Investimenti

Comprare Ripple, guida completa all’acquisto di [XRP]

Comprare Ripple, perché conviene? Ripple è una delle criptovalute più interessanti, una delle primissime per capitalizzazione subito dopo il Bitcoin e soprattutto è una delle criptovalute che ha di fronte a sé il futuro più certo.

A differenza di altre criptovalute, Ripple ha già un’applicazione pratica perché è nato per rendere le transazioni finanziarie internazionali più veloci e vantaggiose sotto il punto di vista finanziario. Effettivamente, alcune banche del Giappone e della Corea del Sud hanno già iniziato ad utilizzare Ripple per gli scambi valutari internazionali. Gli investitori pensano che Ripple possa crescere, anche di molto, nel lungo periodo. Ecco perché sono così interessati a comprare Ripple.

come comprare ripple

In effetti, investire in Ripple può essere una grande idea ma bisogna sempre tenere in mente che si tratta di una criptovaluta
. Questo significa che anche il Ripple è soggetto ad elevatissimi livelli di volatilità e di incertezza.

In pratica chi compra Ripple deve tener conto che nel breve periodo, il prezzo della criptovaluta può aumentare o diminuire in modo estremamente veloce. Inoltre, c’è anche un certo grado di incertezza sul lungo periodo: è vero che il progetto Ripple sta avendo un grandissimo successo già da oggi, ma non sappiamo se questo successo si manterrà costante anche nel medio periodo (ad esempio fra 5 anni).

Ripple risolve un problema concreto (quello delle transazioni bancarie internazionali) e lo fa molto bene. Ma non possiamo escludere, ad esempio, che possa nascere un’altra criptovaluta che sia in grado di funzionare ancora meglio rispetto a Ripple.

Nelle prossime righe, troverai molti consigli utili per comprare Ripple, ma anche consigli su broker come ForexTB ed eToro, piattaforme da conoscere assolutamente se si ha intenzione di investire in totale sicurezza. Abbiamo deciso di parlare circa queste piattaforme in quanto sono in assoluto le più semplici da usare, anche per un principiante.

Le soluzioni migliori che permettono di comprare Ripple semplicemente e con le condizioni di mercato più vantaggiose sono i seguenti:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Come comprare Ripple senza rischi

    Chi si accinge a comprare Ripple (XRP), quindi, deve partire da questi elementi fondamentali per evitare inutili rischi di perdere denaro. Precisiamo: su e-conomy.it ci occupiamo di criptovalute come Ripple in relazione al loro elevatissimo potenziale per gli investimenti. Non ci interessa, quindi, comprare criptovalute per cambiare il mondo o migliorare la società.

    Come si fa allora a comprare Ripple senza rischi e nel modo più conveniente se l’obiettivo è ottenere un investimento molto redditizio?

    Lo strumento migliore per comprare Ripple si chiama Contratto per Differenza (abbreviato CFD): si tratta di un contratto finanziario estremamente semplice da capire, che consente di comprare o vendere allo scoperto qualunque tipo di asset, non solo criptovalute.

    Effettivamente i CFD furono inventati negli anni ’90 per comprare azioni, materie prime o valute. Solo negli ultimi anni i CFD sono stati utilizzati anche per comprare Ripple e altre criptovalute.

    Il CFD è un contratto finanziario molto semplice: il suo valore è esattamente uguale a quello del sottostante. Il valore del CFD su Ripple è esattamente uguale a quello del Ripple.

    È possibile comprare un CFD se si pensa che il valore del Ripple sia destinato a salire. E’ anche possibile vendere allo scoperto il CFD se si pensa che il valore sia destinato a scendere. Come si vede, uno dei più grandi vantaggi dei CFD è la possibilità di ottenere profitti sia quando il valore del Ripple sale sia quando scende.

    Un altro grande vantaggio di utilizzare i CFD per comprare Ripple (XRP) è la sicurezza
    : i CFD sono uno strumento regolamentato (le criptovalute ancora non sono state regolamentate a fondo) e quindi le piattaforme per comprare CFD sono sottoposte alla vigilanza delle autorità europee di competenza per ciascun paese (la CONSOB in Italia).

    Questo significa che comprare Ripple con i CFD è molto più sicuro rispetto a comprare Ripple negli exchange: non è un caso che molti dei clienti degli exchange siano sottoposti spesso a truffe e raggiri di ogni tipo. E’ vero che la situazione sta migliorando lentamente ma è anche vero che siamo ancora lontani da poter aprire un conto su un exchange senza timore di una truffa.

    Migliori piattaforme per comprare CFD su Ripple

    Per operare con i CFD sul Ripple è necessario utilizzare i servizi di una piattaforma di investimento autorizzata e regolamentata. Nella tabella qui sotto abbiamo raggruppato le migliori piattaforme per comprare e vendere CFD su Ripple.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Tutte le piattaforme che abbiamo inserito nella tabella sono assolutamente sicure e affidabili perché autorizzate e regolamentate. Inoltre sono anche semplici da usare, persino per un principiante o per chi non si è mai occupato di operazioni finanziarie o di criptovalute.

    Abbiamo selezionato veramente con cura queste piattaforme, in modo che fossero accessibili a tutti, indipendentemente dal livello di preparazione. Alcune di queste piattaforme offrono anche opportunità aggiuntive veramente molto interessanti. Presentiamo qui di seguito la recensione complete di ciascuna di queste piattaforme per comprare Ripple.

    Comprare Ripple con eToro

    Una delle piattaforme in assoluto migliori per comprare Ripple (XRP) è eToro; si tratta di una piattaforma veramente semplice da utilizzare, anche per chi non ha mai operato con le criptovalute o fatto transazioni finanziarie in vita sua.

    L’interfaccia di eToro è veramente molto intuitiva
    ma non è solo questo che fa la differenza: eToro, infatti, mette a disposizione il primo sistema di social trading al mondo. Questo significa che eToro non è solo una piattaforma di investimento gratuita e facilissima da usare ma è anche un social network.

    Grazie a eToro è possibile entrare in contatto con gli altri investitori e, ancora meglio, copiarli in maniera automatica. In pratica è possibile fare una ricerca molto semplice per trovare gli investitori che hanno guadagnato di più nel passato. Questi investitori professionali possono essere copiati con un semplice click.

    Praticamente, un neo-iscritto di eToro può replicare tutte le operazioni di un investitore professionale o di un mago delle criptovalute. E’ tutto automatico e gratuito: basta solo un click per iniziare a copiare.

    E’ consigliabile copiare un buon numero di investitori in modo da minimizzare ulteriormente i rischi. Inoltre, è opportuno verificare giorno dopo giorno i profitti generati da ciascun investitore che si sta copiando, in modo da eliminare eventualmente quelli che stanno lavorando peggio.

    eToro non applica commissioni ed è gratuito al 100%: puoi iscriverti da questo link.

    Con eToro è possibile comprare Ripple (XRP) ma anche tutte le principali crittomonete come Bitcoin, Ethereum, ecc… Inoltre, è possibile anche operare su asset finanziari più tradizionali come materie prime, azioni, indici, valute, ecc..

    Comprare Ripple con ForexTB

    ForexTB è un’eccellente opzione per comprare Ripple senza rischi e senza costi. E’ una piattaforma CFD completamente gratuita e senza commissioni, famosa da sempre per la sua affidabilità e perché molto accessibile anche ai principianti.

    Con ForexTB, infatti, è possibile richiedere l’assistenza telefonica gratuita di un vero e proprio esperto di criptovalute: con l’aiuto di questo esperto è molto facile fare da subito operazioni vincenti e senza errori.

    ForexTB consente di comprare Ripple ma anche tutte le principali criptovalute. E’ possibile anche investire su asset finanziari più tradizionali come azioni, indici o materie prime.

    Puoi iscriverti gratis su ForexTB cliccando qui >>

    Comprare/Vendere Ripple (XRP) con Plus500

    Plus500 è una piattaforma CFD veramente professionale, spesso utilizzata da trader professionisti. Si tratta di una delle migliori opzioni per comprare/vendere Ripple con i CFD in modo sicuro e senza pagare nessun tipo di commissione.

    Plus500 può anche essere utilizzata in modalità demo, per accumulare velocemente esperienza prima di cominciare a investire con denaro reale.

    Puoi iscriverti gratis su Plus500 cliccando qui.

    Comprare Ripple in Banca

    Il grande successo della criptovaluta Ripple (XRP) e gli elevati profitti che ha garantito a tutti coloro che ci hanno investito ha spinto molti potenziali investitori a interessarsi alla criptovaluta. Coloro che non hanno molta confidenza con le nuove tecnologie hanno provato a comprare Ripple in banca.

    Inutile dire che è impossibile comprare Ripple da una banca italiana. Alcune banche internazionali hanno già adottato il Ripple per supportare le loro operazioni internazionali ma non vendono Ripple a chi vuole acquistarlo a scopo di investimento.

    Chi vuole comprare Ripple in Banca ha due obiettivi: acquistare Ripple in modo semplice e, soprattutto, sicuro visto che le banche sono soggette alla vigilanza e quindi non possono truffare i loro clienti (almeno, non potrebbero).

    Ebbene, esiste una soluzione che consente di comprare Ripple senza passare dagli exchange che sono complicati e non offrono un adeguato livello di sicurezza.

    Possiamo affermare che comprare Ripple con i CFD è esattamente equivalente che comprare Ripple in banca. Le piattaforme di CFD sono infatti molto semplici da utilizzare e offrono un livello di sicurezza uguale a quello offerto dalle banche.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Anzi, secondo molti analisti le piattaforme per investire con i CFD sono più sicure delle banche per un semplice motivo: le banche hanno spesso rapporti poco chiari con gli organi di vigilanza che magari sono più portati a chiudere un occhio per qualche irregolarità (la storia finanziaria italiana presenta più di un episodio oscuro legato alle banche).

    Le piattaforme CFD non hanno santi in paradiso e quindi devono rigare veramente dritto, rispettando alla lettera le normative italiane ed europee per la tutela del denaro degli investitori.

    Per comprare Ripple con le piattaforme CFD è possibile utilizzare un bonifico bancario
    , la carta di credito oppure Paypal. I pagamenti sono sicuri e affidabili e possono essere fatti senza preoccupazioni.

    Comprare Ripple in euro

    Ripple Trading Online

    Ripple Trading Online

    Le piattaforme CFD che abbiamo presentato hanno anche un altro fondamentale vantaggio rispetto agli exchange: consentono di comprare Ripple direttamente in euro.

    Molti exchange, infatti, impongono di comprare Ripple utilizzando Bitcoin o al massimo Ethereum. In questo modo non solo la transazione è più complessa e lunga, ma ci sono anche costi maggiori perché bisogna pagare commissioni doppie.

    Con le piattaforme CFD, invece, si può comprare Ripple facendo un bonifico bancario o pagando con carta di credito o Paypal, direttamente in euro e senza fare passaggi. Un vantaggio in più per chi vuole comprare Ripple senza problemi.

    Previsioni per comprare Ripple

    Il grafico qui sopra mostra le quotazioni in tempo reale della criptovaluta Ripple. Per le previsioni, è necessario osservare che sul lungo periodo è veramente difficile fare previsioni attendibili. Le criptovalute sono un asset finanziario troppo giovane per poter fare previsioni sul lungo periodo.

    Molti analisti sono concordi sul fatto che il valore di Ripple è destinato a salire in maniera massiccia nei prossimi anni perché molto probabilmente sarà adottato su larga scala. In ogni caso, è possibile che arrivi sul mercato un’altra tecnologia, ancora migliore di Ripple, e quindi questa predizione non si verifichi. Chi utilizza Ripple con i CFD non deve farsi problemi perché al momento giusto può sempre decidere di iniziare a speculare al ribasso.

    Chi invece compra Ripple con gli exchange e li conserva in un wallet è a rischio: in caso di un crollo del valore del Ripple il suo investimento non varrebbe più nulla (per chi usa i CFD la caduta di prezzo rappresenta un potenziale profitto molto elevato).

    Per quanto riguarda la previsioni su breve periodo del prezzo del Ripple, per prima cosa dobbiamo osservare che esiste una forte correlazione tra la quotazione di Ripple e quella del Bitcoin. In pratica, di solito quando il prezzo del Bitcoin sale conviene comprare Ripple e quando invece il prezzo del Bitcoin scende conviene vendere Ripple allo scoperto (anche in questo caso si può ottenere un buon profitto).

    Le quotazioni del Ripple sono influenzate anche da eventuali notizie positive o negative connesse direttamente al progetto Ripple. Chi opera con eToro, ovviamente, non deve assolutamente preoccuparsi di fare previsioni ma deve semplicemente concentrare l’attenzione nella selezione di buoni investitori da copiare. Saranno loro a decidere se è il momento di vendere oppure di comprare…

    Ripple Grafico

    Ripple Quotazione 2020

    Il grafico che è possibile osservare qua sopra rappresenta l’andamento del prezzo del Ripple durante gli ultimi 5 anni.

    Come è possibile notare il prezzo (linea arancione) si è mosso sull’ordine dei centesimi fino al 2017, quando poi la criptovaluta del Ripple ha iniziato ad aumentare in maniera estremamente sostenuta durante gli ultimi anni anni. Il 2020 è stato un anno dove la criptovaluta ha avuto un andamento laterale, ideali quindi le piattaforme come eToro e ForexTB, che consentono di investire sia al rialzo che al ribasso.

    Dal 2017 al 2018 il prezzo del Ripple raggiunse il suo massimo storico di 3.65 dollari il 4 gennaio 2018 per poi veder crollare il suo valore nuovamente nell’ordine dei centesimi.

    Nonostante ciò, il prezzo del Ripple si trova ancora in una situazione dove il prezzo risulta superiore rispetto ai livelli “pre rally 2017“.

    Crediamo che il prezzo del Ripple potrebbe continuare a muoversi al rialzo nel caso in cui l’utilizzo di questa criptovaluta possa aumentare.

    Comprare Ripple

    Considerazioni finali

    Il modo migliore per investire correttamente in Ripple, è studiare il suo andamento durante gli ultimi anni. Per esempio, il 2017 è stata un’annata molto positiva per Ripple così come per le altre criptovalute. Nel 2018 invece, il Ripple (come molte delle altre criptovalute disponibili) ha perso terreno. Nonostante abbia perso quota, è comunque degno di nota che il crollo è stato inferiore rispetto alle altre criptomonete.

    Durante gli ultimi anni, il team di Ripple Labs è riuscito a stringere svariate partnership con società finanziarie e banche. Il Ripple, nonostante sia una criptovaluta con caratteristiche intrinseche molto diverse da Bitcoin, è comunque sia una criptovalute che ha avuto un largo utilizzo sui mercati.

    Questa peculiarità ha permesso a Ripple, come già abbiamo visto, di scendere meno di quotazione rispetto alle altre criptovalute. Estremamente significativa è stata la seconda metà del 2018, quando la criptovaluta del Ripple è riuscita a superare la criptovaluta di Ethereum sotto il punto di vista della capitalizzazione.

    Le previsioni sulla criptovaluta del Ripple sono molto interessanti. La criptovaluta in questione infatti, è stata molto utilizzata dalle banche centrali, società finanziarie ed istituzioni. Non per niente, la start up che ha creato questa criptovaluta si è adoperata fin da subito per rendere le transazioni di denaro internazionali più rapide ed efficienti.

    Per capire la sua efficacia, vorremmo ricordare prima di tutto che con le valute classiche, una transazione bancaria può richiedere quasi una settimana per venire processata. Con il Ripple invece questo processo richiede solo alcuni secondi, o nel peggiore dei casi, minuti.

    Le basse commissioni sono uno dei più grandi vantaggi rispetto alle valute tradizionali. Grazie a queste caratteristiche, la criptovaluta del Ripple ha tutte le caratteristiche per rivoluzionare il settore della finanza. In qualche modo lo sta già facendo se si pensa che molte istituti finanziari stanno già adottando la tecnologia Ripple.

    Come può influire tutto questo grande entusiasmo sulle sue quotazioni? In realtà, crediamo che non abbia molta influenza. Del resto, la criptovaluta Ripple è solitamente molto volatile. Per questa ragione, è utile investire in questa criptomoneta con i CFD, evitando l’acquisto concreto. Attraverso questa tecnologia, è possibile investire sia al rialzo che al ribasso su quella che per molti non è una criptovaluta.

    Infatti, c’è chi pensa che il Ripple non meriti questa definizione in quanto viene emesso da un’azienda e che è nata con uno scopo specifico, ossia quello di velocizzare le transazioni finanziarie.

    Non vogliamo criticare chi pensa in questo modo, del resto in molti vedono le criptovalute come un mezzo per rendere il mondo migliore. Questo è assolutamente vero, ma non bisogna dimentacarsi che le crypto, prima di ogni altra cosa, sono uno strumento per generare un profitto sul proprio conto.

    Qui di seguito puoi trovare la lista aggiornata delle migliori piattaforme per comprare Ripple:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Approfondisci su Ripple:

    Domande frequenti

    Come si chiama la criptovaluta di Ripple?

    In gergo tecnico viene chiamata “XRP”.

    Chi ha inventato il Ripple?

    Brad Garlinghouse, il quale è tutt’oggi il CEO di Ripple Labs.

    Quali sono i vantaggi di Ripple?

    Le basse commissioni e l’altissima velocità di trasferimento.

    Quando è stato creato XRP?

    La criptovaluta Ripple è stata introdotta nel 2012. Ad oggi è una delle criptovalute più antiche in circolazione.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Gennaro Parisi

    Laureato in Economia e Commercio all'Università di Bari nel 2003, appassionato di finanza, di politica e di economia.

    1 Commento

    Lascia un Commento