Investimenti

Strategie di Trading [Come capirle in pochi passi] Guida 2021

Pubblicato: 27 Aprile 2021 di Francesco

Ogni singolo trader è accomunato da un istinto: andare alla ricerca delle strategie di trading più profittevoli, che possano supportare le proprie scelte di negoziazione sui mercati finanziari. Se hai aperto il nostro approfondimento, è perché molto probabilmente sei alla ricerca di una guida semplice e dettagliata che ti spieghi quelle più utilizzate.

Contrariamente dal passato, dove riuscire ad ottenere informazioni in merito ad una determinata strategia di trading poteva risultare alquanto ostico e complesso, ad oggi tutto è cambiato. La presenza di numerose nozioni formative, anche a costo zero, permette di poter conoscere centinaia di strategie, da poter approfondire in modo personale.

Ma come fare per individuare le strategie di trading più adatte alle proprie esigenze e necessità? A seguire alcuni punti:

  • Scelta di uno dei migliori operatori di brokeraggio che permetta di utilizzare un conto demo gratuitamente, come ad esempio eToro;
  • Studio approfondito utilizzando risorse ufficiali e scritte da reali professionisti del settore;
  • Provare le strategie più affini alla propria operatività sul conto demo, acquisendo man mano dimestichezza.

Una giusta strategia, presa singolarmente, resterebbe tuttavia fine a se stessa. Di fondamentale importanza, risulta la scelta delle migliori piattaforme di trading online. A seguire un elenco completo:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Cosa sono le strategie di Trading?

    Strategie di trading

    Prima di iniziare, teniamo a precisare come qualsiasi strategia di trading, dalla più semplice alla più complessa, non dia mai risposte certe e completamente matematiche in merito ad un’eventuale andamento futuro. Non a caso, vengono quasi sempre definite strategie di supporto, o in alcuni casi “integrative”.

    Nonostante ciò, permettono al trader di poter ottenere informazioni rilevanti, da poter associare a successive scelte di negoziazione. Procedere a tentativi, soprattutto in un settore come quello del trading, è sempre sconsigliato. Così come in ogni altro ambito, l’organizzazione e lo studio rappresentano due aspetti rilevanti.

    A cosa servono le strategie di trading? Danno essenzialmente maggiori informazioni ai traders ed agli investitori, i quali cercano di campire se:

    • Attuare una strategia al rialzo (ossia ipotizzando eventuali aumenti di prezzo);
    • Attuare una strategia al ribasso (ossia ipotizzando eventuali diminuzioni di prezzo);
    • Astenersi momentaneamente per via di una troppa volatilità, aspettando periodi potenzialmente più calmi ed equilibrati.

    Gli stessi concetti, associati alle migliori piattaforme di trading online, come ad esempio eToro (qui per la pagina ufficiale), possono legarsi anche a determinate impostazioni sulle proprie posizioni aperte (o ancora da aprire). In questo caso, troviamo ad esempio il Take Profit o lo Stop Loss.

    Strategie di Trading che funzionano

    Andare alla ricerca di strategie di trading che funzionano è sicuramente il sogno di ogni investitore ed analista dei mercati finanziari. A tal proposito, come esposto nell’introduzione, qualsiasi strategia rappresenta un supporto alle scelte dell’operatore, senza tuttavia dare certezze assolute.

    In ogni caso, la presenza della volatilità e dell’imprevedibilità (per qualsiasi strumento finanziario) è un aspetto da dover sempre tenere in considerazione. Nonostante ciò, le migliori strategie di trading danno la possibilità di ottenere specifiche informazioni, in modo da non avviare aperture casuali (errore effettuato da molti utenti, soprattutto alle prime armi).

    Ma su cosa si basano le strategie di trading? Alla base di tutto, come esposto in precedenza, vi è lo studio. Lo stesso concetto, legato al mondo del trading e delle negoziazioni sui mercati finanziari, riguarda molto da vicino la presenza delle analisi. Ad oggi, le principali analisi utilizzare da traders ed appassionati riguardano:

    • Analisi tecnica: si basa sullo studio “tecnico” dell’andamento di uno specifico assets finanziario. In questo caso ci troviamo di fronte all’utilizzo di determinati indicatori (RSI, Bande di Bollinger, ecc), alcuni dei quali utilizzati per individuare supporti e resistenze, periodi di ipercomprato, periodi di ipervenduto e molto altro.
    • Analisi fondamentale: si basa sullo studio di determinati indicatori e parametri economici, che in qualche modo potrebbero influenzare l’andamento di un determinato mercato o strumento finanziario.

    Quali tipologie di strategie di trading esistono? Nonostante molte strategie possano essere utilizzate su qualsiasi strumento finanziario, è possibile individuare metodologie specifiche per determinati comparti di Borsa. E’ così possibile citare la presenza di strategie di trading per materie prime, strategie forex, strategie di trading per criptovalute, per titoli azionari e così via.

    Strategie di Trading automatico (eToro)

    Le strategie di trading automatico rappresentano una delle ricerca più gettonate online al giorno d’oggi. I motivi alla base di questa ricerca riguardano essenzialmente due motivazioni:

    • Mancanza di tempo a disposizione: nella maggior parte dei casi, un utente intenzionato ad utilizzare strategie di trading automatico ha poco tempo a disposizione e necessita quindi di un meccanismo che gli permetta di risultare attivo anche in sua assenza;
    • Scarsa conoscenza delle strategie di trading: in questo modo, utilizzando sistemi strutturati da veri professionisti del settore, si ha la possibilità di ottenere aperture oculate, pur non avendo grosse esperienze nel settore. Anche in questo caso, tuttavia, la componente del rischio è sempre da tenere a mente.

    Strettamente collegato con il meccanismo delle strategie di trading automatico, è il servizio offerto dal conosciuto broker eToro (qui per la pagina ufficiale). Prende il nome di Copy Trading e permette di poter copiare le strategie avviate dai migliori Top Trader presenti sulla piattaforma.

    Contrariamente da altre strategie di trading automatico, basate ad esempio sulla presenza di algoritmi e di sistemi che non funzionano (o che nella peggiore delle ipotesi rappresentano vere e proprie truffe), il  meccanismo di eToro si basa su reali operatori. A seguire alcuni punti chiave:

    • Ogni utente ha la possibilità di ottenere, in modo diretto e chiaro, la lista con i migliori Popular Investor presenti sul broker;
    • La scelta sugli specialisti di proprio interesse può avvenire a propria discrezione, visualizzando le performance ottenute dagli stessi, nonché il livello di popolarità;
    • L’avvio del processo di copia permette di ottenere le stesse transazioni (ossia apertura, chiusura e modifica sulle posizioni) in modo speculare e senza nessun costo. Lo stesso meccanismo può essere provato anche tramite modalità demo, ossia una simulazione a tutti gli effetti.

    Scopri qui eToro ed il Copy Trading

    Strategie di Trading PDF (OBRinvest)

    Una seconda ricerca, molto effettuata da traders ed appassionati di negoziazione online, soprattutto se alle prime armi, attiene le strategie di trading PDF. In questo caso, si tratta di strategie e di nozioni messe a disposizione tramite file in PDF, da poter scaricare comodamente sul proprio computer.

    Così come in ogni ambito, al di là delle risorse a pagamento, specifici broker online, come ad esempio OBRinvest (qui per la pagina ufficiale), hanno deciso di puntare molto sulla formazione, mettendo a disposizione corsi completi a 360 gradi.

    Lo stesso broker citato, permette a tutti gli utenti di poter scaricare un comodo eBook a costo zero. A seguire alcuni passaggi:

    • All’interno della pagina ufficiale è possibile accedere alla sezione formativa;
    • A questo punto si potrà avviare il download del file in PDF, da poter salvare direttamente sul proprio computer o dispositivo mobile;
    • Al suo interno è possibile beneficiare di numerose nozioni tecniche, nonché di interessanti esempi pratici.

