Criptovalute

Criptovalute emergenti: la guida per investire al meglio

Pubblicato: 8 Novembre 2021 di Andrea Strano

Il mondo delle criptovalute è in continua evoluzione, nuove monete virtuali sono create ogni giorno ed è difficile seguirle tutte. Ci sono però alcune Criptovalute Emergenti che sono sicuramente interessanti e da tenere d’occhio nel lungo periodo.

Oggi cercheremo di racchiudere nella nostra guida quali sono le migliori criptovalute emergenti sulle quali puntare quest’anno, vedremo quali sono gli intermediari più indicati per investire, come per esempio eToro che offre la negoziazione delle cripto, e i progetti più interessanti.

Tutti conosciamo il Bitcoin, la criptovaluta più importante e longeva di tutte, che di recente ha superato il trilione di capitalizzazione di mercato. Ci sono però altre monete virtuali alternative, chiamate appunto “Altcoin” con alle spalle progetti interessanti che stanno gradualmente prendendo fette di mercato importanti.

Gli investitori sono a caccia del “nuovo Bitcoin”, scovando progetti e criptovalute che siano sempre più redditizie. Il mercato è vasto e capire quali sono le migliori criptovalute emergenti non è cosa facile ma dalle nostre ricerche di mercato siamo arrivati ad una lista ben precisa: 

  • Stellar
  • OmiseGo
  • Qtum
  • Cardano
  • EOS
  • NEO
  • ZCASH
  • Binance Coin

Per poter investire al meglio ed evitare il rischio di truffa è bene affidarsi a piattaforme sicure ed affidabili, con le certificazioni e licenze per poter operare in Italia, come per esempio Trade.com.

👍Criptovalute emergenti: Scopri i nostri consigli
👌Affidabilità: ⭐⭐⭐⭐⭐
💰Investire anche al ribasso: Scopri la vendita allo scoperto
💻Miglior corso di trading: eBook di Trade.com
🥇Migliori piattaforme consigliate: eToro e Trade.com
😢Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

Criptovalute emergenti: elenco

Per scoprire quali sono le criptovalute in ordine di capitalizzazione di mercato e vedere quali sono quelle che piano piano rubano il posto ad altre scalando la classifica basta andare sul sito internet CoinMarketCap che le racchiude tutte.

Sono presenti statistiche di mercato, con relativo grafico del prezzo. Qui abbiamo riassunto le criptovalute che hanno guadagnato le migliori posizioni a partire dal 2020 fino ad oggi.

Stellar (XML)

criptovalute emergenti stellar

Stellar, nome completo Stellar Lumens, è la prima della nostra lista, introdotta nel 2014 e basata sui codici di un’altra criptovaluta molto importante, ovvero Ripple.

La caratteristica più nota di Stellar è la velocità di esecuzione delle sue transazioni, una delle più veloci della Blockchain; le transazioni di XML infatti richiedono solitamente dai 2 ai 5 secondi. Inoltre il costo della commissione per gli scambi è infinitesimale, ovvero 0,0001 Stellar.

Per quanto riguarda la distribuzione dei token, una parte è stato distribuito in liquidità, per soddisfare la richiesta degli investitori, mentre un’altra parte considerevole è stata dedicata ad enti no profit al fine di sostenere paesi in via di sviluppo.

Investire in Stellar Lumens

Ci sono diversi modi per investire in Stellar, il modo migliore per comprare XML è tramite la piattaforma di trading eToro, un broker che possiede tutte le licenze per poter operare in Italia.

Se vogliamo investire nel mondo delle criptovalute, con eToro abbiamo la possibilità di copiare i migliori trader presenti in piattaforma che si occupano di cripto, in che modo? Grazie al Copy Trading, uno strumento brevettato da eToro stessa.

Per il mondo delle criptovalute esiste una sezione specifica chiamata “Copy Portfolio”, uno strumento automatico utilizzato per investire anche in questo mondo. Puoi provare il Copy Portfolio di eToro qui.

OmiseGo

criptovalute emergenti omisego

OmiseGo, nella sua abbreviazione OMG, è una criptovaluta molto famosa e ha una capitalizzazione molto interessante. OmiseGo è decentralizzata, libera da ogni organo finanziario e possiede una propria blockchain.

La Blockchain di OMG vanta un’alta scalabilità, oltre al fatto di poter essere negoziata in maniera veloce e sicura, oltre che con commissioni molto vantaggiose.

Qtum

criptovalute emergenti qtum

La criptovaluta Quantum, nella sua abbreviazione Qtum, da la possibilità di eseguire Smart Contracts nella piattaforma esattamente come fa Ethereum, con contratti molto simili tra di loro.

Per funzionare Quantum si serve della tecnologia POS, ovvero Proof Of Stake, cioè le transazioni ed il funzionamento della criptovaluta ruota sul consenso distribuito, ogni possessore di Qtum valida la moneta stessa.

Cardano

criptovalute emergenti cardano

Una delle criptovalute sicuramente più conosciute a livello mondiale, da criptovaluta emergente si è trasformata in una moneta sulla quale vale la pena investire.

Cardano (ADA) funziona in maniera simile ad Ethereum, ha una sua propria blockchain decentralizzata ed all’interno dell’ecosistema ruota la sua moneta ADA. Il sistema permette di elaborare gli Smart Contracts e le applicazioni decentralizzate, chiamate Dapps.

La particolarità di Cardano è che ha un principio di funzionamento “scientifico” ovvero il codice viene analizzato periodicamente da consulenti esterni super-partes, oltre a funzionare in peer review.

EOS

criptovalute emergenti eos

Nata nel 2017, l’obbiettivo di EOS è quello di creare una blockchain totalmente nuova, capace di reggere enormi volumi di transazioni al secondo, con l’incredibile novità di non prevedere commissioni.

NEO

criptovalute emergenti eos

Un’altra criptovaluta degna di nota è NEO, un progetto che si sta affermando nel mondo della blockchain. Il suo obbiettivo è quello di costruire una rete scalabile di App decentralizzate.

Il token è il NEO, il quale genera token GAS  he servono per pagare le commissioni sulle varie transazioni della rete. La piattaforma ha un grande numero di programmi, come per esempio Javascript, C#, Python, Java e Go ed usa una Docker personalizzato che prende il nome di NeoVM che esegue il codice in maniera sicura.

Zcash

criptovalute emergenti zcash

Parlando di Zcash non si può non parlare di una rete sicura e che tiene alla privacy dei suoi utenti, il progetto infatti è quello di fornire un livello di privacy elevato per tutti gli utilizzatori della sua piattaforma.

L’offerta di Zcash è di soli 20 milioni di coins, come il Bitcoin, e le transazioni sono trasparenti e private come quelle del Bitcoin, controllate da un t-addr oppure di tipo zero-knowledge chiamate zk-SNARKs. Infine le transazioni possono essere considerate “schermate” se fossero controllate da z-addr.

Binance Coin

criptovalute emergenti Binance bnb

Infine vogliamo parlavi probabilmente della migliore criptovaluta emergente, in realtà possiamo dire che non è quasi più una criptovaluta emergente perché si è conquistata con merito molto mercato.

Binance è un exchange di criptovalute che permette la compravendita di criptovalute ed un wallet sul quale immagazzinarle.

Il BNB è la coin che governa la piattaforma Binance e viene usata per fare gli scambi e pagare le commissioni di trading, oltre ad alimentare l’ecosistema Binance.

Come comprare le criptovalute emergenti

Adesso che abbiamo visto quali sono le migliori criptovalute emergenti, è utile capire in che modo poter investire.

Come per Binance, molti utilizzano gli exchange per comprare criptovalute, anche se vogliamo ricordare che gli exchange di criptovalute non possiedono licenze e non sono regolamentati, al contrario dei broker che offrono i Contratti CFD.

I broker CFD danno la possibilità di operare senza commissioni e di aprire un conto Demo illimitato e senza rischi, che ci permette di testare le nostre capacità prima di passare ad un conto reale.

Abbiamo raccolto le migliori piattaforme che offrono la negoziazione con le criptovalute:

Investire in Criptovalute emergenti con eToro

Il primo broker che vogliamo introdurre è eToro, una delle migliori piattaforme se non la migliore piattaforma sul mercato.

Sono più di 10 milioni gli utenti che si sono affidati ad eToro, confermando la sua affidabilità e sicurezza. eToro possiede tutte le licenze e le regolamentazioni che permettono di operare in Italia ed in Europa senza problemi.

Il vantaggio più grande è il Copy Trading, uno strumento che permette agli utenti di copiare in tempo reale le operazioni che vengono eseguite dai migliori trader presenti in piattaforma.

In questo modo si avrà un doppio vantaggio:

  • Guadagnare le stesse cifre dei migliori trader, in relazione all’investimento effettuato
  • Imparare a fare trading online dai migliori, semplicemente osservando le loro mosse
Prova il Copy Trading di eToro gratuitamente qui

Investire in Criptovalute emergenti con Trade.com

Il secondo broker che vogliamo presentarvi è Trade.com, una piattaforma presente già da molto tempo sul mercato.

Anche Trade.com possiede tutte le licenze e le regolamentazioni per poter operare in Europa. Il broker mette a disposizione non una ma ben due piattaforme di trading, a seconda della tipologia di investitore:

  • Metatrader 4, una piattaforma completa ed ottimizzata, piena di indicatori di trading utili ad effettuare le previsioni di mercato ed investire con consapevolezza
  • Piattaforma Web, ideale per tutti coloro che desiderano avere sempre a portata di mano tutti i loro investimenti, grazie ad una piattaforma accessibile da tutti i dispositivi mobile
Prova la piattaforma che fa per te su Trade.com

Come investire in criptovalute emergenti

Investire in criptovalute può rivelarsi un’ottima idea se si studia accuratamente il mercato. Molti investitori si sono buttati in questo mondo e stanno portando a casa frutti interessanti.

Uno dei trucchi per guadagnare con le criptovalute è cercare di scoprire le criptovalute emergenti prima che diventino famose, in maniera tale da guadagnare quando si è diffusa nel mercato.

Scovare il nuovo Bitcoin o il nuovo Ethereum è complicato ma possibile se ci impegnamo a studiare il mercato accuratamente. Spesso le Altcoin, le monete alternative, seguono sempre l’andamento del Bitcoin, quando sale loro salgono e quando scende loro scendono.

Criptovalute emergenti, le piattaforme

Abbiamo visto cosa porta investire in criptovalute emergenti, adesso è importante precisare quali sono gli strumenti giusti per poterlo fare in tutta sicurezza. 

Per investire in criptovalute emergenti è importante selezionare la piattaforma giusta, gli exchange sono molto utilizzati ma bisogna dire che, oltre al fatto che non sono regolamentati, applicano pesanti commissioni per ogni operazione eseguita.

eToro ha un vastissimo assortimento di criptovalute emergenti e permette di investire in tutta sicurezza senza commissioni.

Scegli le criptovalute più interessanti su eToro

Altre Criptovalute emergenti

Ci sono altre criptovalute emergenti interessanti e da tenere d’occhio, possiamo elencarne alcune:

Criptovalute emergenti

Criptovalute truffe

Quando si investe in criptovalute emergenti è fondamentale conoscere ciò che si sta facendo, purtroppo nel mondo delle criptovalute ci sono molte truffe.

Alcuni token sono creare solo per lo scopo di fare “pump and dump” velocemente per poi scomparire, vengono creati token di nessun valore solo ed esclusivamente per specularci sopra, ma queste monete non hanno una reale utilità.

Il valore di queste monete viene accresciuto da acquisti fasulli fatti su wallet fasulli e quando il mercato fa salire il token di valore e da risultati interessanti, gli ideatori scompaiono senza lasciare traccia.

Alta volatilità

Un’altra cosa della quale dobbiamo stare attenti è la volatilità.

Le monete appena nate o quelle che stanno aumentando il loro market cap sono soggette ad un’alta volatilità ma a noi questo non deve spaventare.

Infatti grazie ai contratti CFD abbiamo la possibilità di vendere allo scoperto e quindi guadagnare anche se la criptovaluta perde di valore. Con i contratti CFD possiamo guadagnare in tutti gli scenari di mercato, sia al rialzo che al ribasso.

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine della nostra guida, oggi abbiamo analizzato come investire e come comprare le criptovalute emergenti ed approfittare dei movimenti di mercato. 

Il mercato delle criptovalute è un mercato in continuo movimento e mutazione, sempre più criptovalute vengono create e progetti a supporto di esse.

Abbiamo visto anche quali sono le migliori piattaforme con le quali investire in criptovalute emergenti e quali sono gli errori ed i pericoli da evitare per non perdere il capitale investito.

Il consiglio migliore che diamo ad i nostri utenti è sempre quello di testare le piattaforme tramite il conto Demo, in maniera tale da non rischiare nulla. Lasciamo i link ufficiali delle piattaforme:

Cosa sono le criptovalute emergenti?

Le criptovalute emergenti sono delle coin che sono da poco sul mercato e che hanno dei progetti interessanti.

Come investire in criptovalute emergenti?

Per investire nelle criptovalute emergenti è importante selezionare le piattaforme giuste, che non applichino commissioni e siano regolamentate.

Qual è la miglior piattaforma per investire in criptovalute emergenti?

Secondo la nostra esperienza, le migliori piattaforme per investire in criptovalute emergenti sono eToro e Trade.com.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Andrea Strano

Lascia un Commento