Investimenti

Migliori ETF da comprare: lista completa [2022]

Pubblicato: 15 Febbraio 2022 di Andrea Strano

Su E-conomy ci occupiamo spesso dei migliori investimenti da effettuare, alcuni con un rischio medio alto ma anche altri con un rischio più contenuto. Oggi ci occuperemo degli investimenti da rischio contenuto, ecco la lista dei migliori ETF da comprare.

Partiamo dalle basi, ETF è l’acronimo di Exchange Traded Fund, cioè dei fondi, detti a gestione passiva, che a loro interno racchiudono i migliori titoli, asset o obbligazioni tutte riconducibili ad uno stesso settore.

Nella guida di oggi vedremo quali sono i 15 migliori ETF da comprare e quali sono gli strumenti giusti per poterlo fare in maniera coscienziosa. Per prima cosa importante affidarsi a piattaforme di trading sicure ed affidabili, come per esempio eToro, leader nel mercato del trading online.

La comodità di comprare ETF è che basta selezionare tutti gli ETF di nostro interesse e lasciarli nel nostro portafoglio di investimenti, a quel punto importante controllare quotidianamente le performance del nostro pacchetto di ETF.

👍Migliori ETF da comprare: Scopri i nostri consigli
👌Affidabilità: ⭐⭐⭐⭐⭐
💰La nostra classifica: Completa ed aggiornata
💻Miglior corso di trading: eBook di Trade.com
🥇Migliori piattaforme consigliate: eToro e Trade.com
😢Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

Migliori ETF da comprare: classifica TOP 15

Il modo migliore per racchiudere in una guida quali sono i migliori ETF da comprare è quello di analizzare ciascun ETF così da capire qual è quello che fa al caso nostro, oppure se siamo interessati a più di uno.

1. Vanguard Total Stock Market

Il primo asset nella nostra lista dei migliori ETF da comprare c’è il Vanguard Total Stock Market. Questo ETF racchiude tutte le migliori azioni a livello mondiale, un fondo veramente molto interessante.

All’interno di questo ETF sono presenti azioni di svariati paesi anche se la percentuale più grossa di aziende presenti all’interno di questo ETF provengono dagli Stati Uniti, con aziende come Amazon, Apple e Microsoft.

Questo si tratta di un ETF abbastanza famoso, oltre ad avere un rischio veramente molto moderato dato che durante gli anni ha sempre garantito eccellenti performance a tutti coloro che hanno investito.

Caso questo ETF si colloca al primo posto della nostra classifica, il Vanguard Total Stock Market è una sicurezza da tenere sempre nel nostro pacchetto di investimenti.

Investi in Vanguard Total Stock Market qui

2. Invesco PowerShare

Il secondo ETF della nostra lista racchiude tutte quelle aziende che offrono obbligazioni con cedole che superano il 5%. Queste aziende in particolare provengono tutte dagli Stati Uniti e dall’Europa.

Questo ETF anche la denominazione di ETF obbligazionario, anche se è presente da poco tempo sul mercato è un asset strutturato e promette interessanti performance. Sono molti gli investitori che hanno già sottoscritto questo ETF, il futuro è sicuramente promettente.

La caratteristica principale di Invesco PowerShare, ETF gestito da Jeff Kernagis, è che emette le cedole agli investitori ogni 3 mesi, rendendo il fondo uno dei migliori sotto molti punti di vista.

Dai un'occhiata a Invesco PowerShare qui

3. iShares NASDAQ Biotech

Teniamo la nostra lista dei migliori ETF da comprare con iShares NASDAQ Biotech, un fondo che Morningstar ritiene ottimo, dando un rating di 4 stelle.

Sicuramente l’implementazione del vaccino anti Covid-19 ha dato una spinta ulteriore a questo fondo, infatti negli ultimi due anni la performance ha quasi raggiunto il 50%. All’interno di questo ETF sono presenti moltissime realtà nel settore farmaceutico.

Maggior parte delle aziende che fanno parte di iShares NASDAQ Biotech ricadono sul suolo americano, come per esempio Amgen, Gilead, Moderna ed Illumina.

Investi in iShares NASDAQ Biotech qui

4. Vanguard S&P 500

Sicuramente uno dei più famosi ETF al mondo, il Vanguard S&P 500 è un asset che dobbiamo avere sempre nel nostro portafoglio investimenti.

In poche parole S&P 500 racchiude tutte le migliori azioni delle società quotate a Wall Street, e quindi americane, che fanno parte del settore tecnologico ed industriale.

Per fare un esempio pratico, fanno parte del Vanguard S&P 500 aziende come Apple e Microsoft. Questo ETF ha sempre chiuso in positivo meglio ultimi 5 anni, complice l’incredibile avanzamento tecnologico che abbiamo vissuto nell’ultima decade.

