Investimenti

Strategie forex: guida completa alle migliori 8 [2023]

Pubblicato: 1 Dicembre 2022 di Andrea Motta

Le strategie Forex si basano sugli studi sulle coppie valute effettuati dai più grandi investitori. Sfruttando le migliori strategie forex, si possono fare delle previsioni sui mercati valutari e capire come entrare a mercato e quindi ottenere un ritorno economico.

Dunque, gli investitori forex utilizzano strategie l’analisi tecnica per capire il trend del mercato al fine di condurre operazioni di cambio con maggiori possibilità di profitto.

Dopo numerosi anni di operatività e sperimentazione sul mercato, i migliori operatori sui mercati delle valute hanno ottenuto abbastanza esperienza da poter capire la metodologia adatta per approcciarsi al settore. Una strategia forex classica si basa almeno sui seguenti fattori:

  • Premesse (conoscere le basi del trading, calcolare quanto si è disposti ad investire);
  • Analisi (individuazione del sentiment del mercato, tendenze e studio del grafico);
  • Attuazione (apertura della posizione);

Investire nel Forex senza la giusta strategia può essere molto controproducente. In questa recensione analizzeremo questo particolare aspetto degli investimenti finanziari, in particolare come utilizzare le migliori strategie forex utilizzando esempi concreti, dritti al punto.

Il Forex è un mercato estremamente interessante per tutti coloro che investono, anche per coloro che iniziano a investire da poco. Per ottenere risultati concreti con il Forex, devi utilizzare un broker di qualità, affidabile e onesto, e devi applicare strategie forex sicure.

Una di queste è il Copytrading, una strategia che permette di copiare ciò che fanno i migliori trader.

Questa tecnica è particolarmente apprezzata dai principianti che possono iniziare subito ad ottenere risultati, ed al tempo stesso imparare individuando ciò che funziona meglio. Le persone che usano eToro non devono cercare strategie forex sicure, devono solo copiare altri trader sulla piattaforma, che ovviamente le conoscono bene.

Per copiare, apri un conto su eToro. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui.

Ne discuteremo in dettaglio più avanti in questo articolo.

Strategie forex – Riepilogo

📊 Strategie forex migliori: Strategia Forex da 50 pip al giorno
📈 Strategie forex breve termine: Scalping
🥇 Migliore strategia forex per principianti: Copy Trading
🏅 Migliori segnali forex: LiquidityX
📑 Migliore PDF strategie forex: Corso LiquidityX

Scegliere la migliore strategia Forex

Migliore Strategia Forex

Migliore Strategia Forex

Quando si tratta di capire quale sia la strategia di trading forex migliore e più redditizia, non esiste una risposta univoca. Le migliori strategie di trading sul Forex si adattano in base all’individuo. Ciò significa che dovete considerare il vostro stile e trovare il sistema di trading Forex più adatto a voi. Ciò che può funzionare molto bene per qualcun altro potrebbe non funzionare per voi.

Al contrario, una strategia che è stata scartata da altri potrebbe rivelarsi giusta per voi. Pertanto, può essere necessario sperimentare per scoprire le strategie di trading sul Forex che funzionano.

Uno degli aspetti chiave da considerare è l’orizzonte temporale del vostro stile di trading.

Esistono diversi tipi di strategie di trading sul Forex, dai timeframe brevi ai timeframe lunghi. Questi stili sono stati ampiamente utilizzati nel corso degli anni e continuano a essere una scelta popolare nell’elenco delle migliori strategie di trading sul Forex odierne. I migliori trader Forex sono sempre consapevoli dei diversi stili e strategie nella loro ricerca su come operare con successo nel Forex.

Spesso, quando si parla di strategie di trading sul Forex, si parla di un metodo di trading specifico che di solito è solo un aspetto che fa parte di un piano di trading completo. Sebbene una strategia di trading sul Forex fornisca segnali di entrata, è anche fondamentale considerare:

  • Dimensionamento della posizione;
  • Gestione del rischio;
  • Come uscire da una posizione;

Diversi tipi di strategie di trading sul Forex

  1. Scalping – Si tratta di operazioni di breve durata, che possono essere tenute “aperte” solo per pochi minuti. Lo scalper cerca di battere rapidamente lo spread denaro/lettera e di ottenere pochi pips di profitto prima di uscire, ed è considerata una delle strategie di trading sul Forex più avanzate. Questa strategia utilizza tipicamente grafici a basso time-frame. La strategia di trading Forex a 1 minuto può essere considerata un esempio di questo stile di trading. Approfondisci sulla Strategia dello Scalping forex.
  2. Day trading – Si tratta di operazioni che vengono chiuse prima della fine della giornata. In questo modo si elimina la possibilità di essere influenzati negativamente da grandi movimenti durante la notte. Le strategie di day trading sono comuni tra le strategie di trading sul Forex per i principianti. Le operazioni possono durare solo poche ore e solitamente il timeframe del grafico a candele è di 1-2 ore.
  3. Swing trading – Posizioni mantenute per diversi giorni, con le quali i trader mirano a trarre profitto da modelli di prezzo a breve termine. Uno swing trader può osservare i grafici a candela ogni mezz’ora o ogni ora. Swing Trading.
  4. Trading posizionale – segue le tendenze a lungo termine, cercando di massimizzare i profitti dai principali cambiamenti di prezzo. Un trader di lungo periodo osserva tipicamente i grafici di fine giornata. Le migliori strategie di trading posizionale richiedono un’immensa pazienza e disciplina da parte dei trader. Richiedono una buona dose di conoscenza dei fondamentali del mercato.

Strategie Forex con Indicatori Tecnici

Chi fa trading forex sa bene quanto siano importanti gli indicatori di analisi tecnica. Stiamo parlando di strumenti che si basano su modelli matematici, estremamente preziosi, che consentono di effettuare previsioni affidabili basandosi su quanto è accaduto in passato.

L’idea che sta alla base è quella che il mercato tende a ripetersi nel tempo, portando quindi gli studiosi dell’analisi tecnica a creare degli indicatori che siano in grado di individuare pattern sul grafico dei prezzi.

Ecco quindi che i livelli di supporto e resistenza, medie mobili, oscillatori e via dicendo, vengono utilizzati per analizzare le dinamiche di mercato e capire i possibili movimenti futuri. In questo modo, chi usa l’analisi tecnica è in grado di capire se quelli futuri saranno trend ribassisti, rialzisti o laterali, fornendo quindi un’indicazione chiara su dove l’investimento si muoverà in futuro.

Ma l’analisi tecnica, spesso non basta. Per avere un’idea più chiara su quello che governa i trend sul lungo periodo, è necessario analizzare fattori macroeconomici, come ad esempio i tassi d’interesse. Fattori come questo, vengono studiati attraverso l’analisi fondamentale.

Strategie forex senza indicatori: Copy Trading

Se non si ha molta praticità con gli indicatori di trading, o semplicemente perché non si ha il tempo o voglia, è presente un’alternativa che consente di ottenere risultati, senza essenzialmente fare nulla.

All’inizio di questa mini-guida abbiamo parlato della possibilità di copiare le mosse degli altri trader. È un software innovativo sviluppato dalla piattaforma di trading eToro che garantisce di trovare i trader più redditizi del passato con il rischio più basso. Questi trader possono essere selezionati e il software si occuperà di replicare in tempo reale tutte le loro azioni.

La piattaforma eToro è totalmente gratuita ed estremamente facile da utilizzare: moltissimi principianti la scelgono quindi per operare sul mercato Forex e su tutti i principali mercati finanziari (anche su azioni, materie prime e criptovalute).

Puoi registrarti con eToro qui.

Grazie a questo sistema, i principianti ottengono subito due vantaggi: possono ottenere risultati immediati senza aspettare di acquisire esperienza, e possono imparare guardando dal vivo le operazioni di trader esperti.

eToro consente agli utenti registrati sul sito di avere molte più possibilità di successo, grazie alle possibilità di copiare gli altri trader presenti sulla piattaforma. E’ possibile interagire con loro per imparare al massimo possibile.

Puoi iscriverti su eToro cliccando qui.

Segnali di Trading Sicuri

E’ presente anche un altra modalità per ottenere risultati in modalità semi-automatica con il Forex: seguire i segnali provenienti da fornitori di alta qualità.

I segnali di trading, spesso anche denominati alert di trading o notifiche, sono delle indicazioni su operazioni da effettuare sul mercato forex che hanno un’alta probabilità di successo.

Su internet è possibile trovarne numerose: alcuni funzionano e sono sicuri, altri invece non funzionano bene e spesso potrebbero far perdere soldi.

Ma come fare per capire se un servizio di segnali funziona bene? Bisogna osservare i risultati ottenuti in passato. Qual’è il miglior servizio di segnali presente oggi sul mercato? A giudicare dalle prestazioni passate, quello fornito da LiquidityX è il migliore. Si tratta di un servizio disponibile gratis e senza obbligo per tutti gli iscritti alla piattaforma. Per ottenere gratuitamente i segali di LiquidityX, clicca qua.

Il servizio di segnali Forex messo a disposizione da LiquidityX è gratuito, oltre ad essere disponibile anche per chi opera in modalità demo. La modalità demo di LiquidityX è una delle migliori in assoluto.

Inoltre, la piattaforma LiquidityX si è dimostrata durante gli anni assolutamente sicura. Rispetta le normative europee per gli investimenti, in quanto è regolamentata CySEC (l’ente di controllo europeo).

Le 8 migliori strategie forex

Di seguito è riportato un elenco di strategie di trading considerate tra le migliori per chi fa trading sul Forex. Qui sotto una tabella riassuntiva:

Strategia Forex Difficoltà
Strategia Forex da 50 pip al giorno Difficile
Strategia Forex con grafici giornalieri Difficile
Strategia Forex a 1 ora Media
Strategia Forex settimanale Media
Strategia Forex Price Action Difficile
Strategie Forex che seguono le tendenze Media
Strategie Forex in controtendenza Media
Strategia Forex a 4 ore Media
CopyTrading (clicca qua per registrarti gratuitamente) Facile

1) Strategia Forex da 50 pip al giorno

Strategia Forex da 50 Pip al Giorno

Strategia Forex da 50 Pip al Giorno

Una delle più recenti strategie di trading sul Forex è la strategia Forex 50 pip al giorno, che sfrutta i primi movimenti di mercato di alcune coppie di valute altamente liquide. Le coppie di valute EURUSD e GBPUSD sono alcune delle migliori valute da negoziare utilizzando questa particolare strategia. Dopo la chiusura della candela delle 7 del mattino GMT, i trader piazzano due posizioni o due ordini pendenti opposti. Quando una di esse viene attivata dai movimenti di prezzo, l’altra posizione viene automaticamente cancellata.

L’obiettivo di profitto è fissato a 50 pip e l’ordine di stop-loss è posizionato in un punto qualsiasi tra 5 e 10 pip al di sopra o al di sotto della candela delle 7 del mattino GMT, dopo la sua formazione. Questo viene attuato per gestire il rischio. Una volta stabilite queste condizioni, spetta al mercato fare il resto. Il day trading e lo scalping sono entrambi strategie di trading sul Forex a breve termine. Tuttavia, ricordate che il breve termine implica un rischio maggiore a causa del numero di operazioni effettuate, per cui è essenziale garantire una gestione efficace del rischio.

2) Strategia Forex con grafici giornalieri

Strategia Forex con Grafici Giornalieri

Strategia Forex con Grafici Giornalieri

I migliori trader Forex preferiscono i grafici giornalieri alle strategie a breve termine. Le strategie forex con grafici giornalieri comportano meno “rumore di mercato”. Tali configurazioni di trading Forex potrebbero fornire oltre 100 pip al giorno grazie al loro timeframe più lungo, che ha il potenziale per risultare in alcune delle migliori configurazioni di trading Forex e potenzialmente nelle strategie di trading di maggior successo in circolazione.

I segnali delle strategie Forex giornaliere possono essere più affidabili rispetto ai timeframe inferiori e il potenziale di profitto potrebbe essere maggiore, anche se non ci sono garanzie nel trading. Inoltre, i trader non devono preoccuparsi delle notizie giornaliere e delle fluttuazioni casuali dei prezzi. La strategia Forex daily si basa su tre principi principali:

  • Individuare la tendenza: I mercati si muovono e si consolidano, e questo processo si ripete ciclicamente. Il primo principio della strategia Forex daily consiste nell’individuare i movimenti di lunga durata all’interno del mercato Forex. Un modo per identificare la tendenza del prezzo è studiare i dati di prezzo degli ultimi 3 mesi. Il passo successivo è l’identificazione dei massimi e dei minimi. Facendo riferimento a questi dati di prezzo sui grafici attuali, sarete in grado di identificare la direzione del mercato.
  • Rimanere concentrati: Questo richiede pazienza e dovrete liberarvi dalla frenesia di entrare subito nel mercato. Dovete infatti preservare il vostro capitale per un’opportunità più grande, che è la chiave del successo di una strategia Forex a tempo giornaliera.
  • Utilizzare stop loss più ampi: Siate consapevoli delle grandi oscillazioni intraday del mercato. L’utilizzo di stop loss più ampi, tuttavia, non significa mettere a rischio grandi quantità di capitale, ma aiuta a gestire la volatilità casuale che può svilupparsi durante la giornata, motivo per cui rientra nell’elenco delle strategie di trading.

3) Strategia Forex a 1 ora

Strategia Forex a 1 Ora

Strategia Forex a 1 Ora

In questa strategia Forex è possibile sfruttare il time frame a 60 minuti. Le coppie di valute più adatte per operare con questa strategia Forex sono EUR/USD, USD/JPY, GBP/USD e AUD/USD. Per quanto riguarda le risorse per le strategie di trading Forex utilizzate per questo tipo di strategia, il MACD è il più adatto ed è disponibile sia su MetaTrader 4 che su MetaTrader 5.

Regole di acquisto:

  • È possibile entrare in una posizione lunga quando l’istogramma MACD supera la linea dello zero.
  • Lo stop loss può essere posizionato su un recente minimo di oscillazione.

Regole di vendita:

  • È possibile entrare in una posizione corta quando l’istogramma MACD scende sotto la linea dello zero.
  • Lo stop loss potrebbe essere posizionato in corrispondenza di un recente massimo di oscillazione.

4) Strategia Forex settimanale

Strategia Forex Settimanale

Strategia Forex Settimanale

Sebbene molti trader Forex preferiscano i sistemi di trading Forex intraday a causa della volatilità del mercato che offre maggiori opportunità in periodi di tempo più ristretti, una strategia di trading Forex settimanale può offrire maggiore flessibilità e stabilità.

La candela settimanale fornisce ampie informazioni sul mercato. Le strategie di trading Forex settimanali si basano su posizioni di dimensioni inferiori e sull’evitare rischi eccessivi.

Per questa strategia, i trader possono utilizzare i modelli di trading price action più comunemente usati, come le candele engulfing, le harami e le hammers.

5) Il ruolo della Price Action nelle strategie Forex

Price Action nella Strategia Forex

Price Action nella Strategia Forex

Il grado di utilizzo dei fondamentali varia da trader a trader. Allo stesso tempo, la migliore strategia Forex utilizzerà invariabilmente la price action. Questa è nota anche come analisi tecnica.
Per quanto riguarda le strategie di trading tecnico sulle valute, esistono due stili principali: il trend following e il countertrend trading. Entrambe queste strategie di trading FX cercano di trarre profitto riconoscendo e sfruttando i modelli di prezzo.

Per quanto riguarda i modelli di prezzo, i concetti più importanti sono il supporto e la resistenza. In parole povere, questi termini rappresentano la tendenza di un mercato a rimbalzare dai precedenti minimi e massimi.

  • Il supporto è la tendenza del mercato a risalire da un minimo precedentemente stabilito.
  • La resistenza è la tendenza del mercato a scendere da un massimo precedentemente stabilito.

Ciò avviene perché gli operatori di mercato tendono a valutare i prezzi successivi rispetto ai massimi e ai minimi recenti.

  • Cosa succede quando il mercato si avvicina ai minimi recenti? In parole povere, i compratori saranno attratti da ciò che considerano a buon mercato.
  • Cosa succede quando il mercato si avvicina ai massimi recenti? I venditori saranno attratti da ciò che considerano troppo alto o gli acquirenti cercheranno di ottenere un profitto.

Pertanto, i massimi e i minimi recenti sono i parametri di riferimento per valutare i prezzi attuali. I livelli di supporto e di resistenza presentano anche un aspetto di auto-realizzazione. Ciò accade perché gli operatori di mercato prevedono una certa price action in questi punti e agiscono di conseguenza. Di conseguenza, le loro azioni possono contribuire a far sì che il mercato si comporti come previsto.

Tuttavia, vale la pena di notare questi tre aspetti:

  • I livelli di supporto e resistenza non presentano regole fisse, ma sono semplicemente una conseguenza comune del comportamento naturale dei vari player del mercato.
  • I sistemi di trend-following mirano a trarre profitto dai momenti in cui i livelli di supporto e resistenza si rompono.
  • Gli stili di trading in controtendenza sono l’opposto del trend following: il loro target è vendere quando c’è un nuovo massimo e a comprare quando c’è un nuovo minimo.

6) Strategie Forex che seguono le tendenze

A volte un mercato esce da un range, muovendosi al di sotto del supporto o al di sopra della resistenza per iniziare una tendenza. Come avviene questo fenomeno? Quando il supporto si rompe e il mercato si muove verso nuovi minimi, gli acquirenti iniziano ad “andare nel panico”.

Questo perché gli acquirenti notano costantemente la formazione di prezzi più bassi e vogliono aspettare che si raggiunga il “fondo del mercato”. Allo stesso tempo, ci saranno trader che venderanno le loro posizioni in preda al panico o che sono semplicemente costretti a uscire dalle loro posizioni o a costruire posizioni “short” perché credono che il mercato possa continuare a scendere.

La tendenza continua fino a quando le vendite si esauriscono e la convinzione dei compratori inizia a tornare quando si stabilisce che i prezzi non scenderanno ulteriormente. Le strategie di trend-following incoraggiano i trader ad acquistare il mercato una volta che ha superato la resistenza e a vendere il mercato una volta che ha superato il supporto.

Inoltre, le tendenze possono essere estremamente drammatiche, e prolungarsi per mesi, se non anni. A causa dell’ampiezza dei movimenti coinvolti, questo tipo di sistema ha il potenziale per essere la strategia di trading Forex di maggior successo. I sistemi di trend-following utilizzano indicatori per informare i trader quando potrebbe essere iniziata una nuova tendenza, ma non c’è un modo sicuro per saperlo.

Tuttavia, c’è un fattore da tenere in considerazione: l’indicazione della possibile formazione di una tendenza si chiama “breakout”. Un breakout si verifica quando il prezzo supera il massimo o il minimo per un determinato numero di giorni.

Per esempio: un breakout di 20 giorni al rialzo si ha quando il prezzo supera il massimo degli ultimi 20 giorni. I sistemi di trend-following richiedono una mentalità particolare, a causa della lunga durata, durante la quale i profitti possono annullarsi a causa delle oscillazioni del mercato. Queste operazioni possono essere psicologicamente più impegnative. Quando i mercati sono volatili, le tendenze tendono a essere più mascherate e le oscillazioni dei prezzi sono maggiori. Pertanto, un sistema trend-following è la migliore strategia di trading per i mercati Forex che sono tranquilli e in trend.

7) Strategie Forex in controtendenza

Le strategie di controtendenza si basano sul fatto che la maggior parte dei breakout non si sviluppano in tendenze a lungo termine. Pertanto, il trader che utilizza una strategia di questo tipo cerca di trarre vantaggio dalla tendenza dei prezzi a rimbalzare dai massimi e dai minimi precedentemente stabiliti. Sulla carta, le strategie di controtendenza possono essere una delle migliori strategie di trading sul Forex, in quanto hanno un’alta percentuale di successo.

Tuttavia, è importante notare che è necessario tenere strette le redini della gestione del rischio. Queste strategie di trading sul Forex si basano sulla tenuta dei livelli di supporto e resistenza. Ma c’è anche il rischio di grandi ribassi quando questi livelli vengono.
Lo stato del mercato che meglio si adatta a questo tipo di strategia è stabile e volatile. Questo tipo di ambiente di mercato offre oscillazioni di prezzo limitate all’interno di un intervallo. Tuttavia, i mercati possono cambiare stato in maniera repentina.

Ad esempio, un mercato stabile e tranquillo potrebbe iniziare ad avere una tendenza, rimanendo stabile, per poi diventare volatile quando si sviluppa la tendenza. Il modo in cui lo stato di un mercato può cambiare è incerto. Dovreste cercare prove di quale sia lo stato attuale, per capire se si adatta o meno al vostro stile di trading e dovrebbe essere una delle strategie Forex da utilizzare.

8) Strategia Forex a 4 ore

Strategia Forex a 4 Ore

Strategia Forex a 4 Ore

Una strategia di trading sul Forex potenzialmente vantaggiosa e redditizia è la strategia trend following a 4 ore, che può essere utilizzata anche come strategia di swing trading. Questa strategia utilizza un grafico di base a 4 ore per individuare i potenziali segnali di trading. Il grafico a 1 ora viene utilizzato come grafico del segnale, per determinare dove verranno assunte le posizioni effettive a mercato.

E’ importante sempre ricordarsi che il time frame del grafico del segnale deve essere inferiore di almeno un’ora rispetto al grafico di base. Per questa strategia Forex, per ottenere i migliori risultati si scelgono due serie di linee di media mobile (MA, Moving Average in inglese). Una sarà la MA a 34 periodi, mentre l’altra sarà la MA a 55 periodi. Per stabilire se un trend vale la pena di essere negoziato, le linee della MA devono essere correlate alla price action.

In caso di trend rialzista, le condizioni che devono essere soddisfatte sono:

  • La price action è al di sopra delle linee MA
  • La linea 34-MA è al di sopra della linea 55-MA
  • Le linee MA sono inclinate verso l’alto

In caso di tendenza al ribasso, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • La price action è al di sotto delle linee MA
  • La linea 34-MA è al di sotto della linea 55-MA
  • Le linee MA sono inclinate verso il basso
  • Le linee MA costituiscono una zona di supporto durante i trend rialzisti e una zona di resistenza durante i trend ribassisti. È all’interno e intorno a questa zona che si possono individuare le migliori posizioni per la strategia di trading di tendenza.
Strategie Forex

Considerazioni finali

Sono presenti numerose strategie Forex, ed è chiaro che le migliori sono quelle che consentono di ottenere maggiore profitto ed in maniera più costante.

Tuttavia, non esiste una strategia che funziona e consente di ottenere risultati concreti in tutti i casi. Consigliamo quindi di stare alla larga da chi promette di insegnare o fornire una strategia che funziona nel 100% dei casi (di solito sono i truffatori a fare promesse del genere).

Gli utenti alle prime armi, che sono alla ricerca di una strategia veramente ottima, possono fare affidamento ad eToro e il suo copytrading. Questa tecnologia consente di copiare le mosse dei trader migliori ed è veramente un sistema per ottenere risultati concreti fin da subito. Inoltre, è possibile osservare le mosse che fanno i trader con esperienza.

Clicca qua per utilizzare gratuitamente il copytrading di eToro.

Qual’è la migliore strategia forex?

Non esiste una scienza esatta per trovare la migliore strategia forex, in quanto non esiste. La migliore strategia forex si adatta in base al trader. Quindi, per trovare la migliore strategia, dovrete considerare il vostro stile, individuando il sistema di trading forex che più si adatta a voi.

Come leggere il Forex?

Il modo migliore per leggere il grafico dei prezzi è questo: se la candela è verde significa che il prezzo di chiusura è maggiore rispetto a quello di apertura (ovvero il prezzo sta salendo). Se invece la candela è rossa, significa che il prezzo di chiusura è inferiore rispetto a quello di apertura (il prezzo sta scendendo).

Come creare una strategia Forex?

Il modo migliore per strutturare una strategia Forex è quello di analizzare le premesse del mercato. Successivamente dovrà essere analizzato il prezzo del mercato ed i relativi trend. La fase finale è quella dell’attuazione, ovvero l’ingresso a mercato.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Andrea Motta

Appassionato di finanza, economia, trading. Giornalista pubblicista dal 2001.

Lascia un Commento