Investimenti

Trading Online: Opinioni e Recensioni

trading online
Scritto da Carlo Gentili

Il trading online è un modo per negoziare attività finanziarie sui mercati internazionali utilizzando una piattaforma di trading online. Offre agli investitori la possibilità di accedere a una vasta gamma di strumenti finanziari, come azioni, obbligazioni, futures, opzioni, forex e criptovalute, e di negoziare in modo rapido ed efficiente.

Con il trading online, gli investitori possono facilmente aprire e gestire un conto di trading online presso un broker, scegliere gli strumenti finanziari su cui investire, impostare ordini di borsa e monitorare i loro investimenti in tempo reale. Inoltre, possono accedere a strumenti avanzati di analisi tecnica e fondamentale, come grafici, indicatori e news di mercato, per aiutarli a prendere decisioni di trading informate.

Per fare trading online è consigliabile utilizzare delle piattaforme sicure, autorizzate e regolamentate. Qui di seguito puoi trovare un elenco di broker che sono autorizzati e regolamentati. Si tratta di piattaforme che possono venire utilizzate senza pericolo, sicure ed anche facili da utilizzare.

Si tratta delle migliori piattaforme per fare trading online, come eToro. Abbiamo menzionato questa piattaforma perché questa è considerata una delle in assoluto più semplici da utilizzare, e permette persino di copiare gli altri trader esperti registrati sulla piattaforma. E di ottenere le loro medesime prestazioni.

Praticamente, su eToro anche chi non ha esperienza può iniziare, eventualmente imparando il mestiere grazie alla possibilità di replicare le mosse dei trader più capaci.

Puoi iscriverti su eToro cliccando qui.

📈 Attività: Trading online
❓ Cos’è: Acquisto/Vendita di strumenti finanziari
🔍 Come funziona: Opera con una piattaforma di trading online
👨‍🏫 Come iniziare: Teoria + conto demo gratis
📍 Dove farlo: eToro / XTB 
💶 Capitale per iniziare: 50 €

Che cos’è il trading online

Che cos'è il trading online

Che cos’è il trading online

Iniziamo subito a mettere le cose in chiaro: il trading online non è una truffa anche se bisogna stare molto attenti perché ci sono effettivamente delle truffe e delle trappole da cui bisogna guardarsi (ma ne riparleremo fra poco).

Con trading online intendiamo un’attività di investimento speculativo, di solito a breve termine, che si può realizzare mediante il supporto di una piattaforma di trading (o broker) accessibile via internet.

Detto in altre parole, il trading online consiste nell’operare sfruttando opportunamente le oscillazioni dei prezzi degli asset quotati sui mercati finanziari.

È possibile operare su un gran numero di asset finanziari, ad esempio:

Che cosa significa trading online

La parola trading in inglese significa commercio, scambio. In effetti una delle forme più semplici di trading online consiste nel comprare un titolo finanziario (ad esempio, le azioni di  Amazon) e aspettare che il suo valore aumenti, per poi venderle.

Si tratta di una modalità molto semplice da capire e da realizzare ma non è conveniente. In effetti, se compro azioni Amazon e poi il prezzo scende, perdo dei soldi.

In secondo luogo, l’acquisto diretto di azioni comporta sempre il pagamento di commissioni, che nel caso delle banche italiane sono particolarmente elevate.

Per questo motivo, comprare direttamente un titolo finanziario sfruttando ad esempio i servizi di una banca non è quasi mai conveniente, soprattutto se il capitale disponibile è piccolo.

Come fare trading online

Ma come si fa allora trading in maniera ottimale? Ci riferiamo in questo articolo a coloro che vogliono fare trading online con piccole somme perché non hanno a disposizione un grande capitale. Chi ha milioni di euro da investire, probabilmente, può operare in modi diversi (ma è altrettanto probabile che non abbia bisogno di leggere e-conomy.it per capire come si fa trading sui mercati finanziari).

Chi un piccolo capitale da investire, poca esperienza e vuole fare trading online dovrebbe scegliere uno strumento per investire che consenta di:

  • Investire in caso di mercato positivo che negativo
  • Operare senza costi fissi
  • Operare con una buona leva finanziaria
  • Iniziare con un capitale basso

Se facessimo riferimento alle condizioni tipicamente applicate dalle banche italiane sarebbe impossibile operare in modo conveniente. Invece possiamo, grazie alle piattaforme di trading per Contratti per Differenza.

Un contratto per differenza (di solito abbreviato con CFD) è uno strumento finanziario il cui valore dipende sempre da un sottostante. Ad esempio, il CFD sull’azione Amazon ha sempre il valore dell’azione Amazon.

Come si usano i CFD per fare trading online? E’ molto semplice: se pensiamo che l’azione Amazon è destinata a salire, allora compriamo il CFD su Amazon. Se invece pensiamo che è destinata a scendere, allora vendiamo allo scoperto il CFD.

Il risultato che si ottiene con i CFD è sempre proporzionale alla variazione di prezzo dell’asset sottostante, non importa se il prezzo sale o scende.

Utilizzare i CFD ha anche il vantaggio della leva finanziaria. In pratica, è possibile muovere titoli sul mercato per un ammontare superiore all’effettivo capitale investito.

I CFD sono uno strumento facile da comprendere ed intuitivo: la possibilità di operare con i CFD ha reso accessibili i mercati finanziari anche al grande pubblico.

Per approfondire il funzionamento dei CFD, puoi leggere la nostra guida ai CFD.

Piattaforme trading online

Piattaforme Trading Online

Piattaforme Trading Online

Che cosa serve per cominciare a fare trading online con i CFD? Un computer o un telefonino connesso a internet e un conto su di una piattaforma di trading online. Per approfondire, puoi leggare la nostra pagina dedicata alle migliori piattaforme di trading online.

La piattaforma si occupa di gestire le operazioni per conto del cliente: prima di operare è necessario alimentare il conto con un deposito (di solito sono sufficienti 100 o 200 euro). Le migliori piattaforme di trading online mettono a disposizione vari metodi per effettuare questo trasferimento: bonifico, carta di credito, Paypal, portafogli elettronici, ecc..

Il cliente poi immette ordini di acquisto o di vendita con un’interfaccia grafica intuitiva e la piattaforma si occupa di eseguire gli ordini utilizzando il denaro presente nel conto. 

Una buona piattaforma deve essere:

  • Affidabile e sicura
  • Conveniente
  • Facile da usare
  • Con servizi di supporto ai trader meno esperti

Piattaforme di trading online affidabili e sicure

Quando si fa trading online, la sicurezza gioca un ruolo veramente fondamentale. In effetti, l’idea che il trading sia una truffa è nata proprio perché ci sono piattaforme poco serie e poco oneste che mettono in atto comportamenti scorretti ai danni dei clienti.

Come si fa ad avere la certezza assoluta che una piattaforma sia sicura? E’ molto semplice, basta scegliere esclusivamente piattaforme che siano autorizzate e regolamentate. Le piattaforme autorizzate, infatti, sono controllate dalle autorità di vigilanza (Consob per l’Italia) e sono quindi obbligate a rispettare la rigorosa normativa europea che tutela i trader e i loro capitali.

Piattaforme di trading online intuitive

Chi comincia a fare trading finanziario pensa, di solito, che operare sui mercati finanziari sia estremamente complesso. Non è vero. Se si sceglie accuratamente la piattaforma di trading da utilizzare, è possibile operare in modo semplice e intuitivo.

In effetti negli ultimi anni le piattaforme hanno fatto uno sforzo immenso per garantire la possibilità a tutti, anche ai meno esperti, di ottenere risultati con i mercati finanziari. Questo sforzo ha portato ad una grande semplificazione delle interfacce di trading.

Migliori piattaforme di trading online

La tabella qui sotto contiene alcune delle migliori piattaforme di trading online. Abbiamo selezionato esclusivamente piattaforme sicure e affidabili, facili da usare. Alcune di queste piattaforme offrono servizi aggiuntivi estremamente utili per i trader:

Piattaforma: Proprietaria
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Conto Remunerato
  • Azioni Frazionate
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il 51% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma: xStation
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Corso Trading Gratuito
  • Conto Remunerato
  • Oltre 1.500 Asset
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma:
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    78,60% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    eToro

    eToro è un’eccellente opzione per cominciare a fare trading online. Questa piattaforma di trading è infatti semplicissima da utilizzare, anche per un principiante, ed è sicura grazie alla regolamentazione dell’authority di controllo europea CySEC.

    Uno dei punti forti di eToro è la possibilità di copiare quello che fanno gli altri trader.

    eToro è praticamente la materializzazione del sogno di tutti i trader alle prime armi (anche dei più esperti, in effetti): è possibile utilizzare un ottimo motore di ricerca interno per trovare i trader che hanno ottenuto i maggiori rendimenti nel passato (ultimi mesi, ultimo anno, ultimi giorni ecc..) e si può iniziare a copiare tutte le operazioni di un altro trader con un semplice click.

    eToro mette a disposizione questo sistema, detto social trading, che consente a tutti di operare allo stesso livello degli investitori professionali: si possono replicare tutte le operazioni fatte dai migliori trader!

    Molti scelgono eToro semplicemente per iniziare ad ottenere risultati da subito, senza aspettare di aver accumulato la necessaria esperienza. I più intelligenti, comunque, utilizzano questo sistema anche per migliorare la propria preparazione sul trading. Non c’è modo migliore per imparare che osservare quello che fanno i migliori!

    Ma che cosa spinge questi grandi investitori professionali a dare il permesso per farsi copiare? Semplicemente, eToro paga questi guru del trading in base al numero di utenti che li stanno copiando (detti follower).

    Questi esperti hanno tutto l’interesse ad accumulare il maggior numero possibile di follower: non solo danno l’autorizzazione per farsi copiare ma sono anche molto disponibili a fornire ogni sorta di consiglio mediante social network di eToro.

    Puoi iscriverti su eToro cliccando qui.

    XTB

    XTB è una delle migliori piattaforme per il trading online: è sicura, onesta, affidabile, veramente molto semplice da utilizzare anche per chi non ha mai fatto operazioni sui mercati finanziari.

    In effetti XTB è la scelta preferita della maggior parte dei principianti perché è molto semplice da utilizzare e soprattutto perché tutti gli iscritti hanno a disposizione l’assistenza telefonica da parte di veri esperti di trading online.

    Grazie ai consigli di questi esperti, sempre disponibili al telefono (anzi, in effetti sono loro che chiamano, non bisogna nemmeno consumare una telefonata) è facile andare a colpo sicuro fin dalle prime operazioni.

    I principianti con XTB hanno a disposizione una piattaforma estremamente intuitiva e con cui è molto facile operare.

    Tutti gli iscritti possono scaricare gratuitamente una guida completa al trading online che spiega passo a passo come si opera. Questa guida è particolarmente apprezzata perché spiega veramente come si ottiene risultati concreti con il trading, senza perdere tempo con la teoria.

    Puoi scaricare gratis la guida cliccando qui.

    XTB è una piattaforma completamente gratuita, con basse commissioni e mette a disposizione un eccellente conto demo che consente di sperimentare il trading online senza nessun tipo di rischio.

    Puoi iscriverti gratis a XTB cliccando qui 

    Trade.com

    Trade.com è un’ottima piattaforma di trading online, sicura, affidabile e onesta. In effetti è sul mercato da molti anni e ha accumulato un numero impressionante di clienti soddisfatti che ne apprezzano l’elevato livello di affidabilità e sicurezza.

    La piattaforma di Trade.com è facile da utilizzare, anche per un principiante, ma è perfetta anche per chi ha già esperienza. E’ possibile anche operare con la piattaforma Metatrader.

    Gli spread di Trade sono molto convenienti, possiamo dire che sono i più convenienti del mercato. Trade.com consente di utilizzare un conto demo gratuito, illimitato e senza vincoli.

    Trade.com è una piattaforma che funziona veramente bene e offre anche ottimi servizi aggiuntivi ai trader. Un esempio? Trend dei traders. Si tratta di un indicatore statistico che, per ogni asset finanziario, riassume la posizione dei trader più esperti.

    Ad esempio, Trend dei Traders su Azioni Amazon ci dice se gli altri trader stanno puntando al rialzo oppure al ribasso. Seguendo Trend dei Traders non si ha la certezza matematica di operare con successo ma la statistica indica che nella maggior parte dei casi Trend dei Traders fornisce un risultato affidabile.

    Puoi iscriverti gratis a Trade.com cliccando qui.

    Trading online demo

    Abbiamo insistito sul fatto che tutte le piattaforme di trading che abbiamo recensito in questo articolo offrono un conto demo gratuito.

    Un conto demo offre la possibilità di operare sui mercati in modo simulato, facendo trading online con denaro virtuale.

    Perché è così importante un conto demo, soprattutto per coloro che cominciano?

    La demo del trading online può essere veramente molto utile, per vari motivi. Prima di tutto, consente di prendere confidenza con una piattaforma. Anche i più esperti trovano utile provare per qualche minuto una nuova piattaforma di trading con il conto demo, figuriamoci i principianti.

    In ogni caso l’utilità della demo del trading online è maggiore per coloro che cominciano. In questo caso, è possibile utilizzare la demo per motivi didattici, ad esempio provando ad eseguire le operazioni in modalità demo per fare esperimenti senza nessun tipo di rischio.