I suoi rendimenti sono spesso a doppia cifra, questo ETF è sicuramente da tenere d’occhio e da vere nel nostro pacchetto investimenti.

Investi nel Vanguard S&P 500 qui

5. United Stated Oil Fund

Nel paniere dei migliori ETF da comprare non potevano mancare lo United States Oil Fund, un ETF che al suo interno racchiude tutte le aziende del settore petrolifero statunitense.

Gli ultimi due anni sono stati molto difficili per il settore industriale, però adesso con la ripresa dell’economia anche il settore petrolifero sta ripartendo a pieni regimi, grazie alla ripresa dei consumi.

Gli ETF nel settore petrolifero risentono molto dell’andamento di mercato delle materie prime, oltre anche alla situazione industriale mondiale.

Investi in United States Oil Fund qui

6. iShares Emerging Markets

Un altro ETF molto interessante è iShares Emerging Markets, un asset che prima della pandemia assicurava rendimenti a doppia cifra ed aveva un rating di 3 stelle su Morningstar.

All’interno di questo ETF sono presenti le migliori azioni delle società presenti in Cina, principalmente derivanti dal settore tecnologico. Il mercato cinese negli ultimi vent’anni si è evoluto a dismisura, mettendosi in competizione con il mercato statunitense.

Fanno parte di questo ETF il famoso Alibaba e Tencent. Nonostante il 2020 sia stato un anno complicato per il dragone, adesso si sta riprendendo dalla crisi e sto tornando ai livelli pre pandemia.

Dai uno sguardo ad iShares Emerging Markets qui

7. iShares Dividend Growth

Ancora un ETF di iShares nella nostra classifica dei migliori ETF da comprare, stavolta si tratta dell’iShares Dividend Growth.

Se pensiamo ad un investimento a lungo termine allora questo ETF fa per noi. Si tratta infatti di un fondo che racchiude le migliori azioni mondiali che emettono dividendi da distribuire ai propri investitori.

Presenti in questo fondo azioni come Nestlé, Novartis e Unilever, azioni di aziende molto diverse tra di loro, ottima soluzione per chi vuole un portafoglio variegato e differenziato.

Un’azienda emette dividendi ai propri investitori è sempre vista di buon occhio, perché vuol dire che è un’azienda solida. Il rendimento di questo ETF negli ultimi 12 mesi ha raggiunto il 50%, da tenere sicuramente d’occhio.

Investi in iShares Dividend Growth qui

8. Lyxor Green Bond

Nella lista dei migliori ETF da comprare non può non mancare il settore delle rinnovabili: Lyxor Green Bond.

Questo ETF infatti riunisce le obbligazioni delle aziende che operano nel settore Green, un settore che nell’ultimo periodo ha sicuramente ricevuto una spinta, data la diffusa sensibilizzazione sull’argomento.

La caratteristica del Lyxor Green Bond è che rispecchia i criteri ESG, ovvero Environmental, Social and Governance, rendendolo molto apprezzato dagli investitori. E’ inoltre un asset dal rendimento poco volatile e quindi stabile.

Investi in Lyxor Green Bond qui

9. Vanguard Emerging Markets

Richiamando l’ETF in precedenza, ovvero iShares Emerging markets, anche Vanguard ha emesso un ETF che racchiude le migliori aziende presenti in Cina.

Investire nei mercati emergenti come quelli asiatici può essere un’idea interessante, specialmente se puntiamo al medio-lungo periodo.

Anche l’ETF di Vanguard ha avuto rendimenti interessanti, da tenere d’occhio post pandemia.

Investi nei mercati emergenti con il Vanguard Emerging Markets

10. Invesco Solar

Continuiamo con la nostra classifica dei migliori ETF da comprare con un asset nel settore delle energie rinnovabili, ovvero Invesco Solar.

Attenzione perché si tratta di un Fondo volatile quindi non spaventiamoci se vediamo forti oscillazioni, anche perché nel periodo pre pandemia ha avuto rendimenti importanti con un +66% nel 2019 ed un +234% nel 2020.

Chi ha investito in questo ETF sicuramente ha avuto le sue soddisfazioni negli scorsi anni, con una buona prospettiva anche per il futuro grazie anche alla sensibilizzazione riguardante il tema. Le maggiori aziende presenti sono Enphase Energy, SolarEdge Tech e First Solar.

Investi su Invesco Solar qui

11. iShares NASDAQ 100

Se diamo un’occhiata alle performances degli ultimi anni di iShares NASDAQ 100 notiamo che sono state sempre in positivo, con un record di +41% nel 2019.

Al NASDAQ 100 fanno parte azioni di aziende del calibro di Apple, Amazon, Microsoft e Google. Non a caso il rating su Morningstar è di 5 stelle, ovvero il massimo.

Un ETF da avere sicuramente dentro il nostro pacchetto di investimenti.

Investi in iShares NASDAQ 100 qui

12. iShares Core Msci World

Un altro ETF molto solido è iShares Core Msci World, ricco di aziende con alta capitalizzazione e strutturate sul mercato.

Questo ETF racchiude una varietà di aziende dei paesi sviluppati, anche qui la fanno da padrona le FAANG, ovvero le aziende più famose e capitalizzate sul mercato come Amazon, Apple, Netflix, Google e Facebook.

Morningstars ha dato un rating di 4 stelle, il che vuol dire che il fondo è sicuramente interessante e visto di buon occhio dagli esperti del settore. Presente anche su eToro, iShares Core Msci World è uno degli ETF più apprezzati e negoziati.

Investi in iShares Core Msci World qui

13. Elwood Blockchain Global Equity

Un settore in continua ascesa, specialmente negli ultimi anni ha destato molto interesse tra gli investitori. Nella nostra lista dei migliori ETF da comprare non può mancare Elwood Blockchain Global Equity.

Come dice il nome stesso, si tratta dell’ETF che racchiude tutte le migliori aziende che sviluppano il loro business nel mondo della tecnologia Blockchain, ovvero il principio alla base delle criptovalute come il Bitcoin ma anche di innumerevoli progetti che coinvolgono altri ambiti.

Si tratta di un ETF abbastanza volatile, data la natura delle critptovalute, ma al contempo è un asset che può dare sicuramente molte soddisfazioni. I rendimenti sono interessanti ma dobbiamo investire con intelligenza, sono presenti aziende statunitensi ed asiatiche nel settore della tecnologia e della finanza.

Investi in Elwood Blockchain Equity qui

14. iShares Msci China

iShares torna nella nostra lista dei migliori ETF da comprare, dopo l’asset iShares Msci World, adesso abbiamo un altro ETF che invece focalizza la sua attenzione sulle migliori azioni delle aziende presenti in Cina con iShares Msci China.

Prima della pandemia questo asset ha registrato profitti interessanti, nel 2019 ha registrato un +38% mentre nel 2020 un +28%. Se guardiamo le aziende che compongono l’ETF forse non ne riconosceremo moltissime.. ma il fondo è composto da aziende dalla buona capitalizzazione ed in crescita.

Se vogliamo differenziare il nostro portafoglio potrebbe essere interessante avere anche degli asset provenienti da mercati diversi rispetto quelli occidentali.

Dai un'occhiata ad iShares Msci China qui

15. Solactive US Energy Infrastructure

Infine abbiamo l’ultimo, ma non meno importante, asset della nostra lista dei migliori ETF da comprare e si tratta ancora una volta di un ETF nel settore dell’energia pulita, ovvero il Solactive US Energy Infrastructure.

Negli ultimi anni il tema delle energie rinnovabili è stato toccato su più fronti, da un lato le nazioni con gli accordi per il clima e dall’altro le aziende che si stanno concentrando sulle rinnovabili. Le aziende che ne fanno parte hanno dato delle performance interessanti negli ultimi 2 anni.

Investi in Solactive Energy Infrastructure qui

i migliori ETF da comprare

Migliori ETF da comprare: Conclusioni

Siamo arrivati alla fine della nostra lista dei migliori ETF da comprare, la nostra lista è molto variegata e permette di avere un portafoglio di investimenti differenziato.

Sia nel breve che nel lungo termine ci possono essere dei rendimenti da non sottovalutare. Se vogliamo iniziare ad investire nei migliori ETF è importante scegliere l’intermediario giusto e secondo noi eToro rappresenta la scelta giusta per la sua semplicità di utilizzo.

Con eToro abbiamo diversi vantaggi:

  • Vasto pacchetto di asset disponibili
  • Deposito minimo basso, si può iniziare con solo 50€
  • Piattaforma regolamentata
  • User friendly e semplicità nell’utilizzo

Con eToro è anche possibile fare pratica con un conto Demo e testare la piattaforma in ogni suo aspetto. Ecco il link ufficiale per potersi iscrivere:

Cosa sono gli ETF?

Gli ETF sono dei fondi di investimento che racchiudono al loro interno azioni di determinate aziende di un settore specifico.

Come funzionano gli ETF?

Gli ETF sono a gestione passiva, nel senso che si legano ad un indice azionario già esistente.

Quali sono i migliori ETF da comprare?

Nella nostra guida sono presenti ben 15 ETF dai quali scegliere. La lista è molto variegata e valida per differenziare il portafoglio.

Come comprare gli ETF?

La migliore piattaforma per poter comprare gli ETF è eToro.

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Sull'autore

Andrea Strano