Investimenti

Comprare azioni Zoom [2020] Guida, quotazioni e previsioni

Zoom Video Communications, Inc. , altrimenti nota come Zoom , è una società che offre piattaforme di videocomunicazione con sede a San Jose, in California . Fornisce servizi di video, telefono e chat tramite una piattaforma software basata su cloud e peer-to-peer . In questa guida valuteremo se Comprare azioni Zoom sia un buon investimento per il futuro.

Eric Yuan , ex ingegnere e dirigente di Cisco Webex , ha fondato Zoom nel 2011 e ha lanciato il suo software nel 2013. La crescita aggressiva dei ricavi di Zoom, la facilità d’uso e l’affidabilità percepite del suo software hanno portato la società a una valutazione di $ 1 miliardo nel 2017 , rendendola un’azienda ” unicorno “.

Nel 2019 la società è diventata pubblica . A partire da marzo 2020, il software di Zoom ha visto un uso crescente della piattaforma a causa delle misure di quarantena adottate da molti paesi a causa della pandemia di coronavirus.

Questa guida vuole promuovere l’uso di Broker affidabili e regolamentati dalla CONSOB come ad esempio eToro, che permettono di investire in sicurezza.

Zoom: informazioni aziendali

Zoom è stato fondato da Eric Yuan , al quale è venuta l’idea del software mentre, da studente in Cina , ha fatto un viaggio in treno di 10 ore per visitare la sua ragazza e stava cercando un modo più semplice per “farle visita”.

Yuan è emigrato negli Stati Uniti nel 1997 e si è unito a Cisco Webex . È diventato Vice Presidente, ma dopo aver realizzato che i clienti non erano soddisfatti del prodotto, nel 2011 si è licenziato e ha fondato Zoom.

Con l’aiuto di 40 ingegneri, Zoom ha lanciato una versione beta del software a settembre 2012, che poteva ospitare conferenze fino a un massimo di 15 partecipanti video. Nel gennaio 2013, la società ha raccolto $ 6 milioni di finanziamenti e ha lanciato la versione 1.0 del programma, con un aumento del numero di partecipanti per conferenza a 25. Entro la fine del suo primo mese, Zoom aveva 400.000 utenti.

A maggio 2013, aveva già 1 milione di utenti.

Zoom raggiunge i 10 milioni di utenti nel giugno del 2014 e 40 milioni nel febbraio 2015, con 65.000 organizzazioni iscritte e un totale di 1 miliardo di minuti di riunioni dalla sua fondazione.

Con la versione 2.5 Zoom ha aumentato il numero di partecipanti per conferenza a 50 e successivamente a 1.000 per i clienti aziendali.

Il 18 aprile 2019, la società è diventata pubblica attraverso un’offerta pubblica iniziale (IPO). Da 36 USD per azione, il prezzo è aumentato del 72% il primo giorno di negoziazione. La società era valutata in US $ 16 miliardi alla fine del suo primo giorno di contrattazioni in borsa.

Comprare azioni Zoom conviene?

Durante la pandemia del coronavirus, i requisiti di distanza sociale hanno costretto le persone a sperimentare o ampliare telelavoro , istruzione a distanza e relazioni sociali online . Migliaia di istituti sono passati a lezioni online usando Zoom.  La società ha offerto i suoi servizi alle scuole gratuitamente in molti paesi.

Nel febbraio 2020, Zoom ha guadagnato 2,22 milioni di utenti, un numero di utenti superiore a quello accumulato in tutto il 2019. Gli utenti medi giornalieri sono passati da circa 10 milioni a dicembre 2019 a circa 200 milioni a marzo 2020.

Ciò ha portato a un aumento significativo del prezzo delle azioni della società all’inizio del 2020, nonostante una generale flessione del mercato azionario .

Ma per capire se conviene Comprare azioni Zoom bisogna valutare la durata di questa situazione critica e la conseguente necessità di utilizzare la piattaforma Zoom per così tanti utenti. E’ probabile che una volta superata la pandemia, il prezzo delle azioni Zoom ritorni su numeri più vicini al valore reale della compagnia.

Ma è anche vero che sul lungo termine è probabile che i sistemi di videoconferenza in genere e Zoom in particolare prendano piede e trascinino il titolo in un trend al rialzo più stabile e duraturo.

Comprare azioni Zoom online: migliori piattaforme

A volte si tende a sottovalutare l’importanza delle piattaforme negli investimenti azionari. Comprare azioni Zoom o qualsiasi altro titolo dev’essere fatto in totale sicurezza e quindi usando solamente Broker autorizzati dalla CONSOB.

I Broker online non sono tutti uguali, oltre all’autorizzazione CONSOB devono offire i CFD (contratti per differenza) per poter investire sul mercato azionario in modo semplice, economico e senza pagare commissioni.

Questi contratti (i CFD) sono degli strumenti finanziari davvero unici, permettono di investire sia al rialzo che al ribasso e seguono il prezzo del titolo al quale si riferiscono.

Fra i Broker CFD disponibili per Comprare azioni Zoom, abbiamo selezionato i migliori in fatto di sicurezza, assistenza e servizi offerti:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Comprare azioni Zoom con eToro

    Con oltre 7 milioni di utenti attivi, eToro è certamente il leader mondiale dei Broker online e non potevamo esimerci dal valutare le caratteristiche che lo rendono così popolare.

    Grazie alla licenza CONSOB per l’Italia e alle numerose altre licenze operative per gli altri paesi in cui offre i suoi servizi, eToro permette di investire sui mercati, tradando Azioni, Indici, Materie prime e Criptovalute senza pagare commissioni, guadagnando esclusivamente dallo spread (la differenza fra prezzo d’acquisto e di vendita di un titolo).

    Ecco lo screenshot del CFD con ticker ZM relativo al titolo Zoom quotato alla borsa di New York.

    quotazione Zoom eToro

    Negoziare con questo Broker è molto semplice: basta cliccare “investi”, decidere se Acquistare o Vendere azioni e quanto puntare nell’operazione.

    eToro però si è diffuso soprattutto a causa di uno strumento rivoluzionario che offre la possibilità di investire ricopiando automaticamente le operazioni dei migliori trader disponibili sulla piattaforma. Questo strumento si chiama Copy Trading.

    Inizialmente si selezionano i trader migliori in base alle loro performance e con un semplice click il Copy Trading ricopia all’istante ogni loro operazione. L’investitore che copia, guadagna in base al rendimento del trader copiato e ai fondi investiti su di lui.

    Per scoprire quanto guadagnano i Top Trader di eToro e scegliere chi copiare clicca qui

    Di seguito elenchiamo le principali funzionalità gratuite offerte da eToro a tutti i suoi utenti:

    • Trading senza commissioni: eToro non fa pagare commissioni, guadagna solamente dallo spread, la differenza fra prezzo d’acquisto e di vendita di un titolo.
    • Copy trading: questo strumento, permette di ricopiare l’operatività dei trader più esperti in modo totalmente automatico.
    • Conto Demo: eToro offre un conto Demo gratuito, identico a quello reale tranne per il fatto che si utilizza un capitale virtuale e non si rischia nulla.

    Per aprire un conto Demo con eToro clicca qui

    Comprare azioni Zoom con ForexTB

    ForexTB è ormai diventato uno dei Broker più apprezzati nel panorama degli investimenti online grazie alla sua attenzione per la formazione degli utenti e all’assistenza offerta a questi ultimi.

    Qualunque tipologia di investitore, dal più esperto al neofità, troverà nella piattaforma ForexTB gli strumenti più adatti a soddisfare le proprie esigenze di trading.

    Anche questo Broker ovviamente è registrato alla CySEC per l’Europa e alla CONSOB per l’Italia, e permette di fare trading senza commissioni.

    Per diventare un trader di successo bisogna conoscere bene l’analisi tecnica e per questa ragione, ForexTB offre a tutti gli iscritti un corso gratuito (in formato ebook) per imparare le basi del trading online.

    Clicca qui per scaricare gratuitamente il corso di trading offerto da ForexTB

    Ma il servizio più apprezzato dai clienti di ForexTB è relativo ai Segnali di Trading gratuiti che questo Broker offre a tutti gli utenti attivi della sua piattaforma: si tratta di indicazioni operative molto efficaci e precise, elaborate dagli analisti delle Trading Central.

    Ecco qui di seguito le principali funzionalità completamente gratuite offerte da ForexTB a tutti i suoi clienti:

    • Corso di Trading Online: si tratta di un corso in formato ebook che spiega le basi del trading online. Non è la classica guida troppo complicata ma è un corso ricco di esempi e facile da seguire.
    • Segnali di Trading: ForexTB offre gratuitamente dei Segnali che permettono ai traders di operare seguendo indicazioni molto precise e puntuali.
    • Conto Demo: Questo conto gratuito e illimitato, è identico a quello reale tranne per il fatto che si utilizza denaro virtuale.

    Per accedere gratuitamente ai Segnali di Trading di ForexTB clicca qui

    Zoom modello di business

    Zoom ha un modello di business del mercato di massa, senza significative differenze tra i segmenti di clientela. L’azienda si rivolge a organizzazioni di tutti i settori e dimensioni che cercano soluzioni di videoconferenza.

    Le straordinarie prestazioni di Zoom hanno portato a una forte approvazione da parte dei clienti.

    Serve oltre 300.000 aziende, inclusi importanti clienti come Arista, UCLA e SolarCity. Ha anche vinto numerosi riconoscimenti per il funzionamento del suo software di videoconferenza.

    Il canale principale di Zoom è il suo sito Web, attraverso il quale i nuovi clienti registrano un account; tuttavia, utilizza anche un team di vendita diretta. La società promuove la sua offerta attraverso le sue pagine di social media, dimostrazioni dal vivo e webinar.

    Zoom rendimenti storici

    Zoom è diventato un tesoro per Wall Street durante questa pandemia di coronavirus e la sua quotazione al NYSE è schizzata alle stelle.

    Poiché i consumatori, le imprese e le istituzioni accademiche si sono precipitati a utilizzare il software di videoconferenza di Zoom per connettersi con gli amici, ospitare webinar e gestire incontri di lavoro in videoconferenza, gli investitori hanno preso atto di questa impennata della domanda e hanno acquistato azioni di Zoom dai $ 70 di fine gennaio, fino al massimo di $ 165 ticcati alla fine di marzo.

    Zoom Video Communications è quotata in borsa da un anno quindi i suoi rendimenti storici non sono molto attendibili a causa della scarsità di dati a disposizione. Per comprendere il valore reale del titolo è necessario attendere la fine della fase critica dovuta a questa pandemia.

    rendimenti Zoom

    Zoom previsioni [2020]

    Per il titolo Zoom c’è stata una recente altalena in borsa a causa di un grave problema di privacy, sicurezza e assistenza ai clienti. Probabilmente questi “problemi” sono in parte dovuti all’impennata di utilizzatori che hanno messo in crisi il sistema.

    Tutto questo clamore ha attirato molta attenzione degli investitori, cerchiamo quindi di analizzare meglio la situazione reale di questa azienda e del titolo in borsa:

    • Il recente aumento della domanda proviene principalmente da utenti gratuiti, mentre la crescita dei clienti paganti è molto meno solida.
    • In seguito all’aumento della domanda gratuita, l’assistenza clienti e l’esperienza utente per i clienti paganti sono diminuite in modo sostanziale, provocando un po’ di abbandono da parte di questi ultimi.
    • Le preoccupazioni in materia di privacy e sicurezza sono prioritarie e potrebbero limitare la crescita dei clienti paganti in futuro.
    • La videoconferenza è un mercato eccezionalmente competitivo, con una barriera relativamente bassa all’ingresso. Inoltre, non è un mercato così grande se non in periodi particolari come questi primi mesi del 2020.
    • I margini sono in stallo, grazie all’aumento dei costi di hosting / larghezza di banda e all’aumento della privacy e della spesa per la sicurezza senza un corrispondente aumento delle entrate per cliente.

    Per tutte queste ragioni il titolo Zoom ha un enorme potenziale al ribasso rispetto ai livelli attuali. Dunque è un occasione per gli speculatori che possono puntare al ribasso, ad esempio utilizzando i Broker CFD che abbiamo recensito in questa guida.

    previsioni Zoom

    Zoom Azioni Quotazione Prezzo Tempo Reale [2020]

    Considerazioni Finali

    Il titolo Zoom è ampiamente sopravvalutato, infatti in un ottimistico modello a lungo termine che presuppone una crescita da circa 80.000 clienti di oggi a 600.000 clienti entro il 2030,  Zoom aumenterà i ricavi del 25% ogni anno e il valore delle azioni crescerà di conseguenza ma comunque non con i ritmi attuali.

    Pertanto, anche in uno scenario “ottimistico”, Comprare azioni Zoom al momento è rischioso, il titolo è senza dubbio sopravvalutato ed è probabile che si sgonfierà entro l’anno.

    Con i CFD però si può anche puntare al ribasso e speculare sulla perdita di valore del titolo a medio termine. Se invece non vi sentite pronti ad investire il vostro denaro, potete testare le strategie su un conto Demo che i Broker mettono a disposizione gratuitamente, è identico a quello reale ma utilizza solo fondi virtuali.

    Se stai valutando di investire in azioni, potrebbero interessarti le nostre guide su:

    Come Comprare azioni Zoom?

    I Broker online che offrono i CFD sono le piattaforme più adatte a negoziare le azioni Zoom, senza pagare commissioni.

    Comprare azioni Zoom conviene?

    Il titolo è sopravvalutato al momento ed è probabile che perda valore sul medio termine, dunque è meglio puntare al ribasso con i CFD per trarre profitto dal calo del prezzo.

    Che previsioni ci sono per il titolo Zoom?

    Le previsioni a lungo termine sono buone e Zoom è un buon investimento ma attualmente il titolo è sopravvalutato.

    Con che Broker si può investire sul titolo Zoom?

    Il miglior Broker CFD per investire su Zoom è eToro grazie alla sua piattaforma semplice e intuitiva.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Valerio Sanna

    Lascia un Commento