Investimenti

Comprare azioni Walmart [2020] Guida, quotazioni e previsioni

Walmart è un colosso economico, il re dei discount nonchè il più grande rivenditore al mondo. L’uomo dietro la più grande catena di negozi era Sam Walton, un leader che ha cambiato il modo di vedere gli affari negli ultimi 50 anni. Comprare azioni Walmart in un momento di crisi economica potrebbe rendere bene, scopriamo perchè.

Oggi Walmart ha oltre 2,3 milioni di dipendenti, 11 695 negozi in tutto il mondo e un fatturato di $ 482 miliardi.

In Italia Walmart non è molto conosciuto ma il suo dominio mondiale è schiacciante, inoltre anche in un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo, Walmart riesce ad aumentare i profitti e gli utili grazie alla sua organizzazione e all’enorme e-commerce che ha permesso a questo colosso di agire indisturbato anche quando le persone escono poco di casa.

Oggi è possibile investire sulle azioni Walmart in modo semplice e sicuro ma è fondamentale scegliere solo Broker affidabili e senza commissioni come eToro, piattaforma garantita in Italia dall’autorizzazione Consob, che vigila sull’operato di questo Broker online.

Walmart: informazioni aziendali

La storia di Walmart, una catena americana di grandi magazzini e discount, iniziò nel 1950 quando l’uomo d’affari Sam Walton acquistò un negozio nell’Arkansas.

La catena Walmart vera e propria fu fondata nel 1962 con un unico negozio a Rogers, espandendosi al di fuori dell’Arkansas nel 1968 e in tutti gli Stati Uniti negli anni ’80.

Walton aprì i suoi primi negozi in Canada nel 1995 e continuò ad espandersi a livello globale negli anni successivi. L’espansione fu alimentata in gran parte dalla costruzione di nuovi negozi come i grandi magazzini Sam’s Club nel 1983.

Nel 1998 Walmart ha investito nel suo primo Supercenter pur avendo quasi 2000 negozi nel paese. Negli anni successivi, la catena aprì negozi e Supercenter prima in Messico, poi a Hong Kong, Canada, Argentina, Cile, Regno Unito e Brasile.

In pochi anni hanno raggiunto $ 100 miliardi di vendite annuali e presto sono diventati la più grande azienda privata al mondo.

Nel secondo decennio del 21 ° secolo, la catena aveva superato gli 11.000 negozi in 28 paesi.

Comprare azioni Walmart conviene?

Il titolo Walmart, componente del Dow Jones con il ticker WMT  ha fatto un nuovo massimo storico proprio quest’anno, sostenuto dalle direttive anti coronavirus che hanno costretto molte persone a casa.

Queste limitazioni scateneranno un’ondata di fallimenti nel settore del commercio al dettaglio. Ma Walmart non sta subendo alcun rallentamento nelle vendite, anzi, sta aumentando la quota di mercato mentre la crisi economica costringe molte famiglie a cercare alternative di acquisto più economiche.

La fretta di fare scorta di beni di prima necessità ha sostenuto la crescita di Walmart, con lunghe code che si formano davanti ai suoi negozi. Tuttavia, questo catalizzatore positivo dovrebbe essere temporaneo, con i supermercati e i rivenditori interessati che lavorano furiosamente per ampliare le catene di approvvigionamento. Ma nessuno può escludere carenze di prodotti che potrebbero generare eventi di panico durante la crisi.

Una situazione simile è avvenuta nel settembre 2008, poche settimane prima del crollo di ottobre. Le azioni Walmart sono salite a un massimo di sei anni a quel tempo, ma la mancanza di liquidità ha assunto il controllo sugli acquisti solo un mese dopo, facendo perdere oltre il 25% al titolo in borsa.

Quindi Comprare azioni Walmart conviene, anche perchè ora l’azienda ha ampliato la sua offerta con un enorme e-commerce, ma se il passato è un prologo, gli investitori potrebbero voler tenere sempre un dito pronto sul pulsante di uscita.

Comprare azioni Walmart online: migliori piattaforme

Qualunque sia il titolo sul quale decidete di investire, il Broker che sceglierete gioca un ruolo fondamentale. Dev’essere un intermediario sicuro, autorizzato e affidabile.

Comprare azioni non è più complicato come una volta, grazie ai CFD (Contratti per Differenza) si può investire direttamente online senza pagare commissioni. Questi contratti seguono il prezzo del titolo a cui sono collegati e permettono di guadagnare sia quando il prezzo di una azione sale, sia quando scende, basta puntare nella direzione giusta.

I Broker CFD più adatti a negoziare il titolo Walmart sono eToro e ForexTB:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Oltre ad essere senza commissioni queste piattaforme sono sicure poichè autorizzate ad operare in Italia dalla Consob e in Europa dalla CySEC, che vigilano sull’operato di questi intermediari.

    Ognuno di questi Broker ha delle caratteristiche uniche, che lo rendono più o meno adatto ad un investitore piuttosto che ad un altro, vediamoli nel dettaglio.

    Comprare azioni Walmart con eToro

    La piattaforma di trading online più utilizzata al mondo, eToro, con oltre 7 milioni di utenti attivi è certamente un’ottima scelta per negoziare il titolo Walmart.

    Stiamo parlando di un Broker registrato alla CySEC e alla CONSOB e con molte altre licenze operative valide in altrettanti paesi.

    La piattaforma mostra il CFD del titolo WMT (Walmart) e permette di tradare in sicurezza e senza pagare commissioni.

    walmart eToro

    Una volta inserito il nome dell’azienda che ci interessa nella barra di ricerca dovremo solo cliccare “Investi” , decidere l’importo e se Acquistare o Vendere il titolo.

    Oltre alla possibilità di investire autonomamente, eToro permette anche di fare investimenti automatici grazie a un sistema che copia le operazioni a mercato dei Trader più profittevoli (scelti dall’utente) sulla piattaforma.

    Questa funzionalità, detta Copy Trading permette di selezionare i Trader più “bravi” di eToro e con un click il software ricopia tutte le loro operazioni sul vostro conto, in modo automatico e gratuito.

    In questo modo anche i trader alle prime armi potranno ottenere gli stessi risultati dei Top Trader di eToro, che potete vadere qui:

    Top Traders eToro - 2020

    Per vedere quanto guadagnano i Top Trader di eToro e scegliere chi copiare clicca qui

    Qui di seguito elenchiamo alcune funzionalità completamente gratuite offerte da eToro:

    • Trading senza commissioni: eToro non fa pagare commissioni e permette di investire in molti asset, fra i quali: Azioni, Indici, Criptovalute, ecc.
    • Copy trading: questo strumento, veramente rivoluzionario, permette di ricopiare l’operatività dei trader più esperti.
    • Conto Demo: eToro offre un conto Demo gratuito, identico a quello reale tranne per il fatto che utilizza denaro virtuale.

    Per aprire un conto demo con eToro clicca qui.

    Comprare azioni Walmart con ForexTB

    Questo Broker, fondato oltre 10 anni fa, è diventato uno dei più apprezzati in Europa, per sicurezza, assistenza e attenzione per la formazione dei suoi clienti. Come eToro anche ForexTB è autorizzato dalla CySEC e dalla CONSOB, pertanto opera in Italia in tutta sicurezza.

    ForexTB permette di negoziare il titolo Walmart con i CFD come visibile nell’immagine qui sotto, ma permette anche di investire su molti altri asset quali: Criptovalute, Indici, Materie prime, ecc. Sempre senza pagare commissioni.

    walmart ForexTB

    Per accontentare tutti gli utenti, ForexTB offre 2 piattaforme di trading online: la piattaforma web che vediamo qui sopra e la famose Metatrader 4, più adatta ai trader esperti perchè ricca di indicatori e strumenti professionali.

    ForexTB sa bene che la formazione è fondamentale per diventare profittevoli nel Trading online, pertanto offre un corso di trading gratuito (in formato ebook) per tutti gli utenti della piattaforma.

    Per scaricare il corso di Trading di ForexTB clicca qui

    Qui di seguito elenchiamo alcune funzionalità completamente gratuite offerte da ForexTB:

    • Corso di Trading: Questo corso gratuito spiega nel dettaglio il funzionamento del trading, partendo dalle basi. Non è la classica guida piena di termini tecnici ma è ricca di esempi pratici ed è semplice da leggere anche per i meno esperti.
    • Conto Demo: ForexTB propone un conto di trading Demo gratuito, identico a quello reale tranne per il fatto che utilizza denaro virtuale.
    • Segnali di trading: Si tratta di indicazioni operative molto affidabili che permettono al trader di operare con profitto. Sono fornite gratuitamente in collaborazione con la Trading Central, un centro analisi serio e riconosciuto a livello internazionale.

    Per ricevere i Segnali di Trading gratuiti di ForexTB clicca qui

    Walmart modello di business

    Walmart ( WMT ) non ha bisogno di presentazioni, si tratta di uno dei grandi titoli della borsa americana; tuttavia, i giorni migliori di Walmart sono finiti. Hanno aperto negozi in tutto il mondo e, come molte società multinazionali, il segmento internazionale non è redditizio come quello dello stato di appartenenza.

    Walmart ha 11.695 negozi in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, 187 centri di distribuzione servono 5.542 negozi Walmart e Sam’s Club. A livello internazionale, 221 centri di distribuzione servono 6.153 negozi al dettaglio. Nonostante Walmart abbia più centri di distribuzione e negozi al dettaglio a livello internazionale, gli Stati Uniti generano entrate quasi 3 volte superiori.

    Walmart è ancora una grande azienda ma i loro giorni migliori sono alle spalle poiché la crescita è rallentata e i margini operativi sono diminuiti.

    All’inizio, Walmart ha messo fuori combattimento molti negozi grazie ai prezzi bassi e all’ampia scelta. Man mano che l’azienda è cresciuta, il Supercenter contenente generi alimentari, nonché abbigliamento e articoli generali è diventato la norma.

    Walmart opera nel commercio al dettaglio “fiscico” e nell’e-commerce. L’azienda ha un forte vantaggio competitivo nella vendita al dettaglio dei negozi “fisici” negli Stati Uniti ma anche se è un forte competitor nel commercio elettronico negli Stati Uniti, non è l’azienda dominante, infatti Amazon detiene una quota di mercato del 50% di tutte le vendite online degli Stati Uniti seguita da eBay con il 6,6%, Apple con il 3,9% e quindi Walmart con (solamente) il 3,7%.

    Walmart rendimenti storici

    Il titolo Walmart è decollato alle stelle nel 1997, entrando in una tendenza rialzista quasi verticale. Raggiunse quasi 60 punti nel massimo del dicembre 1999 a $ 70,25, segnando il massimo per i successivi 12 anni, e crollò bruscamente quando scoppiò la bolla di Internet nel 2000.

    Il supporto della gamma a metà $ 40 fu testato due volte quell’anno e ancora in seguito agli attacchi dell’11 settembre del 2001.

    I prezzi sono rimasti fermi per un decennio, bloccati in un intervallo ristretto tra $ 41 e $ 64. Il titolo è tornato a crescere nel 2008 per poi subire un modesto declino durante il collasso economico di fine 2008. Il successivo rialzo è stato esplosivo fino al 2015.

    Walmart ha acquisito Jet.com e ha avviato una ricostruzione totale del suo portale online, ponendo le basi per il breakout del 2018 che si è arrestato vicino a $ 110. L’anno scorso i prezzi delle azioni Walmart sono nuovamente saliti con rapidità e, nonostante il momento di crisi che attraversa l’economia mondiale, questo titolo sembra immune al coronavirus e ha recuperato rapidamente la flessione dovuta allo scoppio dell’epidemia negli Stati Uniti.

    Un’altra caratteristica che ha reso Walmart un titolo così popolare fra gli investitori è la sua politica dei dividendi, costantemente in crescita, che ha mostrato l’interesse della multinazionale a voler premiare gli azionisti anno dopo anno.

    quotazione walmart etoro

    Walmart previsioni [2020]

    Tuttavia, ci sono ragioni tecniche per rimanere cauti sulla fuga del titolo in borsa. Innanzitutto, alcuni indicatori tecnici mostrano che le azioni si trovano in un territorio instabile, gli analisti hanno previsto da sei a nove mesi di debolezza, ma l’analisi tecnica spesso viene oscurata dalle situazioni impreviste come la crisi dovuta al Covid-19.

    Tecnicamente le probabilità che i venditori tornino in vigore nelle prossime settimane e mesi è in aumento ma i fondamentali stanno spingendo il titolo verso l’alto. Il fatto che le misure restrittive tengano la gente a casa non limita l’acquisto dei generi di prima necessità e Walmart sta vendendo molto in questo periodo.

    Inoltre il suo e-commerce, pur essendo ancora debole rispetto al colosso Amazon, sta crescendo bene in questo momento storico. A causa dell’epidemia da coronavirus infatti, molte persone che prima non erano interessate agli acquisti online, hanno il tempo di provare questo “nuovo” modo di fare shopping anche nel settore alimentare.

    Il grafico a 6 mesi del titolo Walmart visibile qui sotto mostra le brusche oscillazioni del titolo in borsa che ha retto bene al tracollo finanziario delle borse mondiali.

    Gli analisti sono moderatamente ottimisti riguardo le azioni Walmart, considerando il settore principale che porta utili all’azienda. Nessuno può rinunciare a mangiare e anche in tempo di recessione questo è il colosso dei discount, quindi se le persone continueranno a nutrirsi probabilmente faranno la spesa da Walmart o nel suo e-commerce.

    Ovviamente la contrazione economica e la disoccupazione creeranno mancanza di liquidità e anche WMT probabilmente ne pagherà il prezzo, ma certamente meno della maggior parte dei titoli quotati, visto che i beni di prima necessità saranno quelli a cui le persone rinunceranno meno.

    6mesi walmart etoro

    Walmart Azioni Quotazione Prezzo Tempo Reale [2020]

    Considerazioni Finali

    Il titolo Walmart ha raggiunto il massimo storico durante la pandemia, con gli investitori che scommettono sulla grossa catena di negozi di alimentari, perchè saranno gli ultimi a subire i danni di questa crisi.

    Dovresti investire in Walmart? Dipende. Walmart ha senso per un investitore con un orizzonte temporale breve. Superata la crisi che stiamo attraversando probabilmente il titolo non avrà motivo di continuare a salire.

    Un investitore di valore a lungo termine, alla ricerca di grandi aziende in crescita, probabilmente considera il gruppo Walmart già al massimo della sua espansione, ma durante una crisi le sue azioni possono essere molto redditizie.

    Se sei un trader alle prime armi, e non ti senti ancora pronto ad investire i tuoi soldi sui mercati azionari, i Broker che abbiamo recensito in questa guida offrono un conto Demo gratuito totalmente privo di rischi.

    Se hai apprezzato questa guida su come comprare azioni Walmart. Forse ti può interessare anche come comprare azioni :

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Valerio Sanna