Investimenti

Trading online demo

Le demo del trading online sono un modo facile e sicuro per cominciare a operare sui principali mercati finanziari con profitto e senza rischi. Una demo del trading online consiste semplicemente in una simulazione di trading: in pratica operare sui mercati utilizzando soldi virtuali. Molti trader alle prime armi utilizzano le piattaforme in modalità demo proprio per aumentare la propria abilità come trader.

La migliore piattaoforma per fare trading demo

La migliore piattaforma per fare trading online in modalità demo è 24option (clicca qui). Per prima cosa, 24option è una delle poche piattaforme che offre la demo del trading online in modo completamente gratis, senza necessità di effettuare alcun deposito e senza vincoli nè limiti di tempo. Anche Plus500 è una piattaforma che offre le stesse condizioni ma 24option ha una marcia in più per i principianti.

trading online demo

Per prima cosa, 24option è una piattaforma così intuitiva e facile da usare che anche il principiante più ignorante di trading online è in grado di utilizzarla e avere successo. Inoltre 24option offre uno splendido ebook gratuito che spiega, passo a passo, come si fa trading online per guadagnare da subito. Puoi scaricare l’ebook di 24option cliccando qui.

Di solito chi cerca una demo del trading online è alle prime armi e vuole imparare. 24option è perfetta per chi vuole imparare. Oltre all’ebook, offre la possibilità di farsi seguire passo a passo da un vero esperto di trading online. Grazie ai consigli e alle indicazioni di questo esperto il principiante è in grado di accelerare la sua corsa verso il successo.

Mi i vantaggi di 24option per i principianti non sono ancora finiti: mette a disposizione un ottimo servizio di segnali di trading. I segnali di trading sono indicazioni su situazioni di mercato davvero profittevoli per il trader.

Il servizio di segnali di 24option si è dimostrato molto buono nel corso del tempo, uno dei migliori per affidabilità e accuratezza delle predizioni. Servizi così buoni hanno di solito un costo elevato ma nel caso di 24option è completamente gratuito. Puoi richiedere i segnali di 24option cliccando qui.

Per questi motivi 24option è la scelta privilegiata di coloro che cominciano a fare trading online: cominciano in modalità demo, gratis e senza vincoli. Possono operare per mesi e mesi in modalità demo visto che non ci sono limiti nè di tempo nè di volume. Quando finalmente decidono che sono pronti per passare in modalità reale (operare con soldi veri) possono cominciare con depositare solo 100 euro.

Per aprire il tuo conto demo con 24option clicca qui.

Abbiamo accennato al fatto che anche Plus500 offre un’ottima piattaforma demo: anche la piattaforma di Plus500 è totalmente gratuita e non ci sono limiti di tempo né di volume. Plus500 è leggermente più complessa da utilizzare di 24option visto che è una piattaforma di trading professionale e molto utilizzata dai professionisti del trading.

In effetti però molti principianti la usano e si trovano bene. Visto che è disponibile in modalità demo, conviene comunque provarla. Puoi aprire il tuo conto gratuito con Plus500 cliccando qui.

Per poter operare in modalità denaro reale con Plus500 devi depositare 100 euro (esattamente come nel caso di 24option).

Trading online simulazione

Abbiamo appurato che chi vuole fare trading online demo dovrebbe scegliere 24option o Plus500 (o ancora meglio, tutti e due). Ma perché è così importante la simulazione del trading online? Per moltissimi principianti, la simulazione del trading online è l’unico modo per cominciare senza rischi a operare sui mercati finanziari. Trattandosi di una simulazione con denaro virtuale non ci sono guadagni nè perdite. Chi si trova per la prima volta a fare trading online ha quindi la possibilità concreta di sperimentare tecniche e strategie di trading senza rischi di perdita.

Inoltre, utilizzare un conto demo aiuta anche a prendere confidenza con la piattaforma che poi si utilizzerà in modalità reale
. Questo è veramente molto importante perché il trading non è solo tecnica e strategia, anche la piattaforma conta moltissimo e conta il modo in cui il trader riesce ad interagire con la piattaforma.

Ma ci sono anche dei limiti del trading online demo. Si tratta, appunto, di una simulazione di trading, senza profitti e senza perdite. Questo significa che non c’è la paura di perdere e l’avidità di guadagnare. Il trading online in modalità demo è un’attività tutto sommato tranquilla, senza grandi emozioni. Il trading online in modalità reale è invece molto emozionante. Il trader è sempre perseguitato dalla paura di perdere il proprio denaro e dalla voglia di guadagnarne di più.

Il trading on line è fatto di emozioni, su questo non ci possiamo fare nulla.
Il trader esperto non è colui che annulla le emozioni, è colui che riesce a dominare le emozioni. Imparare a mettere le briglie ad avidità e paura non è un gioco facile e si impara solo con l’esperienza. Solo facendo trading online con soldi veri quindi è possibile acquisire questa fondamentale esperienza: ecco perché il trading online demo è importantissimo ma è anche importante iniziare a operare con soldi reali.

Trading online demo senza registrazione

Alcuni trader veramente alle prime armi cercano trading online demo senza registrazioni: lo sconsigliamo. Il modo giusto per esercitarsi con la simulazione del trading online è quello di creare un conto presso una piattaforma di trading di alta qualità. E le piattaforme di trading online di qualità impongono sempre la registrazione per dare accesso alla demo.

Dopo tutto la registrazione è completamente gratuita, se fatta su una piattaforma autorizzata e regolamentata come Plus500 o 24option i dati personali sono trattati in maniera cristallina.

Ci sono siti che consentono di fare trading online demo senza registrazione ma funzionano male, sono poco meno di giocattoli. In pratica, se vuoi fare trading online demo seriamente non li devi scegliere. Se poi vuoi solo giocare, allora fai pure e utilizza questi siti che offrono demo del trading online senza registrazione. Anzi, se proprio vogliamo essere precisi, non possiamo nemmeno usare l’espressione trading online demo. E’ semplicmente un gioco.

Trading online demo gratis

Abbiamo detto che le migliori piattaforme di trading online demo sono completamente gratis. Piattaforme come Plus500 e 24option ti fanno cominciare la demo dopo la registrazione, senza pagare nulla e senza fare depositi.

La demo, in questi casi, è veramente gratuita e consente proprio a tutti di sperimentare il trading finanziario con una buona piattaforma professionale.

Trading online cos’è?

Molti trader principianti iniziano a fare trading online senza capire nemmeno cosa sia. E’ fondamentale sapere cos’è il trading online prima di cominciare a rischiare il proprio denaro. Il trading online è una forma speculativa di investimento che consente di ottenere un profitto sfruttando opportunamente le variazioni dei prezzi che si verificano continuamente sui mercati finanziari.

Esistono numerosi mercati finanziari, i più importanti sono:

  • Forex
  • Materie prime
  • Azioni
  • Criptovalute

Anche se i mercati finanziari sono diversi, il funzionamento del trading online è sempre uguale. Ci sono degli asset quotati che cambiano continuamente di prezzo, rispondendo alla legge della domanda e dell’offerta.

Fare trading online significa ottenere un profitto da queste continue variazioni di prezzo. Esistono varie forme di trading online ma quella consigliata (il trading con i CFD) consente di ottenere profitti sia quando il prezzo degli asset sale sia quando scende.

I trader principianti, in effetti, pensano spesso che con il trading online si guadagna solo quando i prezzi di mercato salgono: chi pensa in questo modo non solo perde la metà delle opportunità di guadagno ma, di solito, finisce anche per perdere soldi.

Utilizzare le demo del trading online è il modo migliore per rendersi conto di come funzionano veramente i mercati finanziari e di come si può guadagnare con il trading online, sia quando i mercati sono positivi sia quando sono negativi.

Trading online: come funziona?

Fare trading online demo può servire a capire come funziona il trading online. Esistono effettivamente molte tipologie di trading online. Una delle più convenienti, soprattutto per chi ha dei capitali limitati, è il trading online di Contratti per Differenza (CFD).

Il CFD è un contratto finanziario che segue il prezzo dell’asset quotato su cui si vuole fare trading online. Perché usare questo contratto e non acquistare direttamente l’asset? Semplice.

Acquistando direttamente l’asset si guadagna (poco) solo e soltanto quando il prezzo sale mentre si perde (moltissimo) quando il prezzo scende. Tra l’altro il guadagno ottenuto quando il prezzo sale è puramente virtuale, fino a quando non si rivende l’asset.

Con il trading di contratti per differenza, si guadagna sempre, sia quando il prezzo dell’asset sale sia quando scende, sempre che sì prevede con anticipo questo movimento. La migliore piattaforma di trading di contratti per differenza è 24option.

I CFD presentano anche numerosi altri vantaggi. Ad esempio, il trading online con i CFD di solito è più semplice da capire rispetto ad altre tipologie di trading. Inoltre, è possibile operare con una leva finanziaria che consente di moltiplicare i profitti.

Per chi vuole capire come funziona il trading online con i CFD esiste un modo perfetto: aprire un conto demo su di una buona piattaforma di trading online e sperimentare!

Per inciso, ricordiamo che le piattaforme di trading di Unicredit e di Poste Italiane sono piattaforme dove si acquista direttamente l’asset, quindi consentono profitti solo quando i mercati salgono. Inoltre applicano commissioni sull’eseguito e non offrono una piattaforma demo accettabile.

Trading online guida

Fare trading online non è affatto difficile, anzi. In effetti molti principianti riescono comunque a ottenere ottimi risultati facendo trading online. Tutto quello che serve è una buona piattaforma di trading impegno, determinazione e studio.

Abbiamo già segnalato che una delle migliori guide per imparare il trading online è quella di 24option. Effettivamente questa guida spiega in modo chiaro, senza usare inutili termini tecnici, come si fa a guadagnare con il trading online.

Studiare la guida al trading di 24option è il modo migliore per iniziare a fare trading online, soprattutto se si affianca allo studio la simulazione con una una piattaforma demo.

Il trading online, a differenza di quello che ci vogliono far credere i venditori di corsi, non è solo teoria. Anzi: il trading online è soprattutto pratica. L’unico modo per imparare davvero il trading è fare trading! Il bello delle demo è che ci consentono di provare il trading senza rischiare soldi.

La guida di 24option è completamente gratuita, puoi scaricarla gratis cliccando qui.

Le guide al trading online a pagamento costano molto (ci sono corsi che costano anche più di 7.000 euro) e non hanno lo stesso livello di qualità del corso gratuito di 24option. Molti venditori di corsi, in effetti, sono più che altro venditori di fumo. Non capiscono molto di trading online (probabilmente loro non hanno mai fatto trading online nemmeno in demo) ma sono sicuramente molto esperti di marketing e quindi sono bravi a catturare i più ingenui che sperano di diventare ricchi con i loro corsi e i loro consigli.

Chi studia su questa fuffa (definirli guide al trading online è troppo) non impara nulla e rischia di perdere soldi. Se si comincia con una demo è meglio

Trading online forum

Chiudiamo questo articolo con un riferimento ai forum sul trading online. Alle volte si trovano opinioni piuttosto strambe su questi forum, anche a riguardo delle demo per il trading online. Il nostro suggerimento al lettore è quello di evitare i forum. Esistono molte altre fonti di informazione online che possono essere più oggettive e indipendenti sui forum.

Dopo tutto sui forum scrivono tutti: basta crearsi una mail fittizia, inventarsi un nome di fantasia e si può cominciare a diffondere ignoranza su internet.

Sull'autore

Gennaro Parisi

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

Lascia un Commento