Investimenti

Come fare Trading: Cos’è, come imparare e guida per iniziare

Pubblicato: 10 Agosto 2022 di Francesco

Se hai intenzione di capire come fare trading, è bene che tu conosca nel dettaglio quanti più aspetti possibili, in modo da trovarti pronto e conoscere tutti i passaggi necessari per intraprendere questa specifica attività. Attività ampiamente sviluppata negli ultimi anni e messa a disposizione di tutti.

Ciò che spinge un trader (questo il nome di chi fa trading online) ad iniziare a negoziare sui mercati può variare da persona a persona. C’è chi inizia per diletto, chi per curiosità, diventando anche abbastanza esperto e chi invece ha studiato e vuole far fruttare le proprie competenze nel migliore dei modi.

Segue subito una prima tabella di riepilogo su come fare trading.

➡️Step 1 Scegli broker professionali
➡️Step 2 Segui guide e corsi formativi
➡️Step 3 Fai pratica con conto demo
➡️Step 4 Analizza e studia le strategie dei migliori trader
➡️Step 5 Impara a gestire le emozioni
➡️Step 6 Considera i rischi e migliora le tue tecniche di trading

Per tutti coloro che si considerano principianti ed alle prime armi, è bene conoscere da vicino alcuni strumenti di supporto e funzionalità integrative per iniziare. Il broker eToro, permette ad esempio di selezionare reali top trader e di copiarne le loro strategie a mercato in modo identico.

Un sistema che permette di iniziare fin da subito, senza il bisogno di fare analisi e studi sui grafici e che puoi avviare comodamente in autonomia dopo una rapida registrazione sulla piattaforma (che ovviamente è pienamente regolamentata nel nostro territorio).

Clicca qui per registrarti su eToro

Cos’è il trading online: significato

Prima di passare ad aspetti prettamente operativi, è bene avere in mente il concetto ed il significato di trading online. Lo stesso rappresenta un’attività di negoziazione su mercati finanziari, basata sulla speculazione dei valori dei singoli asset.

Il trading online può essere applicato a tutti i principali comparti di Borsa, come ad esempio titoli azionari, materie prime, indici di Borsa, criptovalute, cambi in valuta e così via. L’obiettivo del trader è quindi quello di ottenere profitti dall’acquisto e dalla vendita di uno strumento finanziario.

Un tipico esempio, che può spiegare il funzionamento del trading online, è l’apertura di una posizione di acquisto su un determinato titolo azionario, ipotizzando che lo stesso salga di prezzo. Una volta che il valore è aumentato, il trader vende l’asset incassando la potenziale differenza come profitto.

Un’attività che ovviamente non è mai libera da rischi, e che porta sempre a considerare la presenza dei rischi. Ogni strumento finanziario ha la propria volatilità ed ogni andamento risulta imprevedibile.

Come fare trading online sicuro

Assodato che ogni strumento finanziario dispone di volatilità e l’importanza di considerare sempre i rischi, parlare di trading online sicuro non significa di certo associare vincite certe e matematiche al 100%. Il trading sicuro fa invece riferimento ai sistemi utilizzati per negoziare.

Il mondo del trading è purtroppo saturo di truffe online ai danni di utenti con meno esperienza, da dover necessariamente evitare. Il trading sicuro può associarsi alla scelta di broker pienamente regolamentati ed autorizzati nel nostro territorio (in altri termini con vere licenze operative).

Ricorda quindi di valutare attentamente la licenza, constatando la presenza di autorizzazioni europee. Un tipico esempio, è la licenza CySEC, ossia un’autorità di vigilanza europea. Tutti i broker che presenteremo nel corso del nostro esposto dispongono di licenze.

Come imparare il trading online

Per capire come fare trading, è importante partire dalle basi ed ottenere quante più informazioni possibili in merito. Il punto di partenza è sicuramente lo studio, poiché nessun trader nasce già con doti e con capacità operative nel settore delle negoziazioni.

Se sei quindi alle prime armi e ti consideri ancora un principiante, ricorda di procedere con calma e per gradi, partendo dalle informazioni base, per poi aumentare man mano sulla base delle tue esigenze. In questa fase non sarai di certo solo, ma potrai fare affidamento su alcuni servizi di supporto.

Più bello specifico, nel corso dei paragrafi successivi andremo ad indicare 3 punti che puoi tenere a mente per iniziare ad ottenere le prime nozioni e mettere in pratica (anche senza capitali iniziali) ciò che hai imparato:

Corso trading per imparare a fare trading

Uno degli aspetti più importanti, per un trader che si avvicina per la prima volta al settore e che vuole imparare il trading online in modo anche abbastanza rapido, riguarda l’utilizzo di corsi e di guide professionali.

Le stesse ti permettono di ottenere due tipologie di nozioni: da una parte teoriche, ossia prettamente tecniche e sui temi più importanti e dall’altra pratiche, proponendo in questo caso vere e proprie strategie di trading online.

Facendo rapide ricerche online, è possibile fin da subito imbattersi in tantissimi corsi, molti dei quali risultano tuttavia a pagamento. Un utente principiante, vuole tuttavia quasi sempre iniziare senza impegno e senza investire troppi capitali per la formazione iniziale.

Ed è qui che vengono in supporto alcuni servizi proposti dai migliori broker online, come ad esempio XTB (qui la pagina ufficiale). Il broker mette a disposizione un corso completo, contenente a costo zero molteplici informazioni base ed avanzate sul mondo del trading.

Per ottenere il corso ed i numerosi articoli presenti, che sono in ogni caso strutturati da veri professionisti del settore e continuamente aggiornati, è sufficiente accedere sulla pagina ufficiale della piattaforma. La registrazione sulla stessa richiede pochissimi minuti ed è gratuita.

Clicca qui per il corso di XTB

Impara con il Trading online Demo

Un secondo aspetto improntate che teniamo a presentare, è quello del trading online demo. Parlare di demo significa parlare di una vera e propria simulazione di trading, che puoi avviare in modo del tutto autonomo all’interno delle migliori piattaforme online.

Si basa sull’aggiunta automatica di capitali virtuali da parte del broker, che puoi utilizzare a tua discrezione per testare nuove strategie di trading, per piazzare ordini di negoziazione, senza correre alcun rischio sul capitale reale.

Il conto trading demo permette anche provare tutte le funzionalità del broker, di accedere ai grafici in tempo reale, alle risorse, a tutti i mercati finanziari e molto altro. In altri termini funziona in modo analogo alla modalità reale, tuttavia con soldi fittizi. Ricorda tuttavia di optare su una demo:

  • che non richieda alcun costo ed abbonamento per iniziare;
  • che ti permetta di avere un considerevole capitale virtuale (eToro mette a disposizione 100.000 dollari fittizi);
  • illimitata nel tempo, ossia che possa essere utilizzata senza scadenze.

Un account di trading demo con queste caratteristiche, gestibile anche comodamente tramite applicazione per dispositivi mobili, è quella del broker professionale e regolamentato eToro. È possibile ottenerlo in pochi step direttamente sulla pagina ufficiale.

Clicca qui per la Demo di eToro

Studia i migliori trader

In ultimo, non per importanza, puoi studiare ed analizzare le strategie e le tecniche utilizzate dai migliori trader al mondo. Come ricordato in precedenza, nessun trader nasce già con le competenze nel settore e tutti hanno bisogno di migliorare e di crescere.

È quindi importante conoscere da vicino quante più storie di successo, anche studiando i trader famosi. Uno dei broker a permettere di conversare con milioni di trader all’interno della propria piattaforma, è eToro, che nel corso degli anni ha affinato il concetto di Social Trading.

Con la stessa piattaforma, tramite il Copy Trading, è addirittura possibile selezionare reali Popular Investor, valutando performance, popolarità e propensione al rischio ed ottenere una copia delle aperture a mercato, in tempo reale ed in modo speculare. Un sistema che permette di:

  1. iniziare a fare trading fin da subito, anche in mancanza di tempo;
  2. imparare le strategie visionando quelle dei migliori Popular Investor.

Scopri qui eToro ed il Copy Trading

Come fare trading CFD

Uno dei sistemi di trading più utilizzati è quello basato sui CFD, ossia contratti per differenza. Trattasi essenzialmente di strumenti derivati che vanno a replicare l’andamento del sottostante, permettendo di speculare solamente sulle variazioni dei prezzi.

In questo caso, il trader non diventa mai possessore delle azioni, delle criptovalute, delle materie prime e così via. Ciò permette, contrariamente dall’acquisto diretto, di avere una doppia possibilità di negoziazione, basata su:

  • posizione al rialzo, ossia in ottica di aumento dei valori (strategia long);
  • posizione al ribasso, ossia in ottica di diminuzione dei valori (strategia short).

Una delle principali potenzialità associate al trading CFD, è l’assenza di costi fissi sulla gestione. I migliori broker basati su contratti per differenza richiedono solamente bassissimi spread, ossia il differenziale fra il prezzo di acquisito ed il prezzo di vendita.

Migliori broker per fare trading online

Vediamo a questo punto un ulteriore step fondamentale, che è quello della scelta del broker. Come indicato in precedenza, una delle questioni più improntati è sicuramente quella delle autorizzazioni e licenze, che tuttavia non rappresenta l’unico aspetto da constatare.

Se sei agli inizi e vuoi capire come fare trading online, è bene optare su una piattaforma completa a tutti gli effetti e che mostri:

  • una gestione altamente semplificata, poiché non avrebbe alcun senso scegliere una piattaforma complessa e con tante funzionalità troppo avanzate;
  • un database con centinaia di strumenti finanziari, così da poter maggiormente diversificare le tue strategie;
  • la presenza di servizi integrativi e di supporto, come ad esempio conto demo, grafici in tempo reale e così via.

Come fare trading online su eToro

Un primo broker che teniamo a sottolineare, con milioni di utenti registrati in tutto il mondo, è eToro (qui la pagina ufficiale). È una piattaforma molto interattiva e che permette di iniziare in pochissimi minuti in modo del tutto autonomo.

La piattaforma tiene molto sia agli utenti principianti, ossia coloro che vogliono iniziare a fare trading per la prima volta, sia agli utenti professionisti. Ad entrambi, permette di iniziare con un conto demo illimitato e completamente gratuito, gestibile anche tramite app.

Clicca qui per registrarti su eToro

Su numerosi titoli azionari, così come su numerose criptovalute, il broker permette addirittura una duplice possibilità. Può fungere da broker per acquisti diretti (ossia per comprare le azioni e le criptovalute in modo reale) e da broker di CFD, ossia basato su contratti per differenza (garantendo due aperture, al rialzo o al ribasso).

Completano il tutto l’assistenza professionale, il Copy Trading che abbiamo indicato in precedenza, grafici sempre aggiornati e sezioni formative per ottenere risorse su tantissimi concetti sul mondo del trading online.

Per fare trading su eToro puoi:

  1. aprire un account in pochi step;
  2. caricare un deposito a tua scelta;
  3. scegliere lo strumento di interesse;
  4. avviare la strategia di trading.

Scopri qui il broker eToro

Come fare trading online su XTB

Un ulteriore broker professionale, anche in questo caso un concreto punto di riferimento per chi vuole iniziare e comprendere come fare trading, è XTB (qui la pagina ufficiale). È un operatore regolamentato nel nostro territorio e con migliaia di utenti registrati.

Su determinate azioni, anche XTB permette sia di acquistarle in modo fisico e diretto, sia di negoziare utilizzando contratti per differenza. Puoi sempre iniziare con un pratico account demo, che dura 30 giorni e che ti permette di testare nuove ed eventuali strategie e tua discrezione.

Clicca qui per registrarti gratis su XTB

La piattaforma integra diversi sistemi di gestione. Oltre alla modalità web desktop, ossia sulla piattaforma proprietaria, puoi decidere di fare trading anche tramite la MetaTrader (beneficiando di elevata personalizzazione, integrazione di robo advisor e molto altro), o con app per smartphone.

Per fare trading su XTB puoi:

  1. registrarti in pochi minuti sulla pagina ufficiale;
  2. caricare un primo deposito a tua scelta;
  3. cercare l’asset di interesse;
  4. attuare la strategia di trading.

Scopri qui il broker XTB

Come fare trading online su Capex

Un ulteriore broker che teniamo ad esporre, che puoi valutare soprattutto se sei un trader alle prime esperienze e sei intenzionato a capire come fare trading online, è Capex (qui la pagina ufficiale): broker solido e con diverse licenze in molti territori.

Una delle caratteristiche più importanti a poter essere sottolineate, è la presenza di molteplici servizi integrativi e di supporto. Possiamo ad esempio ricordare la Capex Academy, con la quale ottenere tantissime nozioni sul mondo del trading, strutturate da veri professionisti.

Clicca qui per registrarti gratis su Capex

Il broker risulta altamente specializzato in contratti per differenza, permettendo quindi di aprire sia posizioni al rialzo sia posizioni al ribasso, con la vendita allo scoperto. Il tutto ricordando solamente bassissimi spread sulle attività effettuate.

Per fare trading su Capex puoi:

  1. registrarti sulla pagina ufficiale in pochi step;
  2. caricare un primo deposito a tua discrezione;
  3. cercare l’asset di interesse;
  4. attuare la strategia di trading CFD.

Scopri qui il broker Capex

Come fare trading crypto

Una delle tante domande poste da chi vuole iniziare con l’attività di negoziazione sui mercati, è “come fare trading crypto”. Parlare di trading crypto significa parlare essenzialmente di attività speculative sul mercato delle criptovalute, esploso nel corso degli ultimi anni.

Al pari di qualsiasi altro strumento di negoziazione, anche una criptovaluta può essere associata a due attività di trading distinte:

  • il trading diretto, ossia basato sull’acquisto reale della criptovaluta, la sua archiviazione all’interno di un wallet e la successiva rivendita in caso di aumento dei prezzi nel corso del tempo;
  • il trading con CFD su criptovalute, basato invece sui contratti per differenza (esposti in precedenza) per poter aprire posizioni senza diventare possessore reale del token.

Uno dei broker più completi, a permettere sia di comprare criptovalute in modo “reale” (ossia sul sottostante) sia di negoziare con contratti per differenza, è eToro. Puoi accedere sulla sua sezione crypto e scoprire tutte le criptovalute supportate.

Clicca qui per registrarti su eToro

Trading online guadagni: non esistono soldi facili

L’obiettivo principale del trader è ovviamente quello di ottenere profitti con le proprie attività. Potresti quindi essere portato a chiederti quanto si possa guadagnare con il trading online. Domanda tuttavia molto complessa da rispondere, per una serie di aspetti.

come fare trading

In primo luogo, è bene tenere a mente come il guadando nel trading online non sia di certo scontato. Non esistono soldi facili in alcun settore attinente investimenti e l’aspetto del rischio deve sempre essere considerato.

In secondo luogo, è opportuno sottolineare la bravura e la capacità nel saper piazzare la giusta strategia di trading. Per fare ciò è quindi fondamentale studiare, imparare ad analizzare i mercati e strutturare una propria competenza operativa per provare ad ottenere risultati.

Leggi anche i consigli per trader principianti.

Quanto costa fare trading?

Contrariamente da quanto si pensi, non è necessario al giorno d’oggi avere capitali colossali per iniziare a fare trading. Per cominciare con le attività di negoziazione, hai infatti la possibilità di usufruire di comodi account professionali, che permettono di utilizzare la modalità reale anche con depositi molto bassi.

Un esempio reale è dato dal broker eToro, che permette di iniziare con soli 50 dollari, ossia un valore molto più basso rispetto alla concorrenza. Così facendo, puoi partire anche senza grosse pretese, incrementando successivamente sulla base dei tuoi interessi e delle tue ambizioni.

In più, ricorda che partire con capitali bassi non significa di certo escludere la possibilità di negoziare su titoli azionari dal prezzo unitario elevato (si pensi ad esempio alle azioni Amazon, Meta, Tesla, Microsoft, Apple e così via).

I migliori broker di CFD, permettono infatti di procedere anche in modo frazionato, puntando capitali più bassi rispetto al singolo valore di un’azione ad alto prezzo, sia su opzioni al rialzo che su opzioni al ribasso (con la vendita allo scoperto).

come fare trading

Libri di Trading

Prima di procedere con le dovute conclusioni, sottolineiamo un ultimo aspetto importante, molto spesso sottovalutato da chi inizia a fare trading, ossia l’ausilio dei libri formativi. Trattasi semplicemente di testi scritti da professionisti, con tante nozioni sul mondo del trading.

Fra i migliori libri per capire come fare trading ricordiamo:

  1. ebook gratuito e corsi del broker regolamentato XTB;
  2. L’investitore intelligente, di Benjiamin Graham;
  3. La mente del trader. Trading vincente senza farsi condizionare dalle emozioni, di Giacomo Probo;
  4. I segreti del trading di breve termine, di Larry R. Williams;
  5. Analisi tecnica dei mercati finanziari. Metodologie, applicazioni e strategie operative, di John J. Murphy.

Fare trading online conviene?

Giunti alle battute finali del nostro esposto, è possibile chiedersi se fare trading online convenga o meno. La stessa rappresenta sicuramente una delle tante alternative professionali nel settore degli investimenti, in cui devi sempre considerare la componente del rischio.

Abbiamo infatti avuto modo di sottolineare come tutti gli strumenti finanziari che possono essere associati al trading online mostrino una volatilità che non può mai essere prevista al 100%. È quindi importante studiare ed imparare ad analizzare i mercati, strutturando strategie ben scelte.

Prerogativa fondamentale in tutto ciò, la scelta di un broker professionale, ma soprattutto regolamentato e che metta a disposizione strumenti di supporto ed integrativi, come il precedentemente discusso account demo, o le sezioni formative.

Domande Frequenti su come iniziare con il trading

Come fare trading da soli?

Contrariamente dal passato, ad oggi è possibile fare trading da soli utilizzando i migliori broker di trading online. Nel nostro articolo trovi una lista con quelli più professionali e regolamentati.

Cosa devo imparare per fare trading?

All’interno del nostro articolo, abbiamo avuto modo di indicare alcuni passaggi fondamentali per iniziare a fare trading in modo autonomo e professionale. Maggiori dettagli nella nostra guida.

Come fare trading con 100 euro?

Al giorno d’oggi è possibile iniziare a fare trading online anche con capitali molto bassi, a partire da soli 50, o 100 euro. Con i broker presentati nel nostro articolo puoi sempre iniziare con un pratico account demo.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Francesco

Lascia un Commento