    Molti trader principianti riescono a migliorare rapidamente proprio utilizzando le demo: possono appredere e sperimentare tecniche e strategie. Il modo ideale per utilizzare una demo del trading online è studiare contemporaneamente una buona guida, in modo da poter applicare in tempo reale i concetti che si studiano, senza preoccuparsi delle conseguenze (con le demo non si può perdere nulla).

    E’ fondamentale capire che con la demo può essere utilissima ma non basta per coloro che vogliono diventare esperti del trading online. Quello che manca alla demo, infatti, è l’aspetto psicologico.

    Spesso si pensa che il trading online sia solo un fatto tecnico, fatto di strategie e trucchi. Non è così, effettivamente: è soprattutto un fatto psicologico: la tecnica è importante (e non affatto difficile impararla con un buon corso gratuito) ma è la psicologia che fa la differenza.

    Perché la psicologia è così importante? Il trader che opera con denaro reale deve imparare a controllare avidità e paura che possono fargli commettere brutti errori.

    I grandi trader, in effetti, non sono coloro che conoscono strategie complesse. Sono coloro che riescono a tenere sotto controllo le proprie emozioni! Purtroppo la demo non aiuta a raggiungere questa capacità ed ecco che chi ha l’obiettivo di diventare un grande trader (che poi è il sogno di molti) deve iniziare prima possibile a operare con denaro reale.

    Ovviamente all’inizio può cominciare con un capitale molto piccolo visto la maggior parte delle migliori piattaforme di trading online consente di cominciare con un capitale che varia tra i 100 e i 250 euro.

    Corso Trading Online

    E’ possibile realizzare facilmente il sogno di diventare un grande trader? La verità è che cominciare a fare trading online è molto più semplice di quello che si possa pensare.

    Oggi come oggi disponiamo di piattaforme di trading che sono facili da utilizzare e che richiedono un deposito iniziale veramente molto basso. Le piattaforme possono essere utilizzate anche in modalità demo, in modo da evitare ogni tipo di rischio.

    Tutto quello che si deve fare è scegliere una buona piattaforma (abbiamo fornito l’elenco delle nostre preferite) e iscriversi.

    Ovviamente per fare trading online bisogna capire alcuni meccanismi di base, tranne nel caso di eToro, dove è sufficiente scegliere i migliori trader da copiare, ma questa è un’altra storia.

    Per imparare questi meccanismi di base del trading può essere molto utile studiare un buon corso di trading online. Molti trader principianti spendono migliaia di euro per comprare corsi di trading online, dal vivo oppure da seguire online.

    La verità è che queste persone stanno buttando i loro soldi. La grande maggioranza dei corsi di trading a pagamento sono orientati alla teoria e parlano poco degli aspetti pratici del trading.

    Questo significa che molti principianti che comprano questi corsi (il costo è spesso superiore ai 1.000 euro) non imparano nulla e, anzi, rimangono molto confusi. Tra l’altro questi corsi sono purtroppo caratterizzati da un linguaggio tecnico praticamente incomprensibile da chi non ha alle spalle una buona esperienza di trading.

    Chi organizza questi corsi? Spesso si tratta di persone che di trading online ne sanno veramente poco, esperti di marketing che provano a convincere i più ingenui del fatto che grazie ai loro corsi si diventa ricchi in poco tempo con il trading online.

    I migliori corsi di trading online sono quelli gratuiti. Il migliore in assoluto, in effetti, è quello prodotto dalla piattaforma XTB.

    E’ un corso molto apprezzato perché è scritto con un linguaggio semplice, che chiunque può comprendere. Soprattutto è un corso che punta a insegnare soprattutto l’aspetto pratico del trading online e cioè come operare con successo sfruttando le oscillazioni dei prezzi sui mercati finanziari. Il corso è completamente gratuito.

    Tra l’altro, coloro che utilizzano XTB per fare trading online non solo hanno a disposizione questo ottimo corso online ma possono anche richiedere il supporto telefonico di veri esperti. Con XTB è praticamente impossibile fallire, anche se si parte veramente da zero.

    Per seguire il corso di XTB, fai click qua.

    Trading Online Opinioni

    Abbiamo analizzato a fondo che cos’è il trading online, come si opera per avere successo e abbiamo anche accennato al fatto che ci sono dei rischi di truffa (analizzeremo fra poco al meglio anche questo dettaglio).

    Purtroppo c’è molta ignoranza sul trading online, ci sono molte opinioni sbagliate. Insomma, se chiediamo ad una persona comune la sua opinione sul trading potremmo ottenere le risposte più varie.

    Qualcuno probabilmente risponderà che il trading online è una truffa. Sbagliato, il trading non è una truffa anche se bisogna tenere sempre gli occhi ben aperti perché le truffe sono un pericolo concreto (da cui è facile difenderi scegliendo solo piattaforme autorizzate e regolamentate).

    Poi ci sono coloro che seguono l’opinione sbagliata che il trading online sia un modo per fare soldi facili: è vero che con il trading online si può operare con successo ma è altrettanto vero che per raggiungere l’obiettivo ci vuole impegno, lavoro, studio.

    La leggenda che il trading online sia un modo per fare soldi facili è stata messa in giro dai venditori di corsi, ansiosi di convincere i più ingenui…

    Il trading online non è una truffa e non è nemmeno una specie di gioco. E’ un modo per investire seriamente sui mercati finanziari, sfruttando opportunamente la variazione dei prezzi degli asset quotati sui mercati finanziari.

    L’unico modo per ottenere risultati positivi con il trading online è capire questo punto fondamentale!

    Puoi approfondire il discorso leggendo il nostro articolo relativo alle opinioni sul trading online.

    Trading Online e Truffe

    Perché chi inizia il trading online ha così tanta paura delle truffe? L’idea che il trading sia una specie di truffa è abbastanza diffusa ed è stata generata dalle truffe che effettivamente, nel corso degli anni, ci sono state.

    Facciamo una premessa: fare trading non è assolutamente obbligatorio: si può vivere perfettamente anche senza. Chi decide di farlo, però, deve assolutamente avere la garanzia di sicurezza e affidabilità.

    Come si fa a ottenere questa garanzia? Semplice, chi opera con una piattaforma autorizzata e regolamentata ha la certezza assoluta che non sarà truffato e che il suo denaro sarà sempre e comunque al sicuro.

    Come si vede, le truffe ci sono ma è veramente semplice difendersi e operare sui mercati in modo sicuro e senza particolari rischi di truffa.

    Ma quali sono le principali truffe a cui sono soggetti coloro che fanno trading online? Analizziamole nel dettaglio.

    Piattaforme di Trading non Autorizzate

    Uno dei rischi maggiori è costituito dalle piattaforme di trading non autorizzate. In questo caso, non esiste alcun tipo di garanzia per il trader che spesso finisce per perdere tutto il suo denaro. Ci sono casi in cui la piattaforma non autorizzata chiude improvvisamente, dalla sera alla mattina.

    Altre invece sembrano funzionare bene e si riesce ad operare con successo, almeno virtualmente. I problemi arrivano solo quando si richiede il prelevamento dei fondi ottenuti. In un modo o nell’altro con le piattaforme non autorizzate si finisce sempre per perdere soldi. In passato ne abbiamo recensite molte e molte di queste hanno dei punti in comune. Tra quelle che hanno truffato di più segnaliamo:

    Trading Online Forum

    Serve veramente frequentare i forum finanziari per chi vuole fare trading online? Molti principianti considerano questo tipo di portalicome una fonte di informazione preziosa.

    La realtà purtroppo è molto diversa. Le informazioni che si trovano sui forum sono poco attendibili nella maggior parte dei casi. Infatti, i grandi guru del trading online non hanno certamente tempo da perdere sui forum: sono persone che possono investire sui mercati finanziari, figuriamoci se hanno il tempo di mettersi a discutere con ragazzini, falliti e disadattati che frequentano tipicamente questi siti web.

    La maggior parte di coloro che troviamo sui forum finanziari, si presentano come esperti. La realtà è che questi individui (nella stragrande maggioranza dei casi) non lo sono affatto: dopo tutto è molto facile millantare risultati elevati, nessuno può controllare.

    Ovviamente il contenuto delle discussioni scritte da questi autoproclamati guru è molto pericoloso: un trader poco esperto potrebbe considerare affidabile, ad esempio, il consiglio di un’operazione sul mercato che poi si chiude in perdita.

    Un altro tipico esempio di post fuorviante che si può trovare sui forum è quello che, ad esempio, esaltare una piattaforma di trading che non funziona oppure denigrare una che funziona bene.

    Per la cronaca, di solito vengono esaltate piattaforme di trading che applicano commissioni mentre vengono criticate le piattaforme di trading che non applicano commissioni, chissà perché… (suggerimento: le piattaforme che applicano commissioni hanno più budget per fare marketing, in modo leale o scorretto).

    Sui forum, tutti possono scrivere senza nessun tipo di filtro o controllo: in fondo basta una mail fasulla per creare in pochi secondi un account fake.

    Ma chi sono questi autoproclamati guru, e perché scrivono sui forum tante castronerie? Ci sono molti casi in cui la ragione è psicologica: sono falliti che hanno perso capitali con il trading (perché non ne capiscono niente) e che vogliono comunque sentirsi importanti, sfoggiando le loro fallaci conoscenze sul trading e vantandosi di risultati miracolosi con i ragazzini.

    Questi personaggi sono patetici e sono i meno pericolosi, perché almeno non hanno un secondo fine. I più pericolosi sono coloro che scrivono sui forum con secondi fini.

    Ad esempio, abbiamo già accennato alle pratiche di marketing sleale da parte di alcune piattaforme di scarsa qualità che fanno scrivere recensioni negative su piattaforme di trading online che invece funzionano bene.

    Poi ci sono i truffatori, persone che si vantano di risultati elevatissimi con il trading ma che non spiegano come fanno. Aspettano il messaggio privato di qualche ingenuo che ci casca per spiegare il loro sistema miracoloso per avere successo con il trading online (che poi è una truffa).

    Alternative ai Forum per il Trading Online

    eToro CopyTrader

    eToro CopyTrader

    Insomma, i forum sono spesso pericolosi, soprattutto per chi è alle prime armi. Un’alternativa ai forum che funziona è rappresentata dalla piattaforma di social trading di eToro.

    Come abbiamo già visto in precedenza, in pratica su eToro, oltre a fare trading e copiare i migliori, si può anche interagire con tutti gli altri iscritti e si possono pubblicare post con opinioni sull’andamento dei mercati.

    I vantaggi di utilizzare eToro per confrontarsi con altri trader sono notevoli. Per prima cosa non ci sono truffatori, visto che per iscriversi bisogna lasciare i propri dati reali.

    In secondo luogo, si può sempre pesare l’opinione di ogni utente utilizzando i dati relativi ai suoi risultati passati. Un utente che ha ottenuto poco o nulla può essere semplicemente ignorato, un utente che ha registrato risultati positivi per anni deve invece essere ascoltato con attenzione.

    Trading Online Recensioni

    Chi inizia a fare Trading è solito cercare su google termini come “Trading Online Recensioni” o anche “Trading Online Opinioni”. Ciò viene fatto per ottenere velocemente un riscontro da parte di chi il Trading Online lo ha provato.

    Chi inizia a fare trading online ha molti dubbi. Girano veramente tante leggende metropolitane e storie varie sul Trading Online che ormai è veramente difficile, per chi è alle prime armi, cercare di trovare la verità su questo argomento.

    Uno dei timori principali da parte di chi si registra è ovviamente quello di perdere tutto a causa di una truffa. Le truffe come Bitcoin Revolution (giusto per citarne una) continuano a diffondersi a macchia d’olio nel web con newsletter e pubblicità varie.

    Inoltre, sono in molti ad affacciarsi al mondo degli investimenti online con l’attitudine che questo mondo sia in realtà una sorta di gioco d’azzardo. Molti pensano infatti che sia sufficiente “puntare tutto sul rosso”, incrociare le dita e sperare di vincere qualche migliaio di euro senza fare nulla.

    Abbiamo notato che una alcune persone che ci leggono pensano che il trading online sia solo una remota possibilità, uno strumento in grado di generare rendimento di cui ne hanno sentito parlare da qualche amico o parente ma di cui non ne conoscono il funzionamento.

    Il trading online, ovviamente, può essere concretamente un’attività redditizia. Tuttavia, questi rendimenti non devono essere intesi come soldi facili. I soldi facili, non esistono. Per investire con il Trading Online è prima di tutto necessario studiare, impegnarsi ed avere moltissima passione.

    Per ottenere risultati concreti è necessario avere una preparazione seguendo ad esempio un corso di trading, ma soprattutto, di utilizzare piattaforme affidabili, che funzionano davvero.

    Le piattaforme di cui abbiamo parlato in precedenza, sono ideali per chi è agli inizi e vuole iniziare subito a conoscere le basi del trading con un corso gratuito ed una piattaforma per la simulazione illimitata, anch’essa gratuita.

    Videocorso sul Trading Online

    Il video qui sopra è un concentrato di informazioni sul trading online, condiviso su Youtube da Micheal Pino, un trader italiano molto conosciuto sul web.

    Nella prima parte della guida vengono trattate le basi degli investimenti online, come le Candele Giapponesi ed i Supporti e le Resistenze. E’ possibile visionare il video gratuitamente.

    Quanto è Affidabile il Trading Online?

    Il trading online può essere affidabile a condizione che si scelga una piattaforma adeguata e regolamentata. Esistono diverse tipologie di piattaforme di trading online, e la loro affidabilità può variare in base a diversi fattori.

    È importante selezionare una piattaforma di trading online che sia regolamentata da un’autorità finanziaria rispettata. Queste autorità stabiliscono norme e regolamenti che le piattaforme devono seguire per garantire la sicurezza degli investitori. Ad esempio, in Italia e tutta Europa la CySEC regola le attività di trading online.

    La regolamentazione impone alle piattaforme di trading online di rispettare determinati standard di sicurezza e trasparenza. Le piattaforme regolamentate devono adottare misure per proteggere i fondi dei clienti, utilizzando conti segregati, che separano i fondi degli investitori dai propri fondi operativi. Inoltre, devono fornire informazioni chiare sulle commissioni e i costi associati al trading, nonché sui rischi correlati.

    Oltre alla regolamentazione, ci sono altri fattori che possono influire sull’affidabilità di una piattaforma di trading online. Ad esempio, è importante considerare la reputazione e l’affidabilità del provider della piattaforma. Una ricerca online e la consultazione di recensioni e testimonianze di altri trader possono aiutare a valutare l’affidabilità della piattaforma.

    Inoltre, è consigliabile scegliere una piattaforma di trading online che offra una buona gamma di strumenti e risorse educative. Le piattaforme di qualità forniscono grafici, analisi di mercato, notizie finanziarie e altre risorse che possono aiutare gli investitori a prendere decisioni informate.

    Cosa c’è Dietro il Trading Online?

    Dietro il trading online ci sono diversi aspetti e attori coinvolti che contribuiscono al suo funzionamento. Ecco una panoramica dei principali elementi che si trovano dietro il trading online:

    1. Piattaforme di trading: in precedenza abbiamo visto come le piattaforme di trading siano i software o i siti web che consentono agli investitori di effettuare operazioni di compravendita di strumenti finanziari. Queste piattaforme forniscono un’interfaccia utente attraverso la quale gli investitori possono inserire ordini, monitorare i prezzi e accedere a diverse funzionalità di trading.

    2. Broker: I broker online sono intermediari che collegano gli investitori alle piattaforme di trading. I broker agiscono come intermediari per l’esecuzione degli ordini degli investitori e offrono servizi aggiuntivi come l’accesso a mercati finanziari, strumenti di analisi, servizi di consulenza e altro ancora. I broker possono essere regolamentati dalle autorità finanziarie e sono responsabili di garantire la sicurezza dei fondi dei clienti e l’integrità delle transazioni.

    3. Mercati finanziari: Il trading avviene sui mercati finanziari, che sono luoghi virtuali in cui gli investitori comprano e vendono strumenti finanziari come azioni, obbligazioni, valute, materie prime e altro ancora. I mercati finanziari possono essere organizzati in borse tradizionali o possono essere mercati over-the-counter (OTC), dove gli scambi avvengono direttamente tra le parti senza una borsa centralizzata.

    4. Strumenti finanziari: Gli strumenti finanziari sono gli asset che vengono negoziati sui mercati finanziari. Possono includere azioni di società, obbligazioni emesse da governi o aziende, coppie di valute nel mercato forex, materie prime come oro, petrolio, ecc. Ogni strumento finanziario ha le sue caratteristiche uniche e può comportare rischi e opportunità diverse per gli investitori.

    5. Tecnologia e infrastruttura: Il trading online si basa fortemente sulla tecnologia e sull’infrastruttura informatica. Le piattaforme di trading richiedono una connessione Internet affidabile e veloce per consentire agli investitori di accedere ai mercati in tempo reale e di effettuare le proprie operazioni. Inoltre, gli investitori possono utilizzare strumenti e software di analisi per prendere decisioni informate sul trading.

    6. Analisi di mercato: Gli investitori nel trading online spesso si basano sull’analisi di mercato per prendere decisioni di trading. L’analisi può essere di natura fondamentale, che si concentra su fattori economici, finanziari e di settore, o tecnica, che si basa su grafici e modelli di prezzo passati per identificare pattern e tendenze.

    7. Regolamentazione e normative: Il trading online è soggetto a regolamentazioni e normative da parte delle autorità finanziarie. Queste regole sono progettate per proteggere gli investitori, garantire la trasparenza delle transazioni e prevenire abusi o frodi. Le regolamentazioni possono variare da paese a paese.

    Trading Online

    Conclusioni

    Durante questo articolo abbiamo visto come il trading online sia una tipologia d’investimento speculativo che consente di operare con cifre molto interessanti. Non è necessario essere degli esperti per farlo ed è possibile anche partire da zero. Per investire con il trading online con il massimo del successo è prima di tutto necessario essere preparati, rispettare la propria strategia e regole di money management. Oltre a questo, bisogna anche utilizzare piattaforme d’investimento sicure, affidabili e con bassi costi.

    In questo articolo abbiamo dato uno sguardo a quali sono le migliori piattaforme di trading online, qui di seguito puoi trovare la classifica aggiornata delle migliori piattaforme, le più facili e con le quali è possibile investire su azioni, forex, criptovalute, materie prime, indici e molte altre tipologie di asset.

    Piattaforma: xStation
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Corso Trading Gratuito
  • Conto Remunerato
  • Oltre 1.500 Asset
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: Proprietaria
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Conto Remunerato
  • Azioni Frazionate
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Il 51% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma:
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    78,60% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Domande frequenti

    Qual’è la migliore piattaforma di trading online?

    Secondo gran parte dei principianti di trading, una delle migliori piattaforme d’investimento è eToro perché è molto semplice da usare e consente anche di copiare tutto quello che fanno gli altri trader.

    Che cos’è il trading online?

    Il trading online è un tipo di attività speculativa il cui obiettivo è quello di ottenere un risultato dalle oscillazioni dei mercati finanziari.

    Come iniziare a fare trading online?

    La scelta migliore è quella di registrarsi su una piattaforma autorizzata e regolamentata, come ad esempio eToro. Successivamente, sarà possibile iniziare a fare pratica a costo zero con la demo del trading online. Quando ci si sentirà pronti, sarà possibile iniziare ad operare con fondi reali.

    Come fare trading online sicuro?

    Scegliere un broker affidabile: cerca recensioni online, verifica che sia regolamentato e autorizzato dalle autorità competenti.
    Utilizzare una connessione sicura: assicurati di utilizzare una connessione internet protetta e crittografata, evita di utilizzare wifi pubblici o non sicuri.
    Proteggere il tuo account: utilizza password forti, abilita l’autenticazione a due fattori e non condividere mai le tue credenziali di accesso.
    Fare attenzione ai truffatori: sii vigile e diffida dalle offerte troppo belle per essere vere. Non fornire mai informazioni personali o finanziarie a sconosciuti.
    Imparare a gestire il rischio: comprendi la natura del trading online e utilizza strumenti come stop loss per limitare le perdite.

    Come funziona il trading online?

    Il trading online consente agli investitori di acquistare e vendere titoli tramite una piattaforma di trading online fornita da un broker. Questi titoli possono includere azioni, obbligazioni, materie prime, valute e altro ancora.
    Il processo di trading online prevede la ricerca di un’opportunità di trading, l’analisi dei dati di mercato e l’esecuzione dell’ordine attraverso la piattaforma di trading. I trader possono utilizzare una vasta gamma di strumenti e indicatori per analizzare i mercati e prendere decisioni di trading informate.
    Il trading online può essere effettuato in modo manuale, dove i trader prendono le decisioni di trading in modo indipendente, o automatico, dove gli algoritmi di trading eseguono le decisioni di trading in modo automatico sulla base di parametri preimpostati.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Carlo Gentili

    Carlo Gentili si distingue come una figura eminente nel mondo del trading e dell'analisi di mercato finanziario, con oltre tre decenni di esperienza che testimoniano la sua competenza e i risultati notevoli nel settore. La sua carriera è costellata di successi, frutto di una profonda comprensione dell'analisi tecnica e fondamentale, competenze che ha sapientemente applicato nei mercati finanziari internazionali.

    Formatosi in Economia con specializzazione in Finanza presso un'istituzione di rilievo nazionale e arricchito da un Master in Finanza Quantitativa da un prestigioso istituto internazionale, Gentili ha sviluppato solide basi teoriche e affinato le sue abilità analitiche, cruciali nel settore finanziario. La sua carriera nelle sale operative di rinomate istituzioni finanziarie ha rivelato un talento eccezionale nell'analisi di mercato e nella formulazione di strategie di trading efficaci, guadagnandosi l'apprezzamento nel campo.

    Dopo quindici anni in contesti istituzionali, Gentili ha intrapreso la carriera di trader indipendente, ottenendo significativi successi grazie alla flessibilità delle sue strategie e alla profonda comprensione dei meccanismi di mercato. Negli ultimi anni, si è dedicato alla formazione di nuove generazioni di trader e analisti, attraverso seminari, corsi online e pubblicazioni, trasmettendo le sue conoscenze e promuovendo la crescita professionale di aspiranti trader.