Investimenti

Forex, opinioni e realtà

Il forex è una truffa? Oppure, il forex è una maniera per guadagnare soldi in maniera automatica, facile e sicura? Chi dovesse rivedere la famosa puntata delle iene in cui si parlava del forex, si convincerebbe subito che il forex è una truffa. Chi invece è abituato a frequentare i forum dedicati al forex, alla finanza o al trading penserebbe subito che il forex sia una vera e propria miniera d’oro a cielo aperto, disponibile per tutti, in grado di generare elevatissimi profitti.

Peccato che entrambe queste opinioni sul forex siamo completamente sbagiate. Il forex non è assolutamente una truffa e non è neanche, in effetti, un modo per fare soldi facili. Anzi, se proprio vogliamo essere precisi, non esiste alcun metodo su questa Terra che sia in grado di produrre soldi in maniera facile. Se non sei nato in una famiglia ricca, allora dovrai sudare parecchio per ottenere soldi.

Questo approfondimento serve proprio ad esaminare le varie opinioni che ci sono sul forex per capire dove sta la verità. Perché il forex è un grande mercato e soprattutto è un mercato dove davvero è possibile guadagnare. Ma andiamo passo a passo.

Forex: cos’è

Partiamo dalla natura del mercato forex. Che cosa è il forex? Il forex è il più grande mercato finanziario internazionale, è il mercato dove si scambiano tra di loro le valute. Spesso si dice, sbagliando, che sul forex sono quotate le valute. Sbagliato. Sul forex sono sempre quotate coppie di valute: non è possibile vendere semplicemente dollari perché quando si vendono dollari bisogna per forza comprare un’altra valuta, ad esempio euro. Sul forex quindi è quotata la coppia dollaro / euro e non semplicemente il dollaro come spesso erroneamente si dice.

Quando si fa trading sul mercato forex si scommette sull’andamento di una coppia valutaria attraverso vari strumenti di tipo derivato. In questi casi non si compra o vende la singola valuta (quando questo succede si parla di mercato spot) ma si utilizzano particolari strumenti finanziari che garantiscono elevati ritorni quando si effettuano le previsioni giuste sull’andamento del mercato.

Da notare che la stragrande maggioranza delle transazioni che avvengono sul mercato forex non sono transazioni speculative, cioè eseguite per ottenere un profitto, ma transazioni per procurarsi valuta straniera per il commercio internazionale o per altri ragioni di tipo finanziario.

Guadagnare sul forex

guadagnare forexQuesto articolo prende in esame proprio la quota di transazioni forex che sono effettuate per ottenere un profitto. Ci sono centinaia di migliaia di trader forex che operano direttamente da casa e ottengono profitti, spesso anche elevati. Ma attenzione: questo non significa che il forex sia un modo per fare soldi facili. I soldi che si possono guadagnare sul forex sono tanti ma bisogna operare con intelligenza, capacità, conoscenza del mercato. Soprattutto, per guadagnare sul forex ci vogliono gli strumenti giusti. Quali sono?

Abbiamo già accennato che per operare sul mercato forex si operano degli strumenti finanziari particolari. I più noti sono i Contratti per Differenza e le opzioni binarie. Entrambi questi strumenti sono facilissimi da capire, anche un principiante è in grado di comprenderli e di utilizzarli. Per iniziare a operare nel mercato forex con le opzioni binarie o con i contratti per differenza è necessario, come prima cosa, aprire un conto di trading su una piattaforma.

Per fare trading sul mercato forex, ad esempio, con i contratti per differenza si usa solitamente la piattaforma 24fx. Si tratta di una piattaforma estremamente facile da usare, anche per chi è veramente alle prime armi, completamente gratis e con 10.000 euro di bonus omaggio. Per aprire subito un conto su 24fx puoi cliccare qui. 24fx è autorizzata e regolamentata e offre il massimo livello di affidabilità.

Chi invece sceglie le opzioni binarie, di solito apre un conto di trading su 24option. 24option è forse ancora più facile rispetto a 24fx (ma è una questione di gusti, alla fine) ed è comunque perfetto per tutti coloro che si avvicinano per la prima volta al trading sul mercato forex. Anche 24option è completamente gratuito e offre un bonus gratis estremamente generoso. Per aprire un conto di trading su 24option puoi cliccare qui. Anche 24option è ovviamente regolamentata e autorizzata e garantisce livelli eccezionali di affidabilità per i clienti

Chi opera su piattaforme sicure e affidabili come 24fx o 24option non penserà mai che il trading forex sia una truffa. Chi invece abbraccia questa opinione lo fa, di solito, per bruttissime esperienze vissute con altre piattaforme di trading forex. Ricordiamo che non tutte le piattaforme sono uguali: ci sono le piattaforme sicure e affidabili come 24fx e 24option che sono regolamentate e quindi sottoposte alla costante vigilanza da parte delle Autorità Europee e ci sono quelle che non sono autorizzate e che quindi possono mettere in atto comportamenti poco trasparenti o addirittura vere e proprie truffe.

Non è che 24option o 24fx sono più oneste: semplicemente, al minimo errore o alla minima violazione di una qualunque normativa, sarebbero chiuse immediatamente e il management pesantemente sanzionato. Notiamo che di solito i broker per il trading sono sottoposti ad una vigilanza molto più stretta rispetto, ad esempio, alle tradizionali banche. Il motivo di questa disparità di trattamento non è noto ma possiamo pensare che sia un modo per favorire il tradizionale sistema bancario. Tuttavia per gli utenti dei broker (le persone che guadagnano soldi facendo trading sul mercato forex) questo è un fattore estremamente positivo: garantisce infatti il massimo livello immaginabile di sicurezza e affidabilità.

Vivere di forex

E’ possibile vivere di forex oppure si tratta dell’ennesima opinione sbagliata sul forex? La risposta è che vivere di forex è possibile e ci sono numerosi trader che infatti riescono a ottenere un profitto elevato da questo mercato. Per vivere di forex ci vuole, come minimo, un profitto di diversi migliaia di euro al mese. E’ vero che ci sono trader in grado di guadagnare milioni ma è anche vero che molti trader non riescono a raggiungere questa soglia. Per riuscirci ci vuole, come prima cosa, una piattaforma di trading sicura e affidabile. Proprio per questo motivo abbiamo fatto i nomi di due piattaforme di altissima qualità come 24option e 24fx. Ma la piattaforma, nella maggior parte dei casi, non è sufficiente. Ci vuole anche impegno, passione, studio. Pensare che il forex sia un modo facile per sbarcare il lunario e risolvere tutti i problemi economici è sbagliato esattamente come è sbagliato pensare che il forex sia una grande truffa.

A proposito di vivere di forex c’è anche da dire che si tratta di un obiettivo che si deve raggiungere in modo graduale. Non si può pensare di iniziare a fare forex trading e lasciare subito il proprio lavoro. Perché il forex trading possa generare un reddito sufficiente a mantenersi in modo dignitoso possono passare mesi o anni.

Forex forum

forex forumPer chi fa forex trading può essere una grande tentazione quella di frequentare uno dei tanti forum dedicati al forex o alla finanza che sono presenti in rete. Ma i forex forum sono utili o meno? L’opinione di moltissimi trader principianti è che questi forum sono utilissimi e quindi passano ore e ore a consultarli. Purtroppo, si tratta di un’opinione errata. I forum non sono utili per chi vuole fare forex trading: sui forum possono scrivere tutti, anche persone poco esperte e, purtroppo, anche persone in malafede. Operare sul mercato forex seguendo una persona inesperta o, peggio, una persona in malafede significa rischiare seriamente di perdere tutti i propri soldi. Purtroppo è un concetto che sfugge alla maggior parte dei trader principianti che arrivano addirittura a scegliere il broker da utilizzare per il forex trading utilizzando i consigli ottenuti su di un forum. Meglio, molto meglio, stare alla larga.

Il ruolo dei forum nel diffondere le opinioni sbagliate sul forex è centrale. Abbiamo già detto che sui forum possono scrivere tutti e spesso scrivono anche persone che hanno interessi molto particolare. Ad esempio, pensiamo ad una persona che voglia speculare vendendo una guida scritta male e senza nessun tipo di valore. Che cosa fa questo impostore? Va su uno dei principali forum forex italiani (anzi, magari su tutti con nickname diversi) e comincia a vantarsi dei suoi elevatissimi guadgni sul forex. Qualche pollo principiante magari lo contatta per chiedere lumi e il gioco è fatto: il pollo si trova, magari senza nemmeno rendersi conto di quello che sta facendo, a comprare la guida del lestofante. Se poi queste guide fossero almeno utili a livello pratico, pazienza. Ma sono invece guide che non spiegano nulla, applicando i concetti espressi in queste guide si perdono soldi.

Questo è solo un esempio di quanto siano pericolosi, oltre che inutili, i forum dedicati al forex. Per fare un altro esempio, possiamo ricordare i tanti post denigratori verso piattaforme di trading forex sicure, affidabili e legali mentre, chissà perché, i broker non autorizzati e non legali (oltre a quelli legati alle banche italiane) sono sempre difesi a spada tratta da qualche utente che non sembra avere altro da fare nella vita che scrivere di piattaforme di trading sui forum (sul fatto che questi utenti siano prezzolati da questa o quella banca italiana non abbiamo prove ma solo sospetti).

Summary
Review Date
Reviewed Item
Forex
Author Rating
51star1star1star1star1star
maggio 18, 2017

About Author

Gennaro Parisi Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.


6 COMMENTI PER QUESTO ARTICOLO : “Forex, opinioni e realtà”

  1. Michele Crescimbeni ha detto:

    Si purtroppo di chiacchiere sui forum ne girano veramente tante, uno non si può fidare delle tantissime castronerie che pullulano sui forum. I forum sono una grande mercato delle vacche a cielo aperto e la maggior parte delle recensioni che si trovano sui forum sono comprate o scritte proprio da dipendenti delle solite 2 o 3 piattaforme di trading. Guarda caso sui forum si parla sempre male di opzioni binarie e contratti per differenza (CFD) che invece sono il modo migliore per investire sui mercati finanziari. Guarda caso…

  2. erica ha detto:

    Ciao, ho scritto varie volte per chiedere un’opinione riguardo al conto demo forex, su vari siti, ma nessuno è mai stato in grado di darmi una risposta e io comincio a pensare male. La questione è che un mesetto fa ho aperto un conto demo su Plus500. Su questo conto hai a disposizione 20000 euro fittizi per poter fare esperienza di trading. Ora, io non sono un genio lo so, ma operando per poco più di una settimana (poi ci sono state le vacanze e non ho fatto nulla), utilizzando la leva ma senza strafare, ho avuto un guadagno di 10.500 euro.
    Mi piacerebbe fra qualche mese utilizzare soldi veri ma la mia paura è che il conto demo sia, come dire, uno specchietto per allodole e che passando al reale le cose cambierebbero drasticamente, anche se potessi iniziare con 20000 euro e rifare le medesime operazione, seguendo la stessa strategia. Tu puoi illuminarmi a riguardo? Nessuno pare in grado di darmi una risposta (anche tramite mail)… Un caro saluto. Erica

    • Marco Spizzichini ha detto:

      erica con broker seri e affidabili come Plus500 il problema non si pone proprio, dal punto di vista tecnico le cose sono assolutamente identiche. Hai comunque ragione a dubitare perchè ci sono effettivamente broker che si comportano in questo modo.

      Attenzione però: c’è una differenza fondamentale tra trading in demo e trading con soldi reali. La paura di perdere soldi. Quando hai operato in demo hai guadagnato perché ti sei presa dei rischi, probabilmente ti importava molto poco perdere eventualmente soldi virtuali. Quando deciderai (se deciderai) di operare con soldi veri avrai sempre paura di perdere e questo ti condizionerà in negativo e potrebbe farti guadagnare di meno.

      A meno che tu non impari a dominare le emozioni e entrerai così nell’olimpo dei trader che fanno i soldi veri 😀

  3. erica ha detto:

    Grazie Marco! Sì, ho ipotizzato qualcosa del genere. E’ vero, nel fittizio sono piuttosto spregiudicata, anche se perdo cifre tipo 3-4000 euro durante una transazione sono sempre molto tranquilla e fiduciosa di chiudere in attivo, ed è quello che accade 🙂 Con i soldi veri sarebbe diverso. Soprattutto se la cifra iniziale è molto piu bassa, quindi meno soldi da investire, meno possibilità di guadagno, più probabilità di perdita. Io non uso stop loss ma solo limit profit. Se usassi soldi veri mi sentirei obbligata a mettere uno stop loss e sono certa che in questo modo chiuderei posizioni (che potrebbero risalire) in perdita. Quindi mi confermi la serietà di Plus? Leggendo qua e là ho visto che alcuni utenti hanno avuto difficoltà a incassare i soldi dei loro profitti, alcuni si sono visti chiudere posizioni a tradimento e altre cose che un po’ mi mettono in allarme.
    Ti ringrazio per avermi risposto comunque (sei stato davvero l’unico!). Un caro saluto.

    • Marco Spizzichini ha detto:

      Sì ti confermo che Plus500 è molto serio, almeno secondo la mia opinione ed esperienza, poi in questo mondo non c’è più nulla di certo e quindi la mano sul fuoco non la possiamo mettere 😀

  4. Sange Karl ha detto:

    salve voglio portare a conoscenza sull’opinione che mi sono formato sul broker FXORO. La mia esperienza con questi tizi è durata appena tre giorni dal momento che sono stato contattato. Molto aggressivi , di solito io mi arrangio con il forex ,ma questi hanno insistito a farmi da consigliere. Dopo un piccolo deposito ricevo il consiglio di aprire rapidamente una posizione sull’oro senza avere il tempo di fare la mia analisi tecnica ,ebbene in meno di nove ore se ne è andato tutto il mio piccolissimo (per fortuna ) capitale . Ma per fortuna con la mia esperienza ho recuperato la perdita operando con altri broker . Vediamo se hanno in coraggio di contattarmi in seguito , riceveranno le dovute rimostranze .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su Di Noi
e-conomy ti spiega l'economia come nessuno l'aveva fatto prima d'ora. Senza paroloni e senza timori reverenziali. Ti diciamo chiaro e tondo che cosa stanno facendo con i tuoi soldi. E quando possibile, ti diciamo anche come metterli in salvo. Senza promesse da marinaio e soprattutto senza costi. Informazione pulita, trasparente, senza conflitti di interessi, gratuita.