato che pubblicamente, su altre piattaforme, ed è innegabile che l’app stia conoscendo una fase di grande popolarità, inoltre, l’azienda proprietaria di Tiktok, Byte Dance, ha dichiarato che è disposta a quotare in borsa il 100% di tiktok, rendendo così disponibile sul mercato il 100% delle azioni della società, una percentuale altissima che ha un valore stimato da bloomberg di circa 100 miliardi di dollari.

    Uno dei punti di forza di tiktok sta nel suo sistema di affiliazione, che permette agli utenti di invitare i propri amici ad iscriversi all’app, guadagnando 1 dollaro per ogni utente iscritto, questa strategia commerciale, insieme ai suoi post estremamente virali e divertenti, ha contribuito a rendere l’applicazione un fenomeno globale, soprattutto tra i più giovani.

    Non essendo ancora quotata in borsa, non si hanno ancora le valutazioni di agenzie di Raring, ma, sulla base dei dati pubblici dell’azienda, sappiamo che Tiktok nel 2019 ha registrato un fatturato di circa 18 miliardi di dollari, inoltre, l’enorme popolarità dell’app durante la pandemia, secondo gli analisti, potrebbe aver provocato un notevole incremento del fatturato per il 2020, e si ipotizza che una volta quotata in borsa, le azioni dell’azienda cinese, avranno un destino molto simile a quello di facebook al proprio debutto, e sono pronti ad investire sui titoli di tiktok quando saranno disponibili sui mercati finanziari, qualunque darà l’offerta pubblica iniziale.

    Controversie legate a Tiktok

    La breve storia di tiktok è stata caratterizzata da alcune controversie legate soprattutto alla privacy degli utenti, che hanno portato nazioni come l’India a vietare la distribuzione ufficiale dell’app nel paese. Le controversie hanno coinvolto anche gli Stati Uniti d’America, dove, il senatore della florida Marco Rubio, si è più volte scagliato contro l’app, accusandola di violare le norme statunitensi in materia di privacy.

    Lo scontro frontale tra il colosso cinese e il senatore statunitense hanno portato ad un effettiva condanna, da parte della Federal Trade Commission degli Stati Uniti, secondo cui, l’app avrebbe raccolto dati sensibili sugli utenti, per lo più minorenni, e rappresenterebbe una minaccia per la sicurezza nazionale.

    Questa condanna si è tradotta in una multa da 5,7 milioni di dollari nei confronti di Byte Dance, la società proprietaria di tiktok.

    La risposta di Tiktok nei confronti delle accuse è stata una netta smentita e la promessa di rendere più trasparente il processo di acquisizione dei dati. Questa risposta non sembra essere stata sufficientemente apprezzata dal governo federale, in particolare dal presidente Donald Trump, che di recente ha vietato l’utilizzo di tiktok negli stati uniti.

    Conclusioni

    In poco più di un anno, Tiktok è diventata un fenomeno globale, estremamente popolare tra i più giovani, e non solo, nonostante diverse controversie e un ruolo da protagonista nella guerra commerciale tra stati uniti e cina, la popolarità dell’app non ha subito rallentamenti e anzi, la sua popolarità continua a cresce in modo esponenziale.

    Gli analisti sostengono che entro la fine del 2020 tiktok dovrebbe superare il milione di utenti attivi al giorno. C’è molto ottimismo da parte degli analisti e trader di tutto il mondo, che guardano con molto interesse alle vicende legate a tiktok in attesa del suo ingresso in borsa, ingresso che è stato rallentato a causa della pandemia di coronavirus, ma che, se da un lato ha rallentato le operazioni finanziarie, dall’altro non ha in alcun modo incrinato la popolarità dell’app, che, nei lunghi mesi di lockdown globale, ha rappresentato una delle principali valvole di sfogo per milioni di persone in tutto il mondo, contribuendo a rendere tiktok un successo planetario.

    L’app di tiktok è valutata tra i 70 ed i 100 miliardi di dollari, ed il suo valore, secondo gli analisti di tutto il mondo, è destinato a crescere molto rapidamente. Se quindi desideri investire in tiktok fin dal primo giorno di quotazione, ti consiglio iniziare a fare pratica con il trading, magari utilizzando il conto demo gratuito di eToro o di ForexTB Se sei interessato ad altre guide sulle azioni di aziende tecnologiche, ti segnalo le guide relative a Xiaomi, Huawei e Weibo presenti su questo portale.  

    Se hai apprezzato questa guida leggi anche le nostre guide per Comprare azioni di aziende tecnologiche:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 1€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande Frequenti

    Cos’è Tiktok?

    Tiktok è un app che permette di creare video brevi e divertenti, con musica ed effetti personalizzati.

    Posso comprare azioni tiktok?

    Al momento no, perché l’app non è ancora quotata in borsa, ma quando avverrà la quotazione sarà possibile acquistare azioni Tiktok attraverso broker on-line come ForexTB ed eToro

    Quando avverrà la quotazione di Tiktok?

    La quotazione era prevista per il primo trimestre del 2020 ma, a causa della pandemia la quotazione è stata rimandata. Secondo Byte Dance, l’azienda proprietaria di Tiktok, la quotazione dovrebbe avvenire entro la fine del 2020.

    Quando è stata fondata Tiktok?

    L’app tiktok è stata fondata nel 2014, con il nome Musicl.ly, nel novembre del 2017 l’app è stata acquistata da ByteDance e nel 2018 l’app è stata rinominata l’app in Tiktok

     

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Antonio

    Lascia un Commento