Investimenti

Investire in Argento: tutto ciò che devi sapere [Guida]

Pubblicato: 16 Settembre 2022 di Andrea Strano

In tempi difficili come quelli che abbiamo vissuto negli ultimi 2 anni molti investitori hanno deciso di spostare alcune entrate in beni rifugio, ovvero quei beni che sono dotati di valore intrinseco “reale”. Il bene rifugio per eccellenza è l’oro ma nell’ultimo periodo in molti si chiedono se investire in argento è anche una buona idea.

I beni rifugio come oro, argento o diamanti mantengono il loro valore anche in periodi difficili, oggi vedremo il modo migliore per investire in argento utilizzando gli intermediari giusti, come per esempio eToro, un broker sicuro ed affidabile che permette le negoziazioni in svariate materie prime tra le quali proprio l’argento.

Sono diversi i meccanismi che regolano il mercato delle materie prime, se nel lungo periodo il valore si mantiene stabile nel tempo, nel brevissimo periodo, come nel trading intraday o nello scalping, il valore di queste materie prime è molto volatile. I trader approfittano di questa volatilità giornaliera per speculare dall’oscillazione del prezzo.

👍Come investire in argento: Scopri i nostri consigli
👌Affidabilità: ⭐⭐⭐⭐⭐
💰Investire anche al ribasso: Scopri la vendita allo scoperto
💻Miglior corso di trading: eBook di Trade.com
🥇Migliori piattaforme consigliate: eToro e Trade.com
😢Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

Investire in Argento oggi

La prima domanda che ci poniamo è: perché investire in argento oggi? Conviene? Se guardiamo indietro negli anni, vediamo come la crisi del 2008 ci ha insegnato a non investire solamente in borsa ma a differenziare molto i nostri investimenti.

L’incertezza del panorama economico mondiale dopo la crisi del 2008 è un po’ ciò che abbiamo visto recentemente con la crisi pandemica. Investire in beni rifugio è sempre una buona idea perché appunto ci permettono di “reggere il colpo” quando le cose si mettono male o quando la moneta subisce forte inflazione.

Ma perché proprio l’argento? Per prima cosa perché, rispetto ad oro e diamanti, è più economico. Chi ha oro o argento tende a conservarlo gelosamente, diminuendo quindi la circolazione. L’argento sotto questo punto di vista è più accessibile, sia come investimento sia come materiale nel settore industriale.

Investire in Argento conviene

A questo punto vediamo quali sono i vantaggi di investire in argento, ne abbiamo raccolti alcuni:

  • Circolazione: se oro e diamanti sono depositati in cassette di sicurezza e quindi non circolano molto nel mercato, l’argento invece circola di più e quindi rimane stabile.
  • Rapporto Oro e Argento: questi due asset sono spesso messi a paragone e ciò incide sul prezzo dell’argento. Il rapporto si colloca solitamente in un 70:1 come prezzo ma questo dato oscilla troppo per avere un paragone preciso.
  • Domanda nell’industria: oro ed argento sono utilizzati anche a scopi industriali oltre come metalli preziosi. L’argento ha molta più richiesta rispetto all’oro nel campo industriale, viene utilizzato in campo medico oppure nel rinnovabile, per esempio nei pannelli fotovoltaici.
  • Oscillazioni di prezzo: la volatilità è una variabile da tenere sempre in considerazione, è rischiosa certo ma comunque noi possiamo speculare dall’oscillazione del prezzo. Mentre l’oro oscilla in una variabile dell’1%, l’argento raddoppia al 2%.

Prezzo argento in tempo reale

Nel grafico qui sotto possiamo vedere la quotazione dei prezzi dell’argento in tempo reale:

Monete e lingotti d’argento per investimento

Quando pensiamo ad oro ed argento la prima cosa che ci viene in mente sono monete e lingotti da comprare e conservare. Sicuramente è un metodo molto diffuso ed apprezzato dagli investitori, investire in argento come bene fisico è una sicurezza perché abbiamo la tangibilità del bene.

Per investire in argento comprando lingotti è importante tenere d’occhio alcuni elementi come:

  • Purezza
  • Valore di mercato al momento dell’acquisto
  • Certificazioni
  • Costi delle commissioni

Sono tutti fattori che determinano il prezzo di mercato e se si fa un buon investimento oppure no. Se invece vogliamo comprare monete d’argento, ce ne sono diverse in circolazione, la maggior parte delle quali commemorative, vediamone alcune:

  • Mezzo dollaro di Kennedy
  • Mezzo dollaro di Franklin
  • Mezzo dollaro di Walking Liberty
  • 500 Lire Italiane in argento

Investire in argento sotto forma di moneta ha un doppio vantaggio, il primo è quello di avere il valore della materia prima vera e propria, il secondo è di attirare anche gli appassionati collezionisti di numismatica.

Per trovare le monete che realmente valgano qualcosa bisogna fare molta ricerca, sennò si rischia di incappare in oggetti di poco valore o vere e proprie truffe.

Investire in argento oggi: come fare

Comprare monete e lingotti non è l’unico modo per poter investire in argento, si può anche speculare in borsa sull’oscillazione del prezzo giornaliero.

Per poterlo fare bisogna servirsi di intermediari qualificati e regolamentati, che permettono le negoziazioni con i CFD, ovvero i Contratti per Differenzadegli strumenti derivati che replicano l’andamento di un asset sottostante.

Il vantaggio di operare con i CFD è che non c’è bisogno di possedere il bene per poter investire, il CFD replica l’andamento del prezzo dell’argento e noi speculiamo sull’oscillazione del prezzo, sia al rialzo che al ribasso.

Si perché con i Contratti CFD si possono avere dei rendimenti anche se l’asset che abbiamo scelto scende di prezzo. Basta effettuare le corrette previsioni di mercato dopo di che vendere allo scoperto.

Le piattaforme mettono a disposizione tutta una serie di strumenti perfetti per effettuare le corrette previsioni di mercato. Molte hanno anche dei corsi gratuiti con i quali imparare a fare trading online partendo da zero.

Dove investire in argento: migliori piattaforme

Dopo aver deciso in che modo investire in argento, ovvero con i contratti CFD, è fondamentale scegliere l’intermediario giusto, che permetta le negoziazioni con le materie prime.

Ci sono diversi broker sul web, per scegliere è importante che il broker selezionato abbia alcuni requisiti fondamentali:

  • Essere regolamentato ed avere licenze per poter operare in Italia
  • Offrire le negoziazioni con i contratti CFD
  • Offrire un conto Demo gratuito con il quale esercitarsi

Inoltre, i Broker CFD hanno costi irrisori, le commissioni sono praticamente inesistenti, al contrario delle commissioni che dobbiamo pagare agli intermediari per scambiare il bene fisico.

Abbiamo deciso di presentare 2 broker in particolare che posseggono tutte queste caratteristiche, ovvero eToro e Trade.com

eToro

Il primo broker ha bisogno di poche presentazioni, si sono affidati ad eToro oltre 20 milioni di utenti, rendendo questo broker una sicurezza nel panorama mondiale.

La piattaforma è semplice ed intuitiva e permette le negoziazioni di moltissimi asset, come per esempio azioni, ETF, criptovalute, indici ed ovviamente materie prime come argento ed oro. Vediamo come si presenta il CFD dell’argento su eToro:

investire in argento con etoro

Per poter investire in Argento basta seguire pochi semplici passaggi:

  1. Registrarsi ad eToro
  2. Selezionare il CFD di Argento
  3. Cliccare su “Investi” e decidere se comprare o vendere a seconda della strategia
  4. Decidere l’ammontare dell’investimento

I vantaggi di eToro non sono finiti qui, infatti è possibile seguire i migliori trader presenti sulla piattaforma e replicare le loro operazioni. In che modo? Grazie ad uno strumento brevettato da eToro stessa: il Copy Trading.

Per sfruttare il Copy Trading basta andare nella sezione “Persone”, selezionare i trader che sono più in linea con i nostri investimenti e cliccare su “copia”. A quel punto eToro si occuperà di replicare in tempo reale tutte le operazioni effettuate dai trader selezionati.

Scopri il Copy Trading di eToro qui

Trade.com

Il secondo broker che vogliamo introdurre è Trade.com, un intermediario sicuro ed affidabile che possiede tutte le licenze per poter operare in Europa e quindi in Italia.

Con Trade.com abbiamo la possibilità di scegliere tra 2 differenti piattaforme, a seconda della tipologia di trader:

  • Metatrader 4: una piattaforma completa e professionale, ricca di tutti gli indicatori di trading adatti ad effettuare le corrette previsioni di mercato.
  • Piattaforma Web: semplice ed intuitiva, adatta a tutti coloro che desiderano tenere d’occhio tutti i propri investimenti ovunque si trovino, grazie alla portabilità mobile
Scegli la piattaforma giusta per te su Trade.com

I vantaggi di questo broker non sono finiti qui, infatti è presente anche un corso di trading completo che va dalle basi del trading fino ai trucchi del mestiere.

Solitamente questi corsi costano un occhio della testa e sono molto teorici, il corso di trading di Trade.com invece è improntato alla pratica ma soprattutto viene messo a disposizione in maniera totalmente gratuita, basta registrarsi senza costi su Trade.com

Registrati su Trade.com gratuitamente

Investire in Argento con ETF e Futures

Dopo aver visto qual è lo strumento per poter investire in maniera semplice ed economica, adesso esploriamo alcuni metodi alternativi per poter investire in argento. Uno di questi è attraverso gli ETF, che nel caso delle materie prime si chiamano ETC (per Commodities).

Con questi strumenti finanziari si investe sulla materia prima e si può negoziare esattamente come si fa con le azioni in borsa. Gli ETF ed ETC sono offerti per esempio da eToro ma anche Trade.com

I futures invece sono contratti a termine che vengono utilizzati spesso per investire sulle materie prime. In pratica il trader si impegna a comprare o vendere un asset o un bene, ad un prezzo prefissato che è stato stabilito in base ad una previsione.

Per investire in materie prime ci sono diversi strumenti interessanti, statisticamente però investire con i CFD o gli ETF è più conveniente.

Investire in argento quando conviene

Se decidiamo di investire in argento sul lungo periodo e quindi conservare monete o lingotti a lungo, è fondamentale valutare le tempistiche di quando effettuare l’investimento.

Se investiamo con i CFD, è importante effettuare analisi ogni giorno, se invece decidiamo di investire in argento fisicamente è bene effettuare una buona analisi tecnica e vedere lo storico del prezzo dell’argento, con i suoi massimi ed i suoi minimi.

Analizzare il mercato prima di lanciarsi ad investire è la cosa più saggia da fare, le regole del mercato sono domanda e offerta e solo analizzandole si può in un certo senso “prevedere” l’andamento di mercato.

investire in argento info

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine della nostra guida, abbiamo analizzato i metodi di come investire in argento, abbiamo visto gli strumenti giusti e gli intermediari per poterlo fare.

Si può investire in argento fisicamente, comprando monete e lingotti, operare con i CFD ma anche con gli ETF o ETC, a seconda della nostra strategia di investimento.

Grazie ai CFD si può speculare sull’oscillazione del prezzo anche nel corso di ore o minuti, al contrario dell’investimento fisico che invece ci mette molto di più a rendere, mesi o addirittura anni a volte.

Se scegliamo l’investimento con i CFD il nostro consiglio è sempre quello di testare le piattaforme con un conto Demo, in maniera tale da effettuare tutti gli esperimenti del caso senza rischiare nulla.

Vi lasciamo i link ufficiali per accedere ai conti Demo delle piattaforme migliori sul mercato:

Investire in Argento oggi, come fare?

Il modo migliore per investire in argento è tramite i contratti CFD con i quali si può anche vendere allo scoperto.

Conviene investire in Argento?

L’argento è un bene rifugio, significa che mantiene il suo valore nel corso del tempo e protegge dall’inflazione.

Investire in argento è una buona idea?

Sia se pensiamo al lungo periodo, come bene rifugio, che se guardiamo le speculazioni nel breve termine, investire in argento è una buona idea.

Quali sono i migliori intermediari per investire in argento?

Utilizzando i CFD si può speculare dall’oscillazione del prezzo anche durante il giorno. I migliori broker sui quali fare affidamento sono eToro e Trade.com

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Andrea Strano