Investimenti

Comprare Chainlink: migliori piattaforme e previsioni di LINK

Pubblicato: Giugno 11th, 2021 di Andrea Strano

Il mondo delle Cryptocurrencies si è risvegliato negli ultimi mesi e i trader si stanno sempre di più avvicinando a questo mercato. Oggi scopriremo se comprare Chainlink può essere un buon investimento oppure no e vedremo quali piattaforme sono più indicate.

Chainlink è una Crypto che si occupa di integrare i dati reali con gli Smart Contracts che poi vanno all’interno della Blockchain. Gli Smart Contracts non erano facilmente accessibili per chi non voleva aderire alla Blockchain, ecco che Chainlink aiuta a decentralizzare questo processo.

Con questa guida ci concentreremo su LINK e la possibilità di investire in questa criptovaluta. Ma comprare Chainlink conviene? E soprattutto come possiamo comprare Chainlink?

  • Servendoci di un Exchange e comprare LINK
  • Fare trading con i CFD grazie ad un Broker
  • Lasciar fare agli esperti e copiarli con eToro

Quest’ultimo è un Broker regolamentato e con diverse licenze, come quella della CONSOB, che ci permette di fare trading in sicurezza, come eToro ci sono altri Broker altrettanto validi e sicuri:

Piattaforma: obrinvest
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Chainlink: di cosa si tratta?

    LINK è una criptovaluta creata tramite la Blockchain di Ethereumsi basa si un progetto Oracle decentralizzato.

    Il progetto, nato a settembre 2017, ha raccolto un’offerta iniziale di distribuzione di token pari a 32 milioni di dollari, gli investitori si sono portati a casa circa il 35% di tutti i token disponibili (circa 1 miliardo).

    Come abbiamo detto, il motivo della creazione di Chainlink è quello di unificare gli Smart Contracts che appartengono alla blockchain con le aziende che non sono all’interno di quest’ultima.

    Per realizzare l’obiettivo Chainlink si serve di due infrastrutture fondamentali: on-chain e off-chain.

    Infrastruttura on-chain di LINK

    L’infrastruttura on-chain permette di elaborare le richieste di dati degli utenti che vogliono accedere ai dati che sono al di fuori della blockchain. Come ci riesce? Tramite contratti Oracle. Questi contratti vengono implementati sulla blockchain di Ethereum.

    Tutti coloro che sono al di fuori della blockchain e che vogliono accedere ai dati del sistema inviano un contratto di richiesta tramite la rete di Chainlink. LINK a questo punto elabora le richieste grazie ai propri contratti e associa il contratto inviato dall’utente ai contratti Oracles.

    Gli Oracles sono composti da 3 contratti fondamentali:

    • Contratto di reputazione: si occupa di controllare l’autenticità di un fornitore di contratto Oracle
    • Di corrispondenza: si occupa di verificare la corrispondenza tra gli ordini, registra l’accordo del contratto dell’utente sulla rete e accetta offerte dai fornitori dei contratti di Oracle
    • Contratto aggregato: si occupa di raccogliere i dati dai contratti Oracle e bilancia i risultati

    L’infrastruttura on-chain di Chainlink segue questo processo a 3 fasi di selezione, report e aggregazione grazie ai contratti descritti prima.

    Infrastruttura off-chain di LINK

    Questa infrastruttura si regge su nodi di contratti Oracle che sono legati alla blockchain di Ethereum e che raccolgono i dati dell’utente in off-chain. Dunque Chainlink elabora i dati che che ha ricevuto precedentemente grazie ad un software che permette il dialogo tra l’off-chain e la blockchain chiamato Chainlink Core.

    Le mire espansionistiche di Chainlink lo spingeranno in futuro a lavorare con più reti, attualmente si appoggia solo alla blockchain di Ethereum. Ad alimentare la raccolta dei dati sugli Smart Contract ci sono gli operatori dei contratti Oracles che ricevono LINK come ricompensa alla trasmissione dei dati.

    Spesso però alcuni di questi sistemi centralizzati possono subire attacchi, per evitare che ciò accada Chainlink utilizza più contratti Oracles per un singolo contratto per utente che invece utilizza già risorse per la raccolta di dati. Questo processo viene chiamato “distribuzione dell’origine e del contratto Oracle”.

    In questa maniera si evitano attacchi esterni e i dati vengono elaborati con precisione grazie ad una piattaforma sicura ed integra.

    Ora andiamo al fulcro della questione ovvero come investire su Chainlink.

    comprare chainlink immagine

    Come comprare Chainlink?

    Non tutte le piattaforme danno la possibilità di investire o scambiare Chainlink. Questo token è sul mercato da relativamente poco e solo alcuni Exchange permettono di comprarlo ed anche alcuni Broker CFD. Bisogna rimanere sempre aggiornati e controllare quali piattaforme permettono lo scambio.

    Ma dove conviene comprare Chainlink? A chi conviene appoggiarsi per fare trading? Ad un Exchange o ad un Broker CFD? Vediamolo insieme.

    Comprare Chainlink con gli Exchange

    Una maniera diffusa per comprare Chainlink e altre criptovalute è tramite i cosiddetti Exchange, delle piattaforme che permettono di scambiare le valute tradizionali, come Euro e Dollaro, con le Crypto e viceversa. Inoltre gli Exchange permettono di scambiare criptovalute tra di loro, quindi si può comprare Chainlink sia con gi euro che con i Bitcoin per esempio.

    Le piattaforme Exchange però non sono sicure al 100% e inoltre per acquistare le nostre Crypto vengono applicate delle commissioni elevate.

    Per prima cosa molti Exchange hanno subito attacchi hacker e conseguentemente sono state rubate molte Criptovalute, a discapito degli utenti. Gli Exchange non hanno licenze ufficiali, le autorità non intervengono e non controllano gli scambi.

    L’unico vantaggio degli Exchange è che si possono acquistare fisicamente le Cryptovalute, tutto qui. Anche il famoso Exchange Binance ha subito degli attacchi hacker tempo fa.

    Un altro dei problemi degli Exchange sono le commissioni, tutti gli Exchange applicano tariffe salate per lo scambio di criptovalute. Una delle piattaforme Exchange più famose, ovvero Coinbase, applica sempre una commissione elevata ad ogni transazione, più la cifra è elevata, più lo è la commissione.

    Uno degli altri svantaggi degli Exchange è quello di non poter vendere allo scoperto, quindi si può guadagnare solo se la crypto acquistata sale di valore, se scende perdiamo soldi. Data l’alta volatilità del mercato delle Cryptomonete questa opzione è molto frequente.

    Se si vuole speculare con Chainlink o con altre criptovalute gli Exchange non sono la soluzione migliore. Per investire in maniera facile, economica e sicura bisogna appoggiarsi ai Broker CFD.

    Comprare Chainlink con I Broker CFD

    I Broker CFD trattano i cosiddetti Contract for Difference (Contratti per Differenza), la maniera più semplice ed economica per investire.

    I CFD permettono di guadagnare sia se il prezzo della moneta sale che se scende, grazie allo Short Selling. In questa maniera è facile speculare sulla volatilità dei prezzi e fare soldi in ogni condizione di mercato.

    I Contratti per Differenza replicano l’esatto l’andamento dell’asset scelto, come per esempio Chainlink. In questo modo non si possiede fisicamente la moneta ma possiamo speculare sulla sua oscillazione del prezzo.

    Lo svantaggio è quello di non poter conservare la moneta nel Wallet come gli Exchange ma noi siamo qui per guadagnare sulle speculazioni del prezzo quindi tecnicamente non ci serve comprare la moneta.

    Il vantaggio primario è la sicurezza, infatti tutti i broker che consigliamo hanno numerose licenze e sono controllati dagli organi di vigilanza, dunque i nostri investimenti sono al sicuro.

    Un altro vantaggio è che i Broker CFD non applicano commissioni per le operazioni effettuate sulle piattaforme, il che ci permette di avere più spazio di manovra anche con un capitale basso a disposizione.

    Migliori Broker per comprare Chainlink

    Il miglior modo per fare trading con Chainlink è, come abbiamo visto, tramite la migliori piattaforme CFD, grazie alla loro sicurezza ed economicità. Abbiamo raccolto le due migliori piattaforme che ci permettono di comprare Chainlink e speculare sull’andamento del suo prezzo.

    eToro

    eToro è il Broker più famoso al mondo, utilizzato da circa 10 milioni di utenti è sinonimo di affidabilità e sicurezza. eToro non applica commissioni ed è leader nel Social Trading.

    Inoltre con eToro abbiamo la possibilità di investire in maniera automatica, grazie ad uno strumento chiamato Copy Trading. In pratica la piattaforma ci permette di copiare tutte le operazioni che vengono fatte dai migliori trader al mondo (su eToro) completamente gratis.

    Questa maniera di social trading ci permette di avere gli stessi risultati dei migliori trader in circolazione e imparare anche da loro. Anche un principiante può guadagnare quanto un esperto, in relazione al capitale investito.

    Per poter copiare i migliori trader basterà andare nella sezione apposita, scegliere i trader con il maggior rendimento e minor rischio e cliccare su copia. In questo modo la piattaforma replicherà tutte le operazioni effettuate dal trader.

    E’ importante controllare periodicamente i rendimenti ottenuti e tenersi aggiornato sui migliori trader in circolazione, in maniera tale da copiare i migliori. Per darti un’idea dei guadagni dei Top Traders su eToro ecco quanto guadagnano:

    etoro copytrading

    Grazie ad eToro possiamo investire in numerose cryptovalute ma anche in azioni, materie prime, indici ecc.. Con il copytrading, oltre a guadagnare grazie ai migliori, possiamo imparare a giocare in borsa, osservando le strategie dei trader che abbiamo copiato.

    Clicca qui per incominciare senza rischi grazie alla Demo gratuita di eToro

    OBRinvest

    Molti Trader che si sono affacciati da poco al mondo degli investimenti scelgono OBRinvest perché è una piattaforma facile ed intuitiva. Inoltre possiamo scegliere tra molti asset, compreso Chainlink.

    Con OBRinvest possiamo comprare Chainlink e speculare sulla sua oscillazione di prezzo, anche al ribasso. OBRinvest offre ai suoi iscritti la possibilità di fare trading grazie a 2 piattaforme:

    • Metatrader 4, la piattaforma più diffusa tra gli esperti, sicura ed affidabile, con all’interno tutti i più famosi grafici e indicatori.
    • La piattaforma Web invece ci permette di non scaricare nulla e può essere utilizzata facilmente da qualsiasi dispositivo.

    OBRinvest ci tiene anche alla formazione dei suoi membri e infatti mette a disposizione un corso di trading scaricabile gratuitamente. Si tratta di un ebook in pdf che ci aiuta a mettere le basi per iniziare a fare trading in maniera proficua.

    Scarica qui il corso di trading di OBRinvest gratis

    Il valore aggiunto di OBRinvest è infine la possibilità di ricevere degli ottimi Segnali di Trading. In pratica vengono fornite delle indicazioni via email su quali sono i mercati e le strategie migliori da effettuare in tempo reale.

    Ad occuparsene è Trading Central, una famosa compagnia di segnali di trading con un range di successo di oltre il 70%, solitamente vengono forniti tramite abbonamento ma con OBRinvest li abbiamo a disposizione gratis.

    Clicca qui per richiedere I segnali di trading gratuitamente da OBRinvest

    Previsioni di Chainlink

    Chainlink è ancora una crypto nuova quindi è difficile prevedere con precisione l’andamento del prezzo. In generale però possiamo dire che la crescita è stata piuttosto stabile durante gli ultimi mesi. Possiamo vedere che dalla data del suo lancio nel 2017 era a 0,189 $ fino ad arrivare a 8,40 $ ad agosto 2020.

    All’inizio di quest’anno Chiainling era arrivata quasi a 30 dollari, il suo target price dunque si attesta tra i 28 e i 33 dollari. La sua capitalizzazione di mercato è di circa 14 miliardi di dollari.

    Alcuni analisti hanno cercato di prevedere le oscillazioni del prezzo di LINK, alcuni si sbilanciano dicendo che Chainlink arriverà a raggiungere il valore di 37 $ nel 2022, aumentando poi il suo valore dino a 73 $ nel 2023.

    Il trend che questi analisti specializzati in Cryptovalute vedono è quindi rialzista, è bene sempre controllare l’andamento dei prezzi di settimana in settimana così da avere il quadro completo del comportamento del prezzo di LINK.

    La sua capitalizzazione di mercato è alta e quindi si piazza in una buona posizione rispetto alle altre criptomonete e il suo prezzo basso fa gola a molti che vogliono comprare Chainlink.

    Dunque se volevate rispondere alla domanda se fosse conveniente comprare Chainlink abbiamo dato una risposta in questa guida ed è SI. L’importante è comunque servirsi degli strumenti giusti, come i Broker CFD che abbiamo descritto accuratamente.

    In generale il nostro consiglio è sempre quello di diversificare il nostro portafoglio di investimenti, così da tenere a bada la volatilità del mercato delle cryptocurrencies. 

    comprare chainlink infografica

    Conclusioni su LINK

    L’innovativo progetto di Chainlink ci permette di traslare nel mondo reale la tecnologia regolata dagli Smart Contracts. Grazie a questa innovazione, combinata con la tecnologia che avanza di anno in anno, si potranno avere delle applicazioni molto utili in futuro.

    Come abbiamo detto la volatilità è una variabile da non sottovalutare, in ogni caso comprare Chainlink sembra essere comunque una buona idea che ci può portare a dei profitti interessanti.

    Il migliore modo per investire in maniera sicura ed economica è, come abbiamo analizzato, affidarci ai Broker CFD. Piattaforme come eToro e OBRinvest ci permettono di fare trading senza commissioni e con un budget accessibile a tutti.

    Per iniziare consigliamo sempre di testare le piattaforme in modalità Demo, così da provare tecniche e strategie senza rischiare neanche un centesimo, bensì operando con denaro virtuale. Le Demo sono completamente gratuite ed illimitate.

    Investire in maniera intelligente ed oculata è il modo migliore per vedere fruttare i nostri sforzi. Se ti è piaciuto il nostro articolo su come comprare Chainlink ti piaceranno sicuramente anche gli articoli su come investire in:

    Conviene comprare Chainlink?

    Si, bisogna comunque valutare la volatilità del mondo delle Criptovalute

    Dove comprare Chainlink?

    E’ importante servirsi di piattaforme autorizzate e sicure, come i Broker CFD, con le autorizzazioni di CONSOB e CySec.

    Quali sono i migliori Broker per comprare Chainlink?

    Il Broker migliore sul mercato secondo la nostra esperienza è eToro

    Quali sono le previsioni per Chainlink?

    A lungo termine è un investimento profittevole, le previsioni danno il prezzo in rialzo.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Andrea Strano

    Lascia un Commento