Investimenti

Comprare Fetch.ai (token FET): Analisi, Quotazione ed Ultime Notizie 2022

Pubblicato: 8 Marzo 2022 di Francesco

Il mondo della tecnologia blockchain e quello dell’intelligenza artificiale ha iniziato ad unirsi per creare qualcosa di rivoluzionario. È ciò che sta cercando di fare Fetch.ai: un ecosistema con tante funzionalità. Gli sviluppi sul progetto, hanno portato in molti a chiedersi come comprare Fetch.ai (FET), questo il nome del token nativo.

Fetch.ai token rappresenta una criptovaluta a tutti gli effetti e dispone di una propria quotazione, mostrata su numerose piattaforme di scambio. La stessa è stata recentemente listata all’interno di exchange e broker di fama mondiale.

Avremo modo di approfondirli nel dettaglio a seguire, ricordando con parole semplici il funzionamento di Fetch.ai, le sue principali caratteristiche e l’utilità del token FET. Vediamo subito una tabella di riepilogo su comprare Fetch.ai (FET).

👍Come comprare Fetch.ai Segui la guida
👌Approfondimento: ⭐⭐⭐⭐⭐
🏷️Token di riferimento Token FET
💻Settore di interesse: Blockchain ed AI
🥇Migliori piattaforme crypto: eToro e XTB
😢Esistono truffe: Si, molte. Segui solo siti affidabili.

Puoi tu stesso individuare la criptovaluta Fetch.ai all’interno di piattaforme di trading crypto autorizzate, dal calibro del broker eToro.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Fetch.ai: Quotazione in tempo reale

    Scopri cliccando qui la quotazione in tempo reale di Fetch.ai (token FET).

    Fetch.ai: Cos’è

    Fetch.ai viene definito un innovativo laboratorio sull‘intelligenza artificiale, che basa la propria operatività su concetti di blockchain e protocolli di ultima generazione. La sua fondazione risale al 2017, anche se solamente negli ultimi anni ha potuto mostrate la potenzialità del suo funzionamento.

    L’idea punta ad unire due settori colossali, che presi singolarmente valgono ad oggi milioni di dollari, in relazione ai tanti progetti esistenti. Più nel dettaglio troviamo:

    • l’intelligenza artificiale (chiamata anche AI), che è alla basa dell’apprendimento automatico e dell’elaborazione di soluzioni prese da software elaborati dall’uomo e volti a semplificare processi operativi;
    • la tecnologia blockchain, che è invece alla base di molti settori, permettendo l’esistenza delle criptovalute, di sistemi nel settore informatico e delle nuove tecnologie, fino ad arrivare al mondo dei NFT (Non Fungible Token) e molto altro.

    Diversamente da altri ecosistemi, anche privati, Fetch.ai punta a proporre l’intelligenza artificiale in modo del tutto decentralizzato, cercando quindi di agevolare ampiamente l’accesso alle potenzialità di sistemi AI. Ciò ha permesso l’integrazione della tecnologia Fetch.ai in molti settori reali.

    Alcuni esempi possono riguardare la gestione di informazioni complesse, agevolazioni importanti nel mondo dei viaggi, arrivando poi a miglioramenti ed efficientementi sulle transazioni all’interno di piattaforme legate al mondo della finanza decentralizzata (che a sua volta integra DEX e molto altro).

    Uno degli strumenti cardine in tutto ciò, è il token FET, ossia una criptovaluta nativa che svolge un ruolo funzionale all’interno dell’ecosistema. Avremo modo di scoprirla a seguire, ricordando anche la sua valenza da asset indipendente e scambiabile all’interno del mercato crypto.

    Fetch.ai: Storia e squadra di sviluppo

    Come ricordato in precedenza, la storia di Fetch.ai inizia nel 2017, quando un gruppo di giovani professionisti, intuite le potenzialità dell’intelligenza artificiale (ancora poco utilizzata), decisero di avviare i propri progetti sull’ecosistema.

    I primi anni permisero di raccogliere le idee e di preparare l’ufficializzazione e l’avvio di tutte le funzionalità più importanti della piattaforma. Nel corso del 2019, Fetch.ai poteva già considerarsi completo ed il token FET aveva avuto modo di essere lanciato per la prima volta sul mercato.

    Un supporto concreto, venne dato proprio dal gruppo a capo del noto exchange Binance. A permettere tutto ciò, la presenza di una squadra di sviluppo e team di lavoro composta da reali esperti in materia. A seguire alcuni dei più importanti:

    • Thomas Hain, che è attualmente lo Chief Science Officer del progetto;
    • Humayun Sheikh, che è il CEO (ossia amministratore delegato del progetto);
    • Toby Simpson, per molto tempo il COO del progetto.

    Fetch.ai: Token FET

    Ricollegandoci a quanto esposto in precedenza, il token FET ha un ruolo primario all’interno di Fetch.ai, sia di carattere funzionale che di carattere gestionale. Comprare Fetch.ai (token FET), significa diventare possessori di:

    • uno strumento di utilità in Fetch.ai;
    • uno strumento per il controllo;
    • un asset crypto in tutto e per tutto.

    Per il primo punto, la criptovaluta Fetch.ai rappresenta il gas del meccanismo alla base della rete (quindi del network) e che permette al funzionamento di restare in piedi e di continuare a svilupparsi attivamente.

    FET è altresì il token di governance dell’ecosistema e tutti i possessori, anche sulla base dei possedimenti (quindi del numero di criptovalute detenute) possono partecipare alle votazioni per stabilire cambiamenti, accettare modifiche, promuovere miglioramenti e molto altro ancora.

    In ultimo, il token FET è un asset crypto con proprio valore e con una propria indipendenza all’interno del mercato crypto. Al pari di tutte le altre criptovalute può essere scambiata e negoziata. In tutto ciò, è possibile comprare Fetch.ai online? Scopriamolo a seguire.

    Come comprare Fetch.ai (FET)

    Le soluzioni che il mercato mette ad oggi a disposizione sul token FET sono essenzialmente due: da una parte comprare Fetch.ai in modo fisico e diretto (diventando realmente possessori, quindi comprare criptovalute) e dall’altra negoziare su FET tramite strumenti derivati.

    La prima opzione viene messa a disposizione da specifici exchange, ossia scambiatori dotati molto spesso anche di wallet di custodia per poter conservare le criptovalute acquisite. In questo caso, oltre ai possibili rischi di attacchi informatici ai propri portafogli, è bene considerare anche la presenza di commissioni fisse su ogni scambio effettuato.

    La seconda opzione, ossia quella con contratti per differenza, permette invece di negoziare senza possedere alcuna criptovaluta (non è quindi necessario alcun wallet). Tutto ciò perché il CFD replica solamente l’andamento dell’asset sottostante, dando la possibilità di agire:

    • con opzioni di acquisto (strategia rialzista, ossia verso l’alto);
    • con opzioni di vendita allo scoperto (strategia ribassista, ossia verso il basso).

    Si ricorda in questo caso come contrariamente dagli exchange, i migliori broker CFD non impongano costi fissi, esponendo soltanto piccolissimi spread sulle operazioni effettuate nel comparto crypto.

    Dove comprare Fetch.ai (FET)

    Viste le metodologie disponibili sul mercato, è bene aprire una piccola parentesi sul dove comprare Fetch.ai.

    Nonostante l’ecosistema sia abbastanza recente, la criptovaluta FET ha ugualmente avuto modo di essere listata in molti exchange ed operatori online. Non tutti, tuttavia, possono considerarsi affidabili e professionali al 100%.

    Il rischio truffa nel settore delle criptovalute è elevato ed è per questo che risulta fondamentale porre molta attenzione alla scelta del giusto broker, valutando quante più caratteristiche e quanti più aspetti possibili. Fra gli stessi, è possibile citare:

    • Licenze ed autorizzazioni, mostrate in modo trasparente all’interno della sezione informativa ed autenticate da reali autorità di controllo;
    • Gestione semplificata della piattaforma (anche sotto l’aspetto operativo);
    • Presenza del token di interesse (come ad esempio della criptovaluta Fetch.ai);
    • Servizi di supporto per i traders.

    Citiamo a seguire due broker autorizzati e professionali, che hanno avuto la capacità di ottenere una considerevole quota di mercato e che permettono entrambi di negoziare sul comparto delle criptovalute in modo autonomo e professionale.

    eToro per negoziare su Fetch.ai

    Il broker eToro (qui la pagina ufficiale) viene ad oggi considerato uno degli operatori più completi nel settore del trading online. Nel corso degli anni ha avuto modo di aggiungere nuove funzionalità e comparti, integrando anche la sezione delle criptovalute.

    Aggiorna costantemente l’elenco dei propri asset crypto, integrando criptovalute di nuova emersione e di interesse sul mercato. È ad esempio stato uno dei primi ad aver inserito la criptovaluta Fetch.ai (token FET), rendendola disponibile alla negoziazione.

    Una rapida ricerca, anche manuale all’interno dell’apposita sezione, permette di individuare il token FET e di avviare la propria strategia di Trading. A seguire, ecco come si mostra l’asset crypto sulla piattaforma regolamentata eToro:

    comprare Fetch.ai su eToro

    Scopri qui eToro ed il token FET

    Il broker eToro permette di visionare sempre un comodo grafico in tempo reale della criptovaluta, fondamentale per ottenere in live le variazioni del suo prezzo di scambio. Oltre alla negoziazione manuale, il broker propone un sistema del tutto nuovo, che prende il nome di Copy Trading.

