Investimenti

Analisi Fondamentale [Guida in pochi passi 2021]

Pubblicato: 8 Aprile 2021 di Francesco

L’analisi fondamentale viene ad oggi considerata un metodo di studio analitico, utilizzato da professionisti e traders per analizzare strumenti ed assets finanziari. Come ben sappiamo, la fase di studio all’interno dei mercati rappresenta un aspetto fondamentale.

Ogni singola analisi, partendo da quella tecnica, passando per quella fondamentale, fino ad arrivare ad altre tipologie, permette di strutturare una migliore strategia di negoziazione. Per questo motivo, è importante non sottovalutarla e conoscere nel dettaglio tutti gli aspetti di pertinenza.

Essendo da sempre un reale e concreto punto di riferimento per traders ed appassionati, abbiamo deciso di fare chiarezza in modo specifico sull’analisi fondamentale, mostrando in primo luogo di cosa si tratta ed in secondo luogo il suo utilizzo all’interno del forex e dei mercati finanziari.

In aggiunta a ciò, ricorderemo come ad oggi, contrariamente dal passato, dove la fase analitica veniva svolta esclusivamente da coloro in grado di ottenere informazioni rilevanti, l’accesso alle notizie risulti facilitato dalla presenza di strumenti di supporto ed integrativi.

Anche numerosi broker professionali, come ad esempio il rinomato eToro, permettono di ottenere informazioni e dati costantemente aggiornati, nonché calendari economici su notizie e news rilevanti.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Analisi Fondamentale: Cos’è

    Analisi fondamentale

    Parlare di analisi fondamentale significa parlare di un sistema analitico, presente da sempre nel settore del trading online ed utilizzato per stimare andamenti di assets finanziari e mercati.

    La stessa può infatti essere utilizzata sia in riferimento ad un singolo strumento finanziario (come nel caso di un titolo azionario), sia in riferimento ad un mercato più esteso, attinente più assets, come nel caso del Forex.

    Che si tratti della prima opzione o della seconda, è bene partire con la consapevolezza che per ogni singola analisi (di qualsiasi tipologia) la pianificazione rappresenta un punto di partenza importante.

    A tal riguardo, risulta indispensabile procedere con dati costantemente aggiornati, messi a disposizione esclusivamente da siti informativi autorevoli, in modo da ottenere basi solide già in partenza.

    Contrariamente dall’analisi tecnica, che viene associata all’uso di indicatori specifici (quasi sempre legati allo studio sui grafici), l’analisi fondamentale prende in considerazione indicatori e parametri molto differenti.

    Gli stessi, fanno infatti riferimento a notizie sui mercati, all’andamento delle economie mondiali, fino ad arrivare ad aspetti macroeconomici e microeconomici. Tutto ciò, fa si che l’analisi fondamentale rappresenti uno strumento molto utilizzato per le cosiddette strategie di lungo periodo.

    Il suo scopo principale, infatti, è quello di agevolare il trader nelle stime ed ipotesi sul futuro andamento di uno strumento finanziario, o di qualsiasi altro assets analizzato. Così come in ogni ambiato, la pratica, la costanza nello studio e la continua voglia di approfondire nuovi concetti, rappresentano ulteriori aspetti chiave per migliorare con le proprie analisi fondamentali.

    Analisi Fondamentale: Ecco gli indicatori più importanti

    Nel corso dei paragrafi introduttivi, abbiamo esposto come ogni analisi fondamentale sia differente sulla base del singolo strumento finanziario analizzato. Nel caso del Forex, ossia del mercato dei cambi valutari, esistono ad esempio specifici indicatori da poter tenere a mente.

    Ogni indicatore mostra al trader una determinata indicazione in merito ad un mercato o ad un aspetto economico. Nonostante gli stessi indicatori facciano riferimento ad aspetti calcolati nel breve periodo, l’obiettivo finale è sempre quello di stimare la salute e l’andamento del mercato nel medio e lungo termine.

    Ogni indicatore per l’analisi fondamentale è a sua volta unico e differente dagli altri. Nonostante ciò, l’utilizzo di più indicatori (associati alla stessa analisi), permette di ottenere maggiori indicazioni e valutare un asset sotto più punti di vista.

    In questo modo, il trader ha successivamente la possibilità di strutturare la propria strategia di trading, utilizzando le analisi come supporto per le proprie scelte decisionali. A seguire, alcuni indicatori chiave per l’analisi fondamentale:

    • Tasso di interesse
    • Inflazione
    • Prodotto interno lordo

    Tasso di interesse

    Nello studio di un’economia, ma più in generale in associazione al mercato forex, uno dei primi indicatori rilevanti legato all’analisi fondamentale attiene il tasso di interesse.

    Nonostante ad oggi esistano differenti definizioni di “tasso di interesse”, legate a più concetti ed ambiti finanziari, quando si parla di tasso di interesse si fa quasi sempre riferimento ai rapporti fra le banche centrali ed il sistema monetario.

    Ogni banca centrale, come nel caso della BCE, ha infatti diversi compiti, fra i quali l’organizzazione ed il controllo sull’erogazione di moneta. La stessa, viene poi suddivisa sulla base delle decisioni economiche alle banche private, a loro volta aventi un rapporto diretto con i singoli privati e cittadini.

    I tassi di interesse associati all’erogazione delle monete da parte delle banche centrali rappresentano un indicatore rilevante sotto molti punti di vista e vengono spesso modificati secondo decisioni di politica monetaria internazionale.

    Abbassare i tassi di interesse significa cercare di promuovere una maggiore interazione monetaria ed un successivo rilancio per l’economia. A sua volta, le stesse modifiche sul tasso di interesse, vanno ad alterare anche altri indicatori associati, come nel caso del tasso di disoccupazione, del livello di inflazione, ed altro ancora.

    Inflazione

    Collegandoci al paragrafo precedente, il livello di inflazione rappresenta un secondo indicatore chiave all’interno di un’analisi fondamentale nel forex. Prendendo come riferimento un’economia ipoteticamente equilibrata, le due forze in gioco più importanti sono rappresentate dal valore dell’economia e dal valore monetario.

    I due elementi, interconnessi ed influenti fra di loro, dovrebbero autoregolarsi a vicenda, permettendo al valore della moneta di essere rapportato ad un giusto valore economico. In caso contrario, ossia di rottura dell’equilibrio, si parla di inflazione elevata, o nel caso opposto di deflazione.

    Nel primo caso, il valore monetario è associato ad un aumento del prezzo dei beni e dei servizi all’interno di un’economia. Di contro, nel secondo caso, parlare di deflazione significa parlare di una diminuzione del prezzo di tali beni e servizi ed un parallelo aumento della forza monetaria.

    Le stesse forze in gioco risultano così essere strettamente associate al settore dei cambi valutari ed al rapporto fra uno specifico asset ed un altro.

    PIL

    Un ulteriore parametro rilevante attiene il PIL, ossia il prodotto interno lordo. Lo stesso viene calcolato da enti specifici, ed aggiornato ogni 90 giorni. La sua espressione, che molte volte fa riferimento ad un lasso temporale a 12 mesi, rappresenta le capacità di una specifica nazione, o di uno Stato, nel riuscire a creare ricchezza (servizi e beni).

    Il prodotto interno lordo viene utilizzato all’interno di molte analisi, compresa quella fondamentale. Le variazioni in merito allo stesso parametro, danno infatti indicazioni rilevanti ad un analista o traders in merito alla salute di un’economia.

    Le due facce della medaglia vedono da una parte un PIL in aumento e dall’altra un PIL in diminuzione. Nel primo caso, la flessione negativa viene letta dagli esperti come un elemento negativo nella creazione di nuova ricchezza.

    Di contro, la presenza di un PIL in aumento, o per lo meno stazionario, viene letto dagli esperti come elemento positivo, associato ad un economia in grado di creare ricchezza e quindi di proporre valore aggiunto nel mercato.

    Analisi Fondamentale nel Trading online

    Al di là delle caratteristiche e degli indicatori associati, uno degli utilizzi più importanti dell’analisi fondamentale attiene il trading online. La stessa, viene infatti utilizzata dai traders per cercare di strutturare al meglio le propri strategie.

    Ma come funziona l’analisi fondamentale nelle negoziazioni online? A seguire alcuni punti chiave:

    • Ricerca di notizie, informazioni e dati rilevanti attinenti il proprio mercato di interesse
    • Raccolta delle news ed avvio dei propri studi
    • Scelta sulla migliore strategia da utilizzare sulla base delle indicazioni evinte dagli indicatori analizzati

    Per ogni analisi fondamentale che si rispetti, associata successivamente ad una oculata strategia di negoziazione, risulta rilevante ottenere le giuste informazioni. In ciò viene molto spesso in aiuto il calendario economico, ossia un servizio, messo molto spesso a disposizione da professionali piattaforme di trading.

    All’interno dello stesso risulta possibile ottenere notizie ed eventi rilevanti, associati a modifiche sui tassi di interesse, ad eventi particolarmente influenti all’interno di un’economia, ai risultati sul prodotto interno lordo trimestrale e molto altro.

    Sulla base delle informazioni raccolte, i traders e negoziatori attuano le proprie strategie (al rialzo o al ribasso), mantenendo la posizione al rilascio dei una notizia o di un dato rilevante.

    Migliori Piattaforme di Trading online

    Come esposto in precedenza, scegliere il giusto intermediario, ossia la giusta piattaforma di brokeraggio, permette al trader di beneficiare di una serie di servizi professionali, messi molte volte a disposizione in modo gratuito.

    Uno dei primi servizi interessanti, preso in considerazione soprattutto da traders alle prime armi, attiene il conto demo. Non è altro che un simulatore a tutti gli effetti, che permette di aprire posizioni a propria discrezione, utilizzando capitali fittizi.

    In altri termini, un ottimo sistema per provare le proprie analisi fondamentali, associandole a strategie pratiche, senza il timore di perdere fondi personali. Due piattaforme a permettere tutto ciò sono eToro (Clicca qui per la pagina ufficiale) e ForexTB (clicca qui per la pagina ufficiale). Qui in basso, una lista completa con altri broker professionali:

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: ubrokers
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Formazione Gratuita
  • Zero Commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro

    La prima proposta professionale, da anni presente nel settore del trading online, è eToro (clicca qui per la pagina ufficiale). Si tratta in primo luogo di un broker regolamentato, in possesso delle dovute licenze per operare in Europa, ed in secondo luogo di un concreto punto di riferimento per milioni di traders.

    Nel corso del nostro approfondimento sull’analisi fondamentale abbiamo più volte ricordato l’importanza di fare affidamento su dati veritieri ed informazioni costantemente aggiornate. Sotto questo punto di vista, eToro (qui per la pagina ufficiale), mette a disposizione di ogni utente una serie di dati rilevanti, da poter utilizzare nelle proprie analisi.

    In secondo luogo, avendo una struttura molto simile ad un social network, permette a tutti gli iscritti (anche professionisti) di poter esporre le proprie opinioni e di interagire fra di loro.

    In alternativa, qualora l’analisi fondamentale non rappresentasse un proprio punto di forza, il broker garantisce a tutti l’utilizzo del Copy Trading. E’ un meccanismo di copia automatica, per ottenere le stesse transazioni (ossia apertura, modifica e chiusura sulle posizioni) dei migliori Popular Investors presenti nella community.

    Clicca qui per eToro ed il suo conto demo

    ForexTB

    Una seconda proposta interessante, utilizzata anche in questo caso da migliaia di traders ed in possesso delle dovute licenze e regolamentazioni, è ForexTB (clicca qui per la pagina ufficiale). Il broker vanta anni di esperienza nel settore e permette a tutti gli utenti di poter gestire il proprio account in tre diverse modalità:

    • Sistema web desktop: si tratta della tipica piattaforma online, che permette di accedere alle negoziazioni semplicemente con un computer ed una connessione ad internet.
    • MetaTrader4: può essere implementata all’interno di tutti i computer (per qualsiasi sistema operativo) e garantisce funzionalità, opzioni rapide e semplici da utilizzare.
    • Applicazione per dispositivi mobili: può essere scaricata su tutti gli smartphone, sia Android che iOS.

    Oltre ciò, ricollegandoci all’argomento di interesse del nostro approfondimento, ossia l’analisi fondamentale, ForexTB (qui per la pagina ufficiale) mette a disposizione di tutti funzionali segnali di trading. Si tratta semplicemente di indicazioni su centinaia di strumenti finanziari, inviate sotto forma di notifiche, senza alcun costo.

    In ultimo, non per importanza, anche ForexTB permette di iniziare comodamente con un conto di prova, basato su capitali virtuali, aggiunti dallo stesso broker. Non ha vincoli di tempo e non necessita di nessun obbligo di deposito iniziale.

    Scopri qui ForexTB

    Analisi Fondamentale

    Conclusioni

    La guida odierna, adatta ad ogni tipologia di lettore, ci ha permesso di scoprire nel dettaglio l’analisi fondamentale. I paragrafi introduttivi, incentrati sulle principali caratteristiche della stessa, hanno lasciato posto alla visione dei principali indicatori associati allo studio del comparto forex e per l’analisi di specifici mercati finanziari.

    Contrariamente dal passato, dove effettuare analisi risultava molto complesso, per una serie di barriere all’ottenimento delle informazioni, ad oggi tutto è cambiato. La presenza di siti professionali e di broker di ultima generazione, permette di ottenere dati, notizie e calendari economici costantemente aggiornati.

    Fra gli stessi broker, due dei più completi, esposti nel dettaglio nel nostro approfondimento, sono stati eToro (clicca qui per la pagina ufficiale) e ForexTB (clicca qui per la pagina ufficiale).

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Leggi anche: FTSE, CAC 40, Expert Advisor

    Domande Frequenti sull’Analisi Fondamentale

    A cosa serve l’analisi fondamentale?

    L’analisi fondamentale rappresenta uno strumento analitico, utilizzato soprattutto nel settore del trading online, per valutare e stimare l’andamento di determinati strumenti finanziari o mercati.

    Dove ricercare informazioni per l’analisi fondamentale?

    Ad oggi, contrariamente dal passato, l’accesso alle informazioni per le analisi fondamentali risulta molto più semplice ed agevole. Come ricordato nella nostra guida, risulta inoltre fondamentale fare affidamento su siti e broker professionali ed autorevoli.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco

    Lascia un Commento