Investimenti

Michael Burry: Chi è? Qual’è La Sua Strategia? Previsioni [2024]

Il celebre film “La grande scommessa” (The Big Short) ha contribuito a far conoscere uno dei protagonisti della crisi dei mutui subprime del 2008, ovvero Michael Burry. Questo importante investitore ha recentemente fatto notizia parlando di una bolla pronta a scoppiare e di una crisi finanziaria imminente. Date la sua reputazione e la sua esperienza, molti prendono seriamente in considerazione le sue parole. Tuttavia, spetta a ognuno valutare l’affidabilità delle sue previsioni catastrofiche.

In questo articolo, ci concentreremo su Michael Burry e la sua carriera di investitore, descrivendo le sue strategie operative e cosa si può imparare dal suo approccio.

Suggerimento: Se siete interessati a conoscere le strategie di questo famoso investitore, è possibile iniziare con dei test Demo su eToro, una piattaforma che consente di investire in modo simulato senza rischiare il proprio capitale.

Clicca qua per aprire un conto su eToro.

🏙️ Professione
Manager di Hedge Fund, Investitore
🧑‍💻 Azienda Scion Capital
📋 Strategia
Value Investor, Contrarian
🎨 Famoso per
Celebre per aver previsto la crisi dei mutui subprime del 2008, ha ispirato il film “The Big Short”
🖥️ Piattaforme di trading
eToro per copiare i migliori come Burry, LiquidityX per corsi e segnali

Michael Burry: chi è

Michael Burry

Michael Burry

Di seguito, riportiamo alcune informazioni rilevanti su Michael Burry:

  • È un ex medico e fondatore di Scion Capital LLC, una società di gestione patrimoniale.
  • È famoso per aver previsto la crisi dei mutui subprime del 2008 e aver tratto profitto dalla sua visione.
  • Utilizza un approccio di analisi fondamentale, concentrandosi sulla valutazione delle imprese e delle loro prospettive a lungo termine.
  • Preferisce investire in società sottostimate dal mercato, ma con un potenziale di crescita futuro significativo.
  • È noto per la sua natura contrarian e per il suo approccio discorsivo nei confronti del mercato.Ha espresso preoccupazione riguardo a una possibile bolla nel mercato azionario e nell’immobiliare, sostenendo che il sistema finanziario globale sia a rischio.

In definitiva, Michael Burry rappresenta un esempio di investitore di successo che ha ottenuto notevoli profitti grazie alla sua visione e alle sue strategie operative. La sua esperienza può rappresentare un’ottima fonte di ispirazione per chiunque sia interessato ad apprendere le basi dell’investimento, anche su piattaforme come eToro che consentono di fare esperienza con il trading in modo simulato.

Qual’è la strategia di trading di Michael Burry?

Burry, da sempre elabora strategie che si discostano dalla mentalità del gregge, come fece quando shortò il mercato obbligazionario dei mutui per i CDO nel 2007.

Si considera un “value investor”. Inoltre, ha criticato duramente la politica finanziaria del governo, in particolare quella della Federal Reserve.

In un articolo pubblicato nel 2010 del New York Times intitolato “Ho visto arrivare la crisi. Perché la Federal Reserve no?“, Burry scrisse che “i nostri leader a Washington hanno volontariamente ignorato e favorito la bolla immobiliare.

E anche quando la portata della crisi finanziaria divenne dolorosamente chiara all’inizio del 2007, il presidente della Federal Reserve [Ben S. Bernanke], il segretario al Tesoro [Henry M. Paulson], il presidente [George W. Bush] e membri importanti del Congresso sottovalutarono ripetutamente la gravità del problema, lasciandosi alla fine con un solo strumento di politica: i salvataggi epici e ingiusti finanziati dai contribuenti… Non doveva andare così”.

Più recentemente, il 14 aprile 2022, Burry ha twittato: “La Federal Reserve non ha alcuna intenzione di combattere l’inflazione. La Federal Reserve si sta preparando a ricaricare il proprio bazooka monetario, in modo da poter intervenire e finanziare la protezione fiscale.”

Come replicare la strategia di Burry?

In pratica, Burry è considerato un value investor ma anche un contrarian, che non ha paura di scommettere contro il mercato e individuare bolle speculative.

Ma come possiamo apprendere la strategia di Burry? Naturalmente, l’esperienza e le abilità di un trader di tale talento non possono essere riprodotte, ma possiamo comunque capire i meccanismi che lo portano a prendere alcune decisioni.

Inoltre, è importante fare pratica e osservare trader esperti all’opera, altrimenti diventa difficile comprendere le ragioni di alcune operazioni di mercato.

Per semplificare l’apprendimento della strategia di Burry, abbiamo sviluppato un percorso di formazione e applicazione pratica che vi aiuterà a diventare trader migliori. Il percorso si compone di due fasi:

  • Fase 1: Seguire e copiare le mosse dei trader più profittevoli
  • Fase 2: Formazione e segnali di trading

1: Seguire e copiare le mosse dei trader più profittevoli

eToro è un broker di alto livello che ha conquistato l’attenzione di più di 20 milioni di utenti grazie alla sua affidabilità e alla qualità dei servizi offerti.

Tra i suoi servizi brevettati, spicca il Copy Trading, un’opportunità unica per imparare le strategie operative dei trader più esperti.

Sulla piattaforma eToro, infatti, potrete non solo visualizzare le operazioni dei migliori trader al mondo, ma copiarle con un semplice clic.

In questo modo, potrete apprendere le strategie messe in campo da questi investitori, ottenendo gli stessi rendimenti e rischi. Il Copy Trading può anche essere testato in modalità demo senza rischiare denaro.

Clicca qua per aprire un conto su eToro.

2: Segnali di Trading e Corso

Per comprendere le scelte strategiche di Michael Burry, LiquidityX offre una Trading Academy composta da corsi, lezioni, webinar, ebook e altro ancora, che vi aiuteranno a sviluppare le vostre conoscenze finanziarie e a diventare dei trader più efficienti.

Questa scuola è gratuita e aperta a tutti, anche se non siete clienti di LiquidityX. Clicca qua per registrarti.

Inoltre, avrete accesso ai Segnali di Trading forniti dalla prestigiosa Trading Central, che vi permetteranno di passare dalla teoria alla pratica in maniera graduale.

Clicca qua per registrarti ai segnali di trading di LiquidityX.

Per allenarvi, LiquidityX mette a disposizione un conto Demo privo di rischi.

Michael Burry in The Big Short

The Big Short” rappresenta l’adattamento cinematografico del celebre best-seller omonimo di Michael Lewis, pubblicato nel 2010 come seguito del suo precedente successo letterario “Liar’s Poker”.

Il film, diretto e sceneggiato da Adam McKay nel 2015, racconta la storia di un gruppo di esperti del settore finanziario americano, tra cui il protagonista Burry, che hanno saputo prevedere e trarre profitto dalla formazione e dal conseguente crollo della bolla immobiliare del 2007 e 2008.

Entrambe le opere offrono al lettore e allo spettatore una profonda immersione nel mondo di Wall Street, svelando le vite, le psicologie e le dinamiche di lavoro dei protagonisti del mondo finanziario.

Michael Burry Frasi e Citazioni

Alcuni citazioni celebri di Michael Burry:

  • “La mia naturale condizione è quella di essere un estraneo, e non importa in quale gruppo mi trovi o dove mi trovo, ho sempre sentito di essere al di fuori del gruppo e ho sempre analizzato il gruppo.”
  • “Le persone vogliono un’autorità che dica loro come valutare le cose, ma scelgono questa autorità non basandosi sui fatti o sui risultati.”
  • “Ho sempre creduto che un singolo analista talentuoso, lavorando molto duramente, possa coprire una quantità incredibile di scenario di investimento, e questa convinzione rimane incontestata nella mia mente.”
  • “Ho incontrato mia moglie su Match.com. Il mio profilo diceva: ‘Sono uno studente di medicina con un solo occhio, un comportamento sociale imbarazzante e $145.000 di prestiti studenteschi‘. Lei mi ha risposto: ‘Sei proprio ciò che stavo cercando.’ Intendeva ‘onesto’, quindi lasciatemi essere sincero. Fare soldi non è come pensavo sarebbe. Questo business uccide la parte della vita che è essenziale, quella che non ha nulla a che fare con il business. Negli ultimi due anni, i miei sentimenti interni sembrano essersi mangiati da soli. Tutte le persone che rispettavo non vogliono più parlare con me, tranne attraverso avvocati. Le persone vogliono un’autorità che dica loro come valutare le cose, ma scelgono questa autorità non basandosi sui fatti o sui risultati. La scelgono perché sembra autorevole e familiare. E io non sono, né sono mai stato, ‘familiare’. Quindi…quindi sono giunto alla triste conclusione che devo chiudere il fondo. Cordialmente, Michael J. Burry, M.D.”
  • “Le persone vogliono un’autorità che dica loro come valutare le cose, ma scelgono questa autorità non basandosi sui fatti o sui risultati. La scelgono perché sembra autorevole e familiare.”

Michael Burry Libri

Qui di seguito puoi trovare la lista dei libri scritti da Michael Burry:

  • How to Value a Company in 30 Minutes (The Basics)” – Questo libro è una guida introduttiva sulla valutazione delle aziende e sugli investimenti in azioni, scritta da Burry.
  • Little Book of Value Investing” – In questo libro, Burry presenta il suo approccio all’investimento basato sul valore, che ha portato al successo del suo fondo di investimento, la Scion Capital.
  • The Big Short: Inside the Doomsday Machine” di Michael Lewis – Anche se non scritto direttamente da Burry, questo libro racconta la sua storia e quella di altri investitori che hanno previsto il crollo del mercato immobiliare americano. Il personaggio di Burry è interpretato da Christian Bale nel film omonimo.
  • The Scion Chronicles: Lessons from a Life in Investing” – Questo libro raccoglie una serie di lettere scritte da Burry ai suoi investitori, in cui parla del suo approccio all’investimento e delle sue scelte di investimento.

Michael Burry Previsioni

Michael Burry è noto per alcune delle più grandi previsioni finanziarie degli ultimi anni, in particolare la previsione dell’imminente crisi dei mutui subprime che ha portato al crollo del mercato immobiliare americano nel 2008. Tuttavia, ci sono state anche altre previsioni importanti di Burry. Di seguito sono elencate alcune delle sue previsioni più significative:

  • Crisi dei mutui subprime: Burry ha previsto l’imminente crisi del mercato immobiliare americano nel 2005 e ha cominciato ad acquistare credit default swaps (CDS) sui mutui subprime, scommettendo che sarebbero stati inadempienti. La sua scommessa ha avuto successo e ha guadagnato circa 2,7 miliardi di dollari per il suo fondo di investimento, la Scion Capital.
  • Crisi dell’eurozona: Burry ha avvertito della crisi dell’eurozona già nel 2010, scrivendo lettere ai suoi investitori in cui metteva in guardia sulle conseguenze della crisi del debito greco e sui rischi di un contagio finanziario nell’intera zona euro.
  • Crescita dei passivi pensionistici: Nel 2013, Burry ha scritto una lettera ai dipendenti del governo californiano in cui ha avvertito che il sistema pensionistico del governo stava crescendo troppo rapidamente rispetto alle risorse disponibili, creando un passivo pensionistico insostenibile per il futuro.
  • Investimenti in acqua: Nel 2015, Burry ha investito in un’azienda agricola in California, scommettendo sul futuro della crisi idrica nel sud-ovest degli Stati Uniti. In seguito ha pubblicato una serie di tweet in cui ha parlato della crescente domanda di acqua potabile e dell’importanza di investire in risorse idriche.

Queste sono solo alcune delle previsioni più significative di Burry. La sua capacità di individuare tendenze e rischi finanziari ha reso Burry uno dei più rispettati investitori del settore.

Michael Burry

Considerazioni finali

Se non avete mai letto “The Big Short” (tradotto in italiano come “La Grande Scommessa”), dovreste dargli un’occhiata, o per lo meno guardare il film adattato dal libro. In questo modo sarete in grado di apprendere molto sulla strategia e sulle capacità di previsione di Michael Burry.

Burry è un grande investitore, di grande talento, i cui approcci spesso vanno contro il gregge. Burry ha spesso avuto ragione, ed è stato in grade di ottenere grandi profitti dai suoi investimenti.

Seguendo il percorso di apprendimento che abbiamo delineato in questa guida, potrete comprendere meglio il funzionamento di questo grande investitore contrarian. Per facilitare il vostro apprendimento, ecco un breve riassunto delle opzioni a vostra disposizione:

Potete apprendere le strategie dei trader più esperti attraverso il Copy Trading di eToro.

Clicca qui per provare gratuitamente il Copy Trading di eToro.

Potete migliorare la vostra preparazione con la Trading Academy di LiquidityX:

Clicca qui per accedere gratuitamente alla Trading Academy.

Infine, nell’elenco sottostante, trovate i link ai migliori broker online sul mercato. Tutti sono sicuri e regolamentati.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Azione Gratuita
  • Corso Gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Trading Central gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    68,79% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma: liquidityx
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche:

    Chi è Michael Burry e cosa lo ha reso famoso?

    Michael Burry è un gestore di fondi d’investimento e imprenditore americano nato nel 1971. È diventato famoso per aver previsto la crisi dei mutui subprime del 2008, guadagnando enormi profitti per sé e per i suoi investitori. Burry è stato anche uno dei personaggi principali del libro “The Big Short” di Michael Lewis e dell’omonimo film del 2015.

    Qual è la strategia di investimento di Michael Burry?

    La strategia di investimento di Michael Burry è basata sull’analisi approfondita dei dati finanziari e sulla ricerca di opportunità di investimento sottovalutate o ignorate dal mercato. Burry cerca di individuare disallineamenti tra il valore di un’azienda e il suo prezzo di mercato, investendo in società che ritiene avere un potenziale di crescita a lungo termine. Burry ha anche investito in strumenti finanziari come le opzioni, utilizzando la sua conoscenza dei mercati per guadagnare dalle fluttuazioni dei prezzi.

    Quali sono le previsioni di Michael Burry per il futuro del mercato?

    Le previsioni di Michael Burry per il futuro del mercato sono spesso controcorrente rispetto al consenso degli investitori. Nel 2020, Burry ha avvertito del rischio di una bolla speculativa nell’indice S&P 500, sostenendo che molte aziende erano sopravvalutate rispetto alle loro reali prospettive di crescita. Burry ha anche espresso preoccupazioni sul debito sovrano e sulle criptovalute come il Bitcoin, definendoli rispettivamente una “bomba a orologeria” e una “bolla”. Tuttavia, è importante notare che le previsioni di Burry non sempre si sono dimostrate accurate e che gli investimenti comportano sempre un certo grado di rischio.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Andrea Motta

    Sono un appassionato di finanza, economia e trading, con una vasta esperienza nel campo del giornalismo. Dal 2001, sono un giornalista pubblicista, iscritto all’Albo dei giornalisti.