    Si tratta di un meccanismo per selezionare Popular Investor reali ed ottenere le loro stesse transazioni in modo speculare ed in tempo reale (aperture, chiusure e modifiche sulle posizioni). Vediamo subito alcuni punti sul suo funzionamento:

    1. accesso sulla pagina ufficiale eToro;
    2. ricerca dei top trader di propria preferenza;
    3. avvio del sistema di Copy Trading impostando il capitale a propria discrezione.

    Clicca qui per scoprire eToro ed il Copy Trading

    XTB

    Anche il broker XTB (qui la pagina ufficiale) può vantare numerosi anni di esperienza nel settore ed un numero di clienti registrati da record. La società che gestisce il tutto risulta pienamente autorizzata in più territori, mostrando in modo chiaro e dettagliato diverse licenze ed autorizzazioni.

    La piattaforma di XTB è facile da gestire, ma soprattutto user friendly e con molte operazioni semplificate. Sul comparto delle criptovalute, aggiornato costantemente, è possibile negoziare utilizzando strumenti derivati (ossia contratti per differenza).

    Si può in altri termini decidere se agire al rialzo (con strategie di acquisto) o al ribasso (con strategie di vendita). Il broker garantisce a tutti gli utenti registrati pratici grafici in tempo reale, aggiornati attimo dopo attimo ed importanti per poter avviare proprie analisi sull’asset.

    Scopri qui il broker XTB

    Si ricordano inoltre numerose altre caratteristiche e funzionalità distintive, considerate un supporto reale sia per trader professionisti, ma soprattutto per trader alle prime esperienze, ossia principianti. Fra le stesse è possibile citare:

    • gestione tramite sistema web desktop (Xstation), integrata con MetaTrader, o semplicemente tramite applicazione;
    • presenza di un conto demo, ossia di un account di prova, con una durata di 30 giorni;
    • presenza di tantissimi indicatori analitici da poter utilizzare sui grafici;
    • assistenza professionale a tutte le ore;
    • accesso alla sezione formativa, con tanti articoli sul mondo del trading.

    Clicca qui per scoprire il broker XTB

    Come funziona Fetch.ai

    Contrariamente da quanto si possa pensare, il funzionamento di Fetch.ai è abbastanza semplificato (come d’altronde il meccanismo che permette di utilizzare l’intelligenza artificiale in modo del tutto decentralizzato).

    Così come ogni AI, anche il sistema di Fetch.ai, strutturato grazie alla presenza di specifici “agenti”, è in grado di adattarsi alle abitudini ed imparare sempre più nuovi processi. L’operatività di questi agenti (che rappresentano una tipologia di software) è strettamente associata alla presenza della blockchain.

    È la stessa a regolare molte operazioni ed a garantire il funzionamento dell’ecosistema. Fra i principali elementi chiave in Fetch.ai ricordiamo:

    • specifici agenti, che prendono il nome di AEA e che rappresentano l’utente (nelle sue tante possibili forme);
    • la metropoli dell’agente, ossia un paniere di smart contract che girano su una macchina virtuale chiamata WebAssembly WASM e rilevanti per l’immutabilità del registro;
    • blockchain di ultima generazione, con crittografia multipratica e meccanismi di consenso avanzati.

    Fetch.ai Staking

    Fra le tante possibilità date ai possessori del token FET, ricordiamo anche lo staking, ossia l’immobilizzazione delle stesse criptovalute, che permette di ottenere in modo parallelo possibili ricompense sul lavoro svolto.

    Teniamo a ricordare, come l’attività di staking crypto con criptovalute PoS rappresenti la principale alternativa del sistema PoW (utilizzato ad esempio dal Bitcoin), basato sul consenso tramite la messa a disposizione di potenze di elaborazione da parte degli utenti.

    Con lo staking, gli utenti mettono solamente a disposizione propri asset crypto, così da partecipare a processi di convalida random (casuali e scelti dal sistema) ottenendo premi in ricompensa sulla base di quanto congelato.

    Comprare Fetch.ai conviene?

    Fetch.ai è inserito in un contesto sicuramente innovativo e pionieristico, che punta ad agevolare operazioni fono ad oggi svolte in modo macchinoso ed in tempi considerevoli. Dalla sua parte, anche la presenza di pochissimi competitor diretti.

    Ad oggi, infatti, pochi ecosistemi hanno ancora puntato sull’integrazione fra intelligenza artificiale e blockchain. A tal riguardo, Fetch.ai sta cercando lentamente di imporsi come uno dei maggiori leader e primi promotori di questo nuovo meccanismo.

    D’altro canto, in riferimento al suo token di sistema, ossia FET, è pur sempre necessario ricordare la volatilità caratterizzante qualsiasi criptovaluta. Anche il token FET ha mostrato diverse variazioni nel corso degli ultimi anni, che avremo modo di visionare a seguire.

    Ha altresì avuto la capacità di ritagliarsi una propria quota di mercato nel settore ed ottenere nuovi traguardi sul suo livello market cap rispetto alle prime fasi di lancio.

    Approfondisci anche su altre crypto quali:

    Fetch.ai: Valore e grafico storico

    Ricollegandoci a quanto esposto in precedenza, è ora possibile focalizzare l’attenzione sul valore di Fetch.ai e sui principali traguardi raggiunti dalla criptovaluta nel corso del tempo (dalla sua emissione, fino ai giorni d’oggi).

    La visione del grafico storico ti permette di constatare in che modo la criptovaluta ha subito variazioni con il passare del tempo, evidenziano i punti di massimo (storici ed annuali) ed i punti di minimo ottenuti nel breve, medio e lungo termine.

    Nel dicembre del 2020, il valore di Fetch.ai vedeva ancora quote inferiori ai 0,060 dollari per unità in alcune sedute. Primi traguardi, oltre 0,1 dollari per unità, avevano invece avuto modo di mostrarsi nel corso dei primi mesi del 2021.

    Più nello specifico, nel trimestre gennaio – marzo, si era passati dai 0,20 ai circa 0,75 dollari per FET. Tutto ciò aveva solamente anticipato il raggiungimento di nuovi massimi annuali, al 16 di settembre, su livelli pari a circa 0,94 dollari.

    In apertura del 2022, diverse correzioni avevano spinto il valore di Fetch.ai nuovamente al di sotto i 0,40 dollari, mostrando quote pari a circa 0,33 dollari (in alcune ore) nella giornata del 7 marzo 2022.

    Grafico Fetch.ai

    Grafico Fetch.ai su CoinMarketCap

    Fetch.ai: Previsioni

    Nell’ottica previsionale, quali potrebbero essere gli sviluppi sul progetto Fetch.ai e sul suo token di riferimento nel corso dei prossimi mesi? Cosa ci si aspetta sull’andamento e sul valore della criptovaluta FET? Domande sicuramente complesse da rispondere, anche per i maggiori analisti.

    Gli stessi, in analisi fondamentali e generali sul mercato crypto, tengono in considerazione tantissimi fattori ed elementi, anche associati agli sviluppi dello stesso ecosistema sotto l’aspetto pratico e concreto.

    In questo caso, è bene ricordare come le funzionalità di Fetch.ai siano state ampiamente adocchiate da colossali società nel settore automotive, sempre più volenterose ed intenzionate ad integrare meccanismi e sistemi di AI e blockchain nelle proprie vetture.

    Ancora, è possibile citare un recente accordo concluso fra la stessa piattaforma e Bosch, conosciuto ad oggi per rappresentare uno dei maggiori leader nella produzione di macchinari da lavoro. Tutto ciò per cercare di implementare anche in questo settore tecnologie AI e su blockchain.

    Comprare Fetch.ai

    Comprare Fetch.ai: Conclusioni

    La guida odierna, scritta con parole semplici ed alla portata di tutti, ci ha permesso di conoscere più da vicino un progetto rivoluzionario, ossia Fetch.ai.

    Lo stesso si prefigge ormai da anni l’obiettivo di intrecciare in modo efficiente la tecnologa blockchain con quella dell’intelligenza artificiale. Tutto ciò per agevolare e semplificare il più possibile determinate operazioni svolte ad oggi dall’uomo.

    Visionato il funzionamento dell’ecosistema, abbiamo successivamente focalizzato l’attenzione sul token nativo del progetto, ossia FET. Comprare Fetch.ai è possibile all’interno di molti exchange e broker professionali, molti dei quali permettono anche di iniziare con pratici conti prova gratuiti.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Cos’è il progetto Fetch.ai?

    Fetch.ai è un ecosistema all’avanguardia e di nuova generazione, nato con lo scopo di unire in modo dinamico le potenzialità della tecnologia blockchain, con quelle dell’intelligenza artificiale.

    Si può comprare Fetch.ai?

    Il token Fetch.ai (token FET) dispone di un proprio valore e di un proprio andamento sul mercato, potendo così essere scambiato e negoziato al pari di tutte le altre criptovalute mondiali.

    Come acquistare Fetch.ai (token FET)?

    Ad oggi, la criptovaluta Fetch.ai è stata ampiamente listata all’interno di broker ed exchange degni di nota, ma soprattutto pienamente professionali ed autorizzati, che ne permettono l’acquisto o la negoziazione con CFD.

    Dove acquistare Fetch.ai (token FET)?

    Nel nostro approfondimento puoi visionare una tabella chiara ed aggiornata, contenente alcuni dei migliori broker online che permettono di negoziare sul comparto crypto in modo autonomo e professionale.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    Sull'autore

    Francesco