Criptovalute

Comprare Polkadot (DOT) conviene? Guida all’acquisto

Pubblicato: 29 Agosto 2022 di Francesco

Ci troviamo oggi ad approfondire una guida completa ed aggiornata su come e dove comprare Polkadot (DOT). Una criptovaluta unica nel suo genere, presente già da diversi anni e che continua ad attirare l’attenzione di molti appassionati ed esperti del settore.

Il suo scopo è davvero ambizioso, poiché il progetto punta ad offrire funzionalità avanzate per collegare più blockchain e catene fra di loro. Il tutto in un ambiente dinamico e con condizioni più agevolate rispetto agli ecosistemi di prima generazione.

Visto il continuo hype mostrato sulla criptovaluta, essendo ormai da anni un concreto punto di riferimento per qualsiasi tipologia di trader, abbiamo deciso di approfondire, soffermandoci nel dettaglio su alcuni punti chiave:

  • cos’è Polkadot (DOT);
  • come funziona Polkadot;
  • qual è il ruolo del token DOT;
  • come comprare Polkadot (DOT).

Ricollegandoci subito all’ultimo punto, ti ricordiamo che puoi individuare il token e comprare Polkadot utilizzando uno dei migliori broker online, come ad esempio il regolamentato ed ormai famoso in tutto il mondo eToro.

Evidenziamo lui perché ti permette in pochi minuti di creare un account personale e di entrare subito in azione, con un deposito minimo molto basso, da soli 50 euro. Puoi tuttavia partire anche con un account demo illimitato e senza alcun limite di tempo.

Clicca qui per registrarti sul broker eToro

Tabella di riepilogo – comprare Polkadot

👍Come comprare Polkadot Segui la guida
👌Approfondimento: ⭐⭐⭐⭐⭐
🏷️Token di riferimento DOT
💻Settore di interesse: Interazione fra blockchain
🥇Migliori piattaforme crypto: eToro e XTB
😢Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

Come comprare Polkadot (DOT)

Entriamo subito nel dettaglio ed approfondiamo come comprare Polkadot (DOT). Diversamente la passato, quando comprare criptovalute era un’attività alquanto ostica e complessa, ad oggi tutto è cambiato.

La presenza di piattaforme rapide e professionali ti permette di acquistare il tuo token di interesse in modo autonomo e semplificato. Successivamente scopriremo le migliori soluzioni disponibili sul mercato. Per adesso, concentriamoci sugli step richiesti per l’acquisto di DOT.

  1. Apertura di un account sul broker. Puoi semplicemente caricare i tuoi dati personali, ossia nome, cognome, indirizzo di posta elettronica e password ben strutturata, procedendo con la verifica dell’identità, rilasciando un documento in corso di validità.
  2. Caricamento di un deposito. Molti broker professionali, come ad esempio eToro, ti permettono di caricare un deposito molto basso (da 50€), con tantissimi sistemi di pagamento, fra i quali anche PayPal.
  3. Individuazione della criptovaluta Polkadot (DOT). Utilizzando la comoda barra di ricerca, scegli il token di interesse, valutando il grafico in tempo reale ed usufruendo di tutti i servizi che il broker mette a disposizione.
  4. Scelta della quantità di criptovalute da voler acquistare. Sulla base del tasso di cambio e delle tue strategie, decidi quanti DOT comprare.
  5. Avvio dell’acquisto. Molti broker, come ad esempio eToro, ti permettono di decidere se comprare criptovalute reali (agendo sul sottostante), o se investire con contratti per differenza, sia al rialzo che al ribasso.

Dove comprare Polkadot (DOT)

Compreso come comprare Polkadot (DOT), è bene focalizzare l’attenzione anche sul dove comprare Polkadot. Contrariamente da quanto si pensi, non tutti i broker sono uguali e non tutte le piattaforme possono considerarsi professionali.

Uno degli aspetti più importanti da valutare è sicuramente la presenza delle dovute licenze ed autorizzazioni. La presenza delle stesse ti permette di constatare la professionalità dell’operatore, che offre così il proprio servizio nel pieno rispetto delle regole e delle direttive locali.

Completano il tutto la presenza di servizi integrativi e di supporto per i trader, come ad esempio il conto demo (valore aggiunto notevole, soprattutto per trader alle prime armi). A seguire, subito un elenco aggiornato con i migliori broker per comprare Polkadot (DOT).

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro

    Il primo broker professionale, che ti permette di comprare Polkadot (DOT) in modo rapido e autonomo è eToro (vai qui per iscriverti). Si tratta di una piattaforma di ultima generazione, che continua a rinnovarsi anno dopo anno, registrando record su record.

    Con eToro puoi iniziare subito con un account demo. È una simulazione a tutti gli effetti, con capitali virtuali, che possono essere ottenuti ed utilizzati per provare nuove strategie a mercato, o per testare tutte le funzionalità della piattaforma.

    A seguire, i passaggi richiesti per comprare Polkadot su eToro:

    1. Accesso all’interno della pagina ufficiale eToro;
    2. Rapida verifica dell’identità e caricamento di un deposito;
    3. Ricerca della criptovaluta ed acquisto del token.

    comprare polkadot su eToro

    In alternativa, oltre alle attività manuali, puoi sempre optare sul cosiddetto Copy Trading. È un meccanismo unico nel suo genere, che ti permette di scegliere liberamente più trader esperti e di emulare in modo speculare le loro stesse transazioni, in tempo reale ed in modo identico.

    Clicca qui per iscriverti su eToro

    XTB

    Una seconda proposta interessante per comprare Polkadot (DOT), è XTB (vai qui per registrarti). Si tratta di un broker completo sotto tutti i punti di vista, con migliaia di utenti registrati e con centinaia di recensioni positive.

    Su molti asset finanziari permette sia di acquistare l’asset sottostante che di agire con contratti per differenza. La sezione delle criptovalute è invece messa a disposizione solamente per attività con CFD, ossia strumenti derivati che replicano l’andamento dell’asset, permettendo di:

    1. aprire posizioni al rialzo su Polkadot (ossia di acquisto in ottica di aumento dei valori);
    2. aprire posizioni al ribasso su Polkadot (ossia di vendita in ottica di diminuzione dei valori).

    Con XTB puoi beneficiare sempre di spread (differenziale fra il valore di acquisto e quello di vendita) fra i più bassi al mondo. La gestione delle attività può avvenire sia tramite modalità web desktop sia tramite applicazione per dispositivi mobili.

    Il broker tiene ormai da tempo all’aspetto formativo e ti permette (completamente a costo zero) di accedere ad una sezione educativa degna di nota: la xStation. Con la stessa puoi ottenere guide, articoli e tantissime informazioni sul mondo del trading online su criptovalute.

    Clicca qui per il corso gratuito di XTB

    Capex

    Una terza proposta, non per ordine di importanza, è Capex (vai qui per iscriverti). È un broker regolamentato e con tutte le carte in regola. Dispone di licenze ed autorizzazioni in diversi Paesi dell’Unione Europea, potendo operare anche in Italia.

    Si tratta di una piattaforma altamente specializzata in contratti per differenza. Ciò significa che ti permette di comprare Polkadot (DOT), o di vendere allo scoperto, senza diventare mai possessore e titolare dello stesso asset.

    A seguire i pochi passaggi richiesti per l’acquisto di Polkadot sul broker Capex:

    1. Registrazione all’interno della pagina ufficiale Capex;
    2. Verifica dell’identità, con caricamento di un piccolo deposito;
    3. Scelta del token DOT ed avvio della strategia.

    Con Capex puoi sempre partire con un account demo illimitato, ma soprattutto gratuito. Puoi inoltre accedere alla Capex Academy, con la quale puoi ottenere informazioni, articoli e tanto altro materiale educativo sul mondo del trading e delle negoziazioni su asset crypto.

    Clicca qui per iscriverti su Capex

    Cos’è Polkadot

    Polkadot è definito dagli esperti un protocollo multichain di sharding open source, ossia aperto a chiunque sia interessato ad utilizzare le sue tecnologie. Il suo scopo primario è quello di agevolare il trasferimento cross-chain fra più dati (di diversa categoria).

    Un ecosistema nato quindi con l’obiettivo di mettere in comunicazione più blockchain fra di loro, offrendo un elevato livello di scalabilità (caratteristica che non poteva invece essere offerta dai progetti di vecchia generazione).

    Il protocollo, tramite una serie di tecnologie e processi interni, può collegare in modo attivo e dinamico dati pubblici e privati, oracles, reti prive di autorizzazioni e molto altro ancora. La sua struttura garantisce inoltre costi e commissioni molto più bassi rispetto alla concorrenza.

    Il progetto è stato creato dalla Web3 Foundation, che ha fra i tanti obiettivi quello di creare un web completamente decentralizzato. Fra i fondatori troviamo personaggi che hanno partecipato anche alla creazione di Ethereum. Citiamo Gavin Wood, Robert Habermeier e Peter Czaban.

    Polkadot: grafico valore

    Uno degli strumenti più importanti, da utilizzare attentamente prima di procedere con un eventuale acquisto della criptovaluta, è la il grafico in tempo reale. La quotazione mostrata qui in basso di permette di constatare l’evoluzione di Polkadot dall’emissione ad oggi.

    grafico valore Polkadot dot

    Grafico valore Polkadot DOT su CoinMarketCap

    Come funziona Polkadot

    Vediamo a questo punto di scendere brevemente nel dettaglio sul funzionamento di Polkadot. La stessa è definita una rete multichain frazionata, ossia in grado di elaborare più transazioni su diverse catene in modo parallelo.

    La rete è altresì molto flessibile ed adattabile. Polkadot può contare su un innovativo sistema di governance, che permette agli utenti di guidare il processo di sviluppo, la crescita e tutte le novità che di volta in volta vengono presentate dalla fondazione.

    I componenti fondamentali alla base del funzionamento di Polkadot sono 4:

    1. Catena di trasmissione, fondamentale per la sicurezza e l’interoperabilità durante le operazioni fra diverse catene;
    2. Parachains, ossia catene con una propria indipendenza, che possono avere un proprio token;
    3. Parathread, che per certi versi assomigliano alle Parachains, utilizzando tuttavia un modello completamente differente;
    4. Bridges, ossia i ponti che connettono le parachains con le parathread, garantendo comunicazioni con altre blockchain (si pensi ad esempio ad Ethereum).

    Polkadot: Token DOT

    Comprare Polkadot (DOT) non significa diventare possessori di una mera criptovaluta, bensì di uno strumento chiave all’interno dell’ecosistema nativo. Al pari di molti altri progetti, anche in questo caso il token viene utilizzato per diverse attività e per diversi scopi.

    Il token DOT funge da:

    • asset di governance, poiché i possessori di Polkadot possono partecipare alle votazioni e decidere di volta in volta quali cambiamenti approvare, quali aggiornamenti seguire e quali modifiche selezionare;
    • asset di utilità, per le operazioni di rete e per la strutturazione di catene parallele, garantendo il funzionamento;
    • criptovaluta indipendente, con un proprio valore, una propria quotazione ed un proprio livello di capitalizzazione, che al momento di questa stesura è pari a 7.947.297.959 dollari (undicesima posizione).

    Come vendere Polkadot (DOT)

    Così com’è possibile comprare Polkadot, le migliori piattaforme di trading ed i migliori exchange al mondo ti permettono anche di vendere Polkadot. La vendita del token DOT può essere vista in due accezioni distinte.

    Da una parte troviamo la vendita diretta, che richiede tuttavia il possessore reale della criptovaluta. Dall’altra troviamo la vendita con strumenti derivati, ossia contratti per differenza, che permette di vendere allo scoperto, senza possedere alcun asset in modo fisico.

    Vediamo subito i pochi passaggi richiesti per vendere Polkadot:

    1. accedi sulla pagina del tuo account;
    2. verifica la quantità di Polkadot a disposizione;
    3. valuta il tasso di cambio e procedi con la vendita.

    Comprare Polkadot conviene?

    Arrivati a questo punto, è bene chiedersi se comprare Polkadot (DOT) sia o meno la giusta strategia. Nel corso dei paragrafi precedenti abbiamo sottolineato le potenzialità delle tecnologie implementate dall’ecosistema.

    Dal suo canto, il valore della criptovaluta, evinto anche dal grafico in tempo reale, ha mostrato estrema volatilità. Un aspetto che porta qualsiasi investitore a dover sempre considerare la componente del rischio e dell’imprevedibilità caratterizzante il mercato crypto.

    In ogni caso, il progetto è ambizioso e apporta concretezza e reali valori aggiunti in un settore già di suo molto innovativo. La comunità è in continua espansione e la fondazione ha allacciato rapporti strategici con molti gruppi di fama mondiale.

    Polkadot crypto: previsioni

    Mai come in questo caso, restare costantemente aggiornati ed andare alla ricerca di possibili previsioni su Polkadot, è importante. Le stime che vengono proposte da società analitiche, o da istituti bancari, si concentrano tuttavia quasi sempre nell’ottica del lunghissimo periodo.

    Aspetto che per un utente intenzionato ad operare nel medio e breve termine può portare ad informazioni non utilizzabili. È quindi fondamentale imparare ad analizzare in autonomia il proprio token di interesse, prima di piazzare qualsiasi strategia.

    Per fare ciò, vengono in supporto i tanti strumenti tecnici ed integrativi, proposti direttamente dai migliori broker online che abbiamo elencato in precedenza. Per completezza, possiamo ad esempio citare:

    • I segnali di Trading del broker LiquidityX, che possono essere ottenuti direttamente sulla piattaforma, dopo una rapida registrazione (sia con la modalità web desktop, sia tramite la pratica applicazione per dispositivi mobili);
    • Copy Trading del broker eToro, che non richiede alcuno studio personale, poiché permette di ottenere le stesse transazioni a mercato di altri trader, appositamente selezionati nella sezione specifica;
    • Bloggers Opinion del broker Capex, che ti permette di ottenere tantissime informazioni e strategie, esposte da migliaia di trader (in altri termini la possibilità di creare un proprio portafoglio di trader esperti da seguire).

    Comprare Polkadot: criptovalute alternative

    A seguire, proponiamo alcune delle principali criptovalute alternative, nell’ormai saturo mercato crittografico mondiale. Molte delle stesse rappresentano competitor diretti di Polkadot, permettendo a più blockchain di comunicare fra di loro.

    Ecco l’elenco con 10 alternative a Polkadot nel mercato crypto:

    1. Ethereum;
    2. Bitcoin;
    3. Litecoin;
    4. Ripple;
    5. Algorand;
    6. Ankr;
    7. Solana;
    8. Stellar;
    9. Safemoon;
    10. Tron.
    Comprare Polkadot

    Comprare Polkadot: conclusioni

    Alla luce di quanto esposto nel nostro approfondimento, è ora possibile evidenziare le dovute conclusioni. Paragrafi iniziali, con brevi introduzioni su cosa fosse e come funzionasse l’ecosistema, hanno lasciato posto ad approfondimenti mirati su come comprare Polkadot.

    Essendo la criptovaluta presente ormai da diversi anni sul mercato, può essere individuata davvero su tantissime piattaforma. Un aspetto che ci ha portato subito ad effettuare una distinzione importante, proponendo solamente i migliori operatori.

    Fra gli stessi, abbiamo citato in primo luogo eToro, poiché si distingue dalla concorrenza per la sua doppia valenza da broker e da exchange e perché offre spread fra i più bassi al mondo, servizi integrativi ed un ottimo account demo per iniziare senza obbligo di deposito.

    Clicca qui per iscriverti su eToro

    FAQ

    Come posso comprare Polkadot?

    Per comprare Polkadot puoi fare affidamento sui migliori broker online, che ti permettono di comprare la criptovaluta, o in alternativa di negoziare sulla stessa utilizzando contratti per differenza.

    Dove posso comprare Polkadot?

    All’interno della nostra guida completa, abbiamo elencato alcuni dei migliori broker online, che ti permettono di comprare criptovalute in modo autonomo e semplificato, partendo anche da un conto demo.

    Qual è il prezzo per comprare Polkadot?

    Il prezzo per comprare Polkadot cambia attimo dopo attimo. Puoi valutarlo attentamente sui grafici dei migliori broker online, che abbiamo accuratamente esposto nella nostra guida completa.

    Quando dovrei comprare Polkadot?

    Per decidere quanto comprare Polkadot devi valutare attentamente ogni singolo aspetto. Per fare ciò puoi utilizzare i tanti strumenti tecnici che abbiamo esposto nella nostra guida completa su come e dove comprare DOT.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento