Investimenti

Spread Trading: cos’è e come funziona?

Il termine Spread è sempre più utilizzato in ambito politico e finanziario ed indica la differenza tra due titoli, che possono essere azioni, obbligazioni, titoli di stato, valute o materie prime. In passato questo termine indicava una strategia finanziaria chiamata Spread Trading, utilizzata soprattutto da fondi speculativi (Hedge Fund) e banche d’investimento, ma da qualche tempo ha iniziato ad essere utilizzata anche da numerosi broker e trader.

In questa guida cercheremo di capire in cosa consiste lo spread e come utilizzare la strategia dello Spread Trading, per operare sulle migliori piattaforme di trading online, ovvero su piattaforme di trading sicure, certificate e autorizzate da enti come CONSOB, la commissione nazionale per la finanza e la borsa che ha il compito di garantire trasparenza nelle transazioni e depositi, a tutela degli investitori.

Grazie a piattaforme come eToro, ForexTB, IQ Optioni e molte altre, milioni di persone in tutto il mondo hanno potuto iniziare a fare trading on-line e fare investimenti, operando in borsa, anche con piccole somme di denaro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: ubrokers
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Formazione Gratuita
  • Zero Commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Cos’è lo Spread Trading?

    Il termine spread letteralmente significa diffusione, propagazione, espansione, e in campo finanziario indica la differenza di valore tra due titoli.

    Questo concetto applicato alle operazioni finanziarie ha permesso in passato agli operatori finanziari, di elaborare strategie per assicurare il massimo profitto da ogni titolo su cui si investe. La strategia è concettualmente molto semplice, e consiste nell’investire su due titoli che hanno tra loro un rapporto di influenza inversamente proporzionale, in questo modo, quando uno dei due titoli aumenta il proprio valore, l’altro, perde parte del proprio valore. Di conseguenza, in qualunque circostanza, uno dei due titoli garantirà un profitto.

    La strategia dello spread trading è applicata soprattutto nel mercato forex, investendo sia in long, sia in shot, ovvero acquistando e vendendo allo scoperto, su un mercato, sullo stesso titolo.

    Normalmente questa operazione esporrebbe ad un alto margine di rischio, soprattutto attraverso la componente di vendita allo scoperto, ma, operando su piattaforme di trading, utilizzando i contratti per differenza CFD messi a disposizione dei trader dai broker, è tutto molto più semplice e sicuro, poiché con i contratti CFD il trader non è tenuto a garantire copertura finanziaria al proprio investimento e il solo capitale di rischio è quello effettivamente investito.

    I CFD, insieme ad alcune funzioni avanzate delle piattaforme di trading, permettono ai trader di investire sia al rialzo che al ribasso, sullo stesso titolo, e se da un lato possono trarre profitto da uno dei due investimenti simultanei, dall’altro possono contenere le perdite.

    Nel 2020 ad esempio, molte aziende quotate in borsa, i cui titoli stavano attraversando una fase di crescita e aumento del valore, e sui cui molti investitori avevano puntato, acquistando grandi quantità di azioni, improvvisamente, a causa della pandemia e della contrazione dei consumi, hanno subito un importante crollo del valore azionario, con l’effetto di far perdere miliardi di dollari in tutto il mondo. A registrare perdite sono stati però, soprattutto i trader che hanno investito in un unica direzione, mentre i trader che hanno utilizzato la strategia dello spread trading, non solo non hanno registrato grandi perdite, ma hanno addirittura registrato dei profitti, in alcuni casi anche molto importanti. Vediamo allora come utilizzare al meglio questa strategia di investimento.

    Come usare lo Spread Trading sullo stesso titolo?

    Come abbiamo visto, lo spread trading consiste nell’acquistare e vendere allo scoperto sullo stesso titolo. Normalmente questa operazione farebbe guadagnare da un lato, ma comporterebbe perdite dall’altro.

    Molti trader inesperti tendono infatti ad investire solo in una delle due direzioni, acquistando o vendendo titoli e contratti CFD a seconda dell’andamento del titolo e del mercato. Questo sistema consente di ottenere profitti importanti, se le condizioni del mercato vanno nella direzione su cui abbiamo investito, ma può anche capitare che le azioni che abbiamo acquistato perdano valore da un giorno all’altro. Soprattutto in seguito a scandali, mutamenti negli equilibri internazionali, operazioni fallimentari o per cause naturali, come successo in diverse occasioni nel 2020.

    Come abbiamo già detto, lo spread trading consiste nell’investire sia in long che in shot sullo stesso titolo, e grazie alle piattaforme di trading più avanzate, non è affatto difficile effettuare un operazione di questo tipo.

    Piattaforme come IQ Option ad esempio, consentono di aprire più posizioni sullo stesso titolo, è possibile ad esempio investire 100 euro in azioni Amazon in un unica operazione, oppure investire 100 euro in 10 investimenti da 10 euro sui titoli Amazon, allo stesso tempo è possibile investire 50 euro in titoli Amazon in long, acquistando azioni, e 50 euro in shot, vendendo allo scoperto azioni Amazon.

    Quest’ultimo caso rappresenta una forma iniziale di strategia di spread trading. Dico iniziale perché per utilizzare efficacemente questa strategia non è sufficiente acquistare e vendere simultaneamente, poiché in caso di aumento del calore delle azioni, i guadagni dell’investimento long, e le perdite dell’investimento shot, si annullerebbero ed otterremmo un profitto reale solo dopo aver chiuso l’operazione che ci sta facendo registrare una perdita, ed è proprio nella chiusura strategica di una delle due operazioni che sta il vero segreto dello spread trading. Più infatti si è veloci a chiudere l’operazione in perdita, maggiori saranno i profitti.

    Per questo motivo i trader che lavorano con banche di investimento e fondi speculativi, sono sempre impegnati a monitorare e tenere sotto controllo l’andamento dei titoli su cui hanno investito. Ma per i trader principianti o che non passano la maggior parte del proprio tempo a monitorare i mercati finanziari per intervenire chirurgicamente, piattaforme come eToro, mettono a disposizione alcune funzioni di trading automatico, che consentono di rendere estremamente efficace questa strategia.

    Una delle funzioni automatiche più potenti, ormai presente su tutte le migliori piattaforme di trading, è chiamata Stop Loss e si tratta di una funzione che consente di interrompere automaticamente un operazione in perdita, una volta raggiunto un determinato valore prestabilito dal trader. Questa funzione applicata ai contratti CFD al ribasso, consente di interrompere le operazioni quando il valore delle azioni aumenta, mentre sui contratti CFD al rialzo, consente di interrompere le operazioni quando il valore delle azioni diminuisce.

    Utilizzando strategicamente la funzione di Stop Loss in una strategia di Spread Trading, sullo stesso titolo, potremmo blindare i nostri investimenti e, al netto di una perdita calcolata su una delle due operazioni, ed utilizzando altre funzioni automatiche, puntando ad esempio su un target price, potremmo trarre il massimo del profitto dall’operazione che non verrà interrotta.

    Il vantaggio di utilizzare lo spread trading sullo stesso titolo, sta nel fatto che la differenza tra prezzo di acquisto, long e shot, sarà direttamente proporzionale, di conseguenza i due investimenti tenderanno a bilanciarsi, finché non interverremo con la chiusura di uno dei due.e questo permette di contenere enormemente le potenziali perdite.

    Come usare lo Spread Trading su due titoli?

    Uno degli utilizzi più frequenti della strategia di spread trading, consiste nell’investire su titoli correlati, ad esempio aziende che operano nello stesso settore, per cui, se il valore di uno dei due titoli aumenta, è molto probabile che aumenti anche l’altro. In questo caso si tende ad investire strategicamente con la tecnica dello spread trading, al rialzo su uno dei due titoli e al ribasso sull’altro.

    Ipotizziamo di voler investire nel mercato petrolifero, e di investire 1000 euro sui titoli di Saudi Aramco, una delle compagnie di estrazione petrolifera più importanti al mondo, quotata in borsa presso il Riad Stock Exchange. L’aumento del valore delle azioni di Saudi Aramco, il più delle volte è influenzato ed influenza il prezzo del petrolio e il valore degli ETF sul petrolio, che a loro volta è influenzato ed influenza il valore delle azioni di aziende come ENI ed Exxon Mobil.

    In questo caso quindi, potremmo investire al rialzo sul prezzo del Petrolio e al ribasso sul valore di aziende come Saudi Aramco o ENI, in questo modo, in qualunque modo andrà il mercato, otterremmo un profitto. Soprattutto se oltre al doppio investimento, utilizzeremo strategicamente funzioni come lo Stop Loss che per contenere le perdite dall’investimento in perdita.

    Il vantaggio di investire con lo spread trading su titoli diversi, sta nel fatto è possibile legare insieme, nella strategia, molti titoli diversi, nell’esempio fatto in precedenza, relativo al mercato petrolifero, potremmo investire al rialzo e al ribasso su aziende operanti nel campo delle estrazioni, su aziende operanti nel campo della raffinazione e aziende operanti nel campo della distribuzione di carburante, oltre che nello stesso petrolio.

    Investendo in più titoli simultaneamente crescono enormemente i margini di profitto, e grazie a funzioni come lo Stop Loss, le perdite rimangono contenute e calcolate.

    Spread trading

    Sfruttare le oscillazioni di mercato con lo spread trading

    Lo spread trading, come abbiamo visto, è una strategia che si fonda sul differenziale, e per questo i contratti CFD offerti da broker come ForexTB, eToro e IQ Option, sono uno degli strumenti più importanti ed efficaci per questa strategia. La strategia dello spread trading, per dare profitto, non richiede grandi variazioni nel valore azionario, ma, se usato coscientemente, consente di ottenere piccoli profitti anche dalle oscillazioni ordinarie del mercato. Il prezzo dei titoli finanziari, soprattutto in alcuni momenti particolari, non è sempre costante, e tende ad oscillare, il più delle volte in un range molto stretto, in altri casi invece, la differenza tra picchi e valli è abbastanza ampia e possono esserci anche diverse decine di euro di differenza. Lo spread trading consente di sfruttare queste oscillazioni quotidiane del mercato, per trarre un profitto, ed ovviamente, per sfruttare al meglio le piccole oscillazioni, è necessario conoscere molto bene il mercato e gli strumenti finanziari, oltre che la piattaforma di trading su cui operiamo.

    Usa il conto demo per fare pratica con lo spread trading

    Soprattutto per i trader più inesperti, avere un idea chiara del mercato e delle oscillazioni, può essere complicato, e quella che è una normale oscillazione, più ampia del solito, può sembrare ad un occhio inesperto, una variazione significativa, che potrebbe provocare investimenti poco profittevoli o premature chiusure delle operazioni.

    Le migliori piattaforme di trading sono molto attente ai propri clienti e, per andare incontro alle esigenze dei trader più inesperti, hanno creato dei conti demo. Si tratta di conti virtuali, totalmente gratuiti, con del denaro virtuale, con il quale i trader possono provare a simulare investimenti e strategie, in modo totalmente sicuro, poiché si tratta di investimenti simulati e non di investimenti reali. Questi conti permettono di effettuare simulazioni estremamente realistiche, su titoli aggiornati in tempo reale e con tutte le funzioni messe a disposizione dalle piattaforme, configurandosi come degli strumenti didattici estremamente formativi, dei veri e propri laboratori gratuiti di trading.

    Se vuoi provare a fare trading in modo gratuito e sicuro, prova i conti demo di eToro, ForexTB e IQ Option ed inizia ad usare tutte le funzioni delle migliori piattaforme di trading.

    Osserva gli altri trader e impara da loro ad usare lo spread trading

    eToro è una delle piattaforme di trafing più popolari al mondo, con oltre 7 milioni di utenti attivi, ma è anche il più grande social network finanziario al mondo. eToro ha infatti unito, sulla propria piattaforma, il concetto di trading e il concetto di social network, creando una piattaforma di social trading. Grazie al social trading, gli utenti di eToro possono seguire altri trader presenti sulla piattaforma, e di conseguenza osservare e studiare i loro investimenti e le loro strategie.

    Il social trading è uno strumento estremamente formativo, che consente di imparare a fare trading sul campo, imitando e copiando le strategie dei migliori trader sulla piattaforma.

    Copiare gli investimenti e le operazioni degli altri trader non è solo possibile, ma è anche incentivato dalla piattaforma, attraverso uno strumento chiamato copy trading, che, con un semplice click, permette di copiare tutti gli investimenti correnti e futuri di un altro trader, ma non solo, grazie al copy trading, la piattaforma interromperà anche le operazioni quando il trader copiato le interromperà.

    Insomma, il copy trading è uno strumento di trading, totalmente automatico, che consente di copiare investimenti e strategie, come lo spread trading, operati da altri trader su etoro.

    Impara a fare trading con il corso di ForexTB

    A proposito di strumenti formativi, uno degli strumenti formativi più potenti che esistano in rete, è il corso di trading realizzato da ForexTB.

    ForexTB è una delle piattaforme di trading più importanti al mondo, nota soprattutto per l’attenzione rivolta ai propri utenti e clienti, un attenzione che si è tradotta nella realizzazione di un corso di trading completamente gratuito, che è possibile scaricare in formato pdf.

    Il corso di trading di ForexTB è uno dei migliori corsi di trading disponibili in rete, e si rivolge principalmente agli utenti della piattaforma, il corso infatti ha lo scopo di insegnare agli utenti ad utilizzare al meglio le varie funzioni della piattaforma, ma, insegna loro anche le basi del trading e come utilizzare al meglio strategie di investimento come lo spread trading. Per scaricare il corso è sufficiente cliccare qui.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: ubrokers
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Formazione Gratuita
  • Zero Commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Conclusioni

    Lo spread trading è una strategia di trading che sfrutta le oscillazioni e la differenza nel valore dei titoli, per trarre il massimo profitto dai propri investimenti.

    La strategia consiste nell’operare simultaneamente un acquisto ed una vendita allo scoperto sullo stesso titolo o su titoli differenti legati tra loro, preferibilmente titoli operanti nello stesso settore, come ad esempio titoli di aziende tecnologiche come Apple e Google, per cui, quando aumenta il valore delle azioni di una delle due aziende, è molto probabile che aumenti anche il valore delle azioni dell’altra.

    In questo caso si investe al rialzo sui titoli di una e al ribasso sui titoli dell’altra. I Contratti CFD sono uno dei migliori strumenti finanziari per mettere in atto strategie di spread trading, soprattutto se affiancati dall’utilizzo strategico di funzioni automatiche come lo stop loss.

    Domande Frequenti

    Cos’è lo Spread trading?

    Lo spread trading è una strategia di trading che consiste nell’operare simultaneamente investimenti in long e shot, ovvero acquisti e vendite allo scoperto, su titoli molto simili tra loro, o sullo stesso titolo, in modo da ottenere un profitto sia in caso di aumento del valore del titolo, sia in caso di diminuzione del valore dello stesso.

    Lo spread trading è efficace?

    Un tempo questa strategia era utilizzata soprattutto da fondi speculativi e banche di investimento, oggi invece, è utilizzata anche da milioni di trader che utilizzano piattaforme come eToro. La grande diffusione e popolarità di questa strategia tra trader professionisti, è indicativa della sua efficacia.

    Come posso usare la strategia di spread trading?

    Per utilizzare la strategia di spread trading non devi fare altro che scegliere il titolo o i titoli su cui investire, se più titoli dovrai assicurarti che il loro valore sia correlato e quindi investire al rialzo e al ribasso, simultaneamente, sui diversi titoli, ad esempio comprando azioni Google e vendendo allo scoperto azioni Apple.

    Su quali piattaforme posso usare lo spread trading?

    Puoi utilizzare la strategia di qualsiasi piattaforma di trading che consenta di aprire posizioni multiple. Per evitare ogni rischio, ti consiglio di utilizzare piattaforme come eToro e ForexTB, entrambe certificate da CONSOB e autorizzate ad operare in italia, inoltre, entrambe le piattaforme dispongono della funzione Stop Loss, una funzione automatica che consente di contenere le perdite.

     

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Antonio

    Lascia un Commento