    Clicca qui per il corso di OBRinvest

    Strategie di Trading a breve termine

    Uno dei parametri più importanti, a differenziare le diverse tecniche di trading, riguarda l’orizzonte temporale. A tal riguardo, è possibile individuare strategie di trading a breve termine e strategie di trading a lungo termine.

    Le prime vengono molto spesso associate al settore del trading online, anche nel caso d’uso dei contratti per differenza (CFD). In questa metodologia, l’obiettivo primario è quello di sfruttare gli andamenti dello strumento nel corso dei minuti, delle ore, o di alcune giornate successive, in modo da tentare l’ottenimento di una resa.

    Le negoziazioni di lungo periodo, vengono invece solitamente selezionate per chi decide di comprare l’asset vero e proprio, come ad esempio un pacchetto azionario, e di conservarlo a lungo termine all’interno del proprio portafoglio.

    Tornando alle strategie di trading a breve termine, molte delle stesse utilizzano indicatori specifici, come ad esempio medie mobili, considerando in ogni caso anche la valenza dell’analisi fondamentale. Una delle tante tecniche, riguarda ad esempio il trading intraday a fine giornata, dove al termine delle 24 ore il trader analizza l’andamento dello strumento, decidendo l’opzione da dover attuare.

    Un’ulteriore metodologia a breve termine, riguarda poi il trading intraday basato sulle notizie. In questo caso il trader tiene costantemente sotto controllo il proprio calendario economico, oppure notizie ufficiali attinenti grandi società o eventi rilevanti, cercando di sfruttare il prima possibile eventuali trend al rialzo o al ribasso.

    Strategie di Trading testate

    Arrivati a questo punto, dopo aver visionato alcune delle principali macroaree riguardanti le strategie di trading, è ora possibile passare alla visione di alcune fra le tecniche più analizzate ed utilizzate al mondo.

    Prendono il nome anche di “strategie di trading testate” per via del loro largo utilizzo da parte di traders famosi e la loro presenza all’interno dei principali manuali di trading online.

    Alcune delle strategie di trading più analizzate sono:

    • Day Trading
    • Swing Trading
    • Buy and Hold
    • Scalping

    Day Trading

    Il Day Trading rappresenta una delle tante strategie di trading, esposte molte volte all’interno di corsi formativi, guide sul trading ed altro ancora. Scomponendo il termine, troviamo da una parte “Day”, ossia giorno, e dall’altra “Trading”, che può far riferimento alle negoziazioni sui mercati finanziari.

    Operare attraverso il Day Trading significa allacciarsi al concetto di Trading in giornata, molto spesso conosciuto con il termine “Intraday”. In questo caso, il trader, sulla base delle proprie analisi ed indagini, andrà ad aprire posizioni nel breve o nel brevissimo periodo, molto spesso al di sotto delle 24 ore (ossia di una giornata). All’interno di questa strategia, un ruolo fondamentale, è giocato anche dalla scelta dell’operatore con le commissioni più basse.

    Swing Trading

    Per molti appassionati di Borsa ed analisti dei mercati, la strategia di Swing Trading rappresenta un incrocio fra più tecniche operative, ponendosi a metà strata fra le operazioni nel lungo periodo e quelle nel breve periodo. Scomponendo anche in questo caso i due termini, troviamo da una parte “Swing”, che può essere tradotto come andamento o oscillazione, e Trading.

    In questo caso, i traders vanno alla ricerca del cosiddetto sentiment di un determinato strumento finanziario, cercando di intuire determinati periodi al rialzo o al ribasso. In ogni caso, che si tratti di posizione in Swing rialzista, o posizione in Swing ribassista, la stessa viene mantenuta per determinati giorni consecutivi (due, o più di due).

    Buy and Hold

    Una strategia associata alla tipologia del lungo periodo, è quella del Buy and Hold, che può essere tradotta con “compra e trattieni”. In questo caso i traders, dopo aver ottemperato alle proprie indagini ed analisi, aprono una posizione (di acquisto o di vendita) sul proprio strumento finanziario di interesse, mantenendola nel lungo periodo.

    La stessa strategia, è quindi preferita da operatori che non prediligono operare in modo rapido (come nel caso dello Scalping), creandosi un proprio portafoglio da gestire con calma e con le dovute accortezze. La natura stessa della tecnica, fa si che gli utilizzatori del Buy and Hold prendano l’appellativo di “cassettisti”.

    Scalping

    In ultimo, non per importanza, troviamo la strategia di trading definita Scalping, che vince la corsa ai 100 metri della nostra classifica, risultando la tecnica più rapida ad oggi esistente. In questo caso, i trader focalizzano la propria attenzione più sulla qualità che sulla potenziale quantità di vincita.

    Il concetto è molto semplice, ma non per questo facile da attuare, ed è basato prettamente sulle variazioni fra il valore della domanda e dell’offerta. Si cerca di ottenere piccole rese, moltiplicate per più operazioni durante la giornata. Se ne deduce come la stessa metodologia risulti molto utilizzata da traders con esperienza nel settore ed in grado di leggere i grafici in modo repentino.

    Strategie di Trading: L’importanza della Demo

    Prima di procedere alle conclusioni finali, un appunto importante può essere svolto nei riguardi del conto demo. Come intuito all’interno del nostro approfondimento, ad oggi è possibile individuare un numero elevato di strategie di trading. A tal riguardo, un utente alle prime esperienze, si trova molte volte in difficoltà nell’individuazione di quella più adatta alle proprie esigenze.

    In questo caso, sente la necessità di voler provare le stesse strategie, senza tuttavia correre rischi reali, prima di iniziare ad operare in modo diretto. Uno degli strumenti di supporto più apprezzati dai traders, è proprio il conto demo. Si tratta di un simulatore a tutti gli effetti, che dà la possibilità di provare nuove strategie, utilizzando depositi virtuali, aggiunti in automatico dal proprio broker di fiducia.

    Le due piattaforme esposte all’interno della nostra guida, ossia eToro e OBRinvest, permettono di iniziare entrambe comodamente tramite un conto di prova, completamente gratuito e senza limiti di tempo. Può inoltre fungere da sistema per scoprire le funzionalità delle piattaforme e prendere dimestichezza con le varie opzioni.

    Strategie di trading

    Conclusioni

    Giunti al termine della nostra guida, è ora possibile ricapitolare alcuni punti chiave da poter tenere a mente sulle strategie di trading. Il punto di partenza, ha riguardato la spiegazione preliminare sul significato delle strategie nel settore delle negoziazioni online ed il loro utilizzo come supporto durante le attività dei traders.

    La presenza di un numero elevato di strategie, è stato successivamente categorizzato attraverso specifiche tecniche. Fra queste abbiamo ricordato quelle nel breve periodo, i sistemi automatici, come ad esempio il Copy Trading di eToro, fino ad arrivare alla lista aggiornata di alcune strategie di trading testate.

    In ultimo, non per importanza, si è ricordata l’importanza del conto demo, come strumento di supporto ed integrativo per i traders, individuabile all’interno delle migliori piattaforme di trading online.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Domande Frequenti su Strategie di Trading

    Quali sono le strategie di trading?

    Le strategie di trading rappresentano dei meccanismi di studio, utilizzati da traders ed appassionati di Borsa, per cercare di comprendere l’andamento del mercato, o di un determinato strumento finanziario.

    Cosa sono le strategie di trading automatico?

    Si tratta di particolari sistemi che permettono di ottenere transazioni in modo automatico, basandosi su determinati meccanismi. Nel corso della nostra guida abbiamo approfondito l’argomento, esponendo una delle funzioni più apprezzante nel settore del trading automatico online.

    Quali broker permettono di provare le strategie di trading?

    I broker che permettono di provare le strategie di trading sono quelli regolamentati, autorizzati e che dispongono di un pratico account demo gratuito e senza limiti di tempo.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco