Investimenti

Expert Advisor [Cosa sono e come settarli] Guida 2021

Pubblicato: 31 Marzo 2021 di Francesco

Cosa sono gli Expert Advisor? Rispondiamo subito, si tratta di soluzioni online, da poter utilizzare all’interno di specifici broker, come veri e propri supporti durante le proprie attività di trading. In modo specifico, permettono di gestire in modo semplice e diretto, alcune attività nel mondo delle negoziazioni online, in riferimento ad aperture di posizioni, chiusure e molto altro.

Essendo ormai da anni un reale e concreto punto di riferimento, abbiamo deciso di strutturare una guida completa volta a rispondere a tutte le domande dei nostri utenti. In modo particolare, affronteremo diversi argomenti, incentrati sugli Expert Advisor, i quali possono essere molte volte identificati attraverso la sigla EA.

Nel dettaglio parleremo di:

  • Cosa sono gli Expert Advisor e come funzionano
  • Come settare ed impostare un Expert Advisor nel modo corretto
  • Quali alternative sono ad oggi presenti nel settore del trading online

In merito all’ultimo punto esposto, ricordiamo come al giorno d’oggi esistano numerosi sistemi rapidi ed alternativi per poter supportare le negoziazioni dei traders. Uno fra tutti è il Copy Trading di eToro, che verrà spiegato nel dettaglio nel corso dei prossimi paragrafi.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Expert Advisor Cos’è

    Un Expert Advisor può essere paragonato ad un vero e proprio programma informatico. La sua strutturazione viene infatti creata da professionisti del settore, che attraverso complessi codici e linguaggi di programmazione, riescono a creare e proporre ai traders i propri applicativi.

    Lo stesso programma ha alcune caratteristiche principali, in primis quella dell’automatismo. In questo senso, non bisogna pensare che un Expert Advisor operi completamente al posto del trader, bensì vedere il programma solamente come supporto durante le attività di negoziazione dello stesso.

    Le stesse attività possono ad esempio riguardare l’apertura di una specifica posizione, o la chiusura della stessa. Per fare ciò hanno bisogno di seguire determinate regole, che vengono inserite direttamente all’interno del programma durante la sua costruzione e che possono essere successivamente attivate dall’utilizzatore finale.

    Nonostante ad oggi esistano numerosi Expert Advisor, costruiti e messi a disposizione anche in modo completamente gratuito, è bene fare affidamento solamente su servizi professionali, proposti da professionisti del settore. Ogni EA può infatti essere costruito sulla base di determinati parametri.

    Uno dei più utilizzati attiene programmi strutturati sulle medie semplici ed altri indicatori base. I programmi di Expert Advisor possono quindi essere utilizzati dai traders come supporto su determinati aspetti:

    • Processi automatici: riguardano le istruzioni impartite al programma, che entrano in azione solamente in caso di richiesta da parte dell’utilizzatore.
    • Automatizzazione delle posizioni: attiene la possibilità di aprire posizioni (o di chiuderle) sulla base di alcuni parametri preimpostati.
    • Automatizzazione dei processi ripetitivi: determinati processi, che per un trader possono risultare ripetitivi, possono essere supportati dagli EA in modo automatico.

    Expert Advisor Come funziona

    Contrariamente da quanto si pensi, il funzionamento di un Expert Advisor è molto semplice. Ovviamente non stiamo dicendo che sia semplice costruire un EA di qualità, ma semplicemente che molti programmi di nuova generazione possono essere utilizzati seguendo semplici passaggi e funzioni basilari. In altri termini, dati i comandi iniziali, il programma eseguirà gli ordini prestabiliti.

    Per fare ciò, gli Expert Advisor utilizzano semplici codici e linguaggi. Le due stringhe più utilizzate per la loro costruzione attengono l’IF (ossia se) ed il THEN (ossia allora). Lo stesso costrutto indica semplicemente all’applicativo di effettuare una determinata azione, solamente al verificarsi di un particolare evento.

    I campi di applicazione della stessa struttura possono ad oggi essere individuati all’interno di molti settori. Restando nel nostro campo di interesse, ossia nel trading, un costrutto If – Then indica all’Expert Advisor di aprire (o chiudere) una posizione (su un qualsiasi strumento finanziario impostato dall’utilizzatore) al raggiungimento di un prezzo, di una media, di una variabile e così via.

    Si evince come ogni programma possa così essere strutturato ed impostato seguendo determinate richieste da parte del traders o di chi decide di utilizzarlo. I linguaggi di programmazione utilizzati per costruire gli EA permettono di poter implementare gli stessi all’interno della MetaTrader4 (MT4) delle migliori piattaforme di trading online.

    Come caricare e settare un Expert Advisor

    Scoperto cosa sono e come funzionano gli Expert Advisor, risulta ora possibile passare ad aspetti prettamente pratici ed applicativi.

    Come impostare un Expert Advisor nel modo corretto? A seguire alcuni punti chiave:

    • Scelta del miglior EA a disposizione
    • Migrazione dei file all’interno del Broker utilizzato
    • Settaggio delle impostazioni e dei parametri

    Partendo dal primo aspetto, così come per ogni servizio, anche in questo caso è importante fare affidamento solamente su applicativi qualificati e strutturati da professionisti del settore. Abbiamo esposto in precedenza la presenza di numerosi Expert Advisor gratuiti.

    In questo caso, non si ha tuttavia la certezza su chi ha costruito il programma o se lo stesso possa essere addirittura un servizio poco chiaro o truffaldino. Gli stessi sistemi vengono infatti utilizzati per scopi ben precisi in un settore molto delicato. E’ quindi doveroso soffermarsi accuratamente sulla scelta del miglior Expert Advisor in circolazione.

    Una volta selezionato, la società produttrice (o qualsiasi altra fonte proprietaria dello stesso) metterà a disposizione specifici file da poter inserire all’interno del proprio broker di fiducia. I formati presenti possono essere di diverso genere e seguire procedure differenti. In ogni caso, quelli più comuni attengono ex4 e mq4.

    A questo punto, seguendo i passaggi esposti dal produttore, si procede con la migrazione dei file all’interno della cartella del MetaTrader4 (MT4), presente sul proprio computer. Verificata la migrazione, l’Expert Advisor verrà successivamente inserito all’interno della MT4 del broker.

    In ultimo, una volta aperto il programma, sarà possibile impostare le funzionalità di proprio interesse e settare i diversi indicatori che andranno successivamente a governare le scelte automatiche. E’ sempre opportuno testare le stesse attraverso l’utilizzo di un account demo, in modo da verificare il corretto funzionamento.

    Alternative agli Expert Advisor

    Gli Expert Advisor, come evinto nel corso del nostro approfondimento, possono essere considerati delle soluzioni di supporto per i traders. Nonostante la loro semplicità di utilizzo, soprattutto per i programmi più professionali, alcuni utenti, soprattutto alle prime armi, potrebbero far fatica a comprendere il meccanismo di settaggio o di programmazione.

    In secondo luogo, un ulteriore aspetto da dover considerare, attiene i costi. Tralasciando gli EA meno professionali, che come abbiamo esposto potrebbero non avere tutte le funzionalità di interesse o la rapidità richiesta, i servizi professionali richiedono ovviamene un costo.

    Lo stesso può risultare contenuto, fino a raggiungere livelli importanti in caso di applicativi di ultima generazione, strutturati da vere e proprie società professionali. Tenendo a mente queste considerazioni, ad oggi risulta possibile presentare alcune alternative efficienti, considerate anche in questo caso come concreto supporto per i traders.

    Uno dei più apprezzati attiene il Copy Trading di eToro (clicca qui per la pagina ufficiale). Vediamo di cosa si tratta.

    eToro – Copy Trading Alternativa agli Expert Advisor

    eToro (qui per la pagina ufficiale) rappresenta uno degli operatori online più affermati nel settore del trading online. Come esposto in precedenza, mette a disposizione la funzione del Copy Trading. Si tratta di un meccanismo rivoluzionario, brevettato direttamente dalla società, assimilabile ad un sistema di trading automatico, ma con molte caratteristiche differenti.

    In primo luogo, diversamente da molti altri sistemi, basati solamente sulla presenza di programmi virtuali, matematici e statistici, il Copy Trading basa il proprio funzionamento sulla presenza di reali professionisti del settore. Ogni utente, iscritto all’interno del broker, ha infatti la possibilità di copiarli in pochi e semplici passaggi.

    Come funziona il Copy Trading? A seguire alcuni semplici step:

    • Accesso all’interno della pagina ufficiale di eToro. All’interno della stessa si ha la possibilità di individuare la lista dei Popular Investor.
    • La scelta sui propri Popular Investor di interesse (anche più di uno), può essere effettuata tenendo in considerazione alcuni aspetti. Fra questi ricordiamo il livello di popolarità, il grado di rischio medio esposto dal broker, nonché le ultime performance.
    • Con l’avvio del processo di copia, in modo automatico ed istantaneo, le strategie e le transazioni avviate dai professionisti verranno replicate sul proprio account.

    A seguire un esempio di Top Traders presenti su eToro, (i cui risultati non possono rappresentare garanzie per periodi futuri):

    Top Trader eToro

    Oltre alla presenza del sistema sopracitato, che permette quindi di poter essere attivi nel settore in modo automatico, anche in mancanza di tempo, eToro garantisce supporti anche per l’operatività personale. Ricordiamo ad esempio il take profit e lo stop loss. In quest’ultimo caso si può impostare la chiusura di una posizione al raggiungimento di una determinata soglia.

    In entrambi i casi, risulta possibile provare il meccanismo automatico, o proprie strategie personali, anche tramite un conto di prova gratuito. Può essere utilizzato da tutti i traders ed è basato sull’aggiunta automatica di fondi virtuali dal broker stesso sul proprio account personale.

    Scopri qui eToro ed il Copy Trading

    Expert Advisor Pro e Contro

    Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi da poter associare agli Expert Advisor? Nel corso del nostro approfondimento abbiamo potuto esporre i principali funzionamenti e le principali caratteristiche. Vediamo adesso in semplici punti i pro ed i contro sugli EA.

    Vantaggi:

    • Facilità di installazione: diversamente dai programmi utilizzati qualche anno fa, gli Expert Advisor più professionali vengono venduti o dati in concessione con semplici guide all’installazione. La presenza di un buon MetaTrader4 agevola maggiormente il processo di settaggio.
    • Più tempo libero: come esposto all’interno dei nostri paragrafi, gli EA vanno ad automatizzare alcuni processi ripetitivi e macchinosi. In questo modo, il trader ha la possibilità di dedicarsi maggiormente allo studio o all’analisi su determinati strumenti finanziari.
    • Annulla le emozioni del trader: operando in autonomia, sulla base delle impostazioni imposte dall’utilizzatore, nessun sentimento può far cambiare idea all’EA, che continuerà con la strategia scelta in partenza dell’operatore.

    Svantaggi:

    • Presenza di costi: argomento già ampiamente discusso all’interno della guida, attinente i pagamenti per la concessione dell’Expert Advisor (in un’eventuale licenza a tempo) o acquisto vero e proprio dello stesso.
    • Poca praticità: al di là delle impostazioni di partenza, gli EA svolgono quasi tutto in automatico. In questo modo il trader diventa solamente un supervisore, perdendo di manualità.
    Expert Advisor

    Conclusioni

    Tirando le somme della nostra guida completa, adatta a qualsiasi tipologia di utente, è ora possibile ricapitolare alcuni punti chiave. Gli Expert Advisor si sono dimostrati programmi veri e propri, strutturati da professionisti del settore ed utilizzati dai traders come supporto per alcune funzioni di negoziazione.

    Nel corso dei vari paragrafi, abbiamo intuito il funzionamento, basato su semplici assunti e linguaggi di programmazione, fino ad arrivare ai principali passaggi per poter settare un EA in modo corretto. Di contro, la presenza di Expert Advisor più professionali, potrebbe risultare un po’ più complessa per un utente alle prime armi.

    In aggiunta a ciò, un secondo aspetto da dover tenere in considerazione, riguarda la presenza dei costi. A tal riguardo, siamo andati alla ricerca di sistemi alternativi a costo zero, trovando in eToro (clicca qui per la pagina ufficiale) una possibile soluzione. Lo stesso broker mette infatti a disposizione il sistema di copia automatica Copy Trading, in modo rapido e senza alcun tipo di costo.

    La stessa piattaforma permette di iniziare anche attraverso un account simulato, ove è possibile testare anche il sistema automatizzato con capitali virtuali, senza correre rischi reali.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche: Trading online demo, Trading online con piccole somme, Manuale di Trading

    Domande Frequenti sugli Expert Advisor

    Cos’è un Expert Advisor?

    Un Expert Advisor non è altro che un programma automatizzato, costruito e strutturato da un programmatore, utilizzato come supporto per alcune attività di negoziazione online.

    Come si usa un Expert Advisor?

    Gli Expert Advisor vengono comunemente rilasciati sotto forma di file. Gli stessi file vanno semplicemente implementati all’interno della cartella della MetaTrader4 del proprio broker utilizzato.

    Gli Expert Advisor hanno un costo?

    Al giorno d’oggi è possibile utilizzare Expert Advisor a costo zero ed Expert Advisor più professionali, associati ovviamente ad un proprio costo.

    Esistono alternative agli Expert Advisor?

    Fra le principali alternative, che non richiedono costi fissi, abbiamo individuato la presenza del Copy Trading o di altre funzioni automatiche, messe a disposizione dai migliori broker online esposti nel nostro approfondimento.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco