Investimenti

Pt Banc funziona o è una truffa? Opinioni e recensione 2019

Pt Banc è certamente uno degli operatori che più di altri negli ultimi giorni ha fatto parlare di sé il mercato finanziario. Molti utenti ci hanno scritto domandandoci un parere su Pt Banc, e chiedendo in particolar modo se Pt Banc sia una truffa o se funziona veramente.

Considerato che abbiamo la buona abitudine di toccare con mano ogni nuovo progetto prima di poter rispondere puntualmente ai nostri lettori, siamo entrati in contatto con questo operatore e ci siamo fatti un’idea piuttosto chiara di quale sia la reale sostanza di Pt Banc.

Fin da questa breve introduzione vogliamo chiarire che se vuoi fare trading online, e vuoi farlo nella maniera più seria e consapevole possibile, non devi cadere nella tentazione di affidarti a misteriosi operatori che promettono tanto e… mantengono poco (o nulla). Molto meglio, invece, ricorrere a broker regolamentati e affidabili come Markets.com (clicca qui per il sito ufficiale), che ti permetteranno di poter effettuare i tuoi investimenti finanziari in un ambiente sicuro ed efficace.

Prima di comprendere perché Markets.com rappresenta la migliore alternativa per te, cerchiamo tuttavia di capire cos’è Pt Banc, se è una truffa e come funziona veramente!

PtBanc funziona o è una truffa?

Come abbiamo già avuto modo di ricordarti nelle righe che precedono, la domanda più comune che i nostri lettori ci pongono è se PtBanc funziona o è una truffa.

Fermo restando che sarà possibile parlare di truffa solamente quando ci sarà una pronuncia da parte dei giudici, possiamo comunque esprimere tutta la nostra insoddisfazione nei confronti di questo operatore che, peraltro, ha un recente passato non proprio rassicurante per tutti coloro i quali vorrebbero fare degli investimenti finanziari in maniera serena e sicura.

Qualche settimana fa, ad esempio, la Consob, con bollettino 10/2019, ha sancito che Sucaba Enterprise Ltd, tramite il sito internet ptbanca.com, opererebbe in maniera abusiva sul mercato italiano, svolgendo nei confronti dei risparmiatori italiani dei servizi e delle attività di investimento senza avere le adeguate autorizzazioni.

ptbanc

Anche senza scomodare tale intervento da parte della Commissione, ai nostri occhi pare abbastanza chiaro come Ptbanc non sia un operatore del quale potersi fidare. E le tante recensioni e opinioni negative che abbiamo letto nel corso di questi mesi su tale piattaforma, sembrano essere solamente la punta di un iceberg che abbiamo voluto affrontare.

Pt Banc Recensioni

In tal senso, abbiamo voluto compiere un ulteriore focus sulle recensioni di Pt Banc che puoi trovare online sui siti italiani e internazionali.

Ebbene, i siti più autorevoli che parlano di questo operatore lo fanno in maniera evidentemente negativa, mettendo in guardia i loro lettori sui rischi che si possono correre affidando i propri risparmi a dei servizi così poco chiari e trasparenti come Ptbanc.

Insomma, fare una ricerca sulle recensioni Pt Banc significa leggere una serie di guide che lo qualificano come truffa e trappola.

Ricordandoti che non possiamo definire truffa questo progetto perché non ci sono ancora delle sentenze che lo “ufficializzano” in tal senso, possiamo comunque esprimere qualche opinione utile su questo operatore…

Opinioni Pt Banc

La nostra opinione su Pt Banc è che si tratti di un operatore poco chiaro e che, dunque, non convenga affidarsi ai suoi servizi per poter fare del trading online in sicurezza ed efficacia.

Una conferma di ciò la abbiamo avuta quando abbiamo parlato con clienti che – purtroppo – hanno provato a usare Pt Banc per fare le proprie operazioni di investimento finanziario online. I commenti che abbiamo ricevuto in cambio sono stati profondamente negativi, come quelli di Wisebanc, tanto che in generale chi ha utilizzato questa piattaforma si è trovato davanti a perdite definitive.

Alcuni degli utenti che hanno voluto provare Pt Banc sono poi stati costretti a sporgere denuncia per poter recuperare il denaro sottratto. Una denuncia che, tuttavia, difficilmente avrà un seguito positivo, considerato che spesso questi operatori fanno parte di un complesso sistema di “scatole” con sedi in località off-shore dove difficilmente la magistratura italiana ed europea può arrivare.

Fare trading online con broker regolamentati

Da quanto sopra dovresti aver capito due cose:

  • devi stare assolutamente lontano da tutti quegli operatori che non sono regolamentati e non sono sufficientemente trasparenti nei confronti della propria utenza;
  • devi fare trading online solo con i broker regolamentati.

Ma perché ti invitiamo a effettuare delle operazioni solo con operatori riconosciuti da Consob e dalle altre istituzioni finanziarie europee?

La ragione è molto semplice, e ne abbiamo parlato più volte su queste pagine. Nonostante ciò, a titolo di maggiore chiarezza, val certamente la pena rammentarla.

Investire online con broker regolamentati significa infatti affidare i propri soldi a un operatore che rispetta i requisiti previsti dalle autorità di regolamentazione dei mercati finanziari, e che pertanto possono metterti al riparo da rischi di frode e di truffa.

Per esempio, per poter ottenere la licenza ad operare nel mercato europeo, i broker devono separare i fondi propri da quelli dei propri clienti, che devono essere versati in conti correnti di primarie banche.

Ancora, per i broker regolamentati sono previste delle regole piuttosto rigide di informativa nei confronti della propria clientela, che dovrà essere adeguatamente avvisata dei rischi cui può andare incontro facendo trading online.

Tra i migliori broker regolamentati in circolazione, a disposizione anche per gli utenti italiani, vogliamo oggi parlarti di Markets.com.

Cerchiamo di capire quali sono le caratteristiche di questo operatore, per quale motivo è uno dei più gettonati dai trader italiani, che cosa puoi fare con la sua piattaforma e perché si tratta di un’alternativa sicura ed efficace a Pt Banc!

ptbanc

Trading online Markets.com

Markets.com (clicca qui per il sito ufficiale) è un broker gestito da Safecap, società del gruppo Playtech PLC, quotata alla Borsa di Londra e parte dell’indice FTSE 250. Parliamo pertanto di un operatore qualificato, regolamentato e ben conosciuto… tutt’altra cosa del “mistero” che si aggira intorno a Pt Banc e a tutte quelle piattaforme che sembrano essere molto gelose della loro provenienza e delle licenze di cui sono entrate in possesso!

Chiarito ciò, Markets.com è anche uno dei provider Forex e CFD a più elevata crescita al mondo, in virtù di una serie di piattaforme facili da usare e molto avanzate (ne parleremo tra breve). Ti basti pensare che dispone di 189 mila conti registrati, 227 milioni di operazioni effettuate a più di 1 miliardo di dollari di controvalore di operazioni nell’ultimo anno!

Insomma, quando parliamo di Markets.com, parliamo di uno dei massimi leader del trading online in ambito internazionale, esattamente come potrebbe avvenire per Fineco che, tuttavia, anche se forse è più conosciuto, è anche più costoso. Un buon biglietto da visita che ti permetterà di avvicinarti a questo operatore con la giusta tranquillità, sapendo di poter contare su:

  • più di 2.200 strumenti su cui fare trading;
  • tanti dati e strumenti di analisi tecnica;
  • basse commissioni e spread ridotti;
  • piattaforma di trading di qualità professionale.

A proposito di piattaforma di trading, è proprio su questo punto che vogliamo concentrare un po’ più di attenzione.

A nostro giudizio, infatti, la piattaforma di trading deve costituire il cuore pulsante dell’offerta di ogni broker, e deve spiccare sui propri concorrenti per semplicità di utilizzo, praticità, livello di personalizzazione e intuitività.

Chi, d’altronde, vorrebbe investire i propri soldi all’interno di un software pieno di difetti, difficile da comprendere, ricco di inefficienze? Nessuno!

Ebbene, la piattaforma di trading di Markets.com è una delle migliori che abbiamo avuto l’opportunità di utilizzare nel corso degli anni. Molto intuitiva, è sufficientemente semplice da poter far sentire a proprio agio gli investitori neofiti e alle prime armi, ma abbastanza personalizzabile e profonda da poter soddisfare anche i trader più esperti, che magari stanno già facendo investimenti online con un altro broker, ma desiderano “cambiare” operatore per abbracciarne uno più professionale.

Infine, ti ricordiamo che – come tutti i migliori broker in circolazione – anche Markets.com ti fornisce la possibilità di provare la sua piattaforma di trading prima di versare fondi reali.

In altri termini, Markets.com ti garantisce la disponibilità di un conto demo di trading con il quale puoi provare in tutta tranquillità la sua piattaforma di investimento. Il plafond virtuale messo a disposizione dal broker ti assicurerà l’opportunità di poter realizzare investimenti in condizioni reali, in linea con la tua strategia, ma senza il timore di perdere nemmeno un euro, considerato che ad essere utilizzati per queste operazioni saranno i fondi del broker, e non i tuoi!

Clicca qui per aprire gratis un conto di trading con Markets.com!

Guadagnare con il trading online

Ma allora basta aprire un conto di trading con Markets.com per poter guadagnare con il trading online?

Naturalmente, no!

Proprio in virtù della trasparenza e dell’onestà che ci ha sempre contraddistinto, anche in questa occasione vogliamo ricordarti che sebbene fare trading online sia molto facile, lo stesso non può certamente dirsi per il guadagno!

Se vuoi realmente guadagnare soldi con il trading online, e trarre profitto dalle tue operazioni di investimento, quel che devi fare è… armarti di pazienza e di costanza.

Il percorso che ti suggeriamo per poter evitare le perdite e migliorare le possibilità di ottenere il meritato successo è questo:

  1. studia i mercati finanziari, gli strumenti che puoi utilizzare per gli investimenti e gli asset sottostanti che potrebbero essere interessati;
  2. cerca di formulare un obiettivo di investimento e analizza il tuo profilo di rischio;
  3. costruisci una strategia che possa permetterti di arrivare agli obiettivi desiderati, rispettando il tuo profilo di rischio / rendimento e gli orizzonti temporali che scegli di mettere;
  4. aprire un conto demo di trading presso un broker come Markets.com (lo puoi fare qui), e sperimenta per qualche settimana la tua strategia in condizioni reali, ma senza rischi;
  5. una volta che sei convinto che la strategia sia quella giusta, apri un conto di trading “reale” e continua a seguire con costanza i mercati. Ricorda che non si finisce mai di imparare!

Dal breve elenco che sopra abbiamo voluto condividere, dovresti aver compreso un dato molto importante: per poter guadagnare soldi online non esistono scorciatoie. Quello che devi fare è impegnarti, divenendo immediatamente consapevole del fatto che fare trading online non è un gioco, ma è un’attività molto seria e rischiosa, che potrebbe portarti a importanti profitti così come a una perdita definitiva di tutto o parte del tuo capitale.

È anche per questo motivo che non possiamo che consigliarti di affidare le tue avventure finanziarie a un broker serio e regolamentato come Markets.com: solamente in questo modo potrai disporre di tutti gli strumenti e di tutta l’assistenza che ti sarà più utile per poter realizzare la tua strategia, e avvicinarti così in maniera più opportuna ai tuoi obiettivi finali!

markets

Conclusioni

In conclusione del nostro focus odierno, non possiamo non cercare di trarre qualche definitiva sintesi finale.

In primo luogo, vogliamo coinvolgerti nel nostro impegno quotidiano a difendere i risparmi degli italiani contro trappole di ogni genere. Proprio per questo motivo, vogliamo domandarti di condividere questo articolo con tutti i tuoi contatti, inviando l’URL del nostro contributo via email o attraverso i social media.

In questo modo i tuoi contatti saranno ben informati sui rischi che potrebbero correre investendo con Pt Banc, e potrebbero ben comprendere la maggiore convenienza a investire con un broker regolamentato come Markets.com.

In secondo luogo, non possiamo che rammentare ancora una volta a te a tutti i nostri lettori quanto sia importante avvicinarsi con gradualità al trading online. Purtroppo, infatti, quel che fanno molti operatori poco seri è illudere i trader che investire sia facile e… guadagnare lo sia altrettanto!

Niente di più errato. Come più volte abbiamo avuto modo di sottolineare su queste righe, infatti, investire sui mercati finanziari è un’attività che richiede grande attenzione. Meglio pertanto cercare di avvicinarsi ad essa con la giusta dedizione, riservando un necessario impegno a questo obiettivo e, soprattutto, poggiando i propri piedi sul terreno fertile che si sarà determinato dall’apertura di un conto presso un operatore affidabile ed efficace.

E tu che ne pensi? Hai mai sentito parlare di Pt Banc prima di oggi? Conosci qualcuno che ha investito soldi con questo operatore? Quali sono state le esperienze che sono state maturate alle prese con Ptbanc?

Sull'autore

Roberto Rossi

Perito Informatico ma appassionato del trading online con i CFD. Mi occupo di stesura articoli sul trading online, CFD e forex.

Lascia un Commento