Investimenti

Jim Simons: Strategie, Libri ed Idee di un Top Trader

Pubblicato: 20 Luglio 2021 di Francesco

Se sei un appassionato di Borsa, un professionista, o semplicemente un esperto in materia, conoscerai sicuramente il nome di Jim Simons. All’anagrafe James Harris Simons, viene ad oggi considerato uno degli investitori più rinomati e conosciuti al mondo. Ha strutturato e portato avanti con dedizione alcuni dei fondi più prestigiosi e riconosciuti, partecipando a numerosi progetti.

Il suo nome viene associato soprattutto al fondo quantistico denominato Medallion Fund. Un nome che ha tutto un programma e che visioneremo all’interno di questo nostro approfondimento completo, volto a scoprire nel dettaglio la storia di Jim Simons, la sua crescita, i principali traguardi raggiunti e le strategie che gli hanno permesso di diventare uno dei traders più importanti al mondo.

Ecco subito una tabella preliminare:

👍 Jim Simons Segui la nostra guida
👌 Affidabilità ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
💰 Settore di interesse Gestione fondi ed investimenti
📃Conosciuto come Quant King
📱 Fondo più noto Medallion Fund
🥇Migliori Broker per Strategie Trading eToro ed OBRinvest

All’interno della tabella proposta è possibile individuare alcune delle migliori piattaforme di trading, che permettono di iniziare ad attuare proprie strategie di negoziazione, partendo anche da un comodo conto demo a costo zero.

Piattaforma: obrinvest
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Jim Simons: Storia

    Ma chi è Jim Simons?

    Nato nel Massachussets, precisamente a Brooklyn, classe 1938, ha sin da subito manifestato un proprio interesse nel settore degli investimenti e della matematica, diventando ben presto una vera e propria promessa nel settore. Come ogni investitore che si rispetti, nonostante le conoscenze innate, decise di incrementare le proprie abilità al prestigioso Massachussets Institute of Technology.

    Correvano gli anni 50 ed un giovane Jim Simons riuscì nel giro di pochissimi anni ad ottenere la sua tanto ambita laurea in materie matematiche, iniziando fin da subito a mettere in pratica le proprie competenze. Avvincenti eventi hanno con il passare degli anni caratterizzato parte della sua vita.

    E’ ad esempio possibile ricordare numerosi premi, ricevuti in merito a studi completi sul mondo della matematica, sul settore quantistico e tanto altro, fino ad arrivare ad un’importante partecipazione all’interno dell’Institute for Defense Analyzes (cosiddetto IDA), per supportare la decifrazione di specifici codici di battaglioni nemici durante il periodo bellico.

    Concluso il periodo degli anni 60, decise di dedicarsi all’insegnamento, ottenendo una cattedra all’allora già conosciuta e prestigiosa Harvard. Fra i riconoscimenti più importanti, anche la nomina da presidente della sezione di matematica della Stony Brook University, all’interno della quale ha attivamente partecipato alla progettazione e strutturazione di importanti programmi matematici.

    Le competenze in materia, lo portarono ad essere adocchiato dalle più grandi società tecnologie di quel periodo. Nonostante ciò, giunti sul finire degli anni 70, il professionista ormai maturo, decise di lasciare il proprio ruolo da professore universitario, focalizzando le proprie capacità ed i propri studi sul mondo degli investimenti.

    Una scelta che gli permise di aggiungere nuovi riconoscimenti degni di nota, dettati dai rilevanti risultati raggiunti grazie all’attuazione delle proprie strategie, basate sul perfetto connubio fra matematica e concetti di Borsa.

    Jim Simons: Idee e insegnamenti

    La morte di Jim Simons ha sicuramente messo fine ad un grande investitore e matematico, conosciuto in tutto il mondo per la sua grande e costante passione. Le sue idee continuano tuttavia ancora ad oggi ad essere presenti all’interno di molti settori e molti ambiti scientifici. Una delle maggiori creazioni è rappresentata dal fondo Medallion.

    Lo stesso, tuttavia, risulta un fondo appartenente alla tipologia privata. Non risulta quindi possibile accedere in modo diretto per poter conoscere con precisione le strategie alla base dello stesso. Strategie, tuttavia, nate non a caso, ma legate ad un percorsi di crescita professionale e di studio, che ha permesso a Simons di ottenere i suoi obiettivi.

    A tal riguardo, è quindi importante tenere a mente come non basti conoscere per sommi capi le idee di un professionista o di un traders per poter diventare un investitore professionista. Passione, perseveranza, ma soprattutto tanta voglia di migliorare se stessi, rappresentano alcune delle principali chiavi per poter ambire a diventare un trader esperto.

    Ma come fare per visionare le strategie attuate dai migliori traders esistenti? In che modo poter migliorare se stessi arricchendosi con risorse formative (preferibilmente a costo zero)? Nel corso dei paragrafi successivi esporremo in modo chiaro ed approfondito due servizi professionali, messi a disposizione da operatori regolamentati.

    Seguire e copiare i Top Traders

    Nonostante non sia possibile conoscere nel dettaglio la strutturazione di molte scelte e strategie di traders professionisti, un sistema che permette di copiare reali professionisti del settore in modo regolamentato esiste e prende il nome di Copy Trading.

    Si tratta di un servizio innovativo, messo a disposizione dalla piattaforma autorevole eToro (qui per la pagina ufficiale). Rappresenta un operatore con numerosi anni di esperienza nel settore del trading, in possesso delle dovute regolamentazioni e con migliaia di recensioni online. Permette di poter negoziare sui principali mercati, utilizzando contratti per differenza (CFD).

    Gli stessi non sono altro che strumenti derivati, che danno la possibilità di operare sia al rialzo che al ribasso (sfruttando la vendita allo scoperto).

    Scopri qui eToro

    Tornando al Copy Trading, viene considerato un sistema di copia automatico, che può essere utilizzato senza costi aggiuntivi ed in modo intuitivo.

    Copy Trading eToro

    A seguire alcuni punti:

    1. Ogni utente ha la possibilità di accedere all’interno della sezione dei Popular Investor, presente sulla pagina ufficiale eToro;
    2. Gli stessi professionisti possono essere individuati e selezionati sulla base di numerose indicazioni, come ad esempio rendimento medio, livello di rischio, tasso di popolarità e molto altro;
    3. Associandoli al proprio account, si ha la possibilità di ottenere le stesse transazioni in tempo reale, visionando le strategie in modo diretto.

    Scopri qui eToro ed il Copy Trading

    Studiare Corsi sul Trading

    In associazione alla possibilità di copiare strategie avviate dai migliori professionisti, ricordiamo l’importanza della formazione. A tal riguardo, un trader principiante, o alle prime esperienze, va sempre alla ricerca di risorse gratuite e complete sotto tutti i punti di vista.

    Uno dei corsi più apprezzati da traders ed appassionati del settore, è la sezione formativa messa a disposizione dal broker OBRinvest (qui per la pagina ufficiale). Il broker vanta una licenze CySEC, mostrandosi quindi pienamente autorizzato a svolgere i propri servizi all’interno del nostro territorio. Un ottimo punto di inizio, da verificare all’interno di qualsiasi broker.

    Il broker rappresenta un operatore specializzato in contratti per differenza, dando quindi la possibilità di attuare sia strategie al rialzo che strategie al ribasso. Tutto ciò beneficiando di zero commissioni fisse (ricordando solamente bassissimi spread).

    Scopri qui OBRinvest

    Tornando al corso, il servizio messo a disposizione all’interno della piattaforma risulta in primo luogo completamente gratuito. Nonostante ciò, non pecca di qualità, mettendo a disposizione numerosi concetti teorici ed interessanti aspetti pratici. Un perfetto connubio fra esempi e concetti tecnici, che permette ai trader di ottenere considerevoli informazioni.

    Come fare per ottenere il corso di OBRinvest? La sezione formativa può essere individuata direttamente all’interno della piattaforma ufficiale.

    Scopri qui OBRinvest ed i suoi servizi

    Jim Simons Libri

    Più che per i libri, Jim Simons viene ad oggi conosciuto proprio per le sue grandi abilità nel settore degli investimenti. Le stesse abilità hanno fatto in modo che il professionista venisse decantato da grandi scrittori, in numerosi libri di testo, ad oggi considerati un vero e proprio pilastro per conoscere l’investitore.

    In modo particolare, uno dei testi più conosciuti su Jim Simons prende il nome di “L’uomo che ha risolto il mercato: Come Jim Simons ha dato via alla rivoluzione Quant”. Dalle stesse righe, si intuisce come lo scrittore, ossia Gregory Zuckerman, abbia accuratamente riassunto le abilità dell’investitore, nel riuscire ad associare aspetti matematici al mondo della Borsa.

    Entrando nel dettaglio, gli elementi alla base delle tecniche di Simons si basavano molto su specifici modelli matematici, egregiamente strutturati dal professionista, per cercare di comprendere in che modo poter piazzare un proprio ordine ed una propria strategia sul mercato.

    Ciò non significa che risulti sufficiente conoscere la matematica o qualche semplice formula per poter emulare le strategie ideate da Simons. Egli stesso ha associato costanza, voglia di migliorarsi, ma soprattutto continui studi per poter efficientare sempre di più i propri modelli.

    Jim Simons: Strategie di investimento

    Nonostante gli studi dell’esperto matematico, alcuni concetti alla base delle strategia di Jim Simons possono ugualmente essere esposti. Come evinto nel corso del nostro approfondimento, lo specialista vantava anni di esperienza nel campo della matematica. A tal riguardo, è proprio la matematica a rappresenta una delle principali chiavi legate ai suoi modelli.

    In altri termini, l’uso congiunto di più tecniche basate sui dati, che si discostano anche dalle solite analisi tecniche ed analisi fondamentali, per cercare di ottenere informazioni predittive su un determinato trend di mercato.

    Tutto ciò, in associazione anche a decisioni di breve termine, cercando di individuare alcune falle all’interno del mercato, ossia delle specifiche ed eventuali anomalie, che permettessero di agire in modo mirato, ottimizzando lo studio e l’analisi il più possibile. Un nuovo modo di vedere le analisi sui mercati e su strumenti di negoziazione, che gli ha permesso di ottenere il soprannome di “Quant King”.

    Il professionista, aiutato da un team e da menti brillanti in materia informatica e matematica (nonostante si faccia riferimento al culmine degli anni 70), riuscì a strutturare una seri di modelli basati su quantità impressionanti di dati, ancora ad oggi oggetto di studio da parte di esperti del settore ed appassionati.

    Fondo Medallion Fund

    Per comprendere nel dettaglio uno dei fondi più importanti creati da Jim Simons, è possibile partire dalla fondazione della Renaissance Technologies, ad oggi considerata una delle compagnie di investimento americane più conosciute al mondo, al pari di società di altri grandi investitori, come ad esempio Warren Buffett.

    La stessa società trova le sue origini nel 1982, periodo caratterizzato dai primi grandi successi del trading sistematico e dei modelli basati sui dati del professionista oggi esposto. Lo stesso è stato uno dei primi a proporre un hedge fund vero e proprio, incentrato su aspetti matematici e finanziari.

    Giunti al 1988, dopo 6 anni di interesse nel mondo degli investimenti e migliorie sui suoi modelli, venne proposto un fondo che da li a breve avrebbe ottenuto risultati senza eguali. Stiamo parlando del Medallion Found, ossia uno dei portafogli più efficienti della società, basato ovviamente sulle tecniche e metodologie di Simons.

    Sin dai primi tempi, lo stesso Medallion Fund ebbe la capacità di ottenere addirittura il 70 % a 12 mesi, un risultato con pochi eguali all’interno di questo settore, considerando soprattutto le metodologie innovative, differenti rispetto a quelle tradizionali.

    Il fondo risulta ancora oggi attivo, anche se rappresentante un portafoglio completamente privato e nelle mani di gestori professionisti. Percentuali di realizzo superiori al 75 % sarebbero altresì state registrate proprio nel corso del complesso 2020, anno segnato da notevoli difficoltà legate alla presenza del Coronavirus.

    Quanto al valore complessivo, il fondo ammonterebbe a circa 34,8 miliardi di dollari, mentre la società, ossia la Renaissance Technologies, mostrerebbe un valore totalitario pari a circa 130 miliardi di dollari. Valori colossali, associati ad un vero e proprio impero, costruito da un uomo amante della matematica ed appassionato di investimenti.

    Jim Simons Patrimonio

    Il patrimonio stimato di Jim Simons è fra i più alti al mondo. Lo stesso fa riferimento alle società associate ed avviate dallo stesso, in associazione ai diversi investimenti portati a termine con successo nel corso degli anni.

    Tutto ciò gli ha permesso di essere riconosciuto nella top 30 degli uomini più ricchi dello Stato americano, direttamente dall’ente professionale Forbers 2020.

    Fra i tanti progetti del professionista, anche il lancio di una vera e propria fondazione, chiamata Simons Foundation, avviata nel 1994, con lo scopo di favorire istruzione, ricerca e molto altro. In altri termini un professionista a tutto tondo, risultato presente anche nel sociale ed ancora oggi considerato come uno dei più grandi traders famosi.

    Leggi anche: Joe Ross, Alessandro Moretti

    Jim Simons

    Jim Simons: Conclusioni

    L’attuale guida, incentrata completamente su Jim Simons, ci ha dato la possibilità di conoscere nel dettaglio uno degli investitori più importanti al mondo. Nel corso dei nostri tanti approfondimenti, abbiamo potuto esaminare tanti professionisti, ognuno con proprie strategie ed ideali.

    In tutto ciò, Jim Simons ha avuto la capacità di apportare innovazione in un settore storico, andando oltre le tradizionali analisi tecniche ed analisi fondamentali, unendo la sua cara matematica con concetti di Borsa e trend di mercato.

    Paragrafi iniziali, incentrati prettamente sulla sua vita, sugli obiettivi raggiunti e sui maggiori fondi strutturati e gestiti, hanno accompagnato la presentazione di alcuni servizi innovativi, messi a disposizione di traders professionisti ed alle prime armi.

    Fra questi, abbiamo ricordato il Copy Trading di eToro, per copiare reali professionisti in tempo reale e senza costi aggiuntivi e la sezione formativa di OBRinvest, per poter ottenere numerose informazioni sul mondo del trading, anche in questo caso a costo zero.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande Frequenti

    Chi è Jim Simons

    Si tratta di uno degli investitori più importanti al mondo. Ha portato a termine numerosi studi sul mondo degli investimenti, associando strategie innovative con il settore della matematica.

    Per cosa viene ricordato Jim Simons?

    Jim Simons rappresenta in primo luogo uno dei matematici più conosciuti della storia. Ha ideato una serie di teorie rivoluzionarie, focalizzandosi nella seconda parte della sua vita sul settore degli investimenti, creando appositi modelli predittivi.

    Qual è il fondo più noto strutturato da Jim Simons?

    Il fondo più conosciuto, ancora ad oggi discusso dai più grandi investitori nel settore, è il Medallion Fund, rappresentante un portafoglio privato.

    Quali sono i sistemi di supporto nel settore del trading?

    All’interno della nostra guida abbiamo ricordato la presenza di numerosi servizi di supporto per i traders, come ad esempio meccanismi di copia automatica e sezioni formative, messe a disposizione da broker regolamentati e professionali.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento