Investimenti

Trading online truffa o funziona? Pareri e opinioni

Ci possiamo fidare del trading online? E’ veramente possibile guadagnare soldi con il trading sui mercati finanziari oppure hanno ragione coloro che dicono che si tratta di una grande truffa legalizzata ed è quindi meglio stare lontani?

Che cos’è il trading online

Che cos'è il trading online

Iniziamo subito a mettere le cose in chiaro: il trading online non è una truffa anche se bisogna stare molto attenti perché ci sono effettivamente delle truffe e delle trappole da cui bisogna guardarsi (ma ne riparleremo fra poco).

Con trading online intendiamo un’attività di investimento speculativo, di solito a breve termine, che si può realizzare mediante il supporto di una piattaforma di trading (o broker) accessibile via internet.

Detto in altre parole, il trading online consiste nel guadagnare soldi sfruttando opportunamente le oscillazioni dei prezzi degli asset quotati sui mercati finanziari.

È possibile operare su un gran numero di asset finanziari, ad esempio:

  • Valute forex
  • Azioni
  • Materie prime
  • Criptovalute

L’obiettivo del trading online è la generazione di un profitto, quanto più alto possibile, minimizzando i rischi.

Che cosa significa trading online

La parola trading in inglese significa commercio, scambio. In effetti una delle forme più semplici di trading online consiste nel comprare un titolo finanziario (ad esempio, l’azione Amazon) e aspettare che il suo valore aumenti per venderlo.

Si tratta di una modalità molto semplice da capire e da realizzare ma non è conveniente. In effetti, se compro azioni Amazon e poi il prezzo scende, perdo dei soldi.

In secondo lugoo, l’acquisto diretto di azioni comporta sempre il pagamento di commissioni, che nel caso delle banche italiane sono particolarmente elevate.

Per questo motivo, comprare direttamente un titolo finanziario sfruttando ad esempio i servizi di una banca non è quasi mai conveniente, soprattutto se il capitale disponibile è piccolo.

Come fare trading online

Ma come si fa allora trading in maniera ottimale? Ci riferiamo in questo articolo a coloro che vogliono fare trading online con piccole somme perchè non hanno a disposizione un grande capitale. Chi ha milioni di euro da investire, probabilmente, può operare in modi diversi (ma è altrettanto probabile che non abbia bisogno di leggere e-conomy.it per capire come si fa trading sui mercati finanziari).

Chi un piccolo capitale da investire, poca esperienza e vuole fare trading online dovrebbe scegliere uno strumento per investire che consenta di:

  • Ottenere un profitto sia in caso di mercato positivo che negativo
  • Operare senza pagare commissioni e senza costi fissi
  • Operare con una buona leva finanziaria
  • Iniziare con un capitale basso

Se facessimo riferimento alle condizioni tipicamente applicate dalle banche italiane sarebbe impossibile operare in modo conveniente. Invece possiamo, grazie alle piattaforme di trading per Contratti per Differenza.

Un contratto per differenza (di solito abbreviato con CFD) è uno strumento finanziario il cui valore dipende sempre da un sottostante. Ad esempio, il CFD sull’azione Amazon ha sempre il valore dell’azione Amazon.

Come si usano i CFD per fare trading online? E’ molto semplice: se pensiamo che l’azione Amazon è destinata a salire, allora compriamo il CFD su Amazon. Se invece pensiamo che è destinata a scendere, allora vendiamo allo scoperto il CFD.

La vendita allo scoperto è un’operazione speculativa che genera un profitto nel caso in cui il valore del sottostante scende. Non è assolutamente necessario aver comprato il CFD prima di poterlo vendere allo scoperto.

Il profitto che si ottiene con i CFD è sempre proporzionale alla variazione di prezzo dell’asset sottostante, non importa se il prezzo sale o scende.

Utilizzare i CFD ha anche il vantaggio della leva finanziaria. In pratica, è possibile muovere titoli sul mercato per un ammontare superiore all’effettivo capitale investito e quindi i profitti possono essere moltiplicati.

I CFD sono uno strumento facile da comprendere ed intuitivo: la possibilità di operare con i CFD ha reso disponibili i profitti dei mercati finanziari anche al grande pubblico.

Per approfondire il funzionamento dei CFD, puoi leggere la nostra guida ai CFD.

Piattaforme trading online

Piattaforme Trading Online

Piattaforme Trading Online

Che cosa serve per cominciare a fare trading online con i CFD? Un computer o un telefonino connesso a internet e un conto su di una piattaforma di trading online. Per approfondire, puoi leggare la nostra pagina dedicata alle migliori piattaforme di trading online.

La piattaforma si occupa di gestire le operazioni per conto del cliente: prima di operare è necessario alimentare il conto con un deposito (di solito sono sufficienti 100 o 200 euro). Le migliori piattaforme di trading online mettono a disposizione vari metodi per effettuare questo trasferimento: bonifico, carta di credito, Paypal, portafogli elettronici, ecc..

Il cliente poi immette ordini di acquisto o di vendita con un’interfaccia grafica intuitiva e la piattaforma si occupa di eseguire gli ordini utilizzando il denaro presente nel conto. I profitti delle operazioni di trading vengono poi accreditati nel conto stesso e il trader può decidere di prelevarli quando vuole.

La piattaforma di trading online gioca veramente un ruolo chiave: spesso la differenza tra trader che guadagnano soldi e trader che perdono soldi sta proprio nella piattaforma utilizzata per operare sui mercati.

Una buona piattaforma deve essere:

  • Affidabile e sicura
  • Conveniente
  • Facile da usare
  • Con servizi di supporto ai trader meno esperti

Piattaforme di trading online affidabili e sicure

Quando si fa trading online, la sicurezza gioca un ruolo veramente fondamentale. In effetti, l’idea che il trading sia una truffa è nata proprio perché ci sono piattaforme poco serie e poco oneste che mettono in atto comportamenti scorretti ai danni dei clienti.

Come si fa ad avere la certezza assoluta che una piattaforma sia sicura? E’ molto semplice, basta scegliere esclusivamente piattaforme che siano autorizzate e regolamentate. Le piattaforme autorizzate, infatti, sono controllate dalle autorità di vigilanza (Consob per l’Italia) e sono quindi obbligate a rispettare la rigorosa normativa europea che tutela i trader e i loro capitali.

Piattaforme di trading online senza commissioni

Le migliori piattaforme per fare trading online con i CFD non hanno commissioni e non hanno costi fissi. Per questo motivo è sempre opportuno selezionare accuratamente le piattaforme: pagare commissioni inutilmente non è mai una buona idea e fa diminuire i profitti di trading.

Come fanno le piattaforme di trading online gratis a sostenersi senza pesare sui trader? Le migliori piattaforme guadagnano solo grazie allo spread. Si tratta di una piccolissima differenza tra il prezzo a cui è possibile comprare e quello a cui è possibile vendere.

Lo spread è un meccanismo molto più conveniente per il cliente rispetto alle commissioni. Ovviamente le migliori piattaforme di trading online applicano anche uno spread molto basso.

Piattaforme di trading online intuitive

Chi comincia a fare trading finanziario pensa, di solito, che operare sui mercati finanziari sia estremamente complesso. Non è vero. Se si sceglie accuratamente la piattaforma di trading da utilizzare, è possibile operare in modo semplice e intuitivo.

In effetti negli ultimi anni le piattaforme hanno fatto uno sforzo immenso per garantire la possibilità a tutti, anche ai meno esperti, di guadagnare con i mercati finanziari. Questo sforzo ha portato ad una grande semplificazione delle interfacce di trading.

Migliori piattaforme di trading online

La tabella qui sotto contiene alcune delle migliori piattaforme di trading online. Abbiamo selezionato esclusivamente piattaforme sicure e affidabili, completamente gratuite e senza commissioni, facili da usare. Alcune di queste piattaforme offrono servizi aggiuntivi estremamente utili per i trader:

Piattaforma Vantaggi Deposito min. Inizia
Intuitiva, guida gratis 100 € Apri un conto
Social trading 200 € Apri un conto
Trend dei Traders 100 € Apri un conto

Piattaforma di trading online 24option

Piattaforma Trading Online 24Option

Piattaforma Trading Online 24Option

24option è una delle migliori piattaforme per il trading online: è sicura, onesta, affidabile, veramente molto semplice da utilizzare anche per chi non ha mai fatto operazioni sui mercati finanziari.

In effetti 24option è la scelta preferita della maggior parte dei principianti perché è molto semplice da utilizzare e soprattutto perché tutti gli iscritti hanno a disposizione l’assistenza telefonica da parte di veri esperti di trading online.

Grazie ai consigli di questi esperti, sempre disponibili al telefono (anzi, in effetti sono loro che chiamano, non bisogna nemmeno consumare una telefonata) è facile andare a colpo sicuro fin dalle prime operazioni.

I principianti con 24option hanno a disposizione una piattaforma estremamente intuitiva e con cui è molto facile operare.

Tutti gli iscritti possono scaricare gratuitamente una guida completa al trading online che spiega passo a passo come si opera. Questa guida è particolarmente apprezzata perché spiega veramente come si guadagna con il trading, senza perdere tempo con la teoria. Puoi scaricare gratis la guida cliccando qui.

24option è una piattaforma completamente gratuita, senza commissioni e mette a disposizione un eccellente conto demo che consente di sperimentare il trading online senza nessun tipo di rischio.

Puoi iscriverti gratis a 24option cliccando qui >> 

Piattaforma di trading online eToro

eToro (CLICCA QUI per il sito ufficiale) è un’eccellente opzione per cominciare a fare trading online. Questa piattaforma di trading è infatti semplicissima da utilizzare, anche per un principiante, è sicura ed è completamente gratuita.

Uno dei punti forti di eToro è la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno gli altri trader.

eToro è praticamente la materializzazione del sogno di tutti i trader alle prime armi (anche dei più esperti, in effetti): è possibile utilizzare un ottimo motore di ricerca interno per trovare i trader che hanno guadagnato di più nel passato (ultimi mesi, ultimo anno, ultimi giorni ecc..) e si può iniziare a copiare tutte le operazioni di un altro trader con un semplice click.

eToro mette a disposizione questo sistema, detto di social trading, che consente a tutti di operare allo stesso livello degli investitori professionali: si possono replicare tutte le operazioni fatte dai migliori trader!

Molti scelgono eToro semplicemente per iniziare a guadagnare da subito, senza aspettare di aver accumulato la necessaria esperienza. I più intelligenti, comunque, utilizzano questo sistema anche per migliorare la propria preparazione sul trading. Non c’è modo migliore per imparare che osservare quello che fanno i migliori!

Ma che cosa spinge questi grandi investitori professionali a dare il permesso per farsi copiare? Semplicemente, eToro paga questi guru del trading in base al numero di utenti che li stanno copiando (detti follower).

Questi esperti hanno tutto l’interesse ad accumulare il maggior numero possibile di follower: non solo danno l’autorizzazione per farsi copiare automaticamente ma sono anche molto disponibili a fornire ogni sorta di consiglio mediante il sistema di messaggi di eToro.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Piattaforma di trading online Markets.com

Markets.com è un’ottima piattaforma di trading online, sicura, affidabile e onesta. In effetti è sul mercato da molti anni e ha accumulato un numero impressionante di clienti soddisfatti che ne apprezzano l’elevato livello di affidabilità e sicurezza.

La piattaforma di Markets.com è facile da utilizzare, anche per un principiante, ma è perfetta anche per chi ha già esperienza. E’ possibile anche operare con la piattaforma Metatrader.

Gli spread di Markets sono molto convenienti, possiamo dire che sono i più convenienti del mercato. Markets.com offre anche un conto demo gratuito, illimitato e senza vincoli.

Markets.com è una piattaforma che funziona veramente bene e offre anche ottimi servizi aggiuntivi ai trader. Un esempio? Trend dei traders. Si tratta di un indicatore statistico che, per ogni asset finanziario, riassume la posizione dei trader più esperti.

Ad esempio, Trend dei Traders su Azioni Amazon ci dice se gli altri trader stanno puntando al rialzo oppure al ribasso. Seguendo Trend dei Traders non si ha la certezza matematica di guadagnare ma la statistica indica che nella maggior parte dei casi Trend dei Traders fornisce un risultato affidabile.

Puoi iscriverti gratis a Markets.com cliccando qui.

Trading online demo

Abbiamo insistito sul fatto che tutte le piattaforme di trading che abbiamo recensito in questo articolo offrono un conto demo gratuito.

Un conto demo offre la possibilità di operare sui mercati in modo simulato, facendo trading online con denaro virtuale.

Perché è così importante un conto demo, soprattutto per coloro che cominciano?

La demo del trading online può essere veramente molto utile, per vari motivi. Prima di tutto, consente di prendere confidenza con una piattaforma. Anche i più esperti trovano utile provare per qualche minuto una nuova piattaforma di trading con il conto demo, figuriamoci i principianti.

In ogni caso l’utilità della demo del trading online è maggiore per coloro che cominciano. In questo caso, è possibile utilizzare la demo per motivi didattici, ad esempio provando ad eseguire le operazioni in modalità demo per fare esperimenti senza nessun tipo di rischio.

Molti trader principianti riescono a migliorare rapidamente proprio utilizzando le demo: possono appredere e sperimentare tecniche e strategie. Il modo ideale per utilizzare una demo del trading online è studiare contemporaneamente una buona guida, in modo da poter applicare in tempo reale i concetti che si studiano, senza preoccuparsi delle conseguenze (con le demo non si può perdere nulla).

E’ fondamentale capire che con la demo può essere utilissima ma non basta per coloro che vogliono diventare esperti del trading online. Quello che manca alla demo, infatti, è l’aspetto psicologico.

Spesso si pensa che il trading online sia solo un fatto tecnico, fatto di strategie e trucchi. Non è così, effettivamente: è soprattutto un fatto psicologico: la tecnica è importante (e non affatto difficile impararla con un buon corso gratuito) ma è la psicologia che fa la differenza.

Perché la psicologia è così importante? Il trader che opera con denaro reale deve imparare a controllare avidità e paura che possono fargli commettere brutti errori.

I grandi trader, in effetti, non sono coloro che conoscono strategie complesse. Sono coloro che riescono a tenere sotto controllo le proprie emozioni! Purtroppo la demo non aiuta a raggiungere questa capacità ed ecco che chi ha l’obiettivo di diventare un grande trader (che poi è il sogno di molti) deve iniziare prima possibile a operare con denaro reale.

Ovviamente all’inizio può cominciare con un capitale molto piccolo visto la maggior parte delle migliori piattaforme di trading online consente di cominciare con un capitale che varia tra i 100 e i 250 euro.

Corso trading online

E’ possibile realizzare facilmente il sogno di diventare un grande trader? La verità è che cominciare a fare trading online è molto più semplice di quello che si possa pensare.

Oggi come oggi disponiamo di piattaforme di trading che sono facili da utilizzare e che richiedono un deposito iniziale veramente molto basso. Le piattaforme possono essere utilizzate anche in modalità demo, in modo da evitare ogni tipo di rischio.

Tutto quello che si deve fare è scegliere una buona piattaforma (abbiamo fornito l’elenco delle nostre preferite) e iscriversi.

Ovviamente per fare trading online bisogna capire alcuni meccanismi di base, tranne nel caso di eToro, dove è sufficiente scegliere i migliori trader da copiare, ma questa è un’altra storia.

Per imparare questi meccanismi di base del trading può essere molto utile studiare un buon corso di trading online. Molti trader principianti spendono migliaia di euro per comprare corsi di trading, dal vivo oppure da seguire online.

La verità è che queste persone stanno buttando i loro soldi. La grande maggioranza dei corsi di trading a pagamento sono orientati alla teoria e parlano poco degli aspetti pratici del trading.

Questo significa che molti principianti che comprano questi corsi (il costo è spesso superiore ai 1.000 euro) non imparano nulla e, anzi, rimangono molto confusi. Tra l’altro questi corsi sono purtroppo caratterizzati da un linguaggio tecnico praticamente incomprensibile da chi non ha alle spalle una buona esperienza di trading.

Chi organizza questi corsi? Spesso si tratta di persone che di trading online ne sanno veramente poco, esperti di marketing che provano a convincere i più ingenui del fatto che grazie ai loro corsi si diventa ricchi in poco tempo con il trading online.

I migliori corsi di trading online sono quelli gratuiti. Il migliore in assoluto, in effetti, è quello prodotto dalla piattaforma 24option.

E’ un corso molto apprezzato perchè è scritto con un linguaggio semplice, che chiunque può comprendere. Soprattutto è un corso che punta a insegnare soprattutto l’aspetto pratico del trading online e cioè come guadagnare soldi sfruttando le oscillazioni dei prezzi sui mercati finanziari.

Il corso è completamente gratuito, puoi scaricarlo gratis cliccando qui.

Tra l’altro, coloro che utilizzano 24option per fare trading online non solo hanno a disposizione questo ottimo corso online ma possono anche richiedere il supporto telefonico di veri esperti. Con 24option è praticamente impossibile fallire, anche se si parte veramente da zero.

Trading online opinioni

Abbiamo analizzato a fondo che cos’è il trading online, come si opera per avere successo e abbiamo anche accennato al fatto che ci sono dei rischi di truffa (analizzeremo fra poco al meglio anche questo dettaglio).

Purtroppo c’è molta ignoranza sul trading online, ci sono molte opinioni sbagliate. Insomma, se chiediamo ad una persona comune la sua opinione sul trading potremmo ottenere le risposte più varie.

Qualcuno probabilmente risponderà che il trading online è una truffa. Sbagliato, il trading non è una truffa anche se bisogna tenere sempre gli occhi ben aperti perché le truffe sono un pericolo concreto (da cui è facile difenderi scegliendo solo piattaforme autorizzate e regolamentate).

Poi ci sono coloro che seguono l’opinione sbagliata che il trading online sia un modo per fare soldi facili: è vero che con il trading online si possono guadagnare veramente tanti soldi ma è altrettanto vero che per raggiungere l’obiettivo ci vuole impegno, lavoro, studio.

La leggenda che il trading online sia un modo per fare soldi facili è stata messa in gira dai venditori di corsi, ansiosi di convincere i più ingenui…

Il trading online non è metodo per guadagnare soldi facili (come promettono truffe come Bitcoin Revolution), non è una truffa e non è nemmeno una specie di gioco. E’ un modo per investire seriamente sui mercati finanziari, sfruttando opportunamente la variazione dei prezzi degli asset quotati sui mercati finanziari.

L’unico modo per ottenere risultati positivi con il trading online è capire questo punto fondamentale!

Puoi approfondire il discorso leggendo il nostro articolo relativo alle opinioni sul trading online.

Trading online e truffe

Perché chi inizia il trading online ha così tanta paura delle truffe? L’idea che il trading sia una specie di truffa è abbastanza diffusa ed è stata generata dalle truffe che effettivamente, nel corso degli anni, ci sono state.

Facciamo una premessa: fare trading non è assolutamente obbligatorio: si può vivere perfettamente anche senza. Chi decide di farlo, però, deve assolutamente avere la garanzia di sicurezza e affidabilità.

Come si fa a ottenere questa garanzia? Semplice, chi opera con una piattaforma autorizzata e regolamentata ha la certezza assoluta che non sarà truffato e che il suo denaro sarà sempre e comunque al sicuro.

Come si vede, le truffe ci sono ma è veramente semplice difendersi e operare sui mercati in modo sicuro e senza particolari rischi di truffa.

Ma quali sono le principali truffe a cui sono soggetti coloro che fanno trading online? Analizziamole nel dettaglio.

Piattaforme di trading non autorizzate

Uno dei rischi maggiori è costituito dalle piattaforme di trading non autorizzate. In questo caso, non esiste alcun tipo di garanzia per il trader che spesso finisce per perdere tutto il suo denaro. Ci sono casi in cui la piattaforma non autorizzata chiude improvvisamente, dalla sera alla mattina.

Altre invece sembrano funzionare bene e si riesce a guadagnare, almeno virtualmente. I problemi arrivano solo quando si richiede il prelevamento dei profitti ottenuti.

In un modo o nell’altro con le piattaforme non autorizzate si finisce sempre per perdere soldi.

Sistemi per guadagnare soldi facili

Il fatto che con il trading è possibile guadagnare anche somme elevate è note al grande pubblico ed è sfruttato da alcuni truffatori che creano dei metodi per guadagnare soldi facili basati sul trading online.

Questi metodi promettono guadagni semplicissimi, basta metterci dei soldi e aspettare di diventare ricchi. In realtà questi metodi non funzionano. Tutti i soldi inviati spariscono nel nulla.

Come ci si difende da questo tipo di truffe? Semplicemente basta non credere alle favole, i soldi facili non esistono e nessuno regala nulla.

Trading online forum

Servono i forum finanziari per chi vuole fare trading online? Molti principianti considerano questo tipo di forum per il trading online come una fonte di informazione preziosa.

La realtà purtroppo è molto diversa perché le informazioni che si trovano sui forum sono poco attendibili nella maggior parte dei casi (stiamo usando un eufemismo).

I grandi guru del trading online non hanno tempo da perdere sui forum: sono persone che possono guadagnare decine di migliaia di euro al giorno con le operazioni sul mercati finanziari, figuriamoci se hanno il tempo di mettersi a discutere con ragazzini, falliti e disadattati che frequentano tipicamente questo tipo di forum.

La maggior parte di coloro che sui forum finanziari si presentano come esperti non lo sono affatto: dopo tutto è molto facile millantare profitti elevati, nessuno può controllare.

Ovviamente il contenuto dei post scritti da questi autoproclamati guru è molto pericoloso: un trader poco esperto potrebbe considerare affidabile, ad esempio, il consiglio di un’operazione sul mercato che poi si chiude in perdita.

Un altro tipico esempio di post fuorviante che si può trovare sui forum è quello che, ad esempio, esalta una piattaforma di trading che non funziona oppure che denigra una che funziona bene.

Per la cronaca, di solito vengono esaltate piattaforme di trading che applicano commissioni mentre vengono criticate le piattaforme di trading che non applicano commissioni, chissà perché… (suggerimento: le piattaforme che applicano commissioni hanno più budget per fare marketing, in modo leale o scorretto).

Sui forum tutti possono scrivere senza nessun tipo di filtro o controllo: in fondo basta una mail fasulla per creare in pochi soldi un account fake.

Ma chi sono questi autopraclamati guru perché scrivono sui forum tante castronerie? Ci sono molti casi in cui la ragione è psicologica: sono falliti che hanno perso capitali con il trading (perché non ne capiscono niente) e che vogliono comunque sentirsi importanti, sfoggiando le loro fallaci conoscenze sul trading e vantandosi di guadagni miracolosi con i ragazzini.

Questi personaggi sono patetici e sono i meno pericolosi perché almeno non hanno un secondo fine. I più pericolosi sono coloro che scrivono sui forum con secondi fini.

Ad esempio, abbiamo già accennato alle pratiche di marketing sleale da parte di alcune piattaforme di scarsa qualità che fanno scrivere recensioni negative su piattaforme di trading online che invece funzionano bene.

Poi ci sono i truffatori, persone che si vantano di profitti elevatissimi con il trading ma che non spiegano come fanno. Aspettano il messaggio privato di qualche ingenuo che ci casca per spiegare il loro sistema miracoloso per guadagnare con il trading online (che poi è una truffa).

Alternative ai forum per il trading online

eToro Sponsor Ufficiale

eToro Piattaforma Trading Online

Insomma, i forum sono spesso pericolosi, soprattutto per chi è alle prime armi. Un’alternativa ai forum che funziona è rappresentata dalla piattaforma di social trading di eToro (sito ufficiale).

In pratica su eToro, oltre a fare trading e copiare automaticamente i migliori, si può anche interagire con tutti gli altri iscritti e si possono pubblicare post con opinioni sull’andamento dei mercati.

I vantaggi di utilizzare eToro per confrontarsi con altri trader sono notevoli. Per prima cosa non ci sono truffatori, visto che per iscriversi bisogna lasciare i propri dati reali.

In secondo luogo, si può sempre pesare l’opinione di ogni utente utilizzando i dati relativi ai suoi profitti passati. Un utente che ha guadagnato poco o nulla può essere semplicemente ignorato, un utente che ha guadagnato molto deve essere ascoltato con attenzione…

Sull'autore

Gennaro Parisi

Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

Lascia un